di Barbara Righini
online dal 2005

Chanel - N°5 - Eau de toilette

sezione di inci analizzati col vecchio e ormai obsoleto sistema, lo lasciamo in consultazione finché non avremo finito di analizzare e spostare tutto nella sezione INCI - EcoBioControl

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Chanel - N°5 - Eau de toilette

Messaggioda valent1na » giovedì 26 marzo, 2009 20:07

Chanel - N°5 - Eau de toilette

Immagine

Dal sito ufficiale
Come un potente mago, il N°5 veste le donne con una goccia di eleganza e raffinatezza. Ornate di questo simbolo di femminilità, le donne esprimono la loro seduzione come una serie di istanti magici.
Da Andy Warhol a Marilyn Monroe, dall’Ylang-ylang delle Comore al Gelsomino di Grasse, il N°5 rimane il più grande concentrato di fama mondiale. Questo valore intramontabile, contemporaneo e raro rimane il riferimento assoluto dei profumi femminili: elegante, affascinante e sempre moderno. Il bouquet olfattivo astratto, indimenticabile per ogni donna che lo rende esclusivo, è il primo nel suo genere a presentare una miscela in tali proporzioni di essenze, fiori e Aldeidi, sostanze frutto della chimica di sintesi, che conferiscono maggior leggerezza alle materie prime naturali. È questa caratteristica che dà al N°5 modernità, classicismo e semplicità. «Alleggerire, sfoltire, conservare solo l’essenziale, questo è il segreto dell'eleganza senza tempo», diceva colei che lo ha creato.

Fiorito-aldeidato
Slancio: Neroli di Grasse (fiore dell'arancio amaro), Ylang-ylang delle Comore, Aldeidi.
Pienezza: Gelsomino di Grasse, Rosa di maggio.
Ricordo: Accordo di Sandalo, Vetiver Bourbon, Vaniglia Bourbon.

INCI:
Immagine ALCOHOL (solvente)
Immagine AQUA (solvente)
Immagine PARFUM (FRAGRANCE)
Immagine AMYL CINNAMAL (Allergene del profumo)
Immagine BENZYL ALCOHOL (Allergene del profumo / conservante / solvente)
Immagine BENZYL BENZOATE (Allergene del profumo)
Immagine BENZYL SALICYLATE (Allergene del profumo)
Immagine CINNAMYL ALCOHOL (Allergene del profumo)
Immagine CITRAL (Allergene del profumo)
Immagine CITRONELLOL (Allergene del profumo)
Immagine COUMARIN (Allergene del profumo)
Immagine EUGENOL (Allergene del profumo)
Immagine FARNESOL (Allergene del profumo)
Immagine GERANIOL (Allergene del profumo)
Immagine HYDROXYCITRONELLAL (Allergene del profumo)
Immagine ISOEUGENOL (Allergene del profumo)
Immagine LIMONENE (Allergene del profumo)
Immagine LINALOOL (Allergene del profumo)
Immagine ALPHA-ISOMETHYL IONONE (Allergene del profumo)
Immagine BENZOPHENONE-2 (filtro U.V.)
Immagine BENZOPHENONE-3 (filtro U.V.)
Immagine ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE (Filtro UV)
Immagine CI 19140 (colorante cosmetico)
Immagine CI 14700 (colorante cosmetico)
Immagine CI 15985 (colorante cosmetico)
Immagine CI 42090 (colorante cosmetico)

Quantità: 50 ml
Prezzo: 50,00-60,00 €

Lasciamo perdere la descrizione va... :lol: :lol:
Ne ho una boccetta vuota in casa, un vecchio regalo.. Direi che ora come ora non farei mai spendere tutti quei soldi per un profumo tutto sintetico (che mi faceva starnutire, e contiene pure ftalati) meglio ricevere dei prodottini eco-bio :D


Edit by STAFF
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda Vi » sabato 28 marzo, 2009 20:48

secondo me sa un pò di coca cola... :roll:
Avatar utente
Vi
 
Messaggi: 960
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 17:14

Messaggioda plesea » sabato 28 marzo, 2009 21:10

Chanel n°5 è il primo profumo con essenze sintetiche, una vera innovazione nel settore, erano gli anni '20, che diede il via ai profumi creati in laboratorio. Questo permise la realizzazione di profumi a bassissimo costo e in grande quantità, così da poter essere venduti in larga scala e a prezzi molto ridotti.
Questo profumo fa parte della storia della moda e della cosmesi, anche se non è ecobio.. :)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!Immagine
Avatar utente
plesea
ProblemSolvingWoman
 
Messaggi: 9639
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 21:06
Località: Roma

Messaggioda sibilla » giovedì 21 maggio, 2009 22:17

Avrà anche cambiato la storia della profumeria ma, tralasciando il fatto che lo trovo olfattivamente osceno, secondo me l'ha rovinata. Ora quasi tutti i profumi sono sintetici, passino quelli a base di feromoni animali ma... ora falsificano anche i fiori! :x

E poi il prezzo è giustificato?
sibilla
 
Messaggi: 366
Iscritto il: domenica 14 dicembre, 2008 21:45

Messaggioda Lupynda » mercoledì 27 maggio, 2009 19:04

quali sono gli ftalati in questo inci?
posterò appena posso una disgrazia di acqua di colonia acquistata :sbong: di recente...e nell'INCI c'è il diethyl ftalate
me ne sono accorta una volta comprata e l'ho pure pagata :impicc:
Avatar utente
Lupynda
 
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 14 aprile, 2009 16:12
Località: Bari

Messaggioda valent1na » mercoledì 27 maggio, 2009 20:02

Nell'inci non c'era, avevano analizzato il prodotto quelli di greenpeace se non vado errando.
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda Valoe » giovedì 28 maggio, 2009 11:02

Il mio profumo preferito è una chiavica (che tristezza T_T), mi sono buttata sul Lilium di Bjobj anche se volevo provare il Frangipani ma è terminato nel negozio di Barbara.. speriamo di non ripiangerlo, è l'unico prodotto che mi manca dal passaggio all'ecobio :oops: .
Avatar utente
Valoe
 
Messaggi: 797
Iscritto il: venerdì 30 gennaio, 2009 20:40
Località: Beyond oblivion's eyes..

Messaggioda Lupynda » venerdì 29 maggio, 2009 20:06

valent1na ha scritto:Nell'inci non c'era, avevano analizzato il prodotto quelli di greenpeace se non vado errando.


giusto, è stato proprio sulla loro lista che ho letto del diethyl ftalate...
qui si possono trovare i nomi dei profumi analizzati
Avatar utente
Lupynda
 
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 14 aprile, 2009 16:12
Località: Bari

Messaggioda Valoe » venerdì 29 maggio, 2009 21:22

Grazie Lupynda :), ora sono ancora più convinta però che tristezza, adoro il suo aroma inconfondibile di borotalco anche se ho notato che da quando sono passata all'ecobio non riesco più a tollerare i profumi sintetici, ogni qualvolta che percepisco l'odore del profumo di mia madre, in giro per casa, mi sento soffocare, lo sento tantissimo e prima non era così, non lo avvertivo neanche..
Avatar utente
Valoe
 
Messaggi: 797
Iscritto il: venerdì 30 gennaio, 2009 20:40
Località: Beyond oblivion's eyes..

Messaggioda Lupynda » sabato 30 maggio, 2009 11:05

Valoe ha scritto: ho notato che da quando sono passata all'ecobio non riesco più a tollerare i profumi sintetici

ma lo sai che proprio di recente stavo riflettendo sulla stessa cosa!! sono sempre stata sensibile agli odori in generale, il senso dell'olfatto non è inferiore agli altri per capacità evocative eh!?, ma da quando ho imparato a conoscere l'artificiosità di certi odori, sono diventata intollerante :D : alcuni profumi -poi- mi danno la nausea
purtroppo ce ne sono alcuni di fascia alta, diciamo così, che rimangono allettanti, quindi capisco il tuo dispiacere a rinunciarci, è bello che quando ti muovi da te promani un piacevole effluvio soprattutto - come nel caso mio - quando serve a nascondere l'odore della paura, ad esempio quella che gli alunni fiutano quando sei nuovo :lol:
speriamo che l'ecobio riesca a rimpiazzarli, così potremo dare un calcio anche all'ultimo baluardo del sintetico, che è nocivo, costoso, ma utile, ahimé :?
Avatar utente
Lupynda
 
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 14 aprile, 2009 16:12
Località: Bari

Messaggioda Valoe » sabato 30 maggio, 2009 11:20

Lupynda ha scritto: è bello che quando ti muovi da te promani un piacevole effluvio soprattutto - come nel caso mio - quando serve a nascondere l'odore della paura, ad esempio quella che gli alunni fiutano quando sei nuovo :lol:


:lol: :lol: :lol: :lol:

Sai però cos'è che mi piace dell'assenza di profumi sul mio corpo? E' avvertire quell'aroma così dolce della mia pelle al naturale, è un misto di latte con un retrogusto di fiori, il mio compagno vi affonda le narici peggio di un segugio :elio: e devo dire che ne sono contenta e fiera :firuli: :elio: .
Avatar utente
Valoe
 
Messaggi: 797
Iscritto il: venerdì 30 gennaio, 2009 20:40
Località: Beyond oblivion's eyes..

Messaggioda Lupynda » domenica 31 maggio, 2009 16:36

...beata te Valoe, io do di cipolla...però -e questo è il guaio- mi piace :oops: al mio lui un po' meno... infatti dopo che preparo il sugo, questo è il suggerimento :doccia:
Avatar utente
Lupynda
 
Messaggi: 360
Iscritto il: martedì 14 aprile, 2009 16:12
Località: Bari

Messaggioda valent1na » domenica 31 maggio, 2009 18:56

:lol: :lol: :lol:
Io non lo so di cosa odoro ^_^ comunque le rare, rarissime volte che mio malgrado devo entrare in profumeria, mi viene il mal di testa! Se poi comincio a spruzzare tester, è la fine, mi va il naso in tilt!
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda Valoe » lunedì 01 giugno, 2009 11:19

@Lupynda mi fai schiattare :lol: :lol: :lol:

@Vale a me accade la stessa cosa, i profumi sintetici non li tollero più :)
Avatar utente
Valoe
 
Messaggi: 797
Iscritto il: venerdì 30 gennaio, 2009 20:40
Località: Beyond oblivion's eyes..

Messaggioda scriccy3 » lunedì 01 giugno, 2009 22:40

:lol: anch'io quando inizio a provare i tester vado di matto...poi sento sempre, in quasi tutti i profumi, subito e solo l'alcool, anche quando dovrebbe essere evaporato...boh!!...cmq lo chanel n.5 è un orripilio per il mio naso!! :pinch:
Avatar utente
scriccy3
 
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 23 febbraio, 2009 10:43
Località: dintorni di Milano..ma sicula sono!

Prossimo

Torna a INCI cosmetici NON PIU' AGGIORNATO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti