di Barbara Righini
online dal 2005

Gli erbi: saperli riconoscere e ricette

L'angolo del consumatore consapevole. Decrescita, consumo critico, boicottaggio, alimentazione, autoproduzione: tutto ciò che non riguarda la cosmesi e i detersivi!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea

Gli erbi: saperli riconoscere e ricette

Messaggioda murex » martedì 03 marzo, 2009 12:40

halioscia ha scritto:Per pasqua devo assolutamente farmi portare a raccogliere "gli erbi" (cime di rovo, di luppolo, cicorino, borragine,ecc.) da un'amica d famiglia che sa riconoscere le piante spontanee (dette "erbi") con cui si fa una meravigliosa torta salata, insalatine fresche o tisane e decotti ;) !!!


murex ha scritto:io adoro gli erbi in padella con un po' d'aglio...sono stra-buonissimiii...ma in generali in tutti i modi mi piacciono...anche nella zuppa, tortini...tutto!!


halioscia ha scritto:Vedo che sugli erbi ci si intende dato che siamo "confinanti" (mia mamma è originaria della Lunigiana :) )! Io impazzisco per la torta d'erbi e le verdure ripiene :love:
Ma tu sai riconoscerli???
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda murex » martedì 03 marzo, 2009 12:43

la borragine sì, ma non la so usare :oops: il cicorino insomma.. :oops: in generale diciamo che le mangio se me le cucinano (la zia del mio ragazzo o queste ristorante rustico in zona..vanno anche di moda adesso :P )...ma visto che mi piacciono tanto..e che non è che sia proprio a digiuno di erbe...potremmo provare a fare una raccolta di foto per imparare a riconoscerle per consumarle...che ne pensi?
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda halioscia » martedì 03 marzo, 2009 12:47

murex ha scritto:potremmo provare a fare una raccolta di foto per imparare a riconoscerle per consumarle...che ne pensi?

Mi sembra un'idea carinissima, ci sto ;)!!!

A Pontremoli chiamano "Torta d'erbi" una torta fatta con bietole o erbette a seconda del periodo, anche se quella "originale" era fatta con "gli erbi". Anche questa, comunque, è davvero buona!
Appena la faccio scatto un paio di foto e posto la ricetta! Anche perchè per chi non vive in campagna è un po' più accessibile :)
Avatar utente
halioscia
 
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 04 dicembre, 2008 11:55
Località: Milano

Messaggioda murex » martedì 03 marzo, 2009 12:55

sì magari anche foto dal web, insomma basta che ci sia un riconoscimento visivo efficace..poi meglio poche erbe, ma collaudate e sicure..di quelle che si usano comunemente :)

(appena ho un attimo..devo finre delle cose assolutamente mi ci metto)

la ricetta che dici sembra ottima!! :) anche a Lucca fanno la torna coi becchi che è una torta di verdure :)
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda halioscia » martedì 03 marzo, 2009 13:01

i becchi?? Che sono??
Credo che questo scambio culinario lunigiana - garfagnana sarà molto proficuo :D !! In più la maggioranza delle ricette tipiche lunigianesi ( e anche in garfagnana credo) sono a base di verdure ;) !
Tu sai fare la marocca??
Avatar utente
halioscia
 
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 04 dicembre, 2008 11:55
Località: Milano

Messaggioda Roisindubh » giovedì 05 marzo, 2009 17:07

La mia maestra delle elementari ci portava spesso a fare scarpinate "in poggio" sopra Sesto Fiorentino, e ci aveva insegnato a riconoscere gli erbi... secondo me era un po' strega infatti mi piaceva da impazzire. Poi nel crescere purtroppo ho perso quasi tutto. Quasi però!;-)

L'anno scorso avevo piantato la borragine sul balcone e mi facevo un infuso, qualche foglia la mettevo nelle minestre di verdura, è buona anche la frittata con la borragine.
Inoltre avevo letto di mettere un fiore nei cubetti di ghiaccio per le bibite in estate, penso sia più un effetto scenografico.

Mia nonna faceva la frittata con le "cicerbite" e con le cime di "vitalba" che mandava noi nipoti a raccogliere lungo la rete della ferrovia... ah,che ricordi! Certo che eravamo proprio ruspanti da piccoli. Che bello.
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Messaggioda marmotta » giovedì 05 marzo, 2009 17:12

L'unica erba che so riconoscere (o almeno credo) e' il tarassaco o, come li conosceva mia mamma, i denti di cane....lei andava sempre a raccoglierli e li faceva saltare con aglio e olio...una bonta' che mi piacerebbe riassaporare ma ho sempre il timore di sbagliarmi, di prendere qualcosa di non commestibile!
Sarebbe utile una mini "Erbipedia", magari anche con le indicazioni sul periodo di raccolta
Avatar utente
marmotta
WhisperInTheWind
 
Messaggi: 698
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:45

Messaggioda Roisindubh » giovedì 05 marzo, 2009 17:20

... forse mi sbaglio, ma non era dente di leone il tarassaco?? Comunque è buonissimo!
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Messaggioda marmotta » giovedì 05 marzo, 2009 17:25

credo che sia esatto il termine "dente di leone" ma mia mamma li ha sempre chiamati cosi' :)
Avatar utente
marmotta
WhisperInTheWind
 
Messaggi: 698
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:45

Messaggioda Roisindubh » giovedì 05 marzo, 2009 17:37

bellissimo!
I cani sono lupi anche loro, no?
E poi è bello mante nere il "lessico famigliare"!! :D
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Messaggioda ruby » venerdì 06 marzo, 2009 09:50

marmotta ha scritto:il tarassaco o, come li conosceva mia mamma, i denti di cane....lei andava sempre a raccoglierli e li faceva saltare con aglio e olio...una bonta'


Buoni, buonissimi!! Qui da me si chiamano pisacani o anche brusaoci.
"Dove credete che siano andati gli unicorni, gli ippogrifi dagli occhi dolci e mansueti, le sirene gentili e aggraziate?
In nessun posto: sono sempre qui. E' solo che non li vediamo". E. Bencivenga
ruby
 
Messaggi: 5190
Iscritto il: mercoledì 20 febbraio, 2008 14:34

Messaggioda MadMarlene » venerdì 06 marzo, 2009 22:56

marmotta ha scritto: e' il tarassaco o, come li conosceva mia mamma, i denti di cane...


anche la mia nonna li chiamava così!!! li andavamo a raccogliere per i campi e poi ci faceva la frittata!!

le borragini a Genova si usano molto per fare i pansoti booooni con la salsa di noci!
MadMarlene
 
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 02 dicembre, 2007 21:43

Messaggioda ruby » venerdì 13 marzo, 2009 13:44

Vi posto la ricetta del mio piatto preferito (a proposito di erbe spontanee) :D

Risotto con i bruscandoli (ovvero il luppolo selvatico)

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di riso vialone nano, 300gr di germogli di luppolo, 1 litro di brodo vegetale,1 cucchiaio di olio di oliva, 1 scalogno, 1 spicchio d'aglio, sale e parmigiano grattugiato

Fate soffriggere nella pentola dove cucinerete il riso l'aglio e lo scalogno tritati finemente con l'olio, aggiungete i germogli di luppolo a tocchetti e quando saranno leggermente appassiti, unite il riso e fatelo tostare, versare il brodo a mestoli, poco alla volta come per qualsiasi altro risotto. A cottura ultimata salare, unire un filo d'olio e incorporare il parmigiano. Gnamm!!

Variante: io a volte lo faccio con metà luppolo e metà ortiche

Buon appetito! :)
"Dove credete che siano andati gli unicorni, gli ippogrifi dagli occhi dolci e mansueti, le sirene gentili e aggraziate?
In nessun posto: sono sempre qui. E' solo che non li vediamo". E. Bencivenga
ruby
 
Messaggi: 5190
Iscritto il: mercoledì 20 febbraio, 2008 14:34


Torna a Oltre la cosmesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti