di Barbara Righini
online dal 2005

Shampoo x capelli secchi, come vi sembra?

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Shampoo x capelli secchi, come vi sembra?

Messaggioda violetta » mercoledì 11 febbraio, 2009 18:55

Ispirata dalla ricetta della SAL ho creato questo shampino che ho usato oggi e mi pare buono:

-acqua 44.5
-glicerina 5
-xantana 0.2
-sequistereato 1

-cetilico 1
-oleolito di camomilla (olio di riso) 8
-oleolito di vaniglia (olio d'oliva) 7

-sodium lauroyl sarcosinate 15
-disodium cocamphoacetate 15
-Mousse de babassu' (aromazone, dovrebbe sostituire la cocomidopropyl betaine) 8
-proteine del grano 1
-inulina 1
-phenotip 10 gocce
-acido citrico


E' bellino, denso e fa un sacco di schiuma ( :shock: come mai? Troppi tensioattivi? L'ho usato diluito, x abitudine).
Ho i capelli secchissimi e questo shampoo me li ha lasciati nutriti, ma puliti.
Credo di non aver regolato abbastanza il ph, che ora è intorno al 6.5, ma il citrico mi dà reazione, soprattutto in questo periodo e non so se "osare" e metterne di più.
E' necessario che sia 5-5.5? O posso tenermelo anche così, senza che mi distrugga i capelli?
Ho letto da qualche parte che gli shampoo neutri hanno ph 7, è vero?
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda Lola » mercoledì 11 febbraio, 2009 19:22

per me puoi tranquillamente lasciare il pH così. Un giorno per sfizio mi sono messa a misurare il pH di vri shampoo e balsami dalla parruchhiera; erano dal 5 in su, ma anche 6 e 6.5.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda canghita » giovedì 12 febbraio, 2009 19:50

mmmh...sembra buono con l'oleolito di camomilla e di vaniglia.
Il ph anche mi sembra buono poi bisogna vedere come reagiscono i capelli.
Avatar utente
canghita
 
Messaggi: 224
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre, 2007 18:15

Messaggioda Blossom » giovedì 12 febbraio, 2009 21:10

Mi ispira moltissimo :cuore:

Sono agli inizi spignattosi quindi chiedo venia per la mia ignoranza :D

Siccome non avevo mai incontrato finora sesquistearato e cetilico in uno shampoo (io lo faccio a freddo, semplicemente mescolando i vari tensioattivi e acidificando per addensare), mi potresti scrivere il procedimento?

Grazie! mcm
Avatar utente
Blossom
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 05 dicembre, 2007 13:22

Messaggioda violetta » venerdì 13 febbraio, 2009 17:26

L'ho preparato come una crema aggiungendo i tensioattivi a freddo, in pratica:

A: mescola xantana e glicerina e aggiungi l'acqua mescolando, mettici il sequisterato e scalda tutto finchè la cera non è sciolta.

B: scalda gli oleoliti con il cetilico finchè non si scioglie.

Vedi se A e B hanno più o meno la stessa temperatura e versa A dentro B mescolando. Frulla tutto quanto.
Fai raffredare dando qualche mescolata ogni tanto.

C: a freddo aggiungi i tensioattivi e le polveri (ti conviene sciogliele prima in poca crema e unirle già diluite, se no fanno i grumi).
Metti il conservante, gli olii essenziali, coloranti, quello che preferisci e controlla il ph. Fatto ;)
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda violetta » venerdì 13 febbraio, 2009 17:31

Lola ha scritto:per me puoi tranquillamente lasciare il pH così. Un giorno per sfizio mi sono messa a misurare il pH di vri shampoo e balsami dalla parruchhiera; erano dal 5 in su, ma anche 6 e 6.5.


Si, l'ho notato anch'io misurando i superstiti che ho ancora in giro. Adesso l'ho portato a 6, ma ho capito che mi tocca assolutamente ordinare le cartine singole xchè col rotolo non va bene, non è mai chiaro :evil:
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda Blossom » venerdì 13 febbraio, 2009 17:55

Grazie mille Violetta, stasera lo provo!
Avatar utente
Blossom
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 05 dicembre, 2007 13:22

Messaggioda canghita » martedì 17 febbraio, 2009 10:20

Maaa...gli oleoliti non sono termolabili?
Io li aggiungo sempre a freddo nelle creme...sbaglio?
Avatar utente
canghita
 
Messaggi: 224
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre, 2007 18:15

Messaggioda violetta » giovedì 19 febbraio, 2009 18:30

:shock: non ci avevo proprio pensato.
Io questi li ho fatti a bagnomaria, viste le temperature polari fuori (e spesso anche in casa), vero che non li faccio bollire (come capita a volte nel microonde), ma comunque stanno al caldo x ore durante la preparazione, è proprio il caldo che crea l'oleolito.
Bo, ho provato a cercare, ma non ho trovato niente, se qualcuna lo sa...

Comunque come shampoo è davvero buono, mi ci trovo meglio che col Lavera e ora ne ho preparato anche uno basico x il cane: una meraviglia.
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda Blossom » giovedì 19 febbraio, 2009 21:25

Sì, anch'io ci avevo pensato riguardo agli oleoliti... però mi sembra di aver visto in giro ricette di creme o altro che prevedono il loro uso nella fase grassa (o mi confondo? :oops:)

Comunque proprio vero: è uno shampoo ottimo! Grazie della ricetta.
Io la prossima volta ci aggiungerò altri due tensioattivi perché sarcosinato, disodium cocamphoacetate e betaina da soli dopo qualche lavaggio di seguito mi sembra lavino meno, comunque terrò questa ricetta come base, così potrò aggiungere qualche olio (tra l'altro anche come bagnoschiuma dev'essere ottimo, con la schiumina soffice che fa!)
Avatar utente
Blossom
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 05 dicembre, 2007 13:22

Messaggioda violetta » venerdì 20 febbraio, 2009 17:09

:) son proprio contenta che ti piaccia. Io ci ho fatto di nuovo shampoo (ma con più olii xchè i miei capelli sono proprio di stoppa), docciashampoo x il maritino che va in palestra, bagnoschiuma x me e x il cane e ne sono davvero soddisfatta ;)
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda laliana » mercoledì 13 maggio, 2009 15:19

se volessi farlo solo con i tensioattivi di az,che dite...viene una schifezza?
quali tensioattivi devo usare?
Avatar utente
laliana
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:03

Messaggioda Vi » mercoledì 13 maggio, 2009 16:02

wow...io le ricette dei detergenti non sarò mai in grado di formularle anche se mi piacerebbe tantissimo, è che la faccenda della sal non la capisco!! :oops:
al limite potrò solo scopiazzarle!!! :lol:
Avatar utente
Vi
 
Messaggi: 960
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 17:14

Messaggioda Patrizia » giovedì 14 maggio, 2009 22:35

laliana ha scritto:se volessi farlo solo con i tensioattivi di az,che dite...viene una schifezza?
quali tensioattivi devo usare?

Non verrebbe come questo e sinceramente AZ ha tensioattivi d un solo tipo... dubito che siano adatti per uno shampoo :?:
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda laliana » venerdì 15 maggio, 2009 09:14

grazie patrizia!
allora mi procuro i tensioattivi adatti...un'altra domanda:il cetilico e il sequistereato a cosa servono?
posso eliminarli o sostituirli?
se si con cosa?
grazie mille!
Avatar utente
laliana
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:03

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti