di Barbara Righini
online dal 2005

Pelle che si infiamma

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Pelle che si infiamma

Messaggioda cattycla » mercoledì 11 febbraio, 2009 10:25

Scusatemi se lo chiedo anche qui ma forse è più diretta la mia domanda...nel caso contrario chiedo venia :oops:

Avevo descritto nel topic sul K'aloè il problema che una settimana fa mi aveva afflitta, ovvero pelle che si infiammava dopo la stesura dell'adorato prodotto, ci ho riprovato dopo tre giorni ma i risultati sono invariati.

In questi giorni non riesco a dare nulla, sento la pella che tira e scalda, a occhio non è rossa perchè non do più nulla...tutto ciò che tollero a sufficienza è il latte Bio Bio Baby che mi passo la sera e basta, anche se arrossa leggermente anche lui e bruciacchia. Mi basta passare un dito affinchè si infiammi, soprattutto zona zigomi, guance e contorno bocca.
Aggiungo che sulla bocca mi brucia anche il burro cacaco dell'Erbolario ai 4 burri.

Insomma non so cosa fare. Opterei per far nulla di nulla ma non so se sia la strada giusta, non sopporto nemmeno il burro di karitè!


Immagine è fastidiosissimo....

Grazie!
Avatar utente
cattycla
 
Messaggi: 123
Iscritto il: giovedì 17 luglio, 2008 10:09

Messaggioda Bradipa » mercoledì 11 febbraio, 2009 11:52

Degli impacchi con camomilla concentratissima li hai provati?
Bradipa
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: martedì 15 aprile, 2008 22:02

Messaggioda barbara » mercoledì 11 febbraio, 2009 11:57

catty ma hai avuto già episodi simili?
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda cattycla » mercoledì 11 febbraio, 2009 12:11

Mai...nemmeno quando usavo solo il burro di karitè. Anche oggi se sfioro il viso lo sento caldo e non ho certo la febbre...

Ieri ero dal dermatologo per altre cose e ne ho parlato, lui non ha visto nulla e mi ha chiesto se avevo mangiato qualcosa che non avrei dovuto mangiare, ma niente...seguo un'alimentazione varia e bilanciata, tante porzioni di frutta e verdura, cereali, legumi, poca carne, pochissimi latticini.

In questi giorni sto bevendo più del solito perchè pensavo fosse un problema di idratazione (tenendo conto che in media mi bevo 1,5 l di acqua...pensavo fosse poca...). Proverò con gli impacchi suggeriti da Bradipa per trovar sollievo.
Avatar utente
cattycla
 
Messaggi: 123
Iscritto il: giovedì 17 luglio, 2008 10:09

Messaggioda Bradipa » mercoledì 11 febbraio, 2009 12:14

io ti consiglio quelli perchè son semplici semplici e freschi, prendi un mezzo bicchiere d'acqua e ci metti dentro 2 bustine di camomilla, lasci in infusione e quando si è raffreddato lo passi con un cotoncino, lo potresti anche lasciare in posa se non ti brucia; speriamo ti possa essere d'aiuto! :crsf:
Bradipa
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: martedì 15 aprile, 2008 22:02

Messaggioda cattycla » mercoledì 11 febbraio, 2009 12:21

Se lo raffreddasi a temperatura frigo?? Ieri sera mentre tiravo fuori un pacchettino dal freezer mi ci sarei chiusa dentro :D

Grazie per le risposte, spero passi e spero di non dover cambiare le mie abitudini per il viso, andavo benone fino ad una settimana fa! Il mio carrello è pieno di belle cosine ma a questo punto tengo tutto in standby :?
Avatar utente
cattycla
 
Messaggi: 123
Iscritto il: giovedì 17 luglio, 2008 10:09

Messaggioda Bradipa » mercoledì 11 febbraio, 2009 12:23

bhè se lo metti in frigo credo sia ancora meglio!
Bradipa
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: martedì 15 aprile, 2008 22:02

Messaggioda *lizzy* » mercoledì 11 febbraio, 2009 14:34

si si ottimo consiglio di bradipa, anche io opterei per la camomilla.....magari utilizza dei dischetti (come quelli per struccare) e te li poggi sul viso....
vedrai come sfiamma la pelle! per un paio di giorni almeno fai così ;)
come l'acqua scorro....e non ritorno..
Avatar utente
*lizzy*
 
Messaggi: 1224
Iscritto il: mercoledì 08 ottobre, 2008 18:32
Località: in a lighthouse

Messaggioda Eve » mercoledì 11 febbraio, 2009 17:11

Ma cattycla, il dermatologo cosa ti ha consigliato?

Io per la mia esperienza mi sento di dire che forse è il caso di non usare niente di niente per qualche giorno. Questo era stato consigliato a me da un'ottima dermatologa che piano piano mi ha aiutata.

Passi qualche giorno usando solo acqua per sciacquarti (se almeno quella la tolleri) e magari gli impacchi come dicevano le altre.

Poi quando vedi che cominci a sfiammarti magari riprendi a provare qualche crema idratante.

Ho letto il tuo intervento nell'altro topic, ma davvero, forse è possibile che invece del K'aloè il responsabile sia il Triple-C magari invecchiatino? (Non so, dico).

E poi hai capito da dove può essere venuta quella psoriasi di cui parlavi?

Scusa le mille domande, ma penso che in casi così "misteriosi" cercare i dettagli sia l'unico modo di capirci qualcosa.

Ma il dermatologo che ti ha detto?
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda cattycla » mercoledì 11 febbraio, 2009 18:19

Ciao Eve, grazie del tuo intervento!

Ricapitolando alle tue domande, il dermatologo è stato sull'approssimativo per via del fatto che sul viso non si vede nulla, solo nel momento in cui azzardo qualcosa esce il rossore e il fastidio si moltiplica. Ero andata per altre cose quindi la faccenda non è stata approfondita. Penso che avrei dovuto insistere e qui ho sbagliato io mi sa :roll: ho un rapporto molto scettico con i dermatologi, ma per esperienze passate.

Dopo la prima infiammazione ho aspettato 3 giorni prima di stendere pochissimo K'aloè, senza aggiungere Triple C o utilizzare il gel TBS, il risultato è che mi sono arrossata immediatamente, tant'è che sono corsa a sciacquarmi e da allora non uso nulla tranne acqua e poco latte detergente a fine giornata, visto che qui a Bologna l'aria non è proprio "pulita"...

La psoriasi...che dire, ci convivo da 30 anni, anni fa feci la pazzia di tentare una cura fortissima che ad oggi non tenterei nemmeno sotto tortura, visti gli effetti collaterali, non risolsi praticamente nulla e periodicamente queste chiazze migrano: dalle gambe alle braccia e dalle braccia al cuoio cappelluto, raramente sul viso (quelle avvistate sono sparite quasi subito). Non sono molte, visti altri casi, ma sono davvero fastidiose.

Ammetto che rispetto ai giorni scorsi, oggi va meglio, ma comunque non è una situazione normale, avverto calore diffuso e pizzicore in alcuni punti.
Avatar utente
cattycla
 
Messaggi: 123
Iscritto il: giovedì 17 luglio, 2008 10:09

Messaggioda Eve » mercoledì 11 febbraio, 2009 18:31

"Il dermatologo è stato sull'approssimativo" mi ricorda tristemente qualcosa.

Però, dico, non ti ha dato nemmeno un consiglio su come trattare la pelle in questo momento delicato? Come farla disinfiammare?

:?

Uffa, ci DEVE essere qualcosa che aiuti in questi casi. Che ne so, calendula, qualcosa!

Comunque mi fa piacere che vada già meglio; tieni duro e vai avanti così...passerà pian pianino.

Intanto abbi pazienza beh, già ne hai avuta tanta) e vai di camomilla...

Ricordo che a me la dermatologa disse: "in questo momento la sua pelle non tollera nulla". Il momento è andato avanti un po'...ma poi è tornato tutto come prima. Anzi meglio, molto meglio, perché nel frattempo ho studiato alternative per le mie abitudini cosmetiche che hanno poi fatto la differenza.

Tieni duro! :)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda cattycla » giovedì 12 febbraio, 2009 10:04

Grazie a tutte, davvero, per l'aiuto, i consigli, e il tifo :)

La camomilla ieri sera è stata un bel sollievo, stamattina va ancora meglio! Il fastidio si è circoscritto tutto intorno a naso-bocca.
Ho evitato anche il latte detergente. La mia pelle è asciutta, ma non secca...mi dà l'impressione di essere "ostruita" da una patina poco grassa, chissà se ho reso l'idea.

Non vedo l'ora che si riequilibri la situazione per poter usare la Ghassoul, l'adoro e mi toglierebbe questa sensazione di "sporco".

:crsf:
Avatar utente
cattycla
 
Messaggi: 123
Iscritto il: giovedì 17 luglio, 2008 10:09

Messaggioda Eve » giovedì 12 febbraio, 2009 10:29

Buongiorno cattycla!

Son contenta che tu stia meglio, davvero.

Ma la ghassoul non è un pochino aggressiva?

Potresti provare magari con l'argilla bianca, che dovrebbe essere più delicata. Io uso quella quando sento il bisogno di pulirmi per bene, sto molto attenta (non la lascio molto e non la metto nelle zone delicate) e mi trovo bene.

:crsf:
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda debora74 » giovedì 12 febbraio, 2009 10:44

Ci sono passata l'anno scorso, più volte, capisco la seccatura.
Innanzitutto spspendi TUTTO per qualche giorno e lava il viso con amido di riso, che è lenitivo e rinfrescante (io facevo una specie di pappetta con acqua, la passavo sul viso, quindi sciacquavo).
Poi, quando il viso si è calmato, riprendi i prodotti, uno alla volta, per capire cosa ti provoca la rezione.
Può essere l'aloe, possono essere i conservanti del kaloè.
(a me succedeva col vecchio jaloè ad esempio).
Passato il casino mi ha molto aiutata la crema al mirtillo Bjobj, specifica per pelli con couperose.

Insomma ho passato inverno e primavera scorsi a combattere col rossore e l'irritazione, ma adesos la situazione è tranquilla, so cosa usare e cosa evitare.
Avatar utente
debora74
trimamma ecobio
 
Messaggi: 229
Iscritto il: sabato 22 settembre, 2007 08:55

Messaggioda cattycla » giovedì 12 febbraio, 2009 11:15

Eve ha scritto:Buongiorno cattycla!

Son contenta che tu stia meglio, davvero.

Ma la ghassoul non è un pochino aggressiva?

Potresti provare magari con l'argilla bianca, che dovrebbe essere più delicata. Io uso quella quando sento il bisogno di pulirmi per bene, sto molto attenta (non la lascio molto e non la metto nelle zone delicate) e mi trovo bene.

:crsf:


Ciao Eve!
Non l'ho mai sentita aggressiva sulla mia pelle...anzi!
Mi ha sempre lasciato un effetto meraviglioso senza arrossamenti, ma alla luce degli ultimi sviluppi forse è meglio non azzardare nulla :oops:


Ci sono passata l'anno scorso, più volte, capisco la seccatura.
Innanzitutto spspendi TUTTO per qualche giorno e lava il viso con amido di riso, che è lenitivo e rinfrescante [...] Passato il casino mi ha molto aiutata la crema al mirtillo Bjobj, specifica per pelli con couperose.


Prima di ricevere i vostri utili consigli soprattutto sul fatto di non usare nulla, avevo addocchiato la crema Bjobj da provare nel momento del riequilibrio..e non avevo pensato di usare l'amido di riso! Ho letto molto del forum ma devo ancora imparare un sacco di cose...

Grazie a tutte!!!
Avatar utente
cattycla
 
Messaggi: 123
Iscritto il: giovedì 17 luglio, 2008 10:09

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti