di Barbara Righini
online dal 2005

dermatite perirorale

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

dermatite perirorale

Messaggioda lotielyn » mercoledì 28 gennaio, 2009 18:52

Ed eccomi qui con una parte della mia recente esperienza: forse può tornare utile a qualcuno! ;)

Premettendo che DA SEMPRE ho privilegiato uno stile di vita il più possibile rispettoso della Natura e dei suoi ritmi, mi son trovata costretta per via di una eruzione cutanea al viso (non meglio specificata, forse dovuta alla pungentissima barba del mio uomo?? :oops: una qualche forma di allergia?? :shock: accertati squilibri ormonali? :cry: chi lo sa! ) ad utilizzare su consiglio del dermatologo UN CORTISONICO, non l'avessi mai fatto :impicc:
Di lì a poco la situazione che inizialmente ha avuto un miglioramento è degenerata in maniera incontrollabile con questa dermatite periorale (eravamo lo scorso dicembre) ORRENDISSIMA :evil: che si è espansa a TUTTO il viso.
Il dermatologo allora mi consigliò un ANTIBIOTICO da prendere per via orale e da spalmarmi in viso per 2 MESI :impicc:
Orbene, tralasciando il modo in cui dal punto di vista umano sono stata trattata da questo medico, mi sono opposta a prendere l'antibiotico per bocca e mi sono limitata a quello topico.
Ero stata pre-avvertita che così ci avrei messo il doppio... infatti mica se ne andava sta bastarda.
E allora ho ben pensato che poichè, come spesso accade, la medicina convenzionale risolve poco e forse il resto lo fa il tempo, di sospendere tutto e provare con metodi del tutto naturali, tanto peggio di così...
PRIMO: ho effettuato una curetta depurativa per il fegato a base di bardana e tarassaco
SECONDO: ho inserito un integratore alimentare di olio di ribes nero
TERZO: mi curo il viso con le 3 biofasi, olio di ribes nero e gel d'alo (e questa fase è in aggiornamento, sto sperimentando!).

Non so se sia un miracolo, ma la situazione è MIGLIORATISSIMA. :yeppa:
Certo non sono perfettamente guarita ne' la mia pelle è di porcellana... però se tutto questo a qualcosa è servito, di certo ha del tutto rivoluzionato il modo di gestire la mia pelle!

Vi terrò in aggiornamento su eventuali e sperabili miglioramenti :elio:
"L'ultimo passo della ragione è riconoscere che ci sono innumerevoli cose che la superano"
Blaise Pascal
lotielyn
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 26 gennaio, 2009 16:25

Messaggioda AriaGelida » mercoledì 28 gennaio, 2009 21:40

E brava :P mi fa piacere per la svolta presa dalla tua pelle dopo il passaggio ai rimedi naturali, che personalmente adoro. Non tutto si può curare in questo modo, ma se tu stessa dici di aver visto notevoli miglioramenti forse stai azzeccando il metodo giusto ;-)
Immagine
Avatar utente
AriaGelida
 
Messaggi: 998
Iscritto il: lunedì 14 aprile, 2008 14:00

Re: dermatite perirorale

Messaggioda minavagante1 » venerdì 27 giugno, 2014 16:14

Ciao a tutte,
uso questa discussione visto che l'argomento è già stato aperto e mi scuso se è lunga. Ho letto un po' di post su questo disturbo visto che da quasi un anno ne sono una fedele seguace. all'inizio mi è stata dato una crema cortisonica che ha fatto il miracolo salvo poi diventare "vitale" e quando ho deciso di smetterla è esplosa sulla mia faccia la guerra delle papole e dei pruriti. la dermatologa così mi ha prescritto di recente una cura di un mese a base di antibiotici, un detergente e una crema, il primo non ho potuto evitare di prenderlo visto com'ero combinata, le seconde (che poi ho controllato essere a base di paraffine e petrolati) le ho sostitute con una creama della bioearth a base di ossido di zinco e con olio di ribes nero per idratare. Prima sentivo la pelle staccarsi dal viso per la secchezza ora almeno ho risolto questo problema. Fatto sta che sto prendendo l'antibiotico già da 14 giorni e il problema risulta soltanto alleviato. leggendo poi le frequenti recidive sto cercando di muovermi in fretta. ovviamente completerò la cura e andrò a far nuovamente visita alla dermatologa, ma intanto ho dato un'occhiata ad alcuni supporti naturali. visto che la dermatologa mi ha prescritto compresse per acne ho trovato questo e volevo chiedervi cose ne pensate, se può essere un valido aiuto oppure è un costoso placebo. spero che qualcuna che ne sa più di me o che combatte con questo problema possa dirmi qualcosa, visto il mio livello di crescente disperazione. Grazie :)

il prodotto è questo qui: http://nonacne.it/come-funziona.html

Anna.
minavagante1
 
Messaggi: 12
Iscritto il: sabato 24 settembre, 2011 17:54

Re: dermatite perirorale

Messaggioda rosengarten » venerdì 27 giugno, 2014 19:03

Scusa, ma non ho capito bene: il tuo problema e' l'acne o la dermatite periorale? :roll:
Oppure la dermatite periorale si e' "trasformata" in acne? Su tutto il viso o solo intorno alla bocca? Dermatite e acne sono due cose ben diverse.. perdonami, ma non so cosa siano le papole. :oops: Detto cio', io mi fido molto poco dei prodotti "miracolosi" :? , se il problema e' l'acne ci sono tanti thread in cui se ne parla e questo non credo sia quello giusto. :)

Se invece chiedi consigli sulla dermatite periorale, mia nipote ne soffre da anni e nel suo caso si tratta di intolleranza al lattosio (gia' sospettata ma confermata dal breath-test), potrebbe essere anche il tuo caso? :)
Nessuno mi pettina bene come il vento. (A. Merini)
Avatar utente
rosengarten
 
Messaggi: 10068
Iscritto il: martedì 16 marzo, 2010 12:38
Località: Prov. BZ

Re: dermatite perirorale

Messaggioda minavagante1 » venerdì 27 giugno, 2014 20:43

Ciao rosengarten!
dunque, hai ragione ad essere confusa, ma il fatto è che a causa della poca conoscenza che i medici hanno di certi problemi confondono anche chi li ha addosso! Cmq il mio è un caso di dermatite periorale, detto dalla dermatologa, e infatti ho bollicine rosse attorno alla bocca e ai lati del naso che prudono e si moltiplicano! senza pus o roba simile. ho parlato di acne perchè è spesso curata usando antibiotici per la cura dell'acne, ad esempio le tetracicline e quindi se gli stessi dermatologi associano la cosa ho pensato di trovare qualche sostituto naturale che non mi avveleni il fegato! Non so se il mio caso nasce da intolleranza, formaggi e latticini ne ho sempre mangiati, ma so che certe reazioni possono comunque presentarsi quindi è una questione aperta! i primi di luglio dovrò riveder la dermatologa e vedrò se fare anche qualche esame alimentare.. il mio timore è quello di inizare il tunnel degli antibiotici senza risolvere e quindi lottare senza capire contro cosa!

non mi aspetto miracoli ovviamente..era una curiosità sul mix di ingredienti di quel prodotto, oggi ho letto qualcosa anche su Akneil di aboca e Akne di AltaNatura, ma questi sono purificanti..

Che tu sappia si possono fare gli esami per le prove allergiche e per le intolleranze nel periodo estivo?
minavagante1
 
Messaggi: 12
Iscritto il: sabato 24 settembre, 2011 17:54

Re: dermatite perirorale

Messaggioda rosengarten » domenica 29 giugno, 2014 13:44

Credo proprio di si', le intolleranze alimentari non sono stagionali (ad esclusione delle allergie crociate legate ai pollini), io avevo fatto i test per lattosio e fruttosio in primavera e per la celiachia in estate :). Per sicurezza chiedi alla dermatologa, visto che la vedi tra pochi giorni, e gia' che ci sei chiedile anche cosa ne pensa dell'integratore che hai linkato: gli ingredienti sembrano tutti buoni, e' la promessa di liberarsi dell'acne assumendolo che mi perplime, fosse cosi' facile... :roll:

Mia nipote oltre alle bollicine pruriginose aveva la pelle secchissima e anche le labbra sempre spaccate, che a volte sanguinavano un po'. Pero' mia sorella non le avrebbe mai fatto prendere antibiotici, usava creme con cortisone nei momenti peggiori, altrimenti solo massima idratazione piu' volte al giorno.
Nessuno mi pettina bene come il vento. (A. Merini)
Avatar utente
rosengarten
 
Messaggi: 10068
Iscritto il: martedì 16 marzo, 2010 12:38
Località: Prov. BZ

Re: dermatite perirorale

Messaggioda minavagante1 » martedì 01 luglio, 2014 15:28

Ha fatto bene tua sorella a non dare antibiotici, anche perchè scassano il fegato, e il cortisone all'occorrenza non è distruttivo, il problema è quando diventa indispensabile e finisce con l'avere l'effetto rebound peggiorando la situazione (come temo sia stato il mio caso). Credo proprio che farò qualche test..hai visto mai che scopro la causa! intanto mancano 3 giorni e vedo la derma, spero mi dia qualche speranza! una erborista online mi ha consigliato il remedium skin di Altanatura per purificare dall'interno... non sembra male, solo che l'alcol e il glicerolo ai primi posti mi lascia perplessa... che risultati darebbero alla pelle? questi sono gli ingredienti... che ne pensi/ate?
- Acqua
- Alcol
- Glicerolo
- Bardana
- Viola del Pensiero
- Fumaria
- Tarassaco
- Ortosifon
- Cedro
- Noce
- Manganese gluconato
minavagante1
 
Messaggi: 12
Iscritto il: sabato 24 settembre, 2011 17:54

Re: dermatite perirorale

Messaggioda nebbia » martedì 01 luglio, 2014 16:21

Posto che è lo stesso che facciamo qui - dare consigli online - non accetterei consigli online. :mrgreen: Perlomeno non per l'assunzione orale di un prodotto, per quanto fitoterapico, dedicato ad un problema medico come pare essere il tuo, a confronto con quelli cosmetici che affrontiamo sul forum. ;)
Finché non sai cos'hai - e non sembra che tu lo sappia, perché parli di un rimedio per l'acne in un topic dedicato alla dermatite, come si diceva anche sopra - rischi solo di far peggio. Pazienta qualche altro giorno e, nel frattempo, preparati una lista di domande o osservazioni da portare alla dermatologa. E' vero che taluni possono essere sbrigativi e simili, quindi più tu arrivi preparata alla visita più aumenti le possibilità di avere una diagnosi. :)

Dimenticavo: rifuggi da chiunque non posti l'INCI o la composizione completa del prodotto, sul serio assumeresti pastiglie senza avere la possibilità di sapere cosa c'è dentro? ;)
Serve aiuto con il Search?!?Clicca qui. Nota: guida-aiuto per il Search riferita al vecchio forum! guardate lo stesso e adattate al nuovo Cerca!
Avatar utente
nebbia
rossa nell'anima
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: martedì 29 gennaio, 2008 17:02
Località: Veneto

Re: dermatite perirorale

Messaggioda minavagante1 » martedì 01 luglio, 2014 19:57

Assolutamente, hai ragione non prenderei nulla che non avesse almeno un inci chiaro.. sto racimolando info su questo prodotto solo perchè ho letto qualcosa anche sul forum di Lola :)

per quanto riguarda il mio caso, non è in dubbio la diagnosi.. ma la cura, infatti la dermatologa mi ha specificato che si tratta di dermatite periorale, ma essendo questa una patologia sulla quale ci sono pareri contrastanti in medicina (cioè non sanno nemmeno i dottori da cosa dipenda esattamente) la curano come un acne, ma non è acne. infatti la derma mi ha dato un antibiotico per acne, io ho ragionato di riflesso tutto qui :)

spero solo che passi perchè sto esaurendo!! :specch:
minavagante1
 
Messaggi: 12
Iscritto il: sabato 24 settembre, 2011 17:54


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti