di Barbara Righini
online dal 2005

Crema mani "figlia" dalla crema di Azahar

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Crema mani "figlia" dalla crema di Azahar

Messaggioda verdespirito » martedì 09 dicembre, 2008 16:13

ieri ho fatto la crema di azahar, ma non avevo tutti gli ingredienti e così l'ho cambiata un po'. Visto che gli emulsionanti di aroma-zone mi fanno sempre diventare matta e che questa volta, invece, miracolo! ho trovato la giusta misura dei due, vorrei sfruttare questa botta di ..fortuna :P :P e provare a fare una crema mani mantenendo le proporzioni. Vorrei usare principalmente l'olio di oliva, la fitocheratina e l'oe di limone.
Vi scrivo qui la mia ricetta rivista:

fase A
acqua distillata 117 g
gomma adragante 3 g (al posto dell'idrossietilcellulosa)
emulsionante MF 5 g (crema morbida non troppo spessa, vorrei mantenere questa consistenza)
glicerina 6 g

fase B
emulsionante VE 5 g
burro karité 6 g
burro di mango 2 g
olio girasole 13 g
olio mandorle 7 g
squalene 2 g

fase C
tocoferolo 4 g
amido (fecola di patate :P ) 2 g
fitocheratina 4 g
aloe 20 g
allantoina 1 g
conservante (potassio sorbato+ sodio benzoato) 5 ml
colorante alimentare
fragranza

pensavo di diminuire leggermente l'acqua e aumentare la quota grassa, usando l'olio di oliva (è un toccasana per le mani vero?), l'olio di argan ed eventualmente l'oleolito di calendula. Al posto del burro dimango vorrei usare il burro di cacao e mantenere il karité.
tra gli attivi aumentari di un paio di grammi la fitocheratina (il bisabololo può servire? io dalla ricetta di azahar ho tolto i 6 grammi di pantenolo che non ho e ne ho aggiunti 2 di fitocheratina...gli altri 4...boh! :oops: )

mi aiutate? :zib:
«Una donna divertente è come un posto pericoloso: si rischia di restare imprigionati senza rendersene conto».
(Marcela Serrano, L'albergo delle donne tristi)
Avatar utente
verdespirito
 
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 01 ottobre, 2008 12:24
Località: torino

Messaggioda Patrizia » martedì 09 dicembre, 2008 17:29

Gli attivi che non hai non li metti e il resto diventa acqua. :)
Non credo ci sia bisogno di aumentare le proteine del grano a 6...
Bisabolo lenitivo, 10 gocce circa.

I grassi puoi aumentarli fino ad un 25% del totale (credo che di più non reggano gli emulsionanti anche se su AZ arrivano fino al 30%, ma infatti spesso le francesine lamentano continue separazioni senza sapere perché :roll: vabbè)

Per la scelta dei grassi da utilizzare, puoi cambiarli ma cambierà anche la resa cosmetica. Se cerchi sempre sul forum di Lola c'è la spiegazione.
O altrimenti fai delle prove...
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Lola » martedì 09 dicembre, 2008 18:15

Ma sta fitocheratina come mai a percentuale così alta? Non incolla tutto?
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda verdespirito » mercoledì 10 dicembre, 2008 10:21

@patrizia: grassie :D mi sa che farò le prove stasera.

@lola: :oops: ehm.....ho pensato che potesse aiutare a rinforzare le unghie :roll: comunque su 200 grammi di crema, 4 grammi di fitocheratina non incollano affatto. E' la prima volta che una crema mi viene così bene (il mio concetto di bene è quello di una principiante eh! ;) ), è fluida, non lascia scia bianca, è morbida e non appiccica, ma scivola benissimo. Me contenta :ponpon:
«Una donna divertente è come un posto pericoloso: si rischia di restare imprigionati senza rendersene conto».
(Marcela Serrano, L'albergo delle donne tristi)
Avatar utente
verdespirito
 
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 01 ottobre, 2008 12:24
Località: torino

Messaggioda azahar751 » mercoledì 10 dicembre, 2008 17:25

Che gioia :D , anche le mie ricette fanno figli!!!!
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda verdespirito » mercoledì 10 dicembre, 2008 17:34

azahar751 ha scritto:Che gioia :D , anche le mie ricette fanno figli!!!!


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

(azahar tu sei la mia fonte di ispirazione per i regali di natale e per gli spignatti :oops: )
«Una donna divertente è come un posto pericoloso: si rischia di restare imprigionati senza rendersene conto».
(Marcela Serrano, L'albergo delle donne tristi)
Avatar utente
verdespirito
 
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 01 ottobre, 2008 12:24
Località: torino

Messaggioda margherita » martedì 16 dicembre, 2008 00:55

posso raccontarvi che anche io nel mio piccolo ho fatto una crema per le mani ben riuscita? Ma è mooolto più semplice della vostra (quanta strada ho ancora davanti...!)
L'ho presa dal libro di Francesca Marotta, "Cosmesi naturale in pratica"

1 pezzo di cera d'api grande come una nocciola
3 cucchiai di olio extravergine di oliva (io ho usato l'olio di sesamo, mi sembrava più leggero)
1 cucchiaio di acqua distillata di fiori o di acqua tonica all'argilla (io ho usato acqua di rose)
15 gocce di o.e. di limone

E' rimasta insieme senza separarsi (che già per me non è poco!)
dopo un paio di iorni l'odore del sesamo se ne è andato ed è rimasto solo un buon profumo di limone, ma soprattutto idrata bene e si assorbe.
Avatar utente
margherita
 
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 ottobre, 2007 14:17
Località: Reggio Emilia


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite