di Barbara Righini
online dal 2005

I coloranti

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

I coloranti

Messaggioda auri » domenica 30 novembre, 2008 12:05

Volevo proporre se mi aiutate, uno schemino per l'uso dei coloranti.
Io che sono poco esperta in materia faccio una grandissima confusione o meglio no so mai che cosa usare, in che tipo di prodotto e in quale quantità. Sul forum ci sono vari post che ne parlano ma sono dispersi quà e là e quando si fa una ricerca è un pò dispersivo.
Esistono tanti modi di colorare i nostri spignattamenti ma spesso non ottengo il risultato che vorrei. Ditemi che non sono l'unica...vi prego perchè mi sento troppo incapace.... :oops:

Per esempio l'altro giorno avevo usato una pianta tintoriale (ocra rosa) per colorare un detergente intimo (su base di babymild) e all'inizio è venuto un colore omogeneo e leggero. Ma dopo qualche ora, il colore si è depositato nel fondo.

Non so come si potrebbe fare per fare una cosa semplice e chiara. Ogni aiuto è il benvenuto...

Magari si potrebberò fare delle categorie es:

MICCHE
Rame

COLORANTI ALIMENTARI
Rosso
Giallo

PIANTE TINTORIALI
Ocra gialla
Clorofilla

ALIMENTI
Cacao
Miele

SPEZIE
Zafferano
Cannella


Mettendo per ciascun prodotto la composizione (sintetico, naturale, base alcolica, oleosa..) l'aspetto (liquido, polvere), in quale tipo di preparazione usarlo (crema, sapone, balsamo labbra, detergente,...), le sue modalità di uso (fase A, fase B, da diluire con glicerina o olio...), il colore ottenuto (dosaggio,..), le associazioni e variazioni, le esperienze e gli sperimenti di ciascuna ecc...
Pensate che sia una cosa fattibile ma soprattutto......utile?
Aspetto vostri pareri.
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda verdespirito » domenica 30 novembre, 2008 13:43

io approvo al cento per cento! :love:

(anche perché avevo in programma oggi di colorare i docciaschiuma che ho fatto per natale proprio con l'ocra rosa :roll: )
«Una donna divertente è come un posto pericoloso: si rischia di restare imprigionati senza rendersene conto».
(Marcela Serrano, L'albergo delle donne tristi)
Avatar utente
verdespirito
 
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 01 ottobre, 2008 12:24
Località: torino

Messaggioda auri » lunedì 01 dicembre, 2008 11:48

verdespirito ha scritto:io approvo al cento per cento! :love:

(anche perché avevo in programma oggi di colorare i docciaschiuma che ho fatto per natale proprio con l'ocra rosa :roll: )



Verde, non so se funzionerà! Io, come dicevo, ci ho provato ma il risultato è stato veramente deludente... :x La terra si deponeva sul fondo e l'effetto era di un prodotto bi-fasico! Ogni volta lo mescolavo e il colore tornava omogeneo solo per qualche ora. Probabilmente non è il colorante adatto per queste preparazioni. Sarà un problema di affinità. Forse è adatto solo per composti oleosi o forse no, non so. O magari sono io che non ho usato il processo giusto per mescolarlo. Ma adesso che ci penso, io nel mio prodotto ci avevo messo dell'olio e la logica vuole che l'olio torni a galleggiare quindi se il colorante rimaneva nel fondo.... Ma non è che rimaneva nemmeno nella parte acquosa...Era proprio depositata sul fondo del flacone!
E' per quello che mi è venuta l'idea di questo thread ma non so se può interessare anche altre spalmine! Io da sola, non so se ce la posso fare!
Intanto piano piano cerco di raccogliere tutte le info che trovo e di aggiornare.
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda Lola » lunedì 01 dicembre, 2008 12:08

Beh, temo he tocchi iniziare da capo a parlare di coloranti.

Quelli in polvere servono per fare prodotti in polvere oppure creme coloranti (che può essere fondotinta mascara e correttore) quelli liquidi alimentari vanno bene per i prodotti liquidi non grassi (es: bagnoschiuma) oppure per dare una leggera tonalità non colorante alle creme; il miele non colora :shock: le spezie servono a colorare solo il sapone anche perchè sono sconsigliate per applicazione topica; il cacao colora poco niente quindi va più che altro bene per il sapone.
La clorofilla può far irrancidire più svelti i saponi e non è fotostabile.
Dei coloranti alimentari liquidi solo rosso e giallo si possono usare nei saponi, verde e blu no perchè diventano grigi.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda verdespirito » lunedì 01 dicembre, 2008 12:27

Lola ha scritto:Beh, temo he tocchi iniziare da capo a parlare di coloranti.

Quelli in polvere servono per fare prodotti in polvere oppure creme coloranti (che può essere fondotinta mascara e correttore) quelli liquidi alimentari vanno bene per i prodotti liquidi non grassi (es: bagnoschiuma) oppure per dare una leggera tonalità non colorante alle creme; il miele non colora :shock: le spezie servono a colorare solo il sapone anche perchè sono sconsigliate per applicazione topica; il cacao colora poco niente quindi va più che altro bene per il sapone.
La clorofilla può far irrancidire più svelti i saponi e non è fotostabile.
Dei coloranti alimentari liquidi solo rosso e giallo si possono usare nei saponi, verde e blu no perchè diventano grigi.


:roll: ma come mai quei rubasoldi :P di AZ propongono le ocre per colorare le basi lavanti? l'ocra si scioglie nell'acqua vero?? (ieri non ho provato, avevo troppi pavimenti da lavare in casa :cry: ) se si scioglie non si può pensare di aggiungere il liquido colorato al docciaschiuma??

(elena per piacere ascolta lola che mi sembra un filiiiiino più esperta di te ;-) )

(ma porca t***** ho speso un patrimonio di coloranti...e che ci faccio?? mi pitturo la faccia a carnevale?? :grrr:)
«Una donna divertente è come un posto pericoloso: si rischia di restare imprigionati senza rendersene conto».
(Marcela Serrano, L'albergo delle donne tristi)
Avatar utente
verdespirito
 
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 01 ottobre, 2008 12:24
Località: torino

Messaggioda Lola » lunedì 01 dicembre, 2008 18:02

Le cose in polvere non idrosolubili (minerali ad esempio) è chiaro che precipitano, e quelli di aroma zone non le dicono tutte giuste. Ma basta andare al supermercato per prendere quelli liquidi e si risolve il problema. Quelli in polvere usateli per fare ciprie ombretti e fard, ho trovato il sistema per compattarli (va bene con tutto meno che col caramello).
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda auri » lunedì 01 dicembre, 2008 19:38

Come sempre sei preziosa, grazie Lola!!!!
Quindi fare uno schemino non avrebbe senso visto che in 5 righe hai spiegato tutto abbastanza chiaramente!!!! :P

Una domandina però ce l'ho.... Approfitto ancora un pò della tua disponibilità... Le polveri non vanno quindi usate per sostanze a base di acqua perchè non sono idrosolubili.
Per colorare leggermente una crema si però, vero? Essendo un'emulsione...? Finché tiene quest'ultima le particelle di polvere dovrebbero rimanere intrappolate...?

Grazie ancora!

ps: Sbaglio o ho letto...metodo per compattare.....???? :) sarei un pò curiosa.... :oops:
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda Lola » martedì 02 dicembre, 2008 11:23

Sì però occorre distinguere tra un colorante e l'altro.

Ci sono dei coloranti (tipo i D&C) che colorano di brutto e in una crema anche se la fai rosetta pallido ti tingono la pelle di rosa; quelli bisogna usarli solo per il trucco decorativo perchè ad esempio anche nelle ballistiche tingono non solo l'acqua ma anche la vasca e la pelle. Altri tipo gli ultramarini colorano sì ma non tingono niente quindi si possono usare anche per i trucchi, ma se li metti nel sapone o nelle ballistiche non hai questo effetto tintura.
Io consiglio: per i saponi ultramarini (che sono solo blu rosa e viola) oppure colorante alimentare liquido rosso e giallo;
per le creme solo coloranti alimantai liquidi
per i bagnoschiuma coloranti liquidi o comunque idrosolubili (evitare ocre, ultramarini, terre varie)
per le ballistiche ultramarini o coloranti idrosolubiliin polvere o tingere l'amido in precedenza con quelli liquidi alimentari e fare asciugare benissimo.

metodo per compattare: molto semplice: fai il tuo mix di polveri, aggiungi un olio che non va rancido goccia a goccia lavorandolo bene finchè non vedi che tende a compattare nella ciotola, aggiungi un po' di gocce di alcool, finisci di lavorare il mix, metti nella vaschetta, copri con un cartncino e premi più che puoi. Lascia aperto mezza giornata.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda malinche » martedì 02 dicembre, 2008 11:35

Lola ha scritto:metodo per compattare: molto semplice: fai il tuo mix di polveri, aggiungi un olio che non va rancido goccia a goccia lavorandolo bene finchè non vedi che tende a compattare nella ciotola, aggiungi un po' di gocce di alcool, finisci di lavorare il mix, metti nella vaschetta, copri con un cartncino e premi più che puoi. Lascia aperto mezza giornata.


:zib:

:oops: alternative all'alcool... ?
E ilregolamento? L'hai letto? Immagine
Avatar utente
malinche
 
Messaggi: 6251
Iscritto il: domenica 16 settembre, 2007 17:13
Località: Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile

Messaggioda Lola » martedì 02 dicembre, 2008 12:05

perchè non ti piace? Evapora, non sta mica nell'ombretto. Se non hai quello per liquori puoi usare anche quello rosa.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda malinche » martedì 02 dicembre, 2008 12:09

Lola ha scritto:perchè non ti piace? Evapora, non sta mica nell'ombretto. Se non hai quello per liquori puoi usare anche quello rosa.


me :pirl:

non avevo pensato all'evaporazione... avendo la couperose, leggo alcool, vedo fuga...

:zib: al cubo...
E ilregolamento? L'hai letto? Immagine
Avatar utente
malinche
 
Messaggi: 6251
Iscritto il: domenica 16 settembre, 2007 17:13
Località: Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile

Messaggioda auri » martedì 02 dicembre, 2008 19:14

Lola grazie!!!!!
:zib:
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda margherita » venerdì 05 dicembre, 2008 21:42

che consiglio preziosissimo Lola! Grazie!!
Ma l'alcool che funzione ha? Conservante forse o serve per la compattazione? Ma davvero va bene anche quello rosa?
Avatar utente
margherita
 
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 ottobre, 2007 14:17
Località: Reggio Emilia

Messaggioda Cleo » venerdì 05 dicembre, 2008 21:44

sei un genio lola :zib:
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda valent1na » sabato 06 dicembre, 2008 00:18

:shock: Se regge in borsetta ti accendo un cero Lola!!
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti