di Barbara Righini
online dal 2005

Tonico x pelli miste (o grasse) e anche delicate

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Tonico x pelli miste (o grasse) e anche delicate

Messaggioda gattodelcolosseo » lunedì 27 ottobre, 2008 10:47

si può avere la pelle grassa e delicata insieme? sembra strano, ma è così. nella migliore delle ipotesi la mia pelle è mista e delicata insieme. fino a qualche mese fa prendevo la pillola ed era molto secca, adesso è cambiata e mi vengono spesso dei brufoli sul mento e a volte sulle guance.
che fare? ho provato a farmi un tonico. ecco come:

1 tazza di infuso di camomilla (addolcente) in acqua distillata
1 tazza di decotto di malva (lenitiva) in acqua distillata
acqua distillata (2 dita in un bicchiere) con ammollo di rosmarino sminuzzato (equlibrante) x 8 ore
2 cucchiai di aceto di vino bianco

in totale sarà circa 1/2 litro di tonico. metà l'ho congelato in cubetti (24 dosi), l'altra metà è fuori frigo x mancanza di spazio. se trovo un modo x conservare i cubetti senza farli sciogliere nè attaccare gli uni agli altri stasera congelo la seconda metà.

ieri sera l'ho già applicato. vi farò sapere dopo qualche giorno se mi trovo bene.
ciao,

simona
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Lola » lunedì 27 ottobre, 2008 10:51

Quando hai fatto i cubetti vuotali in un sacchetto di plastica di quelli per congelare i cibi, tranquilla che non si attaccano.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda gattodelcolosseo » lunedì 27 ottobre, 2008 10:58

grazie! ci avevo pensato, ma temevo che si attaccassero. adesso mi sento + tranquilla.
ciao,

simona
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Tricot » giovedì 30 ottobre, 2008 10:44

Come l'hai trovato allora?
Tricot
 
Messaggi: 151
Iscritto il: venerdì 15 febbraio, 2008 22:13

Messaggioda gattodelcolosseo » giovedì 30 ottobre, 2008 10:57

dunque, per il momento mi pare che sia buono come effetto sulla pelle e il cubetto di ghiaccio è una piacevole sferzata a fine giornata (anche sugli occhi massacrati dal computer).
:)
però puzza parecchio (si sente l'aceto e credo che anche il decotto di malva dia un cattivo odore). a me poi l'aceto non piace, non lo uso mai come condimento, l'odore mi da fastidio e nel tonico che ho fatto, anche se ne ho messo poco, lo sento. :unsure:

la prossima volta voglio provare senza aceto e senza malva. magari col succo limone. secondo voi come viene se mescolo idrolato di camomilla, idrolato di rosmarino e succo di limone? c'è tanta differenza nelle proprietà di un idrolato rispetto all'infuso? mi sa di sì...

volevo comprare gli idrolati su karitepercaso, ma hanno tutti dei conservanti e un po' di dispiace. ho anche pensato di farmeli in casa con la caffettiera modificata che ho visto in un post qui sul forum, ma ho paura di rovinare una caffettiera e fare solo casino. qualcuno di voi l'ha fatto? è difficile?

ciao,

simona
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Eve » giovedì 30 ottobre, 2008 13:46

gattodelcolosseo, ciao!

riguardo agli idrolati fatti in casa non posso aiutarti, ma volevo dirti che puoi trovare idrolati senza conservanti in vendita su www.aroma-zone.com.

Qui sul forum c'è tutto un topic che parla dei prodotti che si possono comprare su questo sito, http://forum.saicosatispalmi.org/viewtopic.php?t=1735

:-)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda gattodelcolosseo » giovedì 30 ottobre, 2008 21:58

grazie mille del consiglio eve. ora mi leggo il post (m'è preso male quando ho visto 78 pagine, ma ce la posso fare!) :sumo:
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda gattodelcolosseo » martedì 04 novembre, 2008 22:13

eccomi qui, reduce dalla lettura di 79 pagine di discussione su aroma-zone. ci ho messo un po' ma l'ho letta tutta. :woohoo:

sperando di non diventare anch'io una az-victim, la domanda è: si possono mescolare gli idrolati? succede qualcosa di male, tipo che si alterano prima? lo chiedo perchè sarei tentata di unire alcuni di questi:

hamamelis (a quanto pare irrinunciabile x pelli miste)
fiordaliso (una mano santa x gli occhi stanchi)
cisto (astringente, lisciante)
rosmarino (seboequilibrante contro i brufolacci)
tea tree (purificante)
verbena (rassodante, cicatrizzante)

secondo voi se dovessi sceglierne due, al massimo tre, quali dovrei usare? le proprietà riportate sul sito di aroma zone secondo voi sono attendibili?
:eh:
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Lola » martedì 04 novembre, 2008 22:50

gattodelcolosseo ha scritto:eccomi qui, reduce dalla lettura di 79 pagine di discussione su aroma-zone. ci ho messo un po' ma l'ho letta tutta. :woohoo:



mi fai il riassunto? :mrgreen:

Nessun problema a mescolare gli idrolati. Io prenderei hamamelis e fiordaliso, con eventuale verbena vicino.

Del rosmarino puoi farti agevolmente un infuso, del tea tree c'è l'OE, del cisto idem.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda gattodelcolosseo » martedì 04 novembre, 2008 23:21

mi fai il riassunto? Mr. Green


il riassunto è (ma qui interviene la mia deformazione professionale) un'interessantissima analisi di customer satisfaction che evidenzia i punti di forza (ricchezza dell'assortimento, affidabilità, rinnovamento dell'offerta, sconti-fedeltà) e di debolezza (mancanza di campioncini omaggio, difetti di comunicazione, scelta di partner logistici di discutibile efficienza) di aroma zone! :zib:

lola grazie x la risposta. ma gli oe posso mescolarli agli idrolati x fare il tonico? basta agitarlo prima dell'uso x far mescolare l'acqua e l'olio? dimmi di sì! :woo:


ps: oggi in profumeria mi hanno dato un campioncino di una crema di CBN (cosmetique bio naturelle suisse). alla faccia del bio naturelle! ho controllato gli ingredienti nel biodiz ionario e sono tutti rossi!! vade retro, sciò, pussa via...
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Lola » mercoledì 05 novembre, 2008 11:24

Ti dico di no, però puoi agitare ogni giorno per due settimane e poi filtrare con filtro da caffè o carta casa, e l'odore ti rimarrà nel tonico.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda gattodelcolosseo » mercoledì 05 novembre, 2008 11:33

uhm... ma a me interessano soprattutto le proprietà, non tanto l'odore. :roll:

forse sarebbe meglio usare come tonico idrolato di hamamelis + idrolato di fiordaliso (+ eventualmente anche quello di verbena) e aggiungere l'oe di tea tree alla crema da applicare successivamente... ad es. la crema fluida n. 1 di aroma zone.

come lo vedi?

l'oe di cisto costa un botto. mi attira molto ma sommando tutto viene un salasso (dovrei trovare qualcuno interessato a dividere con me almeno di idrolati, anche perchè con 600 ml di tonico ci faccio anche i tuffi). :lol:
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Lola » mercoledì 05 novembre, 2008 11:44

Meglio :) La parte grassa dell'OE non è quella propriamente attiva, più che altro sono cere, quindi anche da filtrato lascia le sue proprietà nel tonico.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda gattodelcolosseo » mercoledì 05 novembre, 2008 11:49

ah... quante ne sai! grazie mille x il consiglio. mi attivo subito
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Eve » lunedì 09 febbraio, 2009 13:49

Gattodelcolosseo! Ci sei?

Come ti sei trovata poi con questo tonico?

La mia pelle reattiva-secca-ma-mista è in fase unta in zona T...forse mi sarebbe d'aiuto una cosa di questo tipo.
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite