di Barbara Righini
online dal 2005

Crema viso leggera

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Crema viso leggera

Messaggioda Mariposa299 » domenica 26 ottobre, 2008 19:13

Salve ragazze :) Vorrei tanto spignattare una crema per il viso che sia abbastanza adatta a me che ho la pelle mista con gli ingredienti che ho a casa ma non ho idea di come farla. Scusate se rompo, ma ho cercato un bel po' e credo di non aver trovato nulla che possa fare al caso mio; nel caso in cui mi fosse sfuggito qualcosa, mandatemi a quel paese :P

Lista di tutti gli ingredienti spignattosi che ho a casa:

-burro di karité I provenzali
-olio di mandorle profumato I provenzali
-olio di crusca di riso
-olio d'oliva biologico
-gel di aloe Planter's (lo compro domani)
-ghassoul
-fecola di patate
-bicarbonato
-miele biologico
-camomilla
-té verde
-acqua distillata
-semi di lino
-olio di semi di lino
-cioccolato bianco (che, se non ho capito male, potrebbe servire da burro di cacao ma che non andrebbe tanto bene in una crema viso, ma scrivo ugualmente)
-o.e. di lavanda
-tea tree oil

Scusate ancora per la noia che vi do, ma spero comunque possiate aiutarmi :oops:
Immagine
Avatar utente
Mariposa299
 
Messaggi: 428
Iscritto il: sabato 30 agosto, 2008 14:56
Località: Messina

Re: Crema viso leggera

Messaggioda azahar751 » domenica 26 ottobre, 2008 19:36

Prima di tutto: senza emulsionanti non puoi fare una crema! Al massimo puoi fare un burro montato con una quota di gel di aloe, ma sarà comunque un BURRO, quindi una cosa molto grassa da usare in dosi omeopatiche su pelle umida. Considerando che hai la pelle mista :


-burro di karité I provenzali :arrow: mi pare ci sia dentro olio di mandorle, da evitare come la peste nel caso di pelle mista/grassa
-olio di mandorle profumato I provenzali :arrow: vedi sopra
-olio di crusca di riso :arrow: ok
-olio d'oliva biologico :arrow: troppo pesante, se non in percentuali minime
-gel di aloe Planter's (lo compro domani) :arrow: ok
-ghassoul :arrow: va bene per maschere, in una crema non so...
-fecola di patate :arrow: io uso la maizena per i burri corpo, per renderli meno unti, non so se la fecola possa fare la stessa funzione :roll:
-bicarbonato :arrow: non ti serve
-miele biologico :arrow: non ti serve
-camomilla :arrow: per unire camomilla e grassi devi avere l'emulsionante
-té verde :arrow: vedi sopra
-acqua distillata :arrow: vedi sopra
-semi di lino :arrow: che io sappia vanno bene per il gel capelli...
-olio di semi di lino :arrow: in dosi minime
-cioccolato bianco (che, se non ho capito male, potrebbe servire da burro di cacao ma che non andrebbe tanto bene in una crema viso, ma scrivo ugualmente) :arrow: hai detto bene, non per il viso
-o.e. di lavanda :arrow: perfetta!
-tea tree oil :arrow: se non ti disturba l'odore puoi usarlo, ricorda che sul viso si mettono 5-6 gocce di o.e. su 100 grammi. Io farei 1 goccia di tea tree e il resto o.e. di lavanda.
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Mariposa299 » domenica 26 ottobre, 2008 19:44

Allora mi sa che dovrò aspettare fino a quando avrò i soldini per ordinare qualcosa da Aromazone :cry:
Grazie mille per le dritte azahar, sei stata gentilissima; sapevo che gran parte degli ingredienti non fossero granché adatti, ma ho tentato comunque :)
Immagine
Avatar utente
Mariposa299
 
Messaggi: 428
Iscritto il: sabato 30 agosto, 2008 14:56
Località: Messina

Messaggioda azahar751 » domenica 26 ottobre, 2008 19:46

Per vedere come si fa un burro montato con il GEL D'ALOELEGGI QUI

ovviamente dovrai modificare un pò la ricetta, per il viso usa solo burro di karitè senza olio di mandorle, olio di crusca di riso, pochissimo olio di semi di lino, fecola di patate (al posto dell'amido di mais) e o.e.
Non variare la percentuale di olii rispetto al burro, e nemmeno la percentuale del gel d'aloe, perchè questa è una ricetta dall'equilibrio instabile e quasi miracoloso :P , nel senso che in teoria gel di aloe e grassi dovrebbero separarsi, ma a me non è MAI successo.
Se non hai i conservanti fanne una quantità piccola (50 grammi) e se noti variazioni strane smetti subito di usarlo sul viso.
Usane poco e su pelle umida di acqua o di tonico.
E poi facci sapere come ti trovi ;-) !
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda azahar751 » domenica 26 ottobre, 2008 19:47

Mariposa299 ha scritto:Allora mi sa che dovrò aspettare fino a quando avrò i soldini per ordinare qualcosa da Aromazone :cry:
Grazie mille per le dritte azahar, sei stata gentilissima; sapevo che gran parte degli ingredienti non fossero granché adatti, ma ho tentato comunque :)


Figurati :) !!
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Mariposa299 » domenica 26 ottobre, 2008 19:55

azahar751 ha scritto:Per vedere come si fa un burro montato con il GEL D'ALOELEGGI QUI

ovviamente dovrai modificare un pò la ricetta, per il viso usa solo burro di karitè senza olio di mandorle, olio di crusca di riso, pochissimo olio di semi di lino, fecola di patate (al posto dell'amido di mais) e o.e.


Grazie grazie grazie :love:
Immagine
Avatar utente
Mariposa299
 
Messaggi: 428
Iscritto il: sabato 30 agosto, 2008 14:56
Località: Messina

Messaggioda canghita » domenica 02 novembre, 2008 18:47

Io proverei con un pò di burro di karitè, un pò di olio di lino ed un pò di lecitina di soja fatta sciogliere bene ed acqua distillata (o idrolato) il tutto a bagnomaria e poi mescolato fino a temperatura ambiente (solidificazione?). Infine aggiungerei qualche gtt di lavanda...sempre piccole dosi all'inizio...non si sa mai..
Io purtroppo associo questo metodo a quello di una cold cream quindi vado ad occhio. Nei prossimi giorni magari provo e faccio sapere...
Altrimenti qualcuna che ha un pò di emulsionante la si trova :D
Avatar utente
canghita
 
Messaggi: 224
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre, 2007 18:15

Messaggioda canghita » domenica 02 novembre, 2008 19:55

Ecco...io ho fatto...fuori piove e stavo per mettermi a pulire tutti i tegami della cold cream...
Ho messo un cucchiaino di lecitina di soja in una ciotolina, vi ho spremuto il succo di mezzo limone e fatto girare in microonde per tre minuti a temperatura media
ho mescolato con l'areolatte e già si era formata un'emulsione arancione puzzolente
in un pentolino a bagnomaria ho messo l'emulsione più due cucchiaini di oleolito di arancia e carota (io non ho l'olio di lino per ora)e mezzo cucchiaino di burro di karitè, ho lasciato fondere un pò a fuoco lentissimo
ho rimesso tutto in una ciotolina, ho rimescolato con aerolatte fino a che non girava più da solo ed ho ripreso a mescolare con il cucchiaino
mi sembrava colloso ed ho aggiunto a filo (come per la maionese!)un pò di oleolito di cui sopra fino alla consistenza desiderata...
é venuta un'emulsione fluida di collor giallo arancio, prepondera l'odore dell'oleolito, non ci sono grumi, si spalma bene sul dorso della mano
Non aggiungo conservanti perchè ora la schiaffo sulle punte dei capellini come impacco però secondo me può andare anche come maschera veloce e come crema da tenere in frigo per al massimo due settimane.
Ho scoperto l'acqua calda?
Avatar utente
canghita
 
Messaggi: 224
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre, 2007 18:15

Messaggioda Lilli » lunedì 03 novembre, 2008 16:11

Canghita, ti ? andata bene :D
Le emulsioni con la lecitina non sono gradevolissime, ma se pensi di usarla come maschera o sui capelli, ? perfetta. Il problema della lecitina ? che ce ne va tanta, ha un odore sgradevole e non sempre tiene in piedi le emulsioni.
Finiscila prima che puoi :) forse non durer? 15 giorni.
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 18:18, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda canghita » lunedì 03 novembre, 2008 18:41

Lilli...sì, é già finita, era un'esperimento/suggerimento improvvisato per chi non ha emulsionanti "seri".
Sì la lecitina puzza da morire ma ieri era il mio giorno dello spignattatore fortunato.
Comunque non é andata male, la mia pelle asfittica é rimasta compatta e non si é lucidata, i capelli :roll: sono solo un pelino più lucidi (il limone?)
Avatar utente
canghita
 
Messaggi: 224
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre, 2007 18:15

Messaggioda Lilli » martedì 04 novembre, 2008 17:10

O forse la lecitina :)
Non ricordo il nome della molecola, ma nella lecitina c'? qualcosa che ai capelli fa davvero molto bene - fose fosfolipidi? non ricordo :oops:
Se non puzzasse cos? tanto... :sick:
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 18:18, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Lola » martedì 04 novembre, 2008 17:39

fosfolipidi, confermo, che sono quelli che emulsionano.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron