di Barbara Righini
online dal 2005

Aceto verginale e qualità dell'aceto.

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Aceto verginale e qualità dell'aceto.

Messaggioda Hely » domenica 12 ottobre, 2008 09:28

Ho due domande:

ACETO VERGINALE (Ricetta riportata da scts.org)

versare su 500 gr di benzoino 500 ml di aceto bianco purissimo; riposare al sole per 10 giorni, filtrare. Per lavarcisi il viso, occorrerà diluire una parte di aceto in dieci di acqua e passarselo sul viso con un batuffolo di cotone proseguendo per almeno tre mesi. Questo come semplice detersione, tonificante e rassodante; inoltre, allevia leggeri problemi di imperfezioni, tipo foruncoli o acne.

1) Avendo il benzoino in forma liquida (preso da Aroma Zone), meglio dire sottoforma collosa :roll: Quante gocce dovrei usarne? E il procedimento cambia? Cioè si fa riposare al sole ma non va filtrato, giusto? E va anche rigirato di tanto in tanto come per l'oleolito?

2) Come capire se l'aceto è purissimo?

Per le pulizie e gli usi quotidiani ne compro uno molto economico a meno di 1 Euro di produzione locale. Ma va bene anche per uso cosmetico? C'è scritto aceto di vino bianco al 6% e gli ingredienti sono:

vino
antiossidante E 224
contiene solfiti

Ma l'aceto di mele? Non è proprio adatto per questo tonico?
Avatar utente
Hely
 
Messaggi: 774
Iscritto il: lunedì 21 gennaio, 2008 20:02
Località: Sicily

Messaggioda Hely » martedì 14 ottobre, 2008 15:56

Nessuno sa dirmi se con il benzoino in forma liquida riesco a fare questo tonico?
Non vorrei andare a caso e sbagliare le percentuali perchè il benzoino è molto aggressivo. E poi vorrei finalmente riuscire ad usarlo il qualche ricetta... :roll:
Avatar utente
Hely
 
Messaggi: 774
Iscritto il: lunedì 21 gennaio, 2008 20:02
Località: Sicily

Messaggioda valefaramir » lunedì 13 luglio, 2009 11:21

Posso tirare su?Interessa anche a me
Avatar utente
valefaramir
Skywalker
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 12:34
Località: parigi-milano

Messaggioda Lola » lunedì 13 luglio, 2009 11:46

Sì puoi farlo ed è pure più semplice. Usane poche gocce che non è il massimo delal disperdibilità, visto che proviene a una resina.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda valefaramir » lunedì 13 luglio, 2009 12:17

E le proporzioni in questo modo? :oops:
Avatar utente
valefaramir
Skywalker
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 12:34
Località: parigi-milano

Messaggioda Vi » sabato 08 gennaio, 2011 21:09

up!
si può fare senza aceto? cioè un tonico acquoso con oe di benzoino avrebbe senso?
I miei spignatti sul mio blog: http://www.ecobiobeauty.blogspot.com/ :D
Avatar utente
Vi
 
Messaggi: 960
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 17:14

Messaggioda valent1na » sabato 08 gennaio, 2011 21:41

dovrebbe riacidificare la pelle in teoria,un po' di limone no te gusta?
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda Vi » domenica 09 gennaio, 2011 14:30

si que me gusta, è solo perchè non sopporto molto l'odore dell'aceto. certo che fare un aceto verginale senza aceto... :roll:
vabbè io farò la versione senza :D acqua, idrolati, qualcosa troverò. più che altro mi piaceva l'idea del tonico lattescente grazie al benzoino. se lo faccio e viene un schifo ve lo dico così non lo rifate :mrgreen:
I miei spignatti sul mio blog: http://www.ecobiobeauty.blogspot.com/ :D
Avatar utente
Vi
 
Messaggi: 960
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 17:14


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite