di Barbara Righini
online dal 2005

Tonico e infuso

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Tonico e infuso

Messaggioda diana » lunedì 10 settembre, 2007 12:46

ho letto questo: http://www.saicosatispalmi.org/index.ph ... 5&Itemid=8

vorrei farmi un tonico semplice con infuso di camomilla, ma a me manca l'ABC, anzi, mi manca proprio la A.

quante bustine per quanto tempo in quanta acqua?
e le due gocce di aceto vanno su quanti ml di tonico?

grazie!
.diana.
Avatar utente
diana
 
Messaggi: 913
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 17:31
Località: Treviso

Messaggioda Diakranis » lunedì 10 settembre, 2007 16:17

a me sembra di capire che siano come dose quella della tazza.. una tazza d'acqua, una bustina, due gosse di aceto.. niente di più..
+

però non so, io ho interpretato così..
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda Diakranis » lunedì 10 settembre, 2007 16:19

tra l'altro io volevo provare a mettere insieme tè verde e camomilla... :-)

ho appena comprato l'acqua di rose e di hamamelis... mmmm mi sa che fare tutto insieme non va tanto bene vero.. o no? ..

:-)
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda Lola » lunedì 10 settembre, 2007 16:20

Ragazze non vi cadrà la faccia, non è roba velenosa! Provate e poi raccontate cosa avete prodotto! :)
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda LaFrà » lunedì 10 settembre, 2007 17:07

Io lo faccio con l'infuso di calendula: due terzi di infuso (x i fiori di calendula vado a occhio) e un terzo di aceto di mele.
Ne faccio poco per volta (boccettina da 60 ml), così lo finisco tutto senza che vada a male e mi regge anche fuori dal frigo.
Prova prova!!!
:)
LaFrà
 
Messaggi: 252
Iscritto il: lunedì 23 luglio, 2007 15:15

Messaggioda peonia » lunedì 10 settembre, 2007 17:36

Io avevo fatto calendula e camomilla insieme. Aceto ad occhio.
Si è tanto più autentici quanto più si assomiglia all'idea che si ha di se stessi
Avatar utente
peonia
 
Messaggi: 44
Iscritto il: martedì 24 luglio, 2007 16:08

Messaggioda diana » lunedì 10 settembre, 2007 18:07

bello!
grazie, proverò!! :)
.diana.
Avatar utente
diana
 
Messaggi: 913
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 17:31
Località: Treviso

Messaggioda Diakranis » lunedì 10 settembre, 2007 19:13

ok ok ci provo!!


pensate che prima di consocere questo forum e tutto questo mondo dei prodotti eco bio vegan avevo provato a sperimentare con i tonici..

Il primo era venuto benissimo, acqua virginiana e olii essenziali vari e alcool (avevo usato il denaturato)

la seconda volta è stato da buttare (maledetta a me che non mi sono mai segnata le dosi!!)

la terza volta ho messo l'acqua di hamamelis, l'acqua di rose, olii essenziali di rosa mosqueta, teatree, lavanda geranio e menta e un goccio di alcool alimentare... gli olii non si sono sciolti, probabilmente ho messo troppo poco alcool in proporzione al liquido.. però se sbatto bene la boccetta prima di usarlo mi va benissimo...

ora voglio aggiungere un paio di gocce di wintergreen, che ne dite????

quando ho finito questo provo con i tonici/infusi... :-)
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda piper » lunedì 10 settembre, 2007 19:18

LaFrà ha scritto:Io lo faccio con l'infuso di calendula: due terzi di infuso (x i fiori di calendula vado a occhio) e un terzo di aceto di mele.
Ne faccio poco per volta (boccettina da 60 ml), così lo finisco tutto senza che vada a male e mi regge anche fuori dal frigo.
Prova prova!!!
:)


bello questo :) io facevo solo l'infuso per i punti neri, funzionava ma una palla farlo un giorno sì e uno no, con questo avrei risolto il problema ;)

proverò proverò :)
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda BEE » martedì 11 settembre, 2007 11:22

piper ha scritto:
LaFrà ha scritto:Io lo faccio con l'infuso di calendula: due terzi di infuso (x i fiori di calendula vado a occhio) e un terzo di aceto di mele.
Ne faccio poco per volta (boccettina da 60 ml), così lo finisco tutto senza che vada a male e mi regge anche fuori dal frigo.
Prova prova!!!
:)


bello questo :) io facevo solo l'infuso per i punti neri, funzionava ma una palla farlo un giorno sì e uno no, con questo avrei risolto il problema ;)

proverò proverò :)


Cavolo ...devo provarlo anche io! :woo:
BEE
 
Messaggi: 13
Iscritto il: martedì 11 settembre, 2007 11:04

Messaggioda Serese » martedì 11 settembre, 2007 13:25

Diakranis ha scritto:ora voglio aggiungere un paio di gocce di wintergreen, che ne dite????

Non saprei.. ma Barbara consiglia di evitarlo, nel sito. :roll:
Serese
 

Messaggioda Diakranis » martedì 11 settembre, 2007 18:59

beh ne parla in un articolo sulle donn eincinte..

ho letto che puo essere irritante, ma in quantità di 1grammo circa ho letto..

se io ne metto di meno..
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda piper » martedì 05 febbraio, 2008 13:52

piper ha scritto:
LaFrà ha scritto:Io lo faccio con l'infuso di calendula: due terzi di infuso (x i fiori di calendula vado a occhio) e un terzo di aceto di mele.
Ne faccio poco per volta (boccettina da 60 ml), così lo finisco tutto senza che vada a male e mi regge anche fuori dal frigo.
Prova prova!!!
:)


bello questo :) io facevo solo l'infuso per i punti neri, funzionava ma una palla farlo un giorno sì e uno no, con questo avrei risolto il problema ;)

proverò proverò :)


tiro su e mi auto-quoto perché ho (finalmente!) finito il tonico che stavo usando e ora mi voglio cimentare nella prima vera spignattata :D

allora faccio l'infuso di calendula e metto aceto di mele in proporzione. Quindi se non ho capito male :oops: se ad esempio faccio 50ml di infuso dovrei mettere 25ml di aceto giusto??

ma per quanto si conserverà questo tonico?
e lo dovrò conservare in frigorifero o va bene anche l'armadietto del bagno?
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda Serese » martedì 05 febbraio, 2008 16:53

piper ha scritto:allora faccio l'infuso di calendula e metto aceto di mele in proporzione. Quindi se non ho capito male :oops: se ad esempio faccio 50ml di infuso dovrei mettere 25ml di aceto giusto??


si, 75 ml tot = 50 ml infuso e 25 ml aceto

piper ha scritto:ma per quanto si conserverà questo tonico?
e lo dovrò conservare in frigorifero o va bene anche l'armadietto del bagno?


in frigo ti dura 1-2 settimane fuori non ne ho idea. (volendo puoi provare a congelarlo in cubetti ed usarne un cubetto alla volta oppure diminuire le quantità e farlo più spesso)
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda piper » mercoledì 06 febbraio, 2008 13:15

già che ci sono faccio un'altra domanda scema: ma voi il tonico lo mettete sul viso con uno spruzzino o con un dischetto/spugnetta?

No perché quello che avevo era dotato di spruzzino ma non riuscivo a usarlo molto bene perciò lo mettevo sul dischetto e vedevo che il dischetto dopo l'uso era sporco quindi ho pensato che togliesse il residuo di sapone/sporco rimasto. Invece rileggendo sulla confezione che avevo mi sono accorta che dice che è meglio spruzzarlo per non disperderne le proprietà sul dischetto :o
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite