di Barbara Righini
online dal 2005

La svedese: questa sconosciuta!

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

La svedese: questa sconosciuta!

Messaggioda milam » giovedì 18 settembre, 2008 16:14

Girovagando per il web, ho trovato un’informazione che per me è nuovissima è a dir poco sconvolgente! :o
Io che ho distrutto i miei 4 peli con la piastra (prima quella gigante nera con le piastre metalliche e adesso con quella piccolina e leggera in ceramica), ignoravo la tecnica della PIEGA SVEDESE.

Mi sembra di aver capito che consista nell’avvolgere i capelli ancora umidi intorno alla testa, aiutandosi con dei fermagli o becchi d’oca. Questo ammasso di capelli viene poi “bloccato” con un foulard o una bandana, dopodiché si lascia asciugare naturalmente o tuttalpiù con una passatina leggera di phon tiepido.

Il risultato sono capelli LISCI LISCI :yeppa: che non sono né stressati, né maltrattati…..insomma una specie di miracolo. :woohoo:

Ora io mi chiedo: ma voi ne sapete qualcosa? L’avete mai usata questa tecnica? Mi sapete dire di più in proposito?

Se questa tecnica davvero funziona, io la devo assolutamente provare perché è la manna dal cielo che stavo aspettando per domare il mio rufus :lol: !
milam
 

Messaggioda alcisa » giovedì 18 settembre, 2008 16:31

Si se n'era già parlato. Mi sembra che Altea aveva spiegato tutti i passi necessari per avere i capelli lisci!! Anzi se non ricordo male aveva postato anche qualche foto :) .... solo che mi sfugge se era qui o nel forum vecchio :oops:
La luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino
meraviglioso, meraviglioso… :)
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma

Messaggioda -Rain- » giovedì 18 settembre, 2008 16:32

A quanto ne so la usavano tutte le nostre mamme( la mia pure :D) !Io la conosco dal forum di Capelli di fata, ma non l'ho ancora fatta ( forse provo oggi) :D
Sperano vengano lisci anche a me :D
Avatar utente
-Rain-
 
Messaggi: 638
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 16:03
Località: Rome

Messaggioda alcisa » giovedì 18 settembre, 2008 16:39

Ecco ho trovato la descrizione con le foto :)
http://forum.saicosatispalmi.org/viewto ... e&start=15
La luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino
meraviglioso, meraviglioso… :)
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma

Messaggioda milam » giovedì 18 settembre, 2008 16:40

alcisa ha scritto:Si se n'era già parlato. Mi sembra che Altea aveva spiegato tutti i passi necessari per avere i capelli lisci!! Anzi se non ricordo male aveva postato anche qualche foto :) .... solo che mi sfugge se era qui o nel forum vecchio :oops:


ma davvero?L'ho fatta una ricerca, ma non ho visto nulla tranne un accenno nella sezione OT.
Vedi se riesci a trovare qualcosa che attacchiamo i post (o cancelliamo il mio :oops: )
milam
 

Messaggioda Serese » giovedì 18 settembre, 2008 17:23

riky ha scritto:Per quello che mi ricordo di quando da ragazza avevo la santa pazienza di farla: fai una specie di quadrato al vertice del cranio (sul cocuzzo), e lì metti due bigudini di grandi dimensioni e li fissi.
a quel punto fatta la riga di lato, butti da quel lato progressivamente i capelli tenendoli bene uniti e attaccati (da bagnati ci stanno, farla da umidi per far prima è una tortura cinese) e li avvoltoli attorno alla testa.

Poi fissi con forcine e meetti foulard di voile di cotone o seta, e se vuoi asciughi col phon delicato.

E' così Irene?


Altea ha scritto:per puro fortuito e miracoloso caso qualcuno l'ha riportata su proprio oggi :shock:

eccola:


Immagine


Altea ha scritto:ah, comunque riky: io non potrei mai farla da bagnati né da umidi.
se faccio la treccia o lo chignon con i capelli anche solo leggerissimamente umidi la mattina dopo mi sveglio che sono ancora così :shock:
ma non è tanto la lunghezza, anche quando erano 20 cm più corti era uguale...
la cosa strana è che col phon (per fortuna) non ci mettono molto ad asciugare...


peonia ha scritto:ma la svedese esattamente a che serve? :oops:

ps. I ritardissimo: altea, buon compleanno!!! e complimenti per i capelli :P


Irene ha scritto:eccomi!!
la svedese serve per lisciare i capelli. li lascia belli morbidi, zero crespi, e non rigidi come li fa la piastra.

io la faccio spesso, anzi, vi dirò di più: l'anno scorso sono andata dalla parrucchiera per il matrimonio di mia sorella. Siccome non avevo tempo di starci dietro io (ero pure la testimone) ho rinunciato a gestirmeli da sola, comunque ho chiesto di lisciarli con la spazzola tonda il giorno prima del matrimonio.
il giorno dopo, uno schifo! i capelli avevano fatto due o tre onde che mi rovinavano la perfezione del capello liscio. e dire che di mio li ho un bel po' mossi sulla nuca ma sostanzialmente sul resto della testa sono lisci con qualche onda (come si vede da foto<--).
per il matrimonio di mio cugino ho fatto la svedese: piega perfetta e liscio a piombo.

riky, la tua descrizione di come si fa la svedese è perfetta.
io però non la faccio coi capelli bagnati, ma li asciugo un po' col phon agli ioni o li lascio asciugare all'aria, e li arrotolo attorno alla testa solo da umidi. i miei sono come quelli di Altea, se vado a letto che sono umidi quando mi alzo sono uguali. :?

Altea, comunque direi che sei stata più che efficace nella spiegazione dei trucchi delle capellone! :D
io di mio aggiungo solo di non incaponirsi troppo se qualche trattamento sui propri capelli non funziona, ma passare ad altro. la soluzione giusta c'è, basta trovarla!!!


barbara ha scritto:mi fate venir voglia di comprare due bigodoni e provarci!


Irene ha scritto:non serve comprare i i bigodoni!! usa due rotoli di carta igienica finita e ferma i capelli coi becchi d'oca. ;)


barbara ha scritto:
Irene ha scritto:usa due rotoli di carta igienica finita e ferma i capelli coi becchi d'oca. ;)


genio :shock:


Altea ha scritto:
barbara ha scritto:
Irene ha scritto:usa due rotoli di carta igienica finita e ferma i capelli coi becchi d'oca. ;)


genio :shock:


le nostre mamme facevano così :D


emita ha scritto:uh-uh! Interessantissimo!
Solo che non capisco bene una cosa (nonostante le foto... :oops: :oops: ): i capelli si avvologono tutti dallo stesso lato? E se inizio con una ciocca, come continuo poi? Non vado a "coprire" quelle di sotto? Non capisco :oops: :oops:
Sono un po' tonta, lo so...


Altea ha scritto:sì, tutti dallo stesso lato.
Poi, se hai pazienza e vuoi più volume, li sciogli dopo un po' (quanto? non lo so, venitemi in aiuto) e li giri dall'altro lato e li fai stare un po' così.

Ma se pazienza non ne hai io trovo che sia efficace anche solo farli girare dal lato opposto rispetto a quello in cui di solito fai la riga :)


emita ha scritto:uhm... inizio a capire... quindi, in pratica, li avvolgo tutti insieme, non ciocca a ciocca? Sono dura di comprendonio...


Altea ha scritto:mhh non lo so quale sia il metodo migliore, io come dicevo non sono capace :oops: aspettiamo irene :oops:


Serese ha scritto:Alte scusa.. ma dunque se io ho la riga a sinistra, i capelli li faccio girare contro la riga..? cioè parto dal lato destro della testa prendendo le ciocche di destra e le porto a sinistra passando dalla fronte prima e dalla nuca poi.. ?? so che mi sto spiegando malino ma prova ad immaginare il tutto..


Altea ha scritto:
Serese ha scritto:Alte scusa.. ma dunque se io ho la riga a sinistra, i capelli li faccio girare contro la riga..? cioè parto dal lato destro della testa prendendo le ciocche di destra e le porto a sinistra passando dalla fronte prima e dalla nuca poi.. ?? so che mi sto spiegando malino ma prova ad immaginare il tutto..


in pratica inizi come se volessi farti la riga dall'altro lato....e continui buttandoli tutti nello stesso verso..


diana ha scritto:
Poi, se hai pazienza e vuoi più volume, li sciogli dopo un po' (quanto? non lo so, venitemi in aiuto) e li giri dall'altro lato e li fai stare un po' così.


bisogna scioglierli del tutto e rifare l'accrocchio nell'altro senso.

ma dunque se io ho la riga a sinistra, i capelli li faccio girare contro la riga..?


se li fai girare contro la tua riga abituale ottieni più volume alle radici.

nota: in generali è bene alternare il lato della riga, sia nel pettinarsi che nel fare la svedese, perchè la radici mantengono "memoria" del lato in cui sono piegati i capelli.


piper ha scritto:
Irene ha scritto:non serve comprare i i bigodoni!! usa due rotoli di carta igienica finita e ferma i capelli coi becchi d'oca. ;)


ma se i capelli sono umidi non si disfano i rotoli della carta igienica :?:


diana ha scritto:
piper ha scritto:ma se i capelli sono umidi non si disfano i rotoli della carta igienica :?:


me lo son sempre chiesta anch'io... :roll:

io uso due bigodoni appositi, ma ho visto anche la possibilità di usare delle... lattine!
hanno un diametro maggiore e sono molto leggere da tenere sulla testa! ;-)


LaFrà ha scritto:Ah, il "girotesta" che mi faceva sempre la mamma quando ero piccola perchè non riusciva a gestire altrimenti il mio crespaccio!!!
Ricordo che venivano davvero belli lisci e morbidi :D


Iselilja ha scritto:Riguardo rotolo di carta e capelli umidi, io uso spesso questa "tecninca" e non si sfascia affatto! Ovvio che non devono essere zuppi :P


Irene ha scritto:grande, "girotesta" mi mancava!!

io sono una collezionatrice dei nomi per la svedese: fino adesso sono arrivata a: cono,ruota, vortice, svedese, brasiliana, messicana e qualche altro che non ricordo al momento. :D


Iselilja ha scritto:Ire, la mia amica la chiama la cosa :lol:
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda milam » giovedì 18 settembre, 2008 18:05

Quindi faccio questa specie di vortice, però prima metto 2 bigodini grandi grandi sopra.
Domanda: ma poi non è che mi vengono tutti lisci, ma sopra la testa ho una roba vaporosa e gonfia gonfia??? :lol:
Quei bigodini mi preoccupano........ :roll:
milam
 

Messaggioda vivianjones » venerdì 19 settembre, 2008 10:55

Quando ho finito di fare questa cosa, i capelli si saranno asciugati già da un pezzo... :pirl:
Avatar utente
vivianjones
QueenOfFreaks
 
Messaggi: 1371
Iscritto il: martedì 11 dicembre, 2007 01:39

Messaggioda suadina » venerdì 19 settembre, 2008 10:56

io sono troppo pasticciona per riuscire a farla... :roll: :roll:
se l'ape scomparisse dalla terra
all'umanità resterebbero quattro anni di vita;
niente + api, niente + impollinazione
niente + piante, niente + animali
niente + umani [Einstein] Immagine
Avatar utente
suadina
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: martedì 05 febbraio, 2008 17:52
Località: Lecco

Messaggioda Shiny » venerdì 19 settembre, 2008 15:02

Domandina...

La svedese è indicata solo per chi ha capelli mossi o crespi oppure anche per chi ha capelli lisci non a piombo e che vorrebbe evitare la piastra, come la sottoscritta? :?:
Avatar utente
Shiny
 
Messaggi: 49
Iscritto il: martedì 19 agosto, 2008 18:38

Messaggioda ladylava » venerdì 19 settembre, 2008 23:35

è indicata per chi ha già capelli lisci, o mossi..
Ho provato diverse volte in passato, ma coi miei ricci proprio nada.. mi viene un ammasso senza forma.. c'ho rinunciato :roll:
Chi lotta può vincere, chi non lotta ha già perso!
ladylava
 
Messaggi: 59
Iscritto il: domenica 24 agosto, 2008 20:16
Località: Acireale(CT)

Messaggioda Eve » lunedì 20 ottobre, 2008 11:38

Questa piega sembra fatta apposta per i miei capelli lisci ma un po' mossi che tendono ad incresparsi a causa della fortissima umidità di Venezia...

L'ho provata ieri, solo che mi sono confusa (non avevo internet sottomano!) e ho girato i capelli dalla parte sbagliata...nel senso, non verso la fronte ma verso il retro...

Con i bigodini ho fatto un po' un disastro, in parte perché erano troppo piccoli, in parte perché era la prima volta che li mettevo dopo tipo 15 anni...

Però anche così comunque il risultato è stato abbastanza buono.

La prossima volta riprovo dalla parte giusta e vediamo!

E' un buon sistema comunque per rimettere un pochino in ordine i capelli e non prende tantissimo tempo (diciamo una decina di minuti in più rispetto all'asciugatura normale, facendo e rifacendo la piega da entrambi i lati).

:-)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda frine » lunedì 20 ottobre, 2008 14:12

aaah, Il Giro! (denominazione basic che mi ha insegnato la mamma...)
quando da regazzina volevo i capelli lisci a tutti i costi (e prima di incarognirmi con quei tagli corti / lisci che mi piacciono tanto ma proprio non fanno per me) la facevo anch'io.. avevo la fortuna di avere un casco professionale in casa, ehm, non ricordo esattamente chi ce l'avesse regalato, mettevo il bigodone, giravo giravo giravo, becchi, retina, e via sotto il casco. E funzionava bene!
Ricordo un'unica esperienza traumatica: quando mamma per farmi uno scherzo fece entrare il mio allora moroso in bagno proprio mentre stavo facendo il giro. Ecco, se c'era un momento in cui mi sentivo orrenda di orrenditudine era quando avevo quella retina verdolina in testa.
La mia autostima crollò a zero mentre mamma e moroso se la ghignavano :evil:
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda PiccolaStellaSenzaCielo » lunedì 20 ottobre, 2008 14:25

frine ha scritto:La mia autostima crollò a zero mentre mamma e moroso se la ghignavano :evil:



Povera, :coccole:

Comunque per i miei gusti è troppo arzigogolata...Io, poi, sono tonna di mio, per cui potrebbero trascorrere anni se non secoli prima di comprendere BENE come si faccia.
So che anche mia madre la faceva da ragassuola, ma per lei era una specie di tortura a cui si sottoponeva perché "se bella vuoi apparire un po' devi soffrire".
Però dovrei provarci...Sono stufa di dipendere dalla piastra, ma con i capelli che mi ritrovo (i famosi né ricci né lisci) non posso proprio farne a meno.. :(
..."Ti staccherai / perché ti tiene su soltanto un filo sai"...
Avatar utente
PiccolaStellaSenzaCielo
 
Messaggi: 245
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 12:08
Località: Imperia - Genova

Messaggioda Eve » lunedì 20 ottobre, 2008 14:36

frine: che mammina burlona... :-)

PiccolaStella: vedi, anche io l'ho fatta un po' a casaccio, ma pure così il risultato è stato buono. Molto meglio rispetto ad una semplice asciugatura con il phon (per me obbligatoria d' inverno) che mi fa i capelli tipo strega delle nebbie...

In ogni caso non è affatto difficile...non ha nulla a che vedere con la tortura! Ci vogliono solo 5 minuti in più...se ci sono riuscita io, credimi che ci riescono tutte (sono assolutamente inetta per qualunque tipo di attività di questo genere). E poi è una soddisfazione, guarda.

Prima di tutto oggi guardandomi allo specchio ho pensato: guarda te, finalmente ho scoperto un modo per evitare che il mio ciuffo faccia quella maledetta ondina che fa da 30 ANNI e che non ero MAI riuscita a debellare...

Poi oggi una collega mi ha detto: "ma che bei capelli"! E un'altra: " ma sai che non ti ho mai vista con i capelli così LUNGHI???"

Che poi ora si sono di nuovo un po' "abboccolati", ma stanno bene, non sono crespi...

Stamattina ho dato una velocissima passata di piastra (sto pur sempre a Venezia) ma la prossima volta faccio le cose per bene e spero di fare a meno anche di questo!

Il mio consiglio è: PROVA!

:-)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite