di Barbara Righini
online dal 2005

ph questo sconosciuto

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

ph questo sconosciuto

Messaggioda piper » domenica 09 settembre, 2007 11:54

scusatemi per l'ignoranza, non ho mai fatto niente di chimica alle scuole :oops:

ma sento spesso parlare di ph dei prodotti della pelle... non ci capisco un cavolo :oops: qualcuno mi illumina?

In pratica da quello che ho capito ogni parte del corpo ha un suo ph e il prodotto con cui la laviamo deve avere ph simile? quindi ci sarà un ph dei capelli, uno del viso, uno delle parti intime? :oops:
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda Lilli » lunedì 10 settembre, 2007 14:30

Provo a risponderti, spero di non dire cavolate, ma quello che so l'ho imparato girando per il web ;-)
Pelle e capelli andrebbero "trattati" con prodotti a pH 5,5. Unica eccezione ? il sapone, che per quanto basico, se ? ben fatto non fa danni. Basta riacidificare con un tonico o spalmare una cremina, l'importante (come tutte le cose) ? non abusarne e ascoltare cosa dice la pelle... se il sapone non le piace meglio non insistere! Per i capelli il sapone non va benissimo - oddio, c'? chi lo usa ma non per capelli lunghi... la questione ? un po' dibattuta. Meglio uno shampoo, e meglio se ecobio, non tanto per il capello che ? materia morta quanto per la cute ;-)
Per l'igiene intima scegli prodotti a pH 4,5 che non sbagli. La flora batterica ? delicata e sballare l'ambiente in cui vive non ? bello.
Il pH delle lacrime ? intorno al 7. Se usi struccanti specifici per gli occhi meglio quelli a pH isolacrimale (gli altri fanno bruciare gli occhi). Credo che anche in bocca il pH sia simile, forse un pelino pi? alto (7,5?) per cui via libera agli sciacqui col bicarbonato.
Altre domande?
________
ARIZONA MEDICAL MARIJUANA DISPENSARIES
Ultima modifica di Lilli il giovedì 24 febbraio, 2011 10:14, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda piper » lunedì 10 settembre, 2007 14:46

no mi chiedevo... ma cos'è sto ph?? :oops: :oops:

e per i capelli quindi non va bene il sapone, adesso uso shampoo eco bio però appunto ho sentito che anche questi hanno ph diversi, quale sarebbe quello giusto per i capelli?

e per il viso vale il discorso uguale che per la pelle del corpo, il fatto che la pelle è più sensibile non conta niente? (in tal caso si dovrebbe alzare o abbassare il ph?)

ultima domanda: :oops:
ma cosa succede se si usa un prodotto a ph troppo alto o viceversa troppo basso. E quant'è il limite per questo "troppo" (1 unità, mezza,...)
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda peonia » lunedì 10 settembre, 2007 15:17

Ti rispondo per quel che so ;) :

piper ha scritto:no mi chiedevo... ma cos'è sto ph?? :oops: :oops:


il ph è il grado di acidità di una sostanza: il 7 è neutro ed è il ph dell'acqua.

Se trovi una cifra inferiore a 7 avrai un ph acido (es. 5,5 per la pelle. Anche i capelli hanno ph acido, per questo il sapone non va bene: fa aprire le squame del fusto).

Se il ph è sopra a 7 è basico. Il sapone mi pare che sia intorno a 8 o 9.

piper ha scritto:adesso uso shampoo eco bio però appunto ho sentito che anche questi hanno ph diversi, quale sarebbe quello giusto per i capelli?


da quel che so io gli shampii dovrebbero avere tutti, eco bio e no, ph acido.

piper ha scritto:e per il viso vale il discorso uguale che per la pelle del corpo, il fatto che la pelle è più sensibile non conta niente? (in tal caso si dovrebbe alzare o abbassare il ph?)


se ricordo bene la pelle del viso ha ph 5.5 come quella del corpo, è nelle zone intime che è più basso (come appunto diceva Lilli). Se dai una passata di sapone si squilibra un attimo ma non è così drammatico. O riacidifichi con una crema o con un tonico (magari all'aceto)
Si è tanto più autentici quanto più si assomiglia all'idea che si ha di se stessi
Avatar utente
peonia
 
Messaggi: 44
Iscritto il: martedì 24 luglio, 2007 16:08

Messaggioda Serena » lunedì 10 settembre, 2007 16:50

peonia ha scritto:il ph è il grado di acidità di una sostanza

in soluzione acquosa :)
su wikipedia la pagina del pH non mi sembra fatta male, da quel che ricordo del liceo :)
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda piper » lunedì 10 settembre, 2007 17:20

che scema, potevo guardare su wikipedia :roll:

ragazze grazie mille per queste info, adesso sì che ho capito tante discussioni che ho letto ;)
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda peonia » lunedì 10 settembre, 2007 17:34

Serena ha scritto:
peonia ha scritto:il ph è il grado di acidità di una sostanza

in soluzione acquosa :)


giusto, me l'ero dimenticato ;)

ps. prego, piper :)
Si è tanto più autentici quanto più si assomiglia all'idea che si ha di se stessi
Avatar utente
peonia
 
Messaggi: 44
Iscritto il: martedì 24 luglio, 2007 16:08

Messaggioda Serena » lunedì 10 settembre, 2007 19:13

;)
piper, è un piacere :)
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda sarxos » martedì 11 settembre, 2007 21:38

peonia ha scritto:da quel che so io gli shampii dovrebbero avere tutti, eco bio e no, ph acido.


A parte quelli che "non fanno venire le lacrime" tipo baby shampo johnson... :twisted:

sarxos
Avatar utente
sarxos
 
Messaggi: 85
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 21:57
Località: Bassa Modenese


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite