di Barbara Righini
online dal 2005

Clinians - Struccante occhi

sezione di inci analizzati col vecchio e ormai obsoleto sistema, lo lasciamo in consultazione finché non avremo finito di analizzare e spostare tutto nella sezione INCI - EcoBioControl

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Clinians - Struccante occhi

Messaggioda BBC » lunedì 15 settembre, 2008 13:02

Clinians - Struccante occhi
Natural Comsetic System
Detergente delicato, rinfrescante, lenitivo
Con estratto di fiordaliso

Azione Struccante Occhi elimina ogni tipo di trucco con estrema delicatezza grazie ad una fase detergente ad alta biotollerabilità associata all'estratto di Fiordaliso noto per le sue proprietà lenitive e decongestionanti sugli occhi. E' ideale anche per ridurre la sensazione di pesantezza delle palpebre.

Modo d'uso: applicare con un batuffolo di cotone su palpebre e ciglia fino a completa rimozione del trucco.

Ipoallergenico (attentamente formulato per limitare il rischio di allergie) e oftalmologicamente testato.

INCI:
Immagine AQUA (solvente)
Immagine CENTAUREA CYANUS FLOWER WATER (vegetale)
Immagine CAPRYL/CAPRAMIDOPROPYL BETAINE (antistatico / condizionante capelli / condizionante cutaneo / tensioattivo / detergente / sostenitore di schiuma / additivo reologico)
Immagine PPG-26-BUTETH-26 (antistatico / emulsionante)
Immagine PEG-40 HYDROGENATED CASTOR OIL (emulsionante / tensioattivo)
Immagine PROPYLENE GLYCOL (umettante / solvente)
Immagine DISODIUM EDTA (sequestrante / viscosizzante)
Immagine POTASSIUM PHOSPHATE (agente tampone)
Immagine DISODIUM PHOSPHATE (agente tampone)
Immagine PHENOXYETHANOL (conservante)
Immagine ETHYLPARABEN (conservante)
Immagine PROPYLPARABEN (conservante)
Immagine METHYLPARABEN (conservante)
Immagine IMIDAZOLIDINYL UREA (conservante)
Immagine CI 42090 (colorante cosmetico)

Quantità: 150 ml
Dove: supermercato

Non ricordo quanto costi, sicuramente poco essendo un prodotto da supermercato.

Premetto che non comprerò mai più qualcosa del genere e che quando l'ho comprato cercavo qualcosa di delicato non sapendo beatamente nulla di quel che ci fosse dentro.
Qualcuno mi spiega cosa può provocarmi un bruciore allucinante al contorno occhi dopo la terza passata delicatissima con un batuffolo di cotone imbevuto di questo profdotto? Nemmeno quello della L'Oreal che usavo prima è riuscito a fare tanto.
Per quanto riguarda gli occhi non brucia assolutamente a meno che on ci finisca del trucco, ma la pelle dell'angolo esterno dell'occhio va letteralmente in fiamme, tanto che devo subito sciacquarmi dopo averlo usato.


Edit by STAFF
Ultima modifica di BBC il lunedì 15 settembre, 2008 13:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
BBC
 
Messaggi: 124
Iscritto il: giovedì 21 agosto, 2008 00:56

Messaggioda AriaGelida » lunedì 15 settembre, 2008 14:46

L'ho usato per un sacco di tempo! ma finalmente i brutti tempi sono andati :x
Avatar utente
AriaGelida
 
Messaggi: 998
Iscritto il: lunedì 14 aprile, 2008 14:00

Messaggioda nebbia » lunedì 15 settembre, 2008 14:59

Idem.
All'inizio non mi faceva nulla, se lo uso adesso (gira ancora per casa) mi brucia prima l'angolo esterno dell'occhio, poi se non risciacquo subito tutta la palpebra.
E non smetto mai di stupirmi per i coloranti che sono ovunque... :o
Serve aiuto con il Search?!?Clicca qui. Nota: guida-aiuto per il Search riferita al vecchio forum! guardate lo stesso e adattate al nuovo Cerca!
Avatar utente
nebbia
rossa nell'anima
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: martedì 29 gennaio, 2008 17:02
Località: Veneto

Messaggioda Piggott » martedì 20 aprile, 2010 11:24

Anche io e mia sorella l'abbiamo usato a lungo, perchè al casalinghi vicino casa mia avevano solo questo e quello della Venus che è così aggressivo che sembra di struccarsi con l'acetone...

Il nostro mezzo flacone rimasto però riporta Capryl/Capramodopropyl Betaine al secondo posto, e la Centaurea Cyanus Flower Water al terzo.
Avatar utente
Piggott
 
Messaggi: 236
Iscritto il: sabato 03 aprile, 2010 19:47
Località: Roma

Messaggioda debbi » martedì 20 aprile, 2010 12:28

... com'era lo slogan?!?
la mia clinica della schifezza? :D
Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica Aeronautica, il calabrone
non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in
rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò
continua a volare.
Avatar utente
debbi
 
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 24 marzo, 2010 12:43

Messaggioda rosengarten » martedì 20 aprile, 2010 13:55

:lol: :lol: :lol: Non proprio, quasi...
Avatar utente
rosengarten
 
Messaggi: 10068
Iscritto il: martedì 16 marzo, 2010 12:38
Località: Prov. BZ

Messaggioda Van3ssa » mercoledì 21 aprile, 2010 19:20

debbi ha scritto:... com'era lo slogan?!?
la mia clinica della schifezza? :D


:lol: :lol: :lol:
geniale!
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30446
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI cosmetici NON PIU' AGGIORNATO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite