di Barbara Righini
online dal 2005

Olio di riso

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Olio di riso

Messaggioda Elenina » lunedì 25 agosto, 2008 12:36

Fermo restando che mi fido ciecamente dei prodotti di Barbara, giro una domanda che mi è stata posta ed a cui non ho saputo rispondere: se l'olio di riso è estratto con solventi, è lo stesso eco-bio ?
Avatar utente
Elenina
 
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 17 ottobre, 2007 18:53
Località: Verona

Messaggioda Bradipa » lunedì 25 agosto, 2008 13:10

bella domanda....io a naso direi di no visto che i solventi 'passano' nell'olio....ma sono ignorante in materia...
Bradipa
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: martedì 15 aprile, 2008 22:02

Messaggioda Meristemi » mercoledì 27 agosto, 2008 18:12

Purtroppo la produzione industriale prevede di partire dagli scarti della lavorazione del riso (lolla, pula, ecc). Fino a qui niente di male, anzi. Si tratta delle foglioline che avvolgono il chicco nelle quali rimane imprigionato il germe di riso (l'embrione, la stessa cosa del germe di grano). Il problema è che non si possono spremere in maniera efficace e quindi l'estrazione avviene con un passaggio per via chimica. Prima si inattivano termicamente enzimi e si elimina acqua e di seguito si procede ad un'estrazione con solventi apolari, che vengono poi eliminati completamente per evaporazione. Possono seguire altri trattamenti per chiarificare e raffinare l'olio grezzo ma questi sono in genere drastici e non indispensabili. La versione più grezza possibile è da preferire perchè contiene più insaponificabile (gamma orizanolo, tocoferoli, ecc.).

Il processo non è 100% eco-friendly ma se la lavorazione è corretta non restano tracce di solventi.
Meristemi
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lunedì 14 gennaio, 2008 06:32

Messaggioda Elenina » giovedì 28 agosto, 2008 11:01

Meristemi ha scritto:Purtroppo la produzione industriale prevede di partire dagli scarti della lavorazione del riso (lolla, pula, ecc). Fino a qui niente di male, anzi. Si tratta delle foglioline che avvolgono il chicco nelle quali rimane imprigionato il germe di riso (l'embrione, la stessa cosa del germe di grano). Il problema è che non si possono spremere in maniera efficace e quindi l'estrazione avviene con un passaggio per via chimica. Prima si inattivano termicamente enzimi e si elimina acqua e di seguito si procede ad un'estrazione con solventi apolari, che vengono poi eliminati completamente per evaporazione. Possono seguire altri trattamenti per chiarificare e raffinare l'olio grezzo ma questi sono in genere drastici e non indispensabili. La versione più grezza possibile è da preferire perchè contiene più insaponificabile (gamma orizanolo, tocoferoli, ecc.).

Il processo non è 100% eco-friendly ma se la lavorazione è corretta non restano tracce di solventi.


Sei stata chiarissima, grazie :)
Avatar utente
Elenina
 
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 17 ottobre, 2007 18:53
Località: Verona

Messaggioda Alisia » venerdì 29 agosto, 2008 14:00

..niente problemi per l'olio di crusca di riso vero :?: (lo vorrei usare per il viso)
Alisia
 
Messaggi: 132
Iscritto il: martedì 26 agosto, 2008 08:28
Località: Lecce

Messaggioda Elenina » venerdì 29 agosto, 2008 16:56

Alisia ha scritto:..niente problemi per l'olio di crusca di riso vero :?: (lo vorrei usare per il viso)


Umm personalmente non ho mai provato. Ma Barbara è molto selettiva con i prodotti per il suo negozio, motivo per cui ha la mia totale fiducia.
Il fatto è che non sapevo dare una spiegazione "tecnica" a chi mi ha
chiesto di quest'olio per convincerlo che era sicuramente buono :)
Avatar utente
Elenina
 
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 17 ottobre, 2007 18:53
Località: Verona

Messaggioda Alisia » venerdì 29 agosto, 2008 17:25

si si mi fido!
grazie :)
Alisia
 
Messaggi: 132
Iscritto il: martedì 26 agosto, 2008 08:28
Località: Lecce

Messaggioda Meristemi » sabato 30 agosto, 2008 00:33

L'olio di riso e l'olio di crusca di riso sono sostanzialmente la stessa cosa. Come detto prima, più è grezzo e meglio è sia per la maggior abbondanza di ingredienti funzionali sia per il minore ricorso a solventi nella purificazione. Per intenderci, la mia descrizione è relativa agli oli di origine industriale e non artigianale, se ne esistono.
Meristemi
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lunedì 14 gennaio, 2008 06:32

Messaggioda BBC » sabato 30 agosto, 2008 08:41

Se non è espressamente scritto che la spremiture è avvenuta a freddo significa sottointendere che la spremitura NON E' avvenuta a freddo?
Avatar utente
BBC
 
Messaggi: 124
Iscritto il: giovedì 21 agosto, 2008 00:56

Messaggioda Meristemi » lunedì 01 settembre, 2008 12:14

BBC ha scritto:Se non è espressamente scritto che la spremiture è avvenuta a freddo significa sottointendere che la spremitura NON E' avvenuta a freddo?


Difficile dirlo. Certo, se io vendessi qualcosa di spremuto a freddo lo direi esplicitamente perche' rappresenta un bel biglietto da visita per il mio olio...
Meristemi
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lunedì 14 gennaio, 2008 06:32

Messaggioda valent1na » lunedì 01 settembre, 2008 12:31

Alisia ha scritto:..niente problemi per l'olio di crusca di riso vero :?: (lo vorrei usare per il viso)

é quello che uso per struccarmi, ho la pelle mista e mi ci trovo molto bene :)
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda scarlett » lunedì 01 settembre, 2008 12:34

valent1na ha scritto:
Alisia ha scritto:..niente problemi per l'olio di crusca di riso vero :?: (lo vorrei usare per il viso)

é quello che uso per struccarmi, ho la pelle mista e mi ci trovo molto bene :)


ma dove si trova l'olio di crusca di riso? grazie!
Avatar utente
scarlett
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 03 aprile, 2008 13:22

Messaggioda piper » lunedì 01 settembre, 2008 12:47

scarlett ha scritto:
valent1na ha scritto:
Alisia ha scritto:..niente problemi per l'olio di crusca di riso vero :?: (lo vorrei usare per il viso)

é quello che uso per struccarmi, ho la pelle mista e mi ci trovo molto bene :)


ma dove si trova l'olio di crusca di riso? grazie!


lo vende anche barbara nel negozio ;-) comunque lo trovi ovunque vendano qualcosa della TEA (è quello di barbara)
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda valent1na » lunedì 01 settembre, 2008 12:49

Infatti l'ho preso da Barbara, fai un giretto nel negozio, con molta cautela :twisted: perchè causa dipendenza fisica e psicologica immediata!!!
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda SuperKokka » lunedì 01 settembre, 2008 13:22

L'ho preso anche io qualche ordine fa..
Vale ma tu per cosa lo utilizzi?
Avatar utente
SuperKokka
 
Messaggi: 550
Iscritto il: domenica 09 dicembre, 2007 22:29
Località: Cagliari

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti