di Barbara Righini
online dal 2005

acido-basico

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

acido-basico

Messaggioda Alhexandra » mercoledì 16 luglio, 2008 07:13

Che cosa usate per acidificare o al contrario rendere basica una crema? Acido lattico? Acido citrico? Bicarbonato di sodio?

Help!! :eh:
Avatar utente
Alhexandra
 
Messaggi: 961
Iscritto il: lunedì 09 giugno, 2008 15:11
Località: nord nord.. oltre le Alpi... Ma cuore toscano

Messaggioda Lola » mercoledì 16 luglio, 2008 11:48

Acido lattico per acidificare, una soluzione di acqua e soda caustica per rendere meno acido.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda Alhexandra » mercoledì 16 luglio, 2008 18:06

soda caustica?? :shock: In che dosi?
Ma andrebbe bene anche il bicarbonato?

grazie!! ;-)
Avatar utente
Alhexandra
 
Messaggi: 961
Iscritto il: lunedì 09 giugno, 2008 15:11
Località: nord nord.. oltre le Alpi... Ma cuore toscano

Messaggioda Lola » mercoledì 16 luglio, 2008 19:41

Sì ma ne devi mettere un vagonata e certe preparazioni non reggono grandi quantità di sali, quindi preferisco usare una base forte. Se già saponifichi non dovresti avere problemi.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda Milly » lunedì 31 dicembre, 2012 02:20

Tiro fuori dal sarcofago questa domanda del 2008 per togliermi qualche dubbio:

1-per acidificare un tonico,una crema o qualsiasi altra preparazione, è meglio usare l' acido lattico o una soluzione di acido citrico?
Quanto acidifica il lattico e quanto il citrico?

2- domanda opzionale nel caso non mi venga detto che è mille volte meglio il lattico:
una soluzione di acido citrico da usare a tale scopo,come dovrebbe essere fatta? Come per la soda? Cioè 20 % citrico in 80% acqua o altre percentuali? So che potrei aggungerlo granello per granello,ma non avendoci mai avuto ancora a che fare,avere una soluzione da usare con contagocce mi pare più semplice.

3- facendo la soluzione di soda e mettendola in boccetta con contagocce, non c' è rischio che il " pitocchio" ( cioè la "pompetta" del contagocce) si sciolga a causa della soda? Grazie <3
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » lunedì 31 dicembre, 2012 16:53

1-Anche il citrico potrebbe andare bene,ma è molto più scomodo,proprio perchè devi prepararti la soluzione. Il lattico fa pure bene alla pelle quindi io lo preferisco di gran lunga.

Per la soda,non intacca il vetro,quindi vai tranquilla ;)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda Milly » lunedì 31 dicembre, 2012 17:17

ok , allora prenderò anche il lattico, il citrico lo userò per altri scopi.
La preoccupazione per la soda era per la parte "gommosa" del contagocce,cioè quella che si stringe per prelevare il prodotto. Non per il vetro,quello lo so che non si scioglie . Grazie cmq della risposta
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » lunedì 31 dicembre, 2012 17:19

A me non ha mai dato problemi,l'importante è non riempirla fino all'orlo e evitare di sbatterla troppo :)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda Milly » giovedì 17 gennaio, 2013 16:41

scusate,ma è normale che facendo la soluzione di acqua (80gr) e soda (20gr) ,la soda mi si ricristallizzi sul fondo del pentolino?
L' ho presa dal ferramente,sopra c' è scritto :- 96-99% Sodio idrossido - è quella giusta ,no? :?
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda greeny » domenica 20 gennaio, 2013 16:46

In realtà se la metti giù tutta insieme puoi avere difficoltà
a scioglierla, i pezzettini tendono ad attaccarsi sul fondo oppure tra loro formando una massa.
Basta metterne un po' alla volta sciogliere e poi continuare con piccole aggiunte.
Se invece parliamo di una soluzione preparata qualche tempo prima,
può capitare che cristallizzi magari intorno al collo della bottiglia,
infatti la soluzione di acqua e soda andrebbe mantenuta in bottigliette
di plastica, ma questo non dovrebbe essere il tuo caso.
Avatar utente
greeny
 
Messaggi: 301
Iscritto il: mercoledì 04 novembre, 2009 20:38

Messaggioda joyk » lunedì 21 gennaio, 2013 18:43

chi non ha voglia di fare la soluzione di soda la può comprare già fatta da dadalindo.
Un piccolo gatto trasforma il ritorno in una casa vuota nel ritorno a casa.
Avatar utente
joyk
 
Messaggi: 183
Iscritto il: venerdì 22 luglio, 2011 21:12


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti