di Barbara Righini
online dal 2005

Come montare i burri?

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Come montare i burri?

Messaggioda Giorgina19 » giovedì 06 settembre, 2007 09:12

Buongiorno a tutte!Allora ieri sera ho provato per la prima volta a montare i burri (di cacao e di karité) con l'intenzione di fare un panetto tipo copacabana da usare come scrub ma non ho ben chiaro com'è il procedimento. Allora per le dosi ho fatto 40g di burro di cacao e di 60gkarité, ci ho aggiunto un 10ml di olio di avocado (non c'entrava niente per caso? :roll: ), li ho fatti sciogliere a bagnomaria poi quando i burri si sono liquefatti li ho tolti dal fuoco e lasciati raffreddare un po' ma non in frigo perchè purtroppo il frigo di mia mamma (di cui tra l'altro è molto gelosa! :twisted: ) ha i ripiani tutti di vetro e non volevo spaccare tutto mettendoci dentro la ciotola calda. Dopo un po' ho usato la frusta elettrica e il liquido si è appena appena addensato, ho lasciato riposare qualche altro minuto e poi ho riprovato con la frusta ma è rimasto sempre liquido... :? Alla fine mi sono stufata, ho aggiunto gli oli essenziali, mescolato, messo in uno stampino e lasciato n balcone tutta la notte. Stamattina almeno era diventato solido però come scrub proprio non si può usare perché è troppo cremoso UFFA MA COME SI FA???Help!! :eccu:
Avatar utente
Giorgina19
LadyCoconut
 
Messaggi: 724
Iscritto il: giovedì 09 agosto, 2007 10:06
Località: Parma

Messaggioda @le » giovedì 06 settembre, 2007 10:54

credo sia per via dell'olio di Jojoba che diversamente dagli altri che hai usato non solidifica e ti rende il tutto più cremoso usalo così e poi la prossima volta metti solo Karitè e cacao
Avatar utente
@le
 
Messaggi: 144
Iscritto il: giovedì 30 agosto, 2007 18:08
Località: potenza

Messaggioda Giorgina19 » giovedì 06 settembre, 2007 11:06

Ok grazie per il consiglio ma del fatto che non metto i burri in frigo cosa mi dici?può fare la differenza? :?
Avatar utente
Giorgina19
LadyCoconut
 
Messaggi: 724
Iscritto il: giovedì 09 agosto, 2007 10:06
Località: Parma

Messaggioda MeMy » giovedì 06 settembre, 2007 14:35

Giorgina19 ha scritto:Ok grazie per il consiglio ma del fatto che non metto i burri in frigo cosa mi dici?può fare la differenza? :?

non credo,perchè se non sbaglio,si mettono in frigo per farli rapprendere prima,per poi montarli meglio da freddi.
ma non credo sia quello a fare la differenza!
Avatar utente
MeMy
 
Messaggi: 529
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 11:11
Località: Roma

Messaggioda Krissy » venerdì 14 settembre, 2007 15:43

allora io l'ho fatto giusto avantieri ed è stata la mia prima esperienza:

ho sciolto karitè e burro di cacao, una volta tiepidi li ho frullati con la frusta una prima volta.
poi ho aggiunto olio di cocco ( che a T ambiente in inverno solidifica). e ho rifrullato.

poi una volta freddo , in frigo per 10 minuti circa

poi rifrullato (quando sono freddi montano molto più facilmente , in effetti)
poi ho aggiunto colorante e profumazione...ma devo dire che il profumo non mi ha soddisfatta...

cmq il segreto sta nel metter in frigo per 5 minuti e rifrullare fino a quando non assume la consistenza voluta.


poi, non sapendo la consistenza finale , una parte l'ho messa in un barattolo di crema, l'altra in 2 formine di silicone e poi in freezer. Non so ancora come saranno quando le sformerò. Il mio cruccio è che vorrei regalarle, ma non so proprio come confezionarle. :cry:

:arrow: ti consiglio di riprendere in mano il composto farlo rifondere delicatamente a bagnomaria, poi secondo me hai sbagliato la proporzione tra burro di cacao e karitè : inteoria dovrebbe essere rispettivamente 80%-20%, poi avresti dovuto aggiungere un pò d'amido.
quindi aggiungi un pò di burro di cacao , poi appena tiepido , frulli, poi aggiungi l'amido e rifrulli. Poi metti in frigo 5 minuti e rifrulli tot volte.
Alla fine se è necessario riprofumi ...




Approfito per chieder consiglio a proposito della profumazione:
nel mio burro montato ho messo Ylang ylang e lavanda.
a casa avevo a duisposizione anche limone. arncio amaro, tea tree e menta....


Ho fatto bene ? :roll:
Krissy
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 12 settembre, 2007 14:40

Messaggioda Serena » venerdì 14 settembre, 2007 15:58

domanda: ma servono proprio le fruste? dite che posso ovviare col disco che serve per montare o col minipimer?
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda Krissy » venerdì 14 settembre, 2007 16:03

secondo me il minipimer non funziona. :|
Krissy
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 12 settembre, 2007 14:40

Messaggioda Serena » venerdì 14 settembre, 2007 16:14

:(
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda Diakranis » venerdì 19 ottobre, 2007 09:59

io non mi ero accorta, ma ci vuole anche l'amido...


domanda

amido di riso, maizena? amido per il bagno?
che tipo di amido?
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1985
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda mara » venerdì 19 ottobre, 2007 10:15

si può considerare un burro montato..ma lasciato fluido con l'aggiunta di oli, una crema corpo a tutti gli effetti? in alternativa diciamo alla crema da fare con fase A e fase B? o sono totalmente nell'uso finale due cose diverse?
p.s. cosa fa da conservante nel burro montato? mi edito da sola se non c'è acqua non serve conservante ho appena riletto un articolo su scts :oops:
mara
 
Messaggi: 628
Iscritto il: domenica 23 settembre, 2007 11:58
Località: san benedetto del tronto (AP)

Messaggioda Giorgina19 » sabato 20 ottobre, 2007 08:54

Diakranis ha scritto:io non mi ero accorta, ma ci vuole anche l'amido...


domanda

amido di riso, maizena? amido per il bagno?
che tipo di amido?


Io uso amido di riso e credo sia quello giusto!
Ho invece una domanda per krissy: l'ho rifatto ieri con la ricetta che prevede 30g karitè, 30 di cacao, 35 di olio di cocco e 30 di olio di albicocca. l'ho lasciato i una formina tutta la notte fuori e mi è venuto solido, non so se è la consistenza giusta :oops: avevo letto che doveva venire morbido da spalmare...a te come è venuto?
Avatar utente
Giorgina19
LadyCoconut
 
Messaggi: 724
Iscritto il: giovedì 09 agosto, 2007 10:06
Località: Parma

Messaggioda Diakranis » sabato 20 ottobre, 2007 09:46

forse è perchè la temperatura si è abbassata che è diventato bello duro.... :-)
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1985
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda Giorgina19 » sabato 20 ottobre, 2007 18:37

Diakranis ha scritto:forse è perchè la temperatura si è abbassata che è diventato bello duro.... :-)


Oggi l'ho tenuto in casa tutto il giorno e in effetti è tornato di consistenza cremosa, oddio è molto unto anche se ci ho messo amido però è una cremina perfetta per mani e piedi e anche per il corpo ma solo quando non devo rivestirmi altrimenti imbratto tutte le maglie :?
Avatar utente
Giorgina19
LadyCoconut
 
Messaggi: 724
Iscritto il: giovedì 09 agosto, 2007 10:06
Località: Parma

Messaggioda Diakranis » sabato 17 novembre, 2007 11:02

ma... amido di riso quello per fare il bagno? io ho quello...

va beh oggi provo anche perchè c'è solo oryza sativa e quindi non può di certo far male!!
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1985
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda Tomatina » giovedì 01 maggio, 2008 01:58

azahar751 ha scritto:forse mi merito il :pirl: ma proprio non riesco a capire.....

di BURRI MONTATI si parla nei post di persone che vogliono fare panetti per il corpo tipo "burro solido da massaggio" e cose così.
Ma allora:
- il burro montato non è una roba morbidosa tipo K'aloè?
- per fare i "burri solidi" tipo Lush le ricette che ho io dicono solo di sciogliere karitè, burro di cacao, un olio e o.e. e poi far risolidificare in formine, tutto quì!!! E' sbagliato?


apollonia ha scritto:Hai ragione Aza: il burro montato ha una consistanza morbida (tipo Kaloè per intenderci, forse leggermente più solido), lo prelevi con le dita. Le barre solide sono da massaggiare direttamente sul corpo e sono fatte come dici tu. :)


Diakranis ha scritto:sono due cose diverse.. ma solo per proporzione... per esempio io ho messo meno olio di quello che dovevo.. per cui non è rimasto bello morbidoso come avrebbe dovuto... ma nemmeno duro duro come un panetto... :-)


Lilli ha scritto:Beh, un burro montato dovrebbe avere una consistenza... tipo panna montata, no?
Per fare i panetti non c'è bisogno di montare i burri, basta scioglierli e versarli nelle formine :P


lakura ha scritto::roll: be', l'apolla ha gia' detto tutto.

cmq, i panetti li vedo piu' da massaggio, francamente sono un po' una palla da usare sulla pelle, anche se umida.

I burri montati invece si spalmano moooolto meglio (Lilli magari fossero sofficiosi come la panna, restano sempre piu' tostarelli :x ...pero' magari e' proprio per questo che resistono montati piu' a lungo :P )


Diakranis ha scritto:
Lilli ha scritto:Beh, un burro montato dovrebbe avere una consistenza... tipo panna montata, no?


dovrebbe, hai detto bene.. a me è venuto durino... ma non da panetto... :-( pensavo guasi di scioglierlo di nuovo per aggiungerci l'olio....


Serena ha scritto:domanda:il burro montato lo conservo in un barattolo tipo crema o anche libero?


Diakranis ha scritto:in senso libero?

se lo lascia in un contenirotre a perto si secca... quindi sicuramente in un barattolo tipo crema...


Serena ha scritto:ok! la tua frase mi ha chiarito ogni dubbio :D


da questo thread: Burri montati, aiutatemi a capire....

vedere anche:

- Burro corpo all'arancia... dove ho sbagliato?

- il mio primo burro montato
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti