di Barbara Righini
online dal 2005

Skin Deep come si consulta?

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Skin Deep come si consulta?

Messaggioda Alexa » domenica 22 giugno, 2008 22:16

Qualcuna di voi puo' aiutarmi con skin deep?
Cioè questo sito: http://www.cosmeticsdatabase.com/
Sarebbe una sorta di biodiz ionario giusto?
Il problema piu' grande è l'inglese ok, ma piu' che altro non capisco questa cosa: una volta individuato l'ingrediente che interessa come vanno interpretati i risulati finali?
I bollini indicano il grado di rischio?
Help me!!! Please!!! :|
Avatar utente
Alexa
 
Messaggi: 740
Iscritto il: mercoledì 12 marzo, 2008 22:21

Messaggioda Scintilla » lunedì 23 giugno, 2008 08:59

Si : devi tener conto dei numeri accanto al bollino . 1 è praticamente innocuo e man mano che il numero aumenta , aumenta anche di conseguenza il rischio per la salute .
Immagine
Scintilla
 
Messaggi: 767
Iscritto il: martedì 13 novembre, 2007 12:18
Località: Roma

Messaggioda Alexa » lunedì 23 giugno, 2008 19:06

Grazie! Perchè a volte sul biodiz ionario non trovo tutto tutto.
Quindi per esempio questo ingrediente
http://www.cosmeticsdatabase.com/ingred ... d06=705034
sarebbe innocuo perchè ha 0
Ma data gap invece cosa indica?
Avatar utente
Alexa
 
Messaggi: 740
Iscritto il: mercoledì 12 marzo, 2008 22:21

Messaggioda kore » lunedì 23 giugno, 2008 19:08

Mancanza di dati penso, poche informazioni
Immagine
Avatar utente
kore
 
Messaggi: 390
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 22:40
Località: Bologna

Messaggioda Alexa » lunedì 23 giugno, 2008 19:14

Ma nel caso in cui significasse mancanza di dati, come fanno a reputarlo innocuo?
Bo? :oops:
Avatar utente
Alexa
 
Messaggi: 740
Iscritto il: mercoledì 12 marzo, 2008 22:21

Messaggioda barbara » lunedì 23 giugno, 2008 19:22

Alexa ha scritto:Ma nel caso in cui significasse mancanza di dati, come fanno a reputarlo innocuo?


è quello che sempre mi sono chiesta consultando quel sito!
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Alexa » lunedì 23 giugno, 2008 19:24

Porcaccia miseriaccia, poi ho notato anche che su alcuni ingredienti riporta giudizi diversi rispetto al biodiz ionario e per una ignorante come me aggiunge confusione a confusione peccato!
Grazie!!!!
Avatar utente
Alexa
 
Messaggi: 740
Iscritto il: mercoledì 12 marzo, 2008 22:21

Messaggioda Kalopsa » martedì 27 settembre, 2011 23:05

Era il mio sito di riferimento prima di conoscere Promiseland e il biodizio...

Ultimamente, per evitare troppe paturnie, mi prendo le varie opinioni (su ecocomptibilità, prcsso produttivo, danni e benefici ecc..) e faccio una media sommaria. :oops:
Avatar utente
Kalopsa
 
Messaggi: 123
Iscritto il: domenica 25 settembre, 2011 15:52

Re:

Messaggioda mercoledì » lunedì 30 settembre, 2013 16:30

Kalopsa ha scritto:Era il mio sito di riferimento prima di conoscere Promiseland e il biodizio...


Anche per me, e infatti usandolo da inesperta (verde= buono) ho anche comprato un paio di cosa di cui mi sono pentita :spad:

Alexa ha scritto:Ma nel caso in cui significasse mancanza di dati, come fanno a reputarlo innocuo?

Bo? :oops:


L'idea che mi sono fatta io e' che SkinDeep non e' un indicatore di "sicurezza" (come il biodiz ionario) ma di "pericolosita' " (ecco perche' i "voti" in ordine crescente di pericolosita'). Quindi un voto basso puo' voler dire "e' buono" o solamente "non ho elementi per dire che e' una monnezza" :boh:
I am not perky
Avatar utente
mercoledì
 
Messaggi: 315
Iscritto il: mercoledì 14 agosto, 2013 20:14


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti