di Barbara Righini
online dal 2005

problema gambe - pelle molto molto secca

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

problema gambe - pelle molto molto secca

Messaggioda kore » lunedì 02 giugno, 2008 00:36

Ho un problema che ora con l'estate mi fa andare giù di testa. La pelle delle gambe secca. Ma non secca che si adatta con la crema, no niente di niente. Faccio scrub, l'altro giorno ho grattato mezzora con il guanto in looafh, usato detergente delicato bjobj e mezzo crema. E niente avevo ancora i peli sottopelle >.< e dopo la pelle era secca e si vedeva la pelle morta con pellicine. E la sera prima mi ero messa crema al glicolico 20% fitocose - evidentemente ha perso essendo aperta da un pò l'efficacia? -
Non so che prodotti usare, con cosa scrubbare, insomma sembra che la mia pelle morta non sia uno strato ma che ce ne siano almeno 5 di pelle morta dura e secca.
In farmacia ho visto questo prodotto. Poi sul sito ho visto ce ne sono anche con percentuali più basse. Ma non so se sia davvero efficace, se sia giusto in questa stagione e se fa male o cosa.
Qualcosa da consigliare? Vedere pelle a chiazze e con puntini strani e peli sottopelle con le gonne non è bello, vorrei avere una gamba pulita e omogenea per prenderci poi il sole - mettere un pò di autoabbronzante e renderle dorate e uniformi.
Immagine
Avatar utente
kore
 
Messaggi: 390
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 22:40
Località: Bologna

Messaggioda sayuri8411 » lunedì 02 giugno, 2008 09:51

ti capisco... :patpat: io ho questo problema costantemente da sempre: estate e inverno...
ti dirò: ho sempre pensato che fosse un problema di circolazione (che magari, soprattutto in estate è più sfavorita dal caldo), e tempo fa ho fatto un oleolito specifico per favorirla...ma il risultato è stato disastroso(non so, era un oleolito di rusco e mirtillo in olio d'oliva...magari è stato il fatto dell'olio d'oliva che è troppo grasso...bo)...ora ho pure dei brufolini veri e propri oltre al mio solito effetto pelle d'oca e la secchezza squamosa su cosce e glutei!
Non so più che fare, anche io....
perciò mi accodo alla tua domanda generale... :oops:
aspattiamo consigli... :cry:
" La forza soprannaturale che alimenta la vita non è oltre la portata dell'intelligenza umana: risiede nel cuore dell'essere, nel suo tempio interiore" Christian Jacq
Avatar utente
sayuri8411
 
Messaggi: 160
Iscritto il: domenica 29 luglio, 2007 10:16
Località: Vignola (Mo)

Messaggioda barbara » lunedì 02 giugno, 2008 09:54

uhm... bevete abbastanza? alimentazione? come ve la cavate con gli acidi grassi? (pesce, frutta secca, oli vegetali, cereali integrali...)

@kore il prodotto che segnali contiene urea e l'urea è indicata proprio in casi di ipercheratosi, ma se il prodotto specifico funzioni non ne ho idea.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda kore » lunedì 02 giugno, 2008 10:11

Però lo si dovrebbe usare sempre come un glicolico no? Evitare il sole e quindi in casa o gambe coperte quando la metto.
Io bevo normale, sopra un litro e mezzo direi tranquillamente.
Con gli acidi grassi direi bene, frutta secca ogni tanto, frutta spessissimo in settimana, pesce da una volta a due in settimana.
Proverò casomai la crema.
Immagine
Avatar utente
kore
 
Messaggi: 390
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 22:40
Località: Bologna

Messaggioda sayuri8411 » lunedì 02 giugno, 2008 10:30

beh, per bere direi che bevo tantisssimo...al lavoro un litro e mezzo di acqua o tisana drenante o simili, e a casa tantissimo te verde, tisane, acqua in generale..
purtroppo l'limentazione è la mia pecca: tutti i giorni mangio a pranzo da mia nonna (sono emiliana, quindi immagina un po' che leggerezza :oops: ), che ache se evita tortellini, lasagne e ragù di carne (perchè mi sono imposta), è comunque fedele alle cotture mooolto prolungate dei sughi e troppo attaccata al pomodoro-sempre e comunque (anche fuori stagione...e spesso divento intollerante al pomodoro), nonchè al dado da cucina, che se anche non è lo schifoso dado star ne usa comunque scosì tanto che tutti i mie sforzi di mangiar poco salato si vanificano...
Vedura e frutta...poca, ahimè...e su questo sto cercando di far qualcosa almeno per la sera, perchè a pranzo ho pochissimo tempo per mangiare e preparar tutto da sola è un po' un problema, ora...
Comunque quasto è un problema he ho sin dall'adolescenza (ora ho 23 anni)...ma ora che mi ci fai pensare la mia alimentazione è sempre stata carente in alcune cose :oops:

quindi pensi che sti puntini e pelle macchiata e secca possano derivare da carenze nutrizionali?
io non ci salto veramente più fuori solo con creme, oli eccetera... d'estate, poi, è un disastro... :cry:
grazie Barbara!!!! :D
" La forza soprannaturale che alimenta la vita non è oltre la portata dell'intelligenza umana: risiede nel cuore dell'essere, nel suo tempio interiore" Christian Jacq
Avatar utente
sayuri8411
 
Messaggi: 160
Iscritto il: domenica 29 luglio, 2007 10:16
Località: Vignola (Mo)

Messaggioda Anuuja » lunedì 02 giugno, 2008 16:41

Anch'io ho le gambe secchissime........l'unica cosa che mi da' un po' di idratazione per poche ore è un emulsione idratante bioearth...tutte le creme e i gel che ho provato hanno solo un blando effetto momentaneo...questo almeno dura un po' di più...e quanti scrub faccio...e quanto bevo...e quanti semi oleosi nella mia dieta............niente!!! Gambe iper-secche......!!! :sbong:
"Dove le parole finiscono, inizia la musica."
Avatar utente
Anuuja
MusicoTerapica
 
Messaggi: 359
Iscritto il: venerdì 11 aprile, 2008 14:23
Località: in perifrastica attiva

Messaggioda barbara » lunedì 02 giugno, 2008 16:45

@sayuri è una cosa che ho notato su me stessa, anche io ho la pelle delle gambe secca. Ma migliora nei periodi in cui mangio meglio.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda flinndudu » lunedì 02 giugno, 2008 20:59

un po' di burro di karitè PRIMA della crema corpo aiuta moltissimo sulla secchezza...

fd
il mondo si conosce per differenza
flinndudu
 
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 07 novembre, 2007 17:10

Re: problema gambe - pelle molto molto secca

Messaggioda sorriso » martedì 03 giugno, 2008 02:41

kore ha scritto:In farmacia ho visto questo prodotto. Poi sul sito ho visto ce ne sono anche con percentuali più basse. Ma non so se sia davvero efficace, se sia giusto in questa stagione e se fa male o cosa.


Cara Kore, io avevo il tuo stesso probelma e qs. prodotto l'ho utilizzato perchè un dermatologo me lo aveva prescritto descrivendomelo come la crema anti-secchezza più efficace del pianeta!!
Poichè non mi ero trovata bene, avevo adoperato anche quello con l'altra concentrazione. Ti posso dire che su di me (nonostante un uso prolungato di circa un mese e mezzo) non hanno assolutamente dato risultati positivi: sono creme che ungono moltissimo, all'inverosimile, ma per quanto riguarda l'idratazione proprio non ci siamo neanche lontanamente!!
Tantissimo fumo e niente arrosto...

Il consiglio che ti posso dare è di non comprarle: butteresti via i tuoi soldi , secondo me. ;-)
Sorriso
Avatar utente
sorriso
 
Messaggi: 49
Iscritto il: venerdì 01 febbraio, 2008 00:20
Località: bergamo

Messaggioda fromutopia » domenica 08 giugno, 2008 11:52

io ho risolto il mio problema di secchezza e peli sottopelle applicando sulle gambe umide (anche spruzzando dell'acqua termale) un miscuglio olio (solitamente di mandorle dolci) + una goccia vitamina E oppure karitè + goccia di vitamina E.
D'estate lo faccio praticamente quotidianamente (anche 2 volte al giorno nei periodi peggiori), d'inverno un po' meno (perchè mi depilo con meno frequenza). Con questo sistema sono riuscita a debellare le odiose crosticine bianche e ad evitare peli sottopelle, ma naturalmente potrebbe non essere una soluzione valida per tutti...
La Terra non appartiene all'uomo, l'uomo appartiene alla Terra.
Avatar utente
fromutopia
 
Messaggi: 355
Iscritto il: sabato 31 maggio, 2008 09:22
Località: profondosud

Messaggioda janedoe » domenica 08 giugno, 2008 15:09

Io ho lo stesso problema..faccio lo scrub regolarmente con un guanto di tessuto sintetico che gratta il giusto e non irrita, per togliere le pellicine secche. Per idratare la soluzione migliore, almeno fino ad ora, è miscelare al momento poco gel di aloe con olio di karitè o di cocco e spalmare sulle gambe massaggiando a lungo. Cercodi essere costante e risultati si vedono, l'anno scorso sono perfino riuscita ad ottenere una abbronzatura uniforme sulle gambe! :shock:
janedoe
 
Messaggi: 110
Iscritto il: venerdì 12 ottobre, 2007 10:16

Messaggioda pan » lunedì 09 giugno, 2008 10:16

Finalmente un tema su cui posso esprimermi con autorità.
Autorità derivata dall'esperienza, donzelle! Avevo (notate il verbo al passato?) lo stesso identico problema. Andavo di guanto di crine, creme all'urea, oli, imprecazioni (funzionano più dell'urea) e subivo peli sottopelle, cistine e magoni.

Bene. Ho risolto. Come? Tanto per cominciare non faccio uno scrub da mesi e mesi. Ogni tanto me ne concedo uno casalingo con olio d'oliva, sale marino, olio essenziale di lavanda e olio di mandorle. Ma l'ultimo l'ho fatto che mia figlia aveva tre mesi e adesso ne ha 11. Gli scrub eccessivi, infatti, ispessiscono ancor di più la pelle. Poi ho smesso di andare attorno a cistine e peli sottopelle. Non ho le gambe perfette, è vero, ma almeno non le ho rovinate dai bubboni dovuti alle mie manie di estrazione pilifera. E ho scoperto che due peli sottopelle si vedono moooolto meno di due ponfi rossi e dolenti.

Le cose che invece faccio. Innanzitutto idrato dopo la doccia. Col k'aloe. O con aloe e karitè mescolati al momento, ma il k'aloè va meglio.
Poi faccio la solita ceretta. Perchè nel mio caso è il metodo di depilazione migliore. Infine, mangio meglio che posso.
Stop.

Ci ho messo un inverno intero, due anni fa, a disintossicarmi da uree, guanto di crine e magoni. Perchè di tempo per vedere i risultati ne serve moltissimo (e l'estate incipienta temo sia di serio impedimento). Con pazienza però sono arrivati anche questi buoni risultati. Non ho e non avrò mai gambe da sogno, ma almeno la pelle è morbida e meno spessa che mai.

Altro non so :)
pan
 
Messaggi: 127
Iscritto il: venerdì 09 maggio, 2008 11:35
Località: Ravenna

Messaggioda poppettina » lunedì 09 giugno, 2008 16:14

barbara ha scritto:@sayuri è una cosa che ho notato su me stessa, anche io ho la pelle delle gambe secca. Ma migliora nei periodi in cui mangio meglio.


idem...per un periodo ho avuto solo alcuni aree rustrette di pelle arida sui glutei e in generale la pelle secca nelle gambe.

poi bevendo di più e mangiando più verdura mi è passato
Avatar utente
poppettina
 
Messaggi: 462
Iscritto il: sabato 09 febbraio, 2008 12:38

Messaggioda Amy22 » mercoledì 05 gennaio, 2011 22:43

Spero tanto di aver azzeccato il post giusto..vi scrivo perchè ho urgente bisogno di consigli!! :cry: E' da maggio che ho iniziato la mia conversione all'eco bio proprio grazie a questo meraviglioso sito..viso capelli e corpo per ora..ora però ho un problema che mi fa impazzire: un prurito spaventoso in tutto il corpo!!!! :shock: mi gratterei fino a staccarmi la pelle...anche sui capelli...ma non ho ne sfoghi o pustole o altro..solo un prurito costante!Io mi lavo con il bagnodoccia bio bio baby, sia capelli che corpo e poi sui capelli ho eliminato il balsamo e faccio l'ultimo risciacquo con acido citrico e acqua, mentre sul corpo bagnato metto olio d'oliva con 10 gocce di lavanda, 5 di ylang ylang e 5 di bergamotto..cosa sbaglio? Sono parecchio demoralizzata..tutta questa fatica per cambiare routine e mi ritrovo peggio di prima!!! :cry:
Grazie a tutte quelle che avranno pazienza di leggere e aiutarmi!! :)
Amy22
 
Messaggi: 83
Iscritto il: sabato 17 aprile, 2010 15:51
Località: Torino

Messaggioda Lyra » mercoledì 05 gennaio, 2011 23:16

Amy22 ha scritto:Spero tanto di aver azzeccato il post giusto..vi scrivo perchè ho urgente bisogno di consigli!! :cry: E' da maggio che ho iniziato la mia conversione all'eco bio proprio grazie a questo meraviglioso sito..viso capelli e corpo per ora..ora però ho un problema che mi fa impazzire: un prurito spaventoso in tutto il corpo!!!! :shock: mi gratterei fino a staccarmi la pelle...anche sui capelli...ma non ho ne sfoghi o pustole o altro..solo un prurito costante!Io mi lavo con il bagnodoccia bio bio baby, sia capelli che corpo e poi sui capelli ho eliminato il balsamo e faccio l'ultimo risciacquo con acido citrico e acqua, mentre sul corpo bagnato metto olio d'oliva con 10 gocce di lavanda, 5 di ylang ylang e 5 di bergamotto..cosa sbaglio? Sono parecchio demoralizzata..tutta questa fatica per cambiare routine e mi ritrovo peggio di prima!!! :cry:
Grazie a tutte quelle che avranno pazienza di leggere e aiutarmi!! :)


Se è un prurito persistente e diffuso a tutto il corpo devi andare dal medico, potrebbe essere un'intolleranza alimentare e quindi una cosa non necessariamente correlata alla conversione ecobio. Se è in posti specifici e solo dopo l' applicazione di qualche sostanza allora potrebbe essere essere un problema di detergenza (trattamento) aggressiva per il tuo tipo di pelle.
Immagine
"Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti." C.D.
Avatar utente
Lyra
 
Messaggi: 312
Iscritto il: sabato 13 novembre, 2010 11:25
Località: Toscana

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite