di Barbara Righini
online dal 2005

gel anticellulite???

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

gel anticellulite???

Messaggioda francyna » domenica 25 maggio, 2008 17:28

Dunque mi sono cimentata in uno spignatto proprio basic come esperimento per più elaborate preparazioni future. :D

Mi piacerebbe farmi un gel o crema anticellulite o anti-ritenzione (sempre nei limiti di quello che la cosmesi può fare, chiaramente. ;) )

Ho gelificato con del Natrosol un infuso bello carico di erbette tipo equiseto, centella, betulla, etc. e ne è risultato un gel di colore marroncino scuro.
Più avanti potrei aggiungere conseranti, oli, emulsionanti, etc., ma ora la domanda è: è una cosa sensata gelificare un infuso o la quantità di principi attivi estratti è talmente irrisoria da essere pari a zero??? (creando magari solo un effetto "scenico"... :roll: )
Leggendo anche qui http://forum.saicosatispalmi.org/viewtopic.php?t=4917 sulla diversa efficacia degli estratti, mi domandavo:
se il propilene glicolico e è il più efficace (ma fa male), l'acqua calda indubbiamente male non farà, ma quanto fa a livello di efficacia come estrazione di principi attivi???

Mi chiedevo quindi quali siano i metodi "casalinghi" più effici per l'estrazione dei principi attivi dalle erbe per il mio ipotetico gel o crema: olelito (e lo potrei usare nella fase oleosa di una crema), tintura o estrazione con alcool (e quanto di questo potrei mettere nella mia ipotetica crema o gel?), estratto glicerico...
...c'è qualcos'altro?

...In sintesi, quando nell'Inci di una crema commerciale anticellulite vedo delle erbette senza che sia presente il propilene glicolico, in che modo sono presenti queste piante?

(Ooopps, scusate le troppe domande in una volta sola :oops:, e se chiedo cose già dette...volevo chiarirmi le idee prima di passare alla fase pratica :D )
francyna
 
Messaggi: 237
Iscritto il: venerdì 23 novembre, 2007 01:04
Località: Bologna

Messaggioda angelheart » lunedì 26 maggio, 2008 11:15

"è una cosa sensata gelificare un infuso o la quantità di principi attivi estratti è talmente irrisoria da essere pari a zero??? (creando magari solo un effetto "scenico"... ) "
partendo dal presupposto che nessun cosmetico ti toglie la cellulite ma un buon massaggio fa tanto, la tua è una bella domanda. Indubbiamente non si sa quanto principio attivo si estrae da un infuso ma è sempre preferibile questo all'estrazione con il glicole che lascia passare troppe sostanze nella pelle. Poi, ovviamente, alcune piante rilasciano i loro principi in acqua, altre in alcool e altre in olio. Per questo devi chiedere a Marco Valussi che è un esperto del settore.
Avatar utente
angelheart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 10:17


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite