di Barbara Righini
online dal 2005

macchinario home-made per estrarre "essenze"

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

macchinario home-made per estrarre "essenze"

Messaggioda uvafragola » giovedì 08 maggio, 2008 13:45

non ho la minima idea se 'sto coso possa funzionare :roll:
però ho trovato il link e ve lo metto qui:
http://www.seanmichaelragan.com/html/%5 ... tion.shtml

che ne dite?
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda ruby » giovedì 08 maggio, 2008 15:59

Il pezzo bianco sopra è...una plafoniera??! :oops: :D
ruby
 
Messaggi: 5190
Iscritto il: mercoledì 20 febbraio, 2008 14:34

Messaggioda Sonia » giovedì 08 maggio, 2008 19:45

Scusate se mi intrufolo sono nuova di ste parti ma non ho resistito :pirl: quando vedo arnesi casalinghi "fai da te che a faz priem" divento matta :P ! Mi chiedo però se forse non è meglio utilizzare (pentola interna) il pirex perchè se non ricordo male (acciacchi mnemonici) alcune infiorescenze (rosa sicuro) vengono danneggiate dal contatto parete inox ossidando in malo modo la molecola. Bella l'idea della plafoniera/sgocciolatorio fa proprio il suo sporco lavoro, raffredda e indirizza la condensa nella ciotolina bijou!!!
Immagine
Avatar utente
Sonia
 
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 08 maggio, 2008 01:37
Località: Rimini

Messaggioda RO[BR]OB » giovedì 08 maggio, 2008 19:55

OT-issimo

Sonia ha scritto: "fai da te che a faz priem" !


:lol: :lol: :lol:

fine OT :P
a me ha fatto venire i brividi... e a voi?
http://www.youtube.com/watch?v=H6mLtFDSNhU
_______
Mortadell' eliminiamo, forse qualche gatto lo salveremo!
RO[BR]OB
 
Messaggi: 665
Iscritto il: giovedì 07 febbraio, 2008 21:45
Località: Foggia - Bari

Messaggioda Sonia » giovedì 08 maggio, 2008 22:59

ImmagineOttissimo
Immagine
Avatar utente
Sonia
 
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 08 maggio, 2008 01:37
Località: Rimini

Messaggioda barbara » venerdì 09 maggio, 2008 08:31

oi a vederlo sembrerebbe funzionale...
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21726
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Lola » venerdì 09 maggio, 2008 09:18

Ci sono fiori che non possono essere distillati al vapore perchè rendono poco (rosa) o niente (gelsomino). Se riesci fai le prime prove con piante dalla resa alta, tipo rosmarino e lavanda, per i fiori di solito si usa l'estrazione con solventi (esano) che vengono poi distillati e rimane la concreta. Per lavatura con alcool, distillato di nuovo abbiamo l'assoluta. Tutti questi passaggi fanno sì che servano chili e chili di petali per ottenere pochi grammi di essenza, ti conviene decisamente iniziare da cose più semplici (anche perchè separare l'OE dall'acqua aromatica non è facile).
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda Lola » venerdì 09 maggio, 2008 17:02

No, si fa in altra maniera (quando hai quantità consistenti). Esistono degli imbuti con rubinetto (li trovi ad esempio da glasschimica) dove tu versi il tuo distillato; l'OE galleggia, apri il rubinetto piano piano e dal basso ti scende l'acqua distillata che è più pesante, finchè nell'imbuto non ti trovi solo OE.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda Trilly » venerdì 09 maggio, 2008 17:08

Visto che siamo in tema vi posto una fotilla della mia caffettiera modificata :D

Immagine
Trilly
 
Messaggi: 45
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 00:47

Messaggioda Trilly » venerdì 09 maggio, 2008 17:58

utente inattivato ha scritto:Ecco perchè ho avuto il flash delle spalmine a caccia delle molecole di olio sulla superficie, con microsiringa :lol:


Altro che siringa con l'idrolato di lavanda che ho fatto per cacciare l'olio ci andava la lente di ingrandimento :lol:
Trilly
 
Messaggi: 45
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 00:47

Messaggioda silvia » sabato 10 maggio, 2008 07:51

Trilly ha scritto:Visto che siamo in tema vi posto una fotilla della mia caffettiera modificata :D

Immagine



:o geniale.....e non sembra neanche complicato :) .... :oops: la bottiglia di plastica, nella quale passa il tubo, che funzione ha? :roll: ....serve solo a dare stabilità? :roll: ...dimmi dimmi cosa ci fai :) ....a casa sono piena di lavanda potrei iniziare con quella :) :)
Avatar utente
silvia
Pusher-Ecobio
 
Messaggi: 2439
Iscritto il: sabato 11 agosto, 2007 13:02
Località: Trieste

Messaggioda madleine » sabato 10 maggio, 2008 10:59

sì, sì molto interessante! Io sono piena di rosmarino :D
E stanno anche fiorendo le rose!

Però mi è venuto un dubbio: con queste tecniche si ottengono idrolati o proprio oli essenziali? O meglio... come si separa la parte di acqua (derivante dal vapore) dall'olio essenziale?

:uhm:
il mio blog sul sapone --> http://soap.freewordpress.it/

Immagine Immagine
Avatar utente
madleine
SaponaiaConvinta
 
Messaggi: 189
Iscritto il: domenica 02 settembre, 2007 13:59

Messaggioda Van3ssa » domenica 11 maggio, 2008 00:59

Che figataaa!!! Sti aggeggi casalinghi sono davvero IMBA!
P.S. la bottiglia dovrebbe avere la stessa funzione della plafoniera... o almeno penso...
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30489
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Messaggioda madleine » domenica 11 maggio, 2008 10:06

divinityofdarkness ha scritto:Il vapore in pratica "estrae" o perlomeno "veicola" sia la componente
acquosa che quella oleosa, grazie anche alla sua temperatura.


chiarissimo!
Quindi da qui la necessità di usare la pipetta per recuperare solo la parte oleosa, ossia l'olio essenziale, giusto?

Davvero una grande idea... oggi cerco una caffettiera dismessa e ci provo :D

EDIT: ma poi con l'idrolato di rosmarino cosa ci fareste?
il mio blog sul sapone --> http://soap.freewordpress.it/

Immagine Immagine
Avatar utente
madleine
SaponaiaConvinta
 
Messaggi: 189
Iscritto il: domenica 02 settembre, 2007 13:59

Messaggioda uvafragola » domenica 11 maggio, 2008 11:15

Van3ssa ha scritto:Che figataaa!!! Sti aggeggi casalinghi sono davvero IMBA!

IMBA? :shock:
perdono, traduci :oops:
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti