di Barbara Righini
online dal 2005

Odore dell'Aceto.

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Odore dell'Aceto.

Messaggioda ClaCla » lunedì 05 maggio, 2008 14:29

Vi chiedo aiuto per una cosa.
Il mio splendido tesoro con cui convivo ha ( tra gli altri ) un piccolo difetto.
Odia ma odia ma odia,....l'odore dell'aceto.
Io voglio assolutamente usarlo come ultimo lavaggio per i capelli - non voglio rinunciarci. :x :x :x
Faccio troppi progressi coi capelli per fermarmi ora :x .
Esiste qualche modo, non so tipo olii essenziali, per coprire un po l'odore dell'aceto.
A proposito uso quello di mele ( piu' delicato ) e convivo con un cane da tartufi ( intendo come olfatto e' chiaro )........
Vi prego :cry: :cry: :cry: ad ogni shampoo e' un tormento.....
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda BettyBennet » lunedì 05 maggio, 2008 14:33

Se proprio non ce la fa il risciacquo finale lo puoi fare con l'acido citrico - che non puzza :P
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Messaggioda ClaCla » lunedì 05 maggio, 2008 16:30

BettyBennet ha scritto:Se proprio non ce la fa il risciacquo finale lo puoi fare con l'acido citrico - che non puzza :P


Ciao carissima!!! :P
Visto che sono a zero di conoscenze..... :unsure: ti chiedo aiuto.
Acido citrico?
E' una polvere?
Dove si compra e quanto costa?
Si diluisce nell'acqua? in che proporzione?
Baciotti :P
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda BettyBennet » lunedì 05 maggio, 2008 17:12

Ho trovato questo thread che potrebbe interessarti ;-)

Per il citrico non mi ricordo più la diluzione, mi pare fosse una punta di cucchiaino in un paio di litri d'acqua :?:
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Messaggioda Eva » lunedì 05 maggio, 2008 17:17

So che potrà sembrarti strano ma ho letto di persone che al posto del balsamo usano l'ammorbidente di Officina Naturae! Sì perchè è a base di acido citrico e...un'essenza che però ora non ricordo cosa sia. Comunque da ON vendono anche acido citrico in polvere.
Avatar utente
Eva
 
Messaggi: 1402
Iscritto il: mercoledì 06 febbraio, 2008 11:36
Località: Siena

Messaggioda Myrea » lunedì 05 maggio, 2008 19:51

Se ne usi poco in acqua distillata, soprattutto di mele, non si sente.
Avatar utente
Myrea
 
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 24 aprile, 2008 15:43
Località: Catania

Messaggioda annuska » lunedì 05 maggio, 2008 23:35

Eva ha scritto:So che potrà sembrarti strano ma ho letto di persone che al posto del balsamo usano l'ammorbidente di Officina Naturae! Sì perchè è a base di acido citrico e...un'essenza che però ora non ricordo cosa sia. Comunque da ON vendono anche acido citrico in polvere.


in realtà il balsamo ON è a base di esterquat :) però non è per nulla nutriente, così se necessario vanno aggiunte poche gocce di un olio a scelta

l'acido citrico è sempre venduto da Officina Naturae ed è una polvere da sciogliere nell'acqua... nemmeno io però ricordo la diluizione! :(
annuska
 
Messaggi: 2249
Iscritto il: mercoledì 08 agosto, 2007 14:02
Località: Prov. PV

Messaggioda frine » lunedì 05 maggio, 2008 23:59

qui si parla della diluizione del citrico (che davvero non ha odore), ma tanto per curiosità: con l'aceto che dosi fai?
io ne usavo tre cucchiai di quello di mele in un litro d'acqua, e nonostante le prime volte fossi terrorizzata, nessuno si mai lamentato di odori strani (ma magari io frequento nasi poco raffinati ;-) )
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda Data » martedì 06 maggio, 2008 09:35

Io sto facendo fatica a trovare l'acido citrico in polvere... le farmacie in cui vado l'hanno solo in capsule.
L’altruismo dovrà prevalere sull’egoismo, la cooperazione sulla concorrenza, il piacere del tempo libero sull’ossessione del lavoro
www.decrescita.it

Creatori di Mondi, gdn online
Avatar utente
Data
 
Messaggi: 799
Iscritto il: mercoledì 02 aprile, 2008 12:30
Località: Brescia

Messaggioda RO[BR]OB » martedì 06 maggio, 2008 10:30

Mi accodo a frine... chi non sopporta l'odore dell'aceto di vino, può provare quello di mele o quello di riso (che in genere vendono nei negozi bio, ma forse si trova anche altrove) ...io non li ho mai provati, anche perchè secondo me l'odore dell'aceto è molto volatile, io sento sempre l'odore della farina di ceci, nonostante l'aceto lo usi sia nella pappetta di farina, sia nell'ultimo risciacquo... ma io ho il naso matto! Non faccio molto testo :oops:
a me ha fatto venire i brividi... e a voi?
http://www.youtube.com/watch?v=H6mLtFDSNhU
_______
Mortadell' eliminiamo, forse qualche gatto lo salveremo!
RO[BR]OB
 
Messaggi: 665
Iscritto il: giovedì 07 febbraio, 2008 21:45
Località: Foggia - Bari

Messaggioda ClaCla » martedì 06 maggio, 2008 14:27

Ragazze carissime,.....in effetti io uso circa mezzo bicchiere ( o poco meno ) in 2 litri di acqua.
E' troppo secondo voi?

Il fatto " grave " e' che il mio moroso ha un naso che non lascia scampo!!! :x :x :x
Non posso nemmeno usare gli o.essenziali per profumare l'ambiente perche' dice che sono troppo intensi.......
Va oltre il normale olfatto......forse ha origini da segugio..... :shock:
Lui dice che dopo il lavaggio con acqua e aceto asciugandomi i capelli ( anche se con phoon a livello minimo e finestra aperta ), non faccio altro che diffondere ancor piu' l'odore dell'aceto......
E' davvero peso per questo ( anche se lo adoro lo devo riconoscere ).
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda ClaCla » martedì 06 maggio, 2008 14:29

RO[BR]OB ha scritto:Mi accodo a frine... chi non sopporta l'odore dell'aceto di vino, può provare quello di mele o quello di riso (che in genere vendono nei negozi bio, ma forse si trova anche altrove) ...io non li ho mai provati, anche perchè secondo me l'odore dell'aceto è molto volatile, io sento sempre l'odore della farina di ceci, nonostante l'aceto lo usi sia nella pappetta di farina, sia nell'ultimo risciacquo... ma io ho il naso matto! Non faccio molto testo :oops:


Generalmente uso aceto di mele bio, ma voglio provare quello di riso.
Quello di riso fa meno odore secondo te rispetto a quello di mele?
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda BettyBennet » martedì 06 maggio, 2008 15:25

ClaCla ha scritto:Lui dice che dopo il lavaggio con acqua e aceto asciugandomi i capelli ( anche se con phoon a livello minimo e finestra aperta ), non faccio altro che diffondere ancor piu' l'odore dell'aceto......

:shock:
Facciamo prima ad andare in giro per farmacie alla ricerca del citrico mi sa ;-)
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Messaggioda RaelDelMare » martedì 06 maggio, 2008 15:33

Ma... ma... io non lo sento per niente l'odore dell'aceto!
Sarà che ne uso meno di un bicchierino in 4 litri d'acqua ^^;;
Sui miei capelli l'acido citrico è tremendo, quindi al momento giace nel mio armadietto inutilizzato :roll:
Se nelle farmacie non lo trovate, provate a chiedere ad officina naturae se ci sono negozi nella vostra zona che tengono i loro prodotti.
Dalila
Recensioni makeuppose e varie :D http://raelmente.blogspot.com/
Avatar utente
RaelDelMare
InciMouse
 
Messaggi: 4789
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 12:42
Località: Roma

Messaggioda frine » martedì 06 maggio, 2008 17:28

no, in effetti mezzo bicchiere in due litri mi sembra giustissimo.. oh, d'altra parte io sono sensibilissima alla vaniglia e ne sento anche una minigoccina per ORE... mi piace, eh, ma tende a farmi venire il mal di testa :?

comunque, io l'acido citrico l'ho trovato nella prima farmacia dove ho provato, quindi se hai intenzione di cercarlo ti auguro ugual fortuna.. magari inizia usandone un po' meno del previsto per assicurarti da un effetto eccessivo :)
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti