di Barbara Righini
online dal 2005

gonfiore localizzato alle ginocchia - help!

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

gonfiore localizzato alle ginocchia - help!

Messaggioda frine » martedì 29 aprile, 2008 01:19

care, ho bisogno di un consiglio serio - serio.
la mia mamma (estetista di formazione, anche se quando ha iniziato, molto giovane, non era necessario fare una scuola) mi sta seguendo con molta attenzione nel mio passaggio all'ecobio. in pratica ogni sera al telefono mi chiede se sto provando qualcosa di nuovo :)
lei, per sé, dice che "ormai è tardi, soprattutto per i capelli", neanche avesse ottant'anni (e invece ne ha 52 e ne dimostra molti di meno :) ), ma intanto s'è tenuta una delle mie preziosissime confezioni di babymild :twisted: e oggi mi ha per la prima volta chiesto un consiglio.
Però ha iniziato da una cosa difficile.

Come da oggetto, lei soffre di questo gonfiore localizzato sulla parte interna delle ginocchia, dovuto a problemi articolari (osteoporosi e condrite rotulea, ovvero mancanza di cartilagine nel ginocchio, questa è genetica, ce l'ho anch'io, mpf :x ), la sera le gambe le fanno molto male, le sente pesanti, e ovviamente con l'arrivo del caldo questo problema peggiorerà.
l'anno scorso ha iniziato a usare una crema che mioddìo, lasciamo perdere, una di quelle cose dove uno sputino di vite rossa è affogata nei petrolati, io ci ho fatto su la smorfia e così ha chiesto a me :shock:

io adesso mi sono letta un po' di thread su gonfiori, integratori, drenanti, ecc., ma non vorrei combinare un guaio, perciò vi chiedo aiuto per rimettere insieme le informazioni.

innanzitutto, avevo pensato al uno degli immortali oli per la circolazione, tipo quello di ippocastano che io sto usando con soddisfazione per i capillari, magari mescolato con un buon gel d'aloe da tenere in frigo per la sensazione di fresco? ed alternare l'ippocastano (o rusco o centella) con l'oe di menta o eucalipto, oltre al fresco momentaneo sicuramente piacevole, può essere funzionale?
per il massaggio non c'è problema, è molto brava (te credo), ma l'aloe si assorbe molto rapidamente.. anche qui magari sarebbe meglio usare ogni tanto un olio vegetale veicolante, boh, le mandorle o quant'altro, perché possa massagiarsi un po' di più?

infine, integratori: io non ne ho mai, mai usati, tutto quello che so l'ho letto qui. mi risultano drenanti ananas, mirtillo, vite.. vado bene? e magari anche una marca di cui siete soddisfatte, visto che vedo l'invasione fra gli scaffali del supermercato...

altro che non ho considerato?

scusate se ho scritto un rotolo di pergamena, ma non voglio rischiare di trovarmi mammà infuriata e con gli zamponi da elefante :oops:
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda barbara » martedì 29 aprile, 2008 08:16

Secondo me molto potrebbe fare cambiando alimentazione: come mangia mamma?

Come applicazioni locali, anche pomate con arnica che aiuta a ridurre gli edemi potrebbero aiutare.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Scintilla » martedì 29 aprile, 2008 09:45

Gli integratori potrebbero essere un valido aiuto , soprattutto se mirati : prova ad informarti su quelli adatti per i problemi osteoarticolari , ad esempio equiseto ecc. Certo miracoli non ne fanno , ma anche come dice Barbara , migliorare l'alimentazione ( che so introdurre più calcio ) e inserire qualche compressa specifica, possono aiutare .
Immagine
Scintilla
 
Messaggi: 767
Iscritto il: martedì 13 novembre, 2007 12:18
Località: Roma

Messaggioda silvia » martedì 29 aprile, 2008 13:16

:) esistino delle compresse che aiutano la cartilagine a riformarsi....un' amica di mia mamma le prende a periodi e si sente decisamente meglio... :)
Avatar utente
silvia
Pusher-Ecobio
 
Messaggi: 2439
Iscritto il: sabato 11 agosto, 2007 13:02
Località: Trieste

Messaggioda kitty97 » martedì 29 aprile, 2008 14:08

silvia ha scritto::) esistono delle compresse che aiutano la cartilagine a riformarsi....un' amica di mia mamma le prende a periodi e si sente decisamente meglio... :)

mmm....l'argomento mi interessa davvero parecchio anche perchè anch'io soffro di epicondrite o come caspita si scrive e nomina....
Mi potresti dire di più?
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda frine » martedì 29 aprile, 2008 22:03

@ barbara: come alimentazione, fa proprio la brava: è onnivora, ma non eccede con la carne, nè coi salumi, e nemmeno coi latticini: qualche anno fa ci siamo messe a dieta insieme, seguite dalla dietologa (io ne avevo più bisogno di lei, mpf :twisted: ) e da allora la routine è più o meno questa: colazione leggera(latte e biscotti, in pratica :) ), pranzo con pasta o, un paio di volte la settimana, formaggi "leggeri" (ricotta, mozzarella, crescenza), e tanta verdura; cena carne o pesce (di solito tre volte la settimana) e ancora verdura, anche la frutta due volte al giorno.. quella che era la dieta è diventata, con qualche sfizio ogni tanto ;-) , la nostra abitudine...
l'anno scorso prendeva anche delle pastiglie di calcio, ma se non ricordo male ha smesso perché digerirle era impossibile.

@ scintilla: grazie, mi informo :) (e segno l'equiseto)

@ silvia.. beh, ovviamente 'ste pastigline interessano anche a me! ho messo una pezza alla condrite perdendo peso, facendo movimento - quello che posso, tipo nuoto, aquagym e cyclette - e cercando di smettere di sovraestendere il ginocchio all'indietro (altra fissa "genetica" che ho ereditato da mammà), ma mi ricordo ancora il male che avevo verso i 20 anni, tre piani di scale mi lasciavano secca :shock:

@ kitty97, poverina, ti capisco... guarda, come dicevo sopra, a me adesso va piuttosto bene, non sono mai arrivata ad avere una condrite grave, ma se ti potesse servire, mamma l'anno scorso aveva tratto molto giovamento da delle iniezioni in loco di acido jaluronico, e da un ciclo di quella pedana vibrante per la ginnastica passiva.. quella che adesso ti regalano anche nella televendita delle pentole ;-) ma che fatta per bene in un centro di riabilitazione pare sia davvero efficacissima.
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda silvia » martedì 29 aprile, 2008 22:05

:) quelle che prende lei sono glucosamina e condroitina....dice che i dolori alle ginocchia son praticamente scomparsi..altro non so :roll: , ma posso chiedere.. :)
Avatar utente
silvia
Pusher-Ecobio
 
Messaggi: 2439
Iscritto il: sabato 11 agosto, 2007 13:02
Località: Trieste

Messaggioda ClaCla » martedì 29 aprile, 2008 22:21

Non so magari dico delle sciocchezze ma....
- come peso come siamo messi? troppo peso fa male ad articolazioni del genere
- un piccolo aiuto quando possibile anche piu' volte al giorno, gambe in scarico anche tipo 20-30 minuti ( classica posizione stesa a letto sulla schiena con le gambe/ piedi sul muro ), scarica dallo stress del peso le articolazioni e riattiva la circolazione naturalmente.
- come attivita' sportiva qualcosa in acqua sempre per scaricare il peso
- come alimentazione mi sembra molto brava, al limite per il calcio lo puo' aumentare con l'alimentazione cosi' non ha problemi con le pillole.

Un bacione in bocca al lupo per la mamma :abbr:

Non mi ricordo......si voleva ovviare anche a ritenzione ?.....ovviamente prima cosa e poco, pochissimo, pochissimissimo sale ;)
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda ClaCla » martedì 29 aprile, 2008 22:24

......i miei sono solo consigli di buone abitudini e comportamenti, ma se seguiti regolermente aiutano molto. ;)
Per le creme lascio la strada a Barbara.... :zib:
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda barbara » mercoledì 30 aprile, 2008 08:30

brava la mamma! allora, io ti dò qualche consiglio dall'alimentazione naturale, ambasciator non porta pena :P
L'alimentazione naturale sconsiglia soprattutto per chi soffre con le articolazioni (mi ci metto anche io, mannaggialamiseria) i cibi acidificanti, come caffè, tè, pomodori e solanacee in genere, agrumi e latticini.
Consiglia invece tanta verdura verde e semi oleosi come mandorle, noci, semi di girasole.

Invece tornando al mio ambito, ovvero le creme, dicevo pomate a base di arnica che sgonfia, e poi per alleviare il fastidio specialmente tra un po', quando farà tanto caldo, ci sono creme con mentolo che rinfrescano (io per es in negozio ho il mirtilloven di Alchimia oppure la crema gambe TBS).
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda kitty97 » mercoledì 30 aprile, 2008 10:07

[quote="[email protected] kitty97, poverina, ti capisco... guarda, come dicevo sopra, a me adesso va piuttosto bene, non sono mai arrivata ad avere una condrite grave, ma se ti potesse servire, mamma l'anno scorso aveva tratto molto giovamento da delle iniezioni in loco di acido jaluronico, e da un ciclo di quella pedana vibrante per la ginnastica passiva.. quella che adesso ti regalano anche nella televendita delle pentole ;-) ma che fatta per bene in un centro di riabilitazione pare sia davvero efficacissima.[/quote]
Anch'io avevo fatto delle infiltrazioni sotto cute di un'anti infiammatorio naturale (non ricordo assolutametne il nome, parliamo di secoli fa ormai) e per una vita sono stata bene. ho anche ricominciato a fare ginnastica (che io adoro). A settembre di quest'anno una brutta caduta dalla bicicletta ha riattivato l'infiammazione e ora non riesco a venirne fuori per il dolore (che va cmq a fasi alterne...)
Devo riuscire a trovare un centro di riabilitaizone qui vicino...
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda kitty97 » mercoledì 30 aprile, 2008 10:08

silvia ha scritto::) quelle che prende lei sono glucosamina e condroitina....dice che i dolori alle ginocchia son praticamente scomparsi..altro non so :roll: , ma posso chiedere.. :)

Mi faresti una grossa cortesia!Grazie! mcm
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda kore » mercoledì 30 aprile, 2008 10:30

Ehm ok non sono pasticche belle lo so, ma la mia nonna prende pastiglie di cartilagine di squalo. Lei ha 80 anni e le ginocchia messe male, una anche operata ma niente da fare. Oltre a riabilitazione, punture e fisioterapia beh quelle pastiglie l'anno aiutata molto con il dolore.
Immagine
Avatar utente
kore
 
Messaggi: 390
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 22:40
Località: Bologna

Messaggioda kitty97 » mercoledì 30 aprile, 2008 10:58

kore ha scritto:Ehm ok non sono pasticche belle lo so, ma la mia nonna prende pastiglie di cartilagine di squalo. Lei ha 80 anni e le ginocchia messe male, una anche operata ma niente da fare. Oltre a riabilitazione, punture e fisioterapia beh quelle pastiglie l'anno aiutata molto con il dolore.

Ecco io avevo preso anche quelle, ma...in Italia erano diventate introvabili....e poi....ehm....sto cercando di diventare vegetariana....mi dispiacerebbe davvero tanto non riuscire ad essere coerente.
Ma tua nonna dove le trova?
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda kore » mercoledì 30 aprile, 2008 11:22

In farmacia senza problemi. Anche mio fratello poco fa le ha trovate. Però in farmacie omeopatiche che fanno anche composti o che se li fanno arrivare.
Immagine
Avatar utente
kore
 
Messaggi: 390
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 22:40
Località: Bologna

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti