di Barbara Righini
online dal 2005

Lecitina

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Lecitina

Messaggioda angelheart » sabato 19 aprile, 2008 16:31

la lecitina liquida io la uso nella fase grassa delle creme per emulsionare. Ritengo sia molto efficace anche come veicolante dei principi attivi degli spignatti. Però in un gel non la vedo bene soprattutto se poi vuoi metterci un 3 o 5% di grassi. Otterrai un siero e se sei fortunata non ti si separarerà con il tempo :roll: .
Avatar utente
angelheart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 10:17

Messaggioda Hyra » domenica 20 aprile, 2008 10:18

Ti dico come farei io, che però sono spignattatrice da nulla, alle prime armi, anche se mi ci sto follemente appassionando :-)
Farei prima una piccola quantità di crema, bella grassa, usando la lecitina come sempre (però io uso quella granulare: un cucchiaino colmo per 100 gr di crema)
e poi scioglierei un poco di crema dapprima in poco gel, aggiungendo il resto man mano.
Anzi sai che ti dico? Ora ci provo davvero :-) Tu Div sei per me sempre fonte di ispirazione :-)
*** ? ***
Avatar utente
Hyra
 
Messaggi: 231
Iscritto il: martedì 18 settembre, 2007 11:31
Località: Siena

Messaggioda angelheart » domenica 20 aprile, 2008 23:18

l'emulsionante si calcola in base all'emulsionante che usi. Che so, il tinovis (non ecobio) ha una sua percentuale di utilizzo mentre il cetilico e il sequistearato ne hanno altre.
Avatar utente
angelheart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 10:17

Messaggioda angelheart » lunedì 21 aprile, 2008 10:33

il calcolo va su tutto e non solo sui grassi. Certo che se si abusa sulla percentuale di grassi rispetto alla fase acquosa allora l'emulsione non regge.
Avatar utente
angelheart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 10:17

Messaggioda Patrizia » lunedì 21 aprile, 2008 11:35

Non so se ti può essere utile, ma su Aroma-Zone dicono così della Lecitina liquida:
Aroma Zone ha scritto:Mode d'emploi :

- dosage usuel : à incorporer à hauteur de 2 à 5 % dans la phase huileuse
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda diana » lunedì 21 aprile, 2008 12:30

domandina da guastafeste...

ma la lecitina, essendo di soia, è a rischio ogm?
.diana.
Avatar utente
diana
 
Messaggi: 913
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 17:31
Località: Treviso

Messaggioda angelheart » lunedì 21 aprile, 2008 13:18

Patrizia ha scritto:Non so se ti può essere utile, ma su Aroma-Zone dicono così della Lecitina liquida:
Aroma Zone ha scritto:Mode d'emploi :

- dosage usuel : à incorporer à hauteur de 2 à 5 % dans la phase huileuse

infatti io l'ho usata al 3% in fase grassa per il mio siero.
Per il rischio ogm bisogna vedere da dove viene la soia impiegata per fare la lecitina.
Avatar utente
angelheart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 10:17

Messaggioda ClaCla » martedì 26 agosto, 2008 21:01

Domandina :eccu:
ma la lecitina di soia granulare ( quella del supermercato per intenderci ) come si scioglie? In acqua?
Sono granuli ...... :oops:
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda Patrizia » mercoledì 27 agosto, 2008 00:40

Si, si scioglie in acqua e personalmente ho provato in 2 modi:
- in acqua calda e si frulla finché si scioglie (qualche granulo può restare intero...) e poi ci aggiungi gli oli
- a freddo: la lascio a mollo nell'acqua per qualche ora (anche tutta una notte) così quando vado a riprenderla do una mescolatina con il cucchiaio ed è completamente sciolta di solito. Aggiungo poi gli oli ed emulsiono a freddo.

A tal proposito c'era una discussione su una crema che voleva fare giugi con la lecitina... se cerchi li trovi maggiori info con le mie prove ;)
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda ClaCla » mercoledì 27 agosto, 2008 09:44

Patrizia ha scritto:Si, si scioglie in acqua e personalmente ho provato in 2 modi:
- in acqua calda e si frulla finché si scioglie (qualche granulo può restare intero...) e poi ci aggiungi gli oli
- a freddo: la lascio a mollo nell'acqua per qualche ora (anche tutta una notte) così quando vado a riprenderla do una mescolatina con il cucchiaio ed è completamente sciolta di solito. Aggiungo poi gli oli ed emulsiono a freddo.

A tal proposito c'era una discussione su una crema che voleva fare giugi con la lecitina... se cerchi li trovi maggiori info con le mie prove ;)


Grazie Patrizia....
vuoi ridere?
Un po mi vergogno :eccu: ....ma ti faccio fare due risate....
Ieri preparando una cold-cream ho messo a sciogliere a bagno maria cera d'api e lecitina......dopo un po.....
Orrore...
sembrava un dolce caramellato.......sai i dolci che vendono di solito gli ambulanti.....tipo mandorle e miele........
Quei dolci strepitosi......
Che disastro....ho caramellato la lecitina con la cera d'api :pirl: :pirl: :pirl:

Che pasticciona... :spad: :spad: :spad:
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda Patrizia » mercoledì 27 agosto, 2008 12:50

ihihihihi
:lol:


Comunque non ti preoccupare Cla! Capita a tutti di fare dei piccoli pasticci, l'importante è non lasciarsi demoralizzare... :)
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Van3ssa » mercoledì 27 agosto, 2008 14:07

Ragazze, approfitto di questo topic per una domandina...

Mi piacerebbe provare a fare la Crema fluida evanescente "Bounty" al cocco e cacao

Essendo una spignattatrice alle primissime armi, non avendo mai fatto creme prima e non volendo combinare guai, mi stavo chiedendo se si possa utilizzare la lecitina al posto del cetearyl glucoside... e, in tal caso, come devo comportarmi con le dosi?
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30446
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Messaggioda Patrizia » mercoledì 27 agosto, 2008 14:24

Se ti va, puoi provare... butati nell'esperimento ;)

Tieni conto intanto che la Lecitina ha un suo bel odore marcato che dovrai coprire per bene... non so se l'acqua e il burro di cocco siano sufficienti per coprire, se hai qualche fragranza forse è meglio.

Se leggi qui vedrai che ho fatto una prova con il 20% di lecitina (o Lola dice 2 cucchiai colmi) e la crema resta giallina e piuttosto fluida.

Per le modifiche delle dosi, su 100 gr di crema, si fa la somma degli ingredienti diversi dall'acqua e quello che resta per arrivare a 100 è acqua appunto.
Ultima modifica di Patrizia il mercoledì 27 agosto, 2008 15:49, modificato 1 volta in totale.
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Van3ssa » mercoledì 27 agosto, 2008 14:40

Grazie Patrizia... :D

è che la lecitina la prenderei da AZ proprio per questo scopo...

Infatti mi chiedevo, siccome su AZ non hanno il cetearyl glucoside, quale altro emulsionante potrei usare... Ora ho scritto Lecitina, perchè il topic è quello... In realtà, avrei una vasta scelta su AZ... ma purtroppo non posseggo i criteri per scegliere...
Ad esempio, non sapevo che la lecitina avesse 'sto odore forte...
Mi sapresti/e consigliare l'emulsionante più adatto tra quelli di AZ? :oops:
LINK AZ

Uhhhh, già che ci sono... da AZ non hanno neppure la Xantana... che scegliere? LINK AZ

mi sento un po' una parassita, ma mi manca la cultura in "spignatteria" :oops:
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30446
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Messaggioda Patrizia » mercoledì 27 agosto, 2008 15:03

Ah beh, se parli di lecitina liquida è un altro discorso :)
Leggo dalla scheda tecnica che si scioglie nella fase oleosa, ha altre percentuali e non citano la questione odore, quindi magari non ha un odore forte.

Degli emulsionanti di AZ non ne ho provato nemmeno uno, però tieni conto intanto che la cera n°1 non è eco (poi vedi te)... non essendo una "chimica", non so dare un parere tecnico leggendo i nomi :oops:
Ho acquistato diversi tipi di emulsionanti in piccole quantità e le loro caratteristiche le so definire dopo averli provati e secondo le mie esigenze :firuli:
Le schede tecniche di Aroma però possono essere utili, se hai bisogno con il francese sono qui (magari ci spostiamo nel topic di AZ).
Comunque pensavo che se sei alle prime armi, mi butterei sulla cera n°2 che è un'unica sosatanza, la pesi e butti negli oli :D

Per la gomma proverei la gomma di guar, ho letto che c'era chi la usava e se non altro perché costa meno, la metà dell'altra :D
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti