di Barbara Righini
online dal 2005

precauzioni con le materie prime degli spignattamenti

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

precauzioni con le materie prime degli spignattamenti

Messaggioda murex » lunedì 07 aprile, 2008 12:15

Prendo spunto da quello che mi è successo poco fa, ovvero: pulivo una fuoriuscita di acido lattico, con della carta, senza guanti e senza precauzioni e dopo, solo dopo, mi sono chiesta che pH avesse l'acido lattico (ovvero se fosse un acido forte o meno e se quindi potesse causarmi irritazioni)...mi autospadello da sola :spad:
la conoscenza delle materie prime con cui trattiamo deve essere approfondita e coscienziosa, sennò potremmo correre anche dei rischi..

Magari la vostra lo è e sono solo io ad aver bisogno di un corso di chimica di laboratorio accelerato..in ogni caso..vi linko un paio di documenti in rete che potrebbero esserci utili:

:arrow: Schede di sicurezza prodotti chimici da laboratorio

:arrow: Repertorio materie prime
documento word preso dal sito del S.I.F.O della Toscana (Società Italiana di farmacia Ospedaliera) dove ci sono le caratteristiche (colore, odore, pH, punto di fusione.....) di molti ingredienti usati per la preparazioni galeniche e alcuni esempi di composizione in cui l'ingrediente è usato.
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda ClaCla » lunedì 07 aprile, 2008 12:23

Grazie murex........io sono alla primissime armi e questo e' proprio quello che cercavo, se ne trovi ancora.....dicci dicci..... :P
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda adrianna » lunedì 07 aprile, 2008 12:47

utilissimo...grazie!! :) (anche perchè tutto in mano mia può essere pericoloso!! :oops: :pirl: )
sono molto preoccupata per la fuga di cervelli...pensate che il mio è scappato senza nemmeno salutare!! :D
adrianna
ConigliaMannara
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: venerdì 11 gennaio, 2008 10:00
Località: bologna

Messaggioda murex » lunedì 07 aprile, 2008 15:25

utente inattivato ha scritto::woohoo: :woohoo: :woohoo: :woohoo: casa mia potrebbe esplodere da un momento all'altro :shock: :shock:


:shock: :shock: in che senso? :P :P

sono contenta che vi siano utili questi doc ;)
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda murex » lunedì 07 aprile, 2008 16:05

Aggiungo un altro sito, dove sono classificati gli ADDITIVI ALIMENTARI (quelli che sono indicati con la dicitura E seguita da un numero e sono enunciate alcune loro caratteristiche food info cliccate in alto su 'Numeri E' .
In questo sito ho trovato qualche info sulla Gomma xanthano (E145)qui .

Tra l'altro ho scoperto che in base ai numeri si può individuare che tipologia di additivi siano (coloranti, conservanti..ecc..): http://it.wikipedia.org/wiki/Additivi_alimentari
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda annuska » lunedì 14 aprile, 2008 12:17

grazie murex! :)
annuska
 
Messaggi: 2249
Iscritto il: mercoledì 08 agosto, 2007 14:02
Località: Prov. PV

Messaggioda prisciLLa » lunedì 14 aprile, 2008 13:25

annuska ha scritto:grazie murex! :)


utilissimo 3d, soprattutto per chi è alle prime armi (e si ustiona con qualsiasi cosa come me :P )
Avatar utente
prisciLLa
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 23 gennaio, 2008 13:23
Località: prov di Torino

Messaggioda murex » sabato 19 aprile, 2008 17:53

grazie ragazze...io ci tengo alla salute delle mie care spalmine!! :hugs:

e a proposito di questo...dato che molte (me compresa) hanno ordinato l'esterquat vi invito a scaricare questo pdf dove ci sono alcune norme per la sicurezza riguardo proprio all'esterquat :

http://www.wbl.tn.it/pdf/Winnis-ammorbidente-SS.pdf ;)
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Re: precauzioni con le materie prime degli spignattamenti

Messaggioda ELLYS69 » venerdì 21 agosto, 2009 23:24

murex ha scritto:Magari la vostra lo è e sono solo io ad aver bisogno di un corso di chimica di laboratorio accelerato..in ogni caso..vi linko un paio di documenti in rete che potrebbero esserci utili:

:arrow: Schede di sicurezza prodotti chimici da laboratorio

:arrow: Repertorio materie prime
documento word preso dal sito del S.I.F.O della Toscana (Società Italiana di farmacia Ospedaliera) dove ci sono le caratteristiche (colore, odore, pH, punto di fusione.....) di molti ingredienti usati per la preparazioni galeniche e alcuni esempi di composizione in cui l'ingrediente è usato.


Ciao io sono agli inizi inizi inizi.... e sapendone pochissimo di chimica :( mi sto leggendo parecchie cose utilissime, tra cui questo tuo topic!!!
Grazie mille per le informazioni che ci hai dato sono utilissime :)!

Ti chiederei però un favore, il link "Repertorio materie prime" mi porta su un sito che non è più quello da te indicato , esiste un nuovo link o uno differente ma che fornisca le medesime informazioni?

Ciao da Elisabetta :)
Signore, dammi la forza di accettare quello che non posso cambiare, la forza di cambiare quello che posso e la saggezza di capirne la differenza.
Avatar utente
ELLYS69
 
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 05 giugno, 2009 13:28
Località: la terra dei motori....

Messaggioda murex » sabato 22 agosto, 2009 01:07

contenta di essere stata utile :)

purtroppo cercando un po' non sono riuscita a ritrovare quel doc :( (che odio quando cambiano i siti così :x )ma forse l'avevo scaricato e ce l'ho nel pc di casa..appena ne ho la possibilità controllo ;)
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda murex » martedì 08 settembre, 2009 11:53

@Elly: ho trovato un doc word ma qui sul forum non saprei come passartelo..se ti interessa mandami un mp con il tuo indirizzo mail, e te lo mando per posta ;)
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda anto » mercoledì 09 settembre, 2009 20:32

Visto che dal primo post sembra che sia andato tutto bene e che il lattico si usa comunemente sottolineo che con il lattico ci si ustiona senza accorgersi.

Io su una gamba ... ho già dato :oops:
anto
 
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 22:19

Messaggioda damacolgattino » venerdì 11 settembre, 2009 11:13

:shock: Mi dispiace!Io l'ho comprato proprio ieri.Ma in che senso dici che ci si ustiona senza accorgersene?
Ma il cielo è sempre più blu
Avatar utente
damacolgattino
 
Messaggi: 343
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio, 2008 10:55

Messaggioda anto » sabato 12 settembre, 2009 17:36

Perchè non da senso di bruciore sul momento quindi nn ti viene subito in mente di correre a lavarti.

In più anch'io ho sempre usato la carta per asciugare qualche goccia scappata in giro o il flacone senza mai problemi quindi, anche se uno sa benissimo cosa sta maneggiando, è facile iniziare ad usare questa sostanza con 'leggerezza' . Sarà che le mani sono meno delicate...

Sulla gamba invece il giorno dopo la pelle ha iniziato ad andare 'in muta' quindi prurito (taaanto) \desquamazione, arrossamento ..

PS. nn mi è rimasta la cicatrice .. in un 20gg si è sistemato tutto :)
anto
 
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 22:19


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite