di Barbara Righini
online dal 2005

Acqua e batteri

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Acqua e batteri

Messaggioda mmpciu » domenica 06 aprile, 2008 11:19

Ciao!!
la mia è più che altro curiosità... ho letto ke quando si usa l'acqua bisogna usare dei conservanti perchè in poco tempo si formano dei batteri... la mia domanda è, ma anche nell'acqua minerale naturale??
:?
premetto che non la userei mai per spignattare... ;-)
punta sempre alla luna... mal che ti vada
avrai vagabondato tra le stelle..
mmpciu
 
Messaggi: 42
Iscritto il: sabato 15 marzo, 2008 12:17

Messaggioda mmpciu » domenica 06 aprile, 2008 11:23

adesso che ci penso però... visto che non la uso per spignattare, se così si può definire quello che faccio io...., mi sa che ho sbagliato a far qui questa domanda... PARDON!!!
bè se qualcuno la usa :? può tornare utile..
punta sempre alla luna... mal che ti vada
avrai vagabondato tra le stelle..
mmpciu
 
Messaggi: 42
Iscritto il: sabato 15 marzo, 2008 12:17

Messaggioda ClaCla » domenica 06 aprile, 2008 16:14

utente inattivato ha scritto::D acqua è acqua: termale, del rubinetto, minerale in bottiglia, demineralizzata o distillata, bollita (vedi vari infusi), persino quella da flebo perfettamente sterile, se aperta e usata in uno spignatto, va protetta dai batteri :)

Durante la preparazione e durante l'uso, i batteri vengono a contatto con la nostra preparazione e..ci sguazzano. Il conservante è dunque d'obbligo per tutto ciò che non ha un consumo express (indicativamente un paio di giorni in inverno e..poche ore in estate, ma meglio sempre usare il frigorifero) e che contengono acqua.


divinity ciao ho una domanda :)
la settimana scorsa ad un incontro sui cosmEtici facevano cremine e altro che poi ci hanno regalato. Mi hanno dato anche un tonico viso composto da acqua distillata ( quella del ferro da stiro per intenderci ), limone, olio essenziale, un cucchiaino di miele, un pizzico di sale.
Ci hanno detto che in frigo dura circa 2 settimane.
Perche' non va a male? per il limone?

Altra domanda se ho una confezione di acqua distillata da 5 litri, la apro e ne prelevo un po per volta per stirare o per spignattare, secondo te quanto tempo mi dura il bottiglione una volta aperto?

Grazie e scusa per il 3° grado,....ma te ne sai un tot.... :eccu:
e io devo imparare :oops:
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda barbara » domenica 06 aprile, 2008 17:44

a me sembra strano che non vada a male, specialmente col miele che porta zuccheri di cui i batteri sono ghiotti :|
Non è che c'è anche alcool dentro?
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda ClaCla » domenica 06 aprile, 2008 18:01

barbara ha scritto:a me sembra strano che non vada a male, specialmente col miele che porta zuccheri di cui i batteri sono ghiotti :|
Non è che c'è anche alcool dentro?


No, ricontrollando la ricetta vedo solo limone, miele d'acacia, 1 pizzico di sale, acqua distillata e o.e. mirra.
L'hanno fatto l'altra sera all'incontro Bolognese. O Dio... :shock: mi sto riempiendo di batteri la faccia? :shock: :shock:
Barbara aiuto, devo capire:
un tonico fatto cosi' sviluppa batterei giusto?
per non fargli sviluppare batterei devo metterci dell'alcool ( quello ad uso alimentare per fare i liquori giusto )? le proporzioni le trovo in giro nel forum ?
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda barbara » domenica 06 aprile, 2008 18:06

guarda immagino che all'incontro ci fosse gente più esperta di me!
(a proposito chi c'era? :D)

Forse l'o.e. è antibatterico quello che basta per due settimane, non saprei...
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda ClaCla » domenica 06 aprile, 2008 18:14

barbara ha scritto:guarda immagino che all'incontro ci fosse gente più esperta di me!
(a proposito chi c'era? :D)

Forse l'o.e. è antibatterico quello che basta per due settimane, non saprei...


Io non dovrei assolutamente dire niente perche' sono a livello sotto zero in quanto a conoscenze, ma se ho iniziato ad imparare qualcosina e' tramite questo meraviglioso forum e sito, quindi:
Ne sai di certo di piu' tu che le ragazze dell'altra sera.
A volte le risposte erano davvero molto approssimative ....pazienza.
Di ragazze c'era liquirizia, fracyna e adrianna

L'incontro era questo ( Centro Poggeschi )
cosmETICI: Laboratorio di preparazioni cosmetiche naturali

a cura di: VICKY DELL'ORLETTA E FLAVIA BRANCA (Anassim)

GIOVEDÌ 3 APRILE ORE 20:15
CENTRO POGGESCHI
via Guerrazzi 14, Bologna

entrata libera

Vicky e Flavia ci insegneranno a preparare una crema viso, uno stick labbra a base di burro di karitè e un tonico-dopobarba.

Barbara scusa......mi spieghi la cosa che ti chiesto prima sull'acqua e l'alcool oppure lo trono sul forum?
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda barbara » domenica 06 aprile, 2008 18:40

nelle preparazioni casalinghe un 10% (Lilli correggimi se sbaglio) di alcool buongusto (quello che si usa per fare liquori) dovrebbe garantire una discreta conservabilità.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Serese » lunedì 07 aprile, 2008 12:13

ma non potrebbe essere il sale a rallentare la proliferazione dei batteri nel tonico?
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda ClaCla » lunedì 07 aprile, 2008 12:24

barbara ha scritto:nelle preparazioni casalinghe un 10% (Lilli correggimi se sbaglio) di alcool buongusto (quello che si usa per fare liquori) dovrebbe garantire una discreta conservabilità.


Grazie :yeppa:
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda Lilli » lunedì 07 aprile, 2008 16:58

barbara ha scritto:nelle preparazioni casalinghe un 10% (Lilli correggimi se sbaglio) di alcool buongusto (quello che si usa per fare liquori) dovrebbe garantire una discreta conservabilit?.


Tutto giusto, Barbara :)
________
Marijuana joint
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:33, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda ClaCla » martedì 08 aprile, 2008 22:39

utente inattivato ha scritto::D arrivo tardi, ma chi ti ha risposto è milletrecentosettantatre volte più competente di me :)

Effettivamente di alcool qui non ne vedo e il sale non è poi un gran deterrente per i batteri..almeno non alla concentrazione che pare essere in questo tonico..
E nonsono nemmeno sicura che il binomio qui presente di sale + acido citrico sia sufficiente a conservare il prodotto fuori dal frigo.

Però effettivamente un paio di settimane in frigo credo possa reggere, senza il pericolo di formazioni aliene al suo interno :) .


:nasc: ....ho un po di fifa.....il limone non e' stato filtrato benissimo e la boccetta e' di vetro scuro, in trasparenza non si vede un piffero.......l'odore sembra ivariato pero'....ma provero' a scrutarla per bene al limite me lo faccio io con tutte le splendide ricettine che ci sono .... :P
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite