di Barbara Righini
online dal 2005

creme giorno e creme notte

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

creme giorno e creme notte

Messaggioda alexandra » giovedì 27 marzo, 2008 21:40

Ciao, scrivo per chiedere un consiglio; premetto che ho 33 anni e una pelle mista, tendente al lucido, ma anche molto delicata.
Ora da un pò di tempo mi è sorto un dubbio: solitamente si raccomanda di usare creme corpose la notte e più :) leggere di giorno.
Pensandoci però, in realtà la pelle, soprattutto quella delicata, ha più bisogno di creme "sostanziose" di giorno, visto che deve affrontare sole, vento, sbalzi di temperature, freddo e smog; piuttosto che di notte, che se ne stà bella tranquilla...
Effettivamente quindi, cos'è più giusto fare?
Creme più corpose di giorno e più leggere di notte, o viceversa?
Grazie e baci :P
alexandra
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mercoledì 06 febbraio, 2008 14:55
Località: MILANO-VARESE

Messaggioda Serese » giovedì 27 marzo, 2008 22:50

secondo me il ragionamento migliore è il secondo, ovvero creme più sostanziose di giorno per difendere la pelle dagli attacchi esterni.
Però bisogna anche tener conto delle esigenze delle persone: se, ad esempio, uno sta tutto il giorno in casa ed ha la pelle che si lucida facilmente.. è normale che preferisca usare una crema pesante la notte ed una leggera il giorno. L'importante è dare alla propria pelle il nutrimento e l'idratazione di cui ha bisogo, senza seguire regole standard ;)

edit: penso tu abbia sbagliato sezione, questa riguarda i prodotti che vende barbara nel suo negozio
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda alexandra » giovedì 27 marzo, 2008 23:14

Oh, in effetti non ho specificato che uso per la notte il J'aloe che è più leggero, mentre per il giorno uso il K'aloe che, secondo me, è un pò più protettivo verso gli agenti esterni.
Solo, vedendo che la maggior parte delle linee cosmetiche formulano prodotti più ricchi per la notte e formule in gel più leggere per il giorno, mi erano venuti un pò di dubbi...
Quindi potrei usare anche d'estate il K'aloe di giorno, visto che il burro di karitè, svolge anche una leggera protezione solare e visto che per ora non mi unge molto la pelle, e continuare a mettere il J'aloe solo la sera, giusto per reidratare un pò la pelle dopo lo strucco?
...insomma come si è capito sono un pò confusa :oops:
alexandra
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mercoledì 06 febbraio, 2008 14:55
Località: MILANO-VARESE

Messaggioda Serese » giovedì 27 marzo, 2008 23:44

se ti trovi bene puoi continuare certamente così :) ed usare il k'aloè anche d'estate (io il karitè lo uso). Però non affidarti molto alla protazione solare dato che il karitè puro e da solo (non misto ad altre sostanze in una crema che ne fanno scendere la "concentrazione" e quindi il fattore di protezione) ha cmq un spf di circa 4, se ricordo bene, che è bassino..
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda Tomatina » venerdì 28 marzo, 2008 00:49

Alexandra questa sezione e' dedicata esclusivamente ai prodotti venduti sul sito saicosatisplami.com :)

Sposto il thread nella sezione "i cosmetici la pelle e il pianeta" ;-)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda Serese » venerdì 28 marzo, 2008 14:43

utente disattivato ha scritto:Adesso sono flashata con l'ossido di zinco...
Se si vuol alzare il FPS del karitè o k'aloè non è che ci si pò miscelare dell'ossido di zinco, appunto?


credo di si. Però sbianca la faccia ed è tutto un po' pastoso. (quando metto la biobio -che ha karitè e ossido di zinco- i miei iniziano a dirmi: "vedi come sei bianca? stai male?" :lol: e mi tocca urlargi tutte le volte che sto bene e che ho messo solamente una crema che imbianca :P )
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda Daniela » venerdì 28 marzo, 2008 16:54

Anche io non ho mai capito il discorso giorno-notte per le creme, secondo me conviene fare la cosa migliore come ci si sente e si vede che reagisce e di cui ha bisogno la propria pelle. Io di notte non metto quasi mai nulla, a volte un olietto all'iperico, a volte invece faccio il contrario, dipende da come 'sento' la pelle, allora cerco di darle ciò di cui ha bisogno all'occorrenza, senza regole, eh, sono anarchica! :lol:
[img]http://www.psicologiacams.it/daniela[1].gif[/img]
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 695
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2008 02:12

Messaggioda Eve » mercoledì 24 novembre, 2010 00:22

Ciao a tutte,
riporto su questo thread perché avrei bisogno di un consiglio per
una crema viso per il giorno che vada bene per una pelle secca (33 anni-sigh) nel periodo più freddo dell'inverno.

In ottobre-novembre le mie creme sono state:
notte: annemarie borlind, crema alla rosa
giorno: bioearth, crema idratante attiva

Ora ho bisogno di qualcosa di più strong, soprattutto per il giorno.

Sto per fare un ordine da Barbara vorrei comprare la crema da notte della Officina Naturae (non l'ho ancora provata), ma per il giorno sono indecisa.

La crema da giorno Officina Naturae non mi piace (l'ho usata l'anno scorso), così come non mi piace la Eos Biocrema viso: la prima è appiccicosa, la seconda troppo "effetto cera".Non mi piacciono nemmeno le creme Borlind perché sono troppo untuose (quelle per la notte vanno bene, ma quelle per il giorno mi lucidano troppo il viso).

Insomma, la mia crema ideale è sul genere della bioearth idratante attiva, cioè molto idratante ma allo stesso tempo facile da assorbire, solo che ora me ne serve una che sia più ricca della crema idratante attiva della bioearth...

Avete consigli?

Grazie!

E.
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda Eve » venerdì 11 marzo, 2011 22:47

...incredibile! Son sempre io che torno su questo thread a chieder consigli...

Non mi ricordavo nemmeno del mio ultimo post!

Se a qualcuna interessasse: ho provato la crema notte Officina Naturae, ma mi ha fatto andare il viso letteralmente in fiamme...quindi durante l'inverno alla fine me la sono cavata con la Borlind sia per il giorno che per la notte, ora sono passata alla amata Bioearth crema idratante attiva...

adesso la domanda è: quale crema scegliere per il giorno nel periodo primaverile? mi interessa qualcosa che dia un minimo di protezione dai raggi solari (anche perché sto usando il Gel all'acido lattico la sera).

Tra le creme in vendita da Saicosatispalmi ce ne sono con fattore di protezione solare?

Se vorrete rispondermi, grazie già da ora.

e.
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda maracas » venerdì 11 marzo, 2011 23:39

Guarda, anche io ho lo stesso dilemma già da un bel pò.
Il discorso era che la notte pare che la pelle si rigeneri e quindi assorba maglio ciò che le viene dato.
Io mi trovo meglio così perchè di giorno già sudo con uno stratino mini di crema (anche io ho la pelle mista che si lucida sulla zona T), se mettessi una cosa corposa non saprei proprio come fare!
Adesso di sera uso il triple c e dopo 10 minuti il jaloè che però, secondo me, per la notte è troppo leggero!!!
Alla fine è un pò che sto meditando sul fatto di usare la sera la stessa crema del giorno con qualche olietto in più.
Però mi hai fatto venire il dubbio sull'utilità di una crema che faccia da barriera durante il giorno.... :|
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda Eve » sabato 12 marzo, 2011 11:46

Ciao maracas,
grazie per la risposta.

In genere io cerco di usare una crema più ricca per la notte (anche perché ho la pelle piuttosto secca) e una più leggera per il giorno.

Il problema ora è proprio che per il giorno vorrei una crema che avesse anche un po' di protezione solare...so che le creme Borlind ce l'hanno, ma preferirei evitarle in primavera proprio perché sono un po' untuose...
e non so cos'altro usare! Bjobj? Biofficina Toscana? Altro? :?:
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda luce:) » domenica 13 marzo, 2011 17:01

non so..io ho 33 anni ma ancora soffro di punti neri e pelle lucida nella zonat come una 15enne :x
di giorno uno il siero martina gebhardt e di notte la crema sempre mg al mattino sono untissima come la sera quando l'ho stesa credevo la mia pele la bevesse invece è oliosa
anche di giorno appena spalmo il siero sento la pelle tirare come se avesse proprio bisogno si esser nutrita,spalmo il siero e mi resta lucidina per la giornata
ho provato a non metter nulla la sera ma il mattino il risultato è che ho naso e fronte grassi e guance secche in più la fronte che è grassa tira..assurdo :evil:
Avatar utente
luce:)
 
Messaggi: 101
Iscritto il: martedì 25 gennaio, 2011 23:01

Messaggioda val3ntina » domenica 13 marzo, 2011 17:35

Anche io ho lo stesso tuo problema luce..
Nonostante abbia cominciato a scegliere con più attenzioni i prodotti che uso da un annetto circa, il problema zona T lucida e guance (e palpebre ) secche non l'ho ancora risolto. La sera ho provato a usare un gel (es: gel d'aloe) e la mattina la situazione sembra essere leggermente migliorata, il problema rimane il giorno. Sono tuttora alla ricerca di una crema giorno che risolva questo problema :roll:
val3ntina
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lunedì 10 gennaio, 2011 17:28
Località: Toscana

Messaggioda luce:) » domenica 13 marzo, 2011 18:32

ot..ma quei meravigliosi capelli in foto sono i tuoi?? :shock: complimentissimi!
io malgrado non sia più ragazzina mi trovo ancora a combattere coi punti neri sul naso e mento se metto il fdt minerale la fronte si secca e squama se metto la crema sotto non succede però poco dopo sembro una patatina fritta..bah..eppure io sono una decina di anni che uso l'ecobio!
Avatar utente
luce:)
 
Messaggi: 101
Iscritto il: martedì 25 gennaio, 2011 23:01

Messaggioda val3ntina » domenica 13 marzo, 2011 19:50

(OT: si, graccie :oops: )

Purtroppo questo problema si ripercuote anche a me con il trucco, in particolare per il fondotinta minerale.
Per la notte alterno il gel d'aloe ad una crema più nutritiva (anche se mi sveglio un po' lucida non è un problema), per il giorno sto pensando di usare due tipi di crema: per pelli grasse sulla zona T e una più corposa sulle guance (anche quella che alterno la sera magari in dosi minori e unita a una gocciolina di gel d'aloe per risultare più leggera).
Purtroppo un prodotto unico non riesco a trovarlo..
val3ntina
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lunedì 10 gennaio, 2011 17:28
Località: Toscana

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite