di Barbara Righini
online dal 2005

ehm.. unghie dei piedi -.-

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

ehm.. unghie dei piedi -.-

Messaggioda frine » venerdì 21 marzo, 2008 13:05

sì, ecco, scusate l'oggetto un po' strano, ma ho un problemino da sottoporvi.
a parte che sul tema "io e le mie delicatissime estremità inferiori" potrei scrivere una saga in 8 volumi, il problema nello specifico è questo: ho due unghie dei piedi (il mignolino da una parte e il quarto dito o come cavolo si chiama dall'altra) che sono scure, proprio come se me le fossi schiacciate dentro una porta :oops:
sia l'estetista che il medico mi hanno confermato che la colpa è del fatto che ho i ditini piuttosto lunghi, e quindi rimangono schiacciati nella scarpa, e infatti la situazione migliora d'estate con le scarpe aperte, e che si tratta solo di un problema estetico, senza altre conseguenze.
punto e stop, proposte di soluzione: nisba.
e poi vabbè, sarà solo una cosa estetica, però a me dà fastidio lo stesso :roll: e anche mettendo lo smalto, la differenza si nota lo stesso, sono proprio bruttine..

quindi mi rivolgo a voi, sagge profetesse dell'ecobio: non vi viene in mente nulla che potrei applicare in loco per migliorare almeno un pochino la situazione?

tencs :)
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda frine » venerdì 21 marzo, 2008 14:41

eh, purtroppo il fatto è che con ogni tipo di scarpa io abbia provato le unghiette non migliorano, neanche con quelle da ginnastica.. in effetti forse il problema è proprio un po' quello: non dico che preferirei che mi facessero male, ma se sentissi dolore capirei se la tale scarpa va bene e quell'altra no :?
cioè, in teoria, per avere più spazio per le dita dovrei prendere le scarpe un numero in più, ma poi ci va di mezzo la portabilità per tutto il resto del piede..

auff, io e le mie estremità abbiamo un rapporto travagliatissimo, vediamo se l'aloe riesce a riconciliarci un po' :P
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda diana » venerdì 21 marzo, 2008 16:29

io d'estate porto le ungjhiette dei piedi un po' più lunghe rispetto al resto dell'anno: le ho piccole, e così almeno riesco a metterci un po' di smalto.

la scorsa estate ho dovuto portare per una settimana scarpe chiuse, e camminare molto per lavoro.
le unghie dei mignolini mi sono diventate tutte nere, perchè l'unghia lunghetta faceva "leva", e in pratica si sono formati come dei piccoli lividi...

...poi ricrescendo le unghie sono tornate normali.

quindi on sottovaluterei il problema, credo dipenda dai capillari sottostanti l'unghia...

provare a tenerle corte corte? :roll:
.diana.
Avatar utente
diana
 
Messaggi: 913
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 17:31
Località: Treviso

Messaggioda frine » venerdì 21 marzo, 2008 18:03

allora, fra qualche anno fa quando erano di moda le scarpe a superpunta e adesso che volenti o nolenti siamo tornate a portare molto più spesso la punta tonda non ho notato grandi cambiamenti nella situazione (però le ballerine senza tacco mi fanno venire la tendinite grrr), come dicevo vedo miglioramenti solo d'estate, forse dovrei darmi al sandalo col calzino anche d'inverno, tipo fraticello, o al barefooting ;-)

diana ha scritto:le unghie dei mignolini mi sono diventate tutte nere, perchè l'unghia lunghetta faceva "leva", e in pratica si sono formati come dei piccoli lividi...


ecco, brava, proprio così, 'sti lividini malefici..

comunque seguirò il consiglio e le terrò corte al massimo
intanto i miei piedini vi ringraziano :*
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda frine » venerdì 21 marzo, 2008 19:02

Ricorda poi che le scarpe(mi riferisco alle ballerine che ti danno fastidio)devono avere un minimo di tacco,per una buona postura,se non ricordo male sono 2 o 4cm.,altrimenti fanno male alla pianta


lo so lo so, e se me lo scordo, me lo ricordano a fine giornata le piante, le caviglie tipo partoriente, la schiena.

vi faccio un esempio, visto che ormai mi sono lanciata sulle mie disavventure podaliche ;-)
dicevo delle scarpe da ginnastica: normalissime, comodissime, comprate l'anno scorso e portate in ogni situazione, per camminare ORE, per sopravvivere ai concerti, al campeggio, a tutto, le scarpe safe per eccellenza (insieme alle crocs, eeheheh)
poi riposte per l'inverno, perché un po' leggere.
riprese qualche settimana fa, usate normalmente, e sbam, tendinite saltata fuori dalla mattina alla sera.


e le vesciche: ciao, sono una che in farmacia guarda l'espositore della compeed come una donna normale guarda una vetrina di diamanti.
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda capola » venerdì 21 marzo, 2008 22:45

infatti andare in vacanza con lei è favoloso. ha sempre una collezione di cerotti dietro che fa PAURA... :D
deserto vengo a te
coi tacchi a spillo ai piè...

a well balanced person had a drink in each hand

http://cadiscatola.splinder.com
www.twitter.com/scatola
www.anobii.com/scatola
Avatar utente
capola
 
Messaggi: 370
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio, 2008 20:36

Messaggioda frine » sabato 22 marzo, 2008 11:12

ti sei spiegata benissimo, e 'cidenti, questa proprio non la sapevo :roll:

Probabilmente devi cambiarle ad ogni stagione!!


oooh, ma quanto mi dispiaceeeee ;-) :mrgreen:
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda Ketti » sabato 22 marzo, 2008 13:02

Potrebbe essere proprio una questione di postura del piede. C'è chi consuma le scarpe esternamente, chi davanti, magari tu cammini in modo da schiacciare quei due ditini. Io per esempio cammino con le dita tirate verso l'alto, al punto che il mio ragazzo mi sfotte sempre!!! Hai provato a fare una visita specialistica? Io punterei sul plantare....
Avatar utente
Ketti
 
Messaggi: 44
Iscritto il: martedì 26 febbraio, 2008 15:56

Messaggioda ely » sabato 22 marzo, 2008 17:07

la butto li............magari dico una castroneria totale ma non si sa mai.......e se provassi a comprare un paio di scarpe di un numero più grandi e poi ci mettessi dentro una soletta a cui hai tagliato la punta?oppure idea geniele!!!!!(vabbè non esageriamo)mai provato a comprare un mezzo numero in più?esempio io porto un 40, scarpe da ginnastica un 41 ho comprato un 41 e mezzo e calza come un 41 ma è un po' più lunga in fondo.le scapre che avevo preso erano della puma quindi la numerazione era americana.
ely
 
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 17 febbraio, 2008 17:10

Messaggioda frine » domenica 23 marzo, 2008 19:39

anche il mezzo numero è un'ottima idea, per le sneakers è piuttosto facile trovarlo..
il plantare invece non so, probabilmente sarebbe la soluzione a tutti i miei problemi, ma in passato ho incontrato un paio di persone che li vendevano, e avrebbero messo plantari anche sotto i vasi delle piante di casa, sapete, quando insistono troppo poi passa la voglia giusto per bastiancontrarieria ;)

ci penserò su, tanto tra poco torna la stagione delle crocs :D
(a proposito delle quali, ricordo la mia frase topica: "chi dice che sono brutte, vuol dire che non le ha mai provate e sentito quanto sono comode")
Avatar utente
frine
 
Messaggi: 349
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 22:04
Località: parma

Messaggioda alcisa » mercoledì 26 marzo, 2008 11:21

frine ha scritto: tanto tra poco torna la stagione delle crocs :D
(a proposito delle quali, ricordo la mia frase topica: "chi dice che sono brutte, vuol dire che non le ha mai provate e sentito quanto sono comode")


Frine come ti capisco, i miei piedi/piedoni ormai sono affezionati solo alle crocs e tornare indietro sarebbe un disastro...(le uso anche in casa)

Anch'io ormai posso portare solo un certo tipo di scarpe (di cui non faccio pubblicità) e vado avanti con quelle per tutta la stagione: tranne in qualche occasione in cui metto qualcosa di diverso e mi ritrovo i piedi martoriati :x

Forse per le tue unghiette non hai ancora trovato la scarpa giusta, ma ci deve essere, bisogna essere ottimisti, da qualche parte in un negozio di calzature ti sta aspettando :)

Purtroppo non siamo tutti uguali (meno male) quindi anche i nostri piedi hanno bisogno di cure diverse. Io adoro le scarpe col tacco così come le ballerine ma ahimè non riesco neanche ad infilarle :x
Da questo punto di vista anch'io adoro l'estate così infilo i sandali e non ho più problemi :)
La luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino
meraviglioso, meraviglioso… :)
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite