di Barbara Righini
online dal 2005

profumi mix

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

profumi mix

Messaggioda ely » domenica 17 febbraio, 2008 19:30

sono allergica hai profumi mix cioè:alccol cinnamico,aldeide cinnamica,eugenolo,isougenol,idrossicitronollale,geraniolo,a-amil-cinnamilalcool,oak-mosse-adsolute.
credevo di averci capito qualcosa a riguardo ma leggendo il sito ho le idee più confuse di prima.ho provato a cercare informazioni su internet ma non ho trovato niente.
io credevo che......:queste sostanze profumi mix a cui sono allergica,ho fatto il test dei patch sulla schiena fossero sostanze sintetiche chimiche prodotte in laboratorio e di non essere allegica agli olii essenziali.

qualcuno ha informazioni a riguardo? i profumi mix contenuti nei patch per le prove allergiche sono sintetici? oppure sintetici o da olii essenziali non fa differenza per chi ha fatto questi test perchè sei allergica ad entrambi?gli allergeni del profumo sono di sintesi chimica o possono anche derivare dagli olii essenziali?

ho le idee più confuse di prima help!!!!

grazie in anticipo
ely
 
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 17 febbraio, 2008 17:10

Messaggioda barbara » domenica 17 febbraio, 2008 19:32

beh non me ne intendo tantissimo ma per esempio, geraniol ed eugenol possono essere presenti anche in alcuni o.e.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Re: profumi mix

Messaggioda lord » lunedì 18 febbraio, 2008 13:41

ely ha scritto:sono allergica hai profumi mix cioè:alccol cinnamico,aldeide cinnamica,eugenolo,isougenol,idrossicitronollale,geraniolo,a-amil-cinnamilalcool,oak-mosse-adsolute.
credevo di averci capito qualcosa a riguardo ma leggendo il sito ho le idee più confuse di prima.ho provato a cercare informazioni su internet ma non ho trovato niente.

Hey, ciao Ely e benvenuta nel club :P
Sono iscritto da poco qui e lo sono precisamente da quando ho tolto i millemila cerotti pieni di schifezze :D quindi capisco perfettamente la situazione. Provo, almeno spero, a dirti cosa ci ho capito io...

ely ha scritto:io credevo che......:queste sostanze profumi mix a cui sono allergica,ho fatto il test dei patch sulla schiena fossero sostanze sintetiche chimiche prodotte in laboratorio e di non essere allegica agli olii essenziali.

Sbagliato... o almeno, non è questione di sintetico o naturale, è questione di... molecole :-)
Esistono tante applicazioni nelle quali estrarre determinate sostanze da elementi naturali (quali dei fiori, ad esempio) costa molto di più che realizzarle sinteticamente in laboratorio. E in questi casi conviene più sintetizzare molecole piuttosto che ottenerle da processi su entità presenti in natura.
Quindi, se come me sei (possibilmente) allergica al geraniol, sai cosa devi evitare, e cioè QUESTO, indipendentemente dall'origine, naturale o sintetica, della sostanza.
Ti viene incontro l'inci dei prodotti (questo l'ho imparato qui :P); gli allergeni del profumo (categoria in cui ricadono gli 8 fetenti che compongono Profumi Mix) devono per legge esser riportati nella lista degli ingredienti. Quindi, in teoria, ti basterebbe leggere la composizione dei prodotti per capire se puoi usarli o meno... In teoria... in pratica no, poi ti spiego.

ely ha scritto:qualcuno ha informazioni a riguardo? i profumi mix contenuti nei patch per le prove allergiche sono sintetici? oppure sintetici o da olii essenziali non fa differenza per chi ha fatto questi test perchè sei allergica ad entrambi?gli allergeni del profumo sono di sintesi chimica o possono anche derivare dagli olii essenziali?

Dunque, alcuni olii essenziali possono contenere allergeni (come giustamente diceva barbara); in merito alla diatriba naturale/sintetico il problema non si pone. Se la molecola è presente in natura, tu sei allergica a quella molecola, sia essa "naturale" o sintetizzata in laboratorio.
Poi purtroppo esistono sostanze che NON hanno nulla di naturale, sono state inventate di sana pianta (e brevettate) e dopo test d'uso vari sono risultate allergizzanti.
Concludo il post con la frase che dicevo prima: teoricamente, basterebbe evitare le sostanze a cui sei allergica e vivi felice. E credimi, è vero, vivi felice perchè ti rendi conto che il 99% dei prodotti che usavi dall'igiene personale alla cosmetica generale è piena di roba che non spalmeresti in faccia manco al tuo peggior nemico :)
Purtroppo però - e l'ho verificato sulla mia pelle qualche giorno fa - quando si risulta allergici a qualcosa, è difficile che le allergie "si fermino lì"... mi spiego meglio: il patch test generico è un mix di 40 cerotti che testano allergeni piuttosto comuni e fastidiosi. E' studiato, tra l'altro, per le dermatiti da contatto che possono affliggere categorie di lavoratori ben specifiche, ad esempio coloro che hanno spesso a che fare con gomme, metalli e così via.
Quindi, non è detto che le tue allergie si riducano a quelle 8 sostanze che compongono profumi mix . A tal scopo realizza sempre dei piccoli test per i prodotti che intendi utilizzare; applicane un po' sull'avambraccio per qualche giorno di seguito. Se non noti reazioni ---> vai tranquilla e utilizzalo senza problemi. Se insorgono dermatiti da contatto... c'è qualcosa in quel prodotto che non fa per te ;)
Ciao! ;)
Avatar utente
lord
 
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 09 febbraio, 2008 13:24

Messaggioda ely » lunedì 18 febbraio, 2008 14:06

grazie tante per la spiegazione.il problema è che come ha detto barbara gli allergeni sono presenti negli inci sole se ce n'è una dose minima oltre la quale devono essere specificati,a quanto ho capito.quindi non ho la sicurezza che quello a cui sono allergica non ci sia.
e poi trovare prodotti proprio senza profumo vedi shampo mi sembra quasi impossibile.
mamma che stress.
comunque grazie tante per l'aiuto.
ely
 
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 17 febbraio, 2008 17:10

Messaggioda lord » lunedì 18 febbraio, 2008 14:23

Verissimo quanto dici. Ma QUANTO sei risultata allergica a "profumi mix"?
Quando gli allergeni in inci non sono presenti la concentrazione degli stessi è pressochè irrilevante; per intenderci, sto provando una pomata all'aloe vera/germi di grano/e TRACCIE di propoli. Io al relativo patch test dei propolis sono risultato LEGGERISSIMAMENTE allergico (un solo "+", e non erano manco convinti di segnarlo), eppure non ho ad ora avuto problemi.

Capisco perfettamente lo stato d'ansia e stress che ti dà la situazione, ci son passato pure io una settimana fa :P
Tieni presente che:
- la vita "senza" profumo non è poi così malaccio, e soprattutto...
- non è vita senza profumi in toto; ci son delle fragranze a cui potresti non essere allergica (tutto sta nel provarle e verificare gli ingredienti), e soprattutto potresti non sapere mai che sei allergica anche a una roba che è contenuta nel tuo shampoo preferito... E questo perchè magari la sostanza è presente in modeste quantità, la applichi sul cuoio capelluto e poi risciacqui dopo 2 o 3 minuti.
Io per esempio sono MOLTO allergico al Lyral che è contenuto nello shampoo che utilizzo da 3 anni a questa parte, e non mi sono mai accorto di niente. Ho scoperto di questa allergia a causa del profumo (che resta addosso per ore e ore) e del deodorante (idem), e non dello shampoo (che applico e dopo 3 minuti lavo via accuratamente).
Ora non uso più né l'uno né l'altro, ma non ho dubbi sul fatto che potrei volendo andare avanti per anni ancora a usare quello shampoo senza aver problemi.
Avatar utente
lord
 
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 09 febbraio, 2008 13:24


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite