di Barbara Righini
online dal 2005

Ricetta crema corpo elaborata da me, FATTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Ricetta crema corpo elaborata da me, FATTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Messaggioda azahar751 » venerdì 15 febbraio, 2008 00:25

Alla fine il morbo dello spignatto mi ha preso così tanto che anzichè seguire le ricette di Lola ho calcolato dosi e percentuali per farmi una crema personalizzata. Non l'ho ancora messa in pratica perchè sto aspettando che arrivino altri pacchi, perciò siete ancora in tempo a dirmi cosa correggere e cambiare.
Le dosi sono per 100 grammi di crema, i grassi sono il 20% (Olio di girasole, Argan, jojoba, burro di Karitè, burro di cacao, cera d'api, tocoferolo o tocoferile, squalene). Gli attivi, oltre al già citato squalene sono: bisabolo e allantoina.


CREMA PER IL CORPO ELABORATA DA ME (grassi 20%)
100 grammi di crema

FASE A
Acqua distillata o idrolato d'hamamelide 32,5 grammi (bollente, per far sciogliere il Natrosol: posso scaladare l’idrolato sul fuoco diretto? :roll: )
Natrosol 2 grammi
Glicerina 3 grammi

FASE B
Montanov 5 grammi
Alcol cetilico 1 grammo
Tocoferile 2 grammi (ma non si rovina a metterlo a caldo?? :roll: )
Dry Flo 2 grammi
Cera d’api 0,5 grammi
Burro di karitè 1,5 grammi
Burro di cacao 2 grammi
Olio di jojoba 2 grammi
Olio di Argan 2 grammi
Olio di girasole 5 grammi
Allantoina 0,5 grammi

FASE C
Bisabolo 3 grammi
Squalene 1 grammo
Gel di aloe 35 grammi
2,5 ml di olii essenziali (45 gocce)
2,5 ml conservanti
Acido lattico per acidificare il ph

Procedimento, dubbi:
pentolino, 2 vasetti di vetro. I vasetti devono essere aperti o chiusi da un coperchio? Lo chiedo perchè a fare il bagnomaria con la cioccolata fondente a volte me ne salta uno schizzo nella cioccolata :x ! L'idrolato posso scaldarlo prima in modo che sia bello bollente e poi lo metto nel vasetto con il Natrosol?
Ultima modifica di azahar751 il mercoledì 19 marzo, 2008 00:20, modificato 1 volta in totale.
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Lilli » venerdì 15 febbraio, 2008 20:16

Bella ricettina, Azahar :)
So che gli idrolati si rovinano scaldandoli, io di solito uso della semplice acqua demineralizzata. Il tocoferile mettilo a freddo.

I vasetti lasciali aperti, mettili entrambi nello stesso pentolino senza riempire troppo. Assicurati che quello dove metti i grassi possa contenere tutta la crema, perch? (anche se sarebbe meglio il contrario, si dice) devi mettere l'acqua gellata nei grassi - cos? non sciupi quasi nulla. Assicurati anche che il vasetto dove farai il gel abbia la bocca abbastanza grande da far passare il frullatore (il natrosol ? stronzizzimo, se lo metti prima dell'acqua ti si appiccica al fondo) perch? l'unico metodo che conosco per fare un gel decente ? buttare il natrosol nell'acqua bella calda e frullare trascinando gi? la polvere - appena tocca l'acqua fa la patina e non affonda, 'gnurante :evil:
La glicerina puoi metterla anche nel gel pronto... anzi, mettila davvero nel gel pronto. Avida com'? di acqua potrebbe rendere difficile la formazione del gel.
Se preferisci puoi scaldare sul fuoco l'acqua da addensare, l'importante ? che non la fai bollire. Quando vedi le bollicine sul fondo del pentolino ? abbastanza calda, poi se temi che si raffreddi troppo caccia il gel a bagnomaria :)

Un consiglio spassionato: hai pochissima acqua, quindi dimezza la dose di natrosol. Il gel d'aloe ? gi? addensato di suo, e con quella poca acqua che hai rischi di ritrovarti una mappazza grumosa e ingestibile. Fai 1 grammo di natrosol e aggiungi un grammo d'acqua :)
________
FORD RANCH WAGON HISTORY
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:26, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda azahar751 » venerdì 15 febbraio, 2008 22:31

Lilli ha scritto:Bella ricettina, Azahar :)


:D Grassie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Lilli » domenica 17 febbraio, 2008 19:00

Div, se metti una goccia di soluzione di citrico sulla lingua ti d? semplicemente la sensazione di acido, ma non sa di limone ;-)

Diciamo anche che l'acido lattico fa parte di quel mix di sostanze secrete dalle ghiandole cutanee, chiamato natural moisturizing factor (NMF, una sigla che forse hai gi? sentito), e magari ? pi? compatibile con la pelle. Io uso il citrico per tutti i detergenti e detersivi, tranne che per il detergente intimo; il lattico per le creme e tutto ci? che rimane sulla pelle per molte ore.
L'acido lattico ? quello dello yogurt, ed ? anche quello che ci fa dolere i muscoli dopo un'attivit? fisica intensa; il citrico ? quello degli agrumi. Credo che entrambi non siano ricavati da materie prime naturali, ma riprodotti in laboratorio e quindi di sintesi.
Spero che con questa minima spiegazione ti passi l'idiosincrasia per il lattico :)
________
BODY SCIENCE
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:26, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda azahar751 » lunedì 18 febbraio, 2008 20:35

Lilli,
secondo te è meglio frullare (il Montanov) con il minipimer o con il frullino da cappuccino?
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Lilli » martedì 19 febbraio, 2008 17:45

Io faccio emulsioni col montanov usando... un cucchiaino :D
Giuro, non c'? bisogno di sporcare frullini... il montanov emulsiona tutto alla velocit? della luce, ? davvero idiot proof.

La scelta fra minipimer e frullino da cappuccino dipende da quanta crema fai, sostanzialmente... e anche da quanto ? densa. Tu la vuoi fluida, e se cominci con 100 grammi puoi andare anche di montalatte. Per quantit? superiori meglio il frullatore vero, ma prima prova con un cucchiaio o un cucchiaino... mescolando velocemente ti si emulsiona, parola mia.
Se poi la cosa non ti convince puoi sempre tenere a portata di mano il frullatore/montalatte, ma vedrai, non ti servir? :)
Oh, una volta fatta la tua cremina non dimenticarti di mescolarla spesso e falla freddare a temperatura ambiente. La fase C puoi aggiungerla gi? a 35?, quando ? ancora tiepida si incorpora meglio.
________
Ipad accessories
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:27, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda mondaytiger » mercoledì 20 febbraio, 2008 15:53

aza: questo sì che è un approccio scientifico :shock: :P
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Avatar utente
mondaytiger
TheLeklaiWoman
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2007 17:39
Località: Brescia centro

Messaggioda Lilli » venerdì 22 febbraio, 2008 16:59

Strano, di solito spedisce col corriere espresso (mi sembra Traco). In 2 giorni, massimo 3 arriva :shock:
Fossi in te gli farei uno squillo, giusto per sapere se ha spedito col corriere.

Non ? possibile che il corriere sia passato e non ti abbia trovata?
________
FRONTE
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:27, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Trilly » sabato 23 febbraio, 2008 16:21

Ciao, scrivo poco di qui, ma quando leggo qualche ricettina la febbre spignattatoria sale e non resisto :P

Se mi posso permettere con qualche consiglio in più:

L'allantoina così come l'argan li sposterei nella fase C

Dry flo anche lui in fase C e lo diminuirei a 1gr, mentre 3gr di bisabololo sono un po' sprecati per una crema corpo, mettine al massimo 1gr.

Se la scritta "conservanti" si riferisce a miscela sodio benzoato/potassio sorbato la quantità è ok, se invece parliamo di phenonip scendi a 0.5

:)
Trilly
 
Messaggi: 45
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 00:47

Messaggioda Lilli » lunedì 25 febbraio, 2008 17:55

Ciao Trillina :)
Concordo per l'olio di argan a freddo, m'era sfuggito.
Dry flo e allantoina li ho sempre messi coi grassi, cos? l'allantoina non fa arrabbiare. Per quel che so non soffrono le temperature "da crema" - certo, non bisogna farli friggere! - e l'allantoina non fa quegli odiosi grumetti bianchi che non si sciolgono nemmeno a pregare in ostrogoto :)
________
Lamborghini marco polo history
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Trilly » lunedì 25 febbraio, 2008 19:55

Lilli ha scritto:Dry flo e allantoina li ho sempre messi coi grassi, così l'allantoina non fa arrabbiare.


Prova una volta a metterli a freddo..vedrai che la cremuzza ti dura di più :) ho notato che meno ingredienti scaldo e meglio è..
Trilly
 
Messaggi: 45
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 00:47

Messaggioda Lilli » martedì 26 febbraio, 2008 15:44

Guarda, il dry flo a freddo posso anche provarlo... ma l'allantoina che ho io ? davvero troppo rognosa :evil:
L'ultima volta che ci ho provato ho dovuto lavorare quasi mezz'ora per incorporarla, e ti parlo di 1 grammo di allantoina su un cucchiaino di crema... sembrava che quei malefici pallini non volessero pi? andar via. Spero che non siano tutte uguali, ma la mia... o a caldo o impazzimento assicurato :?
________
VAPORIZER WIKI
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda azahar751 » martedì 04 marzo, 2008 21:43

Se riduco il Bisabolo con cosa devo aumentare?
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Lilli » mercoledì 05 marzo, 2008 19:03

Beh, la quota acquosa... a meno che tu non voglia aggiungere un cicin di olio :)
________
Walmart Gift Cards
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:29, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda azahar751 » martedì 18 marzo, 2008 22:49

Corretta secondo i preziosi consigli, stasera provo!!!!

CREMA PER IL CORPO ELABORATA DA ME (grassi 20%)

100 grammi di crema

FASE A
Acqua distillata 35,5 grammi
Natrosol 1 grammo
Glicerina 3 grammi (dopo aver fatto il gel con acqua e Natrosol)

FASE B
Montanov 5 grammi
Alcol cetilico 1 grammo
Cera d’api 0,5 grammi
Burro di karitè 1,5 grammi
Burro di cacao 2 grammi
Olio di jojoba 3 grammi
Olio di girasole 5 grammi
Allantoina 0,5 grammi

FASE C
Dry Flo 1 grammo
Olio di Argan 2 grammi
Tocoferile 2 grammi
Bisabolo 1 grammo
Squalene 1 grammo
Gel di aloe 35 grammi
2,5 ml di olii essenziali (45 gocce)
2,5 ml conservanti
Acido lattico per acidificare il ph
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite