di Barbara Righini
online dal 2005

chi sa come si prepara il kohl?

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

chi sa come si prepara il kohl?

Messaggioda alexandra » mercoledì 13 febbraio, 2008 11:09

Ciao a tutti, (spero di postare nella sezione giusta, non sono ancora molto pratica) :oops: :oops:
Volevo chiedere se qualcuno sa come si prepara il kohl, o kajal e le materie prime che occorrono per la preparazione.
Infatti ho sentito che la maggior parte delle donne orientali se lo fanno da sole, non dovrebbe nemmeno essere difficilissimo, solo che io non so proprio da che parte iniziare! :P
Qualcuno di voi conosce la ricetta? :) :)
alexandra
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mercoledì 06 febbraio, 2008 14:55
Località: MILANO-VARESE

Messaggioda silvia » mercoledì 13 febbraio, 2008 14:09

:) sono curiosa anch'io ma non sò come aiutarti....mi sembra che da qualche parte ci fosse scritto qualcosa :roll: ....speriamo che arrivi presto la maga del search :D
Avatar utente
silvia
Pusher-Ecobio
 
Messaggi: 2439
Iscritto il: sabato 11 agosto, 2007 13:02
Località: Trieste

Messaggioda angelheart » mercoledì 13 febbraio, 2008 14:11

quello che so io è che si compra la polvere di khol, si inumidisce e si usa. Poi a farla da sè non saprei.
Avatar utente
angelheart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 10:17

Messaggioda silvia » mercoledì 13 febbraio, 2008 14:20

angelheart ha scritto:quello che so io è che si compra la polvere di khol, si inumidisce e si usa. Poi a farla da sè non saprei.


....in erboristeria si trova :roll:
Avatar utente
silvia
Pusher-Ecobio
 
Messaggi: 2439
Iscritto il: sabato 11 agosto, 2007 13:02
Località: Trieste

Messaggioda Serese » mercoledì 13 febbraio, 2008 14:57

...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda alexandra » venerdì 15 febbraio, 2008 15:54

Grazie ragazze, proverò a cercare questa polvere di kohl e a vedere cosa succede mischiandola con del karitè...certo è che chi sa il segreto per preparare il vero kajal, se lo vuole tenere stretto stretto... :cry:
Ho conosciuto una tunisina che usa un kajal stupendo, che fa degli occhi meravigliosi, ma non vuole dire a nessuno dove lo trova!
alexandra
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mercoledì 06 febbraio, 2008 14:55
Località: MILANO-VARESE

Messaggioda Petite Marie » venerdì 15 febbraio, 2008 16:02

alexandra ha scritto:Grazie ragazze, proverò a cercare questa polvere di kohl e a vedere cosa succede mischiandola con del karitè...certo è che chi sa il segreto per preparare il vero kajal, se lo vuole tenere stretto stretto... :cry:
Ho conosciuto una tunisina che usa un kajal stupendo, che fa degli occhi meravigliosi, ma non vuole dire a nessuno dove lo trova!


E perché scusa? O.o
Che persona egoista..non vedo cosa ci perda nel dirlo.
Avatar utente
Petite Marie
 
Messaggi: 140
Iscritto il: domenica 07 ottobre, 2007 18:19

Messaggioda curiosa » giovedì 12 febbraio, 2009 22:58

nessuno ha avuto notizie...?

sto usando il kajal in pasta della dhanvantari (inci : Brassica Camestris, Zinc Oxide, Camphor, Sodium Borate, carum Copticum, Elettaria Cardamomum, Sodium Chloride, Allumina)
l'ho preso perchè mi avevano detto che ha effetto di pulire e sfiammare l'occhio,io sono andata SICURA anche perchè la persona che me l'ha consigliato (mi ha detto proprio la marca) pratica tecniche ayurvediche, ma non vendendo prodotti non aveva secondi fini...

mi avevano detto che il kajal originale deriva da una lavorazione del burro ghee... ma qui non c'è nemmeno!! e a una rapida occhiata ci sono anche pallini rossi :shock:

l'effetto è moooolto bello :cuore: , però non vorrei che facesse male a lungo andare... :x

in attesa che, CHI SA come si prepara, sveli il segeto...qualcuna di voi ha trovato qualcosa di meglio sul mecato ??
... l'importante è essere in cammino ...
Avatar utente
curiosa
 
Messaggi: 35
Iscritto il: venerdì 05 dicembre, 2008 18:23

Messaggioda PiccolaStellaSenzaCielo » giovedì 12 febbraio, 2009 23:22

Anch'io sono alla ricerca del khol, me ne sono innamorata da quando ho letto "Segreti di bellezza d'oriente". Sperando di fare cosa gradita (e sperando di non andare contro alla netiquette del forum) vi riporto una piccola ricetta:

Khol profumato El Yasmine
Ingredienti:
5 pizzichi di gelsomino essiccato (dove lo si trova?)
1 cucchiaino di muschio (come sopra)
3 grani di pepe di Guinea
Questa imitazione è una specialità di Bida, in Algeria, preferita al khol tradizionale in virtù del suo soave profumo. Polverizzate con il frullatore tutti gli ingredienti, setacciateli e frullateli di nuovo. Ripetete l'operazione fino a ottenere una polvere della stessa finezza del talco. Conservate il prodotto in un flacone di vetro.

Tratto da "Segreti di bellezza d'oriente", Chabha Djouder, Fabbri Editori (pag. 26).
Certo che gli ingredienti richiesti, non credo si possano trovare molto facilmente... Non credete?
So che esiste anche il khol in polvere della guerlain, ma credo sia molto costoso (dai 25€ in su), certamente lo è per le mie povere tasche :P
Comunque se qualcuna di voi scopre qualche altra cosa, sappiate che anch'io sono tutta orecchie :)
..."Ti staccherai / perché ti tiene su soltanto un filo sai"...
Avatar utente
PiccolaStellaSenzaCielo
 
Messaggi: 245
Iscritto il: lunedì 03 marzo, 2008 12:08
Località: Imperia - Genova

Messaggioda Bilancia77 » venerdì 13 febbraio, 2009 12:46

Proprio ieri ho visto che lo produce anche Lakshmi, l'ho trovato su un sito di cui vi allego il link :
http://www.mybeautystore.de/products/en ... -15-g.html

Per me costa troppo ma magari a qualcuna di voi può interessare...
Bilancia77
 
Messaggi: 381
Iscritto il: martedì 20 maggio, 2008 17:27
Località: An

Messaggioda Hyra » sabato 14 febbraio, 2009 10:58

Vi riporto ciò che ho trovato su " le risposte di Yahoo":

"Kohl o Kajal:
Cosmetico di colore blu o nero, ricavato da sostanze naturali, che si applica all'interno della palpebra inferiore per ottenere l'effetto di uno sguardo particolarmente intenso
Il kajal o kohl (arabo ???, ku?l) è una polvere composta principalmente di galena, malachite, zolfo e grasso animale usata per il trucco degli occhi, per scurire le palpebre e allungare le ciglia con funzioni analoghe a quelle del mascara. A seconda della composizione può essere nero o grigio.
L'uso di kohl è principalmente diffuso in Medio Oriente, Nord Africa, Africa sub-sahariana e Asia meridionale. Le prime tracce di uso di kohl risalgono all'età del bronzo (a partire dal XXXVI secolo a.C.), quando veniva utilizzato come protezione dalle infenzioni dell'occhio. Scurire le palpebre, inoltre, impediva di essere abbagliati dal sole. Inoltre, le madri usavano il kohl per abbellire gli occhi dei propri figli nei momenti immediatamente successivi alla nascita: in alcuni casi questa prassi avveniva per "rafforzare gli occhi del bambino", in altri perché era diffusa la credenza che il kohl allontanasse dal bambino lo sguardo dell'"occhio del male".
Le tracce più massicce, però, si fanno risalire agli egizi: con la malachite e un rossetto ricavato dall'olio di ocra, il kohl era il cosmetico più massicciamente utilizzato."


Invece, sul sito segnalato più su, il kajal della Lakshmi ha questi ingredienti:
"Lakshmi Ayurvedic Colour Kajal
The eyes will cool and become clear following the application of this product.

Lakshmi Ayurvedic Kajal; This eye makeup kajal, based on Demeter-ghee (clarified butter of Ayurveda) is able to absorb dirt and dust particles as well as giving effective protection from light. The ingredients are mainly ghee, produced in the traditional Ayurvedic way, along with natural oils, beeswax and carbon. The Demeter-ghee cools and clears the eyes following the application of this product. For thousands of years, this kajal has been used as a natural ophthalmological eye treatment and as a cosmetic. "

Dunque in pratica: burro ghee, oli naturali, cera d'api e carbone... si può provare!
:-)
*** ? ***
Avatar utente
Hyra
 
Messaggi: 231
Iscritto il: martedì 18 settembre, 2007 11:31
Località: Siena

Messaggioda curiosa » sabato 14 febbraio, 2009 15:27

:D Dunque in pratica: burro ghee, oli naturali, cera d'api e carbone... si può provare!

quindi non dovrebbe essere difficile ... per le esperte dello spignatto !!!
io non ho ancora fatto nulla, ma se qualche buona anima mi può dare indicazioni, sono disposta a tentare !!!

fondamentalmente non mi importa che sia profumato, ma che abbia un colore intenso e soprattutto che sia efettiavamente innoquo per i miei occhietti e possibilmente anche curativo ... chiesto niente no !! :D

azzardo dal profondo della mia ignoranza : se metto burro ghee (è questo che lo rende antisettico ? :roll: ) , cera d'api (da problemi agli occhi ??) e qualcosa che lo rende nero nero (qualche consiglio ??)
dite che la sto facendo troppo facile ?? :oops:
sono troppo infoiata :D , vi prego di darmi suggerimenti...intanto parto all'acquisto del burro...al massimo ci condisco la pasta !!
attendo numerosi consigli ;-)
... l'importante è essere in cammino ...
Avatar utente
curiosa
 
Messaggi: 35
Iscritto il: venerdì 05 dicembre, 2008 18:23

Messaggioda barbara » sabato 14 febbraio, 2009 15:54

Ripeto cose già dette: attenzione agli autospignatti di cose che vanno negli occhi, come mascara e kajal, l'assenza di conservanti può far sì che gli spignatti si riempiano di batteri e una zona così delicata e permeabile come quella degli occhi capite bene che corre dei rischi.

il ghee quanto ci metterebbe ad irrancidirsi, per esempio?

Andateci caute.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda curiosa » sabato 14 febbraio, 2009 20:41

mi sono infoiata troppo ... :spad:

Barbara, dici che è meglio rinunciare a questo spignatto ? lo vedi un po' improbabile o a rischio ? oppure puoi consigliare qualche conservante non dannoso per gli occhi ?
ho visto su az che nel mascara mettono Extrait de Pépins de Pamplemousse ... cosa ne pensi ? :nasc:
... l'importante è essere in cammino ...
Avatar utente
curiosa
 
Messaggi: 35
Iscritto il: venerdì 05 dicembre, 2008 18:23

Messaggioda malinche » sabato 14 febbraio, 2009 20:49

curiosa se fai una ricerchina dell'Extrait de Pépins de Pamplemousse si è parlato parecchio... ;-)
E ilregolamento? L'hai letto? Immagine
Avatar utente
malinche
 
Messaggi: 6251
Iscritto il: domenica 16 settembre, 2007 17:13
Località: Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti