di Barbara Righini
online dal 2005

Weleda - Amande - Trattamento idratante comfort

sezione di inci analizzati col vecchio e ormai obsoleto sistema, lo lasciamo in consultazione finché non avremo finito di analizzare e spostare tutto nella sezione INCI - EcoBioControl

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Weleda - Amande - Trattamento idratante comfort

Messaggioda RaelDelMare » lunedì 11 febbraio, 2008 22:37

Weleda - Amande - Trattamento idratante comfort

Caratteristiche
Questa crema da giorno e da notte per la cura quotidiana della pelle sensibile è di consistenza morbida e penetra facilmente. Non contiene conservanti, coloranti nè essenze di origine sintetica.

Dermatologicamente testata.

LINK INCI AGGIORNATO

INCI:
Immagine AQUA (solvente)
Immagine PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL (condizionante cutaneo)
Immagine ALCOHOL (solvente)
Immagine GLYCERYL STEARATE SE (emulsionante)
Immagine HYDROLYZED BEESWAX (tensioattivo / emulsionante)
Immagine PRUNUS DOMESTICA SEED OIL (vegetale)
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)

Campioncino.

Commenti personali: me l'ha dato la tipa sabato al centro botanico. Io avevo preso solo campioncini di cui avevo controllato l'inci, questo me l'ha infilato lei in un secondo momento.
Pensavo di darla a mia mamma, ma non avevo notato l'alcol così in alto... Ho paura che le irriti la pelle, lei ce l'ha molto sensibile...


Edit by STAFF
Dalila
Recensioni makeuppose e varie :D http://raelmente.blogspot.com/
Avatar utente
RaelDelMare
InciMouse
 
Messaggi: 4789
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 12:42
Località: Roma

Messaggioda RaelDelMare » martedì 12 febbraio, 2008 00:35

utente disattivato ha scritto:mmh, ma è una mia idea..o Weleda ogni tanto compie qualche peccatuccio veniale e ficca qui e là delle cosine poco simpatiche o formulazioni un po' hooligans?


Credo non sia solo una tua idea...
Io spero che almeno il glyceryl stearate SE non sia di origine animale...
L'alcool è posizionato troppo in alto e secondo me potrebbe essere irritante...
Quasi quasi la uso come crema mani... :roll:
Dalila
Recensioni makeuppose e varie :D http://raelmente.blogspot.com/
Avatar utente
RaelDelMare
InciMouse
 
Messaggi: 4789
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 12:42
Località: Roma

Messaggioda Daniela » martedì 12 febbraio, 2008 01:20

Sono d'accordo, sto controllando molti loro prodotti in questi giorni e alcune cose non le approvo proprio come gli shampi con il Sodium Laureth Sulfate (SLS), la lanolina in alcune creme e qualche cosuccia ogni tanto che spunta fuori qua e la a bollino rosso.
E' vero che come inci ho notato alcuni loro prodotti proprio verdissimi, ma si potrebbero impegnare di più.
Io mi chiedo, ma esiste una marca completamente verdissima o hanno paura di essere poi troppo fighi?

Per me l'ideale sarebbe:
- tutti ingredienti estratti da piante che fossero da agricoltura biologica
- tutti gli ingredienti senza animali o derivati di essi tipo latte, lana cere o miele
- tutti i prodotti senza sostanze potenzialmente comedogene e a ph leggermente acido
- profumati solo con oli essenziali naturali senza nulla di chimico
- inci brevissimi ma efficaci e conservanti tipo potassium sorbate

Eh lo so che chiedo tanto, ma chissà un giorno... dovrebbe essere nostro diritto poter trovare dei prodotti che ci aggradano totalmente senza fare una 'preghierina' prima di leggere un 'inci' tipo 'io speriamo che non mi becco un rosso!'
[img]http://www.psicologiacams.it/daniela[1].gif[/img]
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 695
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2008 02:12

Messaggioda vivianjones » martedì 12 febbraio, 2008 01:34

Daniela ha scritto:- tutti gli ingredienti senza animali o derivati di essi tipo latte, lana cere o miele


Beh sui derivati animali ottenuti in modo incruento (latte, miele) secondo me si potrebbe anche chiudere un occhio, per il resto sono d'accordo con te!

Io mi chiedo, ma esiste una marca completamente verdissima o hanno paura di essere poi troppo fighi?


Già... la Weleda non lo è, la Lavera non lo è, la Bioearth neppure...
Ci sarebbe la Badger che però è specializzata in determinati prodotti e che in Italia è molto difficile da trovare... e poi...?

Mi sto convincendo sempre più che l'unica cosa da fare è controllare, sempre. E prendere solo le cose migliori di certe marche.
Tanto mi pare che se non c'è qualcuno che ci prende per la manina e controlla per noi (come Barbara) bisogna sempre tenere gli occhi aperti.
Avatar utente
vivianjones
QueenOfFreaks
 
Messaggi: 1371
Iscritto il: martedì 11 dicembre, 2007 01:39

Messaggioda Daniela » martedì 12 febbraio, 2008 14:35

Già... la Weleda non lo è, la Lavera non lo è, la Bioearth neppure...

e nemmeno la bjobj perbacco, hanno fatto la figata di usare un conservante dall'estratto di una pianta per le creme viso e poi mi cadono sul 'profumo'...

Comunque quando il mio cane aveva adottato un cagnolino di pochi mesi che aveva portato a casa mia sorella ricordo che la veterinaria si era raccomandata di non farla allattare perchè poi sarebbe stato un problema perchè avrebbe continuato a fare latte con pericolo di mastiti... invece quando lei ha avuto i cuccioli poi il latte le è passato da solo naturalmente... mi ha fatto riflettere e ho capito che è uguale anche per le mucche, pecore o capre, secondo me sarebbe meglio lasciarle stare dove stanno e farle allattare solo in presenza di un vitellino, senza che poi continuando a tirarle il latte questa pratica si renda necessaria per non farle scoppiare le mammelle gonfie gonfie appunto di latte e continuando a sfruttarle così per tutti gli anni della loro vita debilitandole. Mi piace immaginare che un giorno possa essere possibile questo, così come mi piace immaginare che con dei prodotti verdissimi solo a base di erbe le persone poi non sentano più il bisogno neanche di usare il miele data la tanta varietà di erbe efficaci fra cui poter scegliere :oops:

Purtroppo una volta ho espresso così questo mio pensiero con un mio 'amico' vegetariano che si è alterato parecchio, quindi premettendo che non ho alcuna intenzione di convertire nessuno al mio pensiero vi prego non uccidetemi, è solo che quello che ho espresso è il mio sentire e vivere le cose :oops:
[img]http://www.psicologiacams.it/daniela[1].gif[/img]
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 695
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2008 02:12

Messaggioda vivianjones » martedì 12 febbraio, 2008 14:42

Daniela ha scritto:mi ha fatto riflettere e ho capito che è uguale anche per le mucche, pecore o capre, secondo me sarebbe meglio lasciarle stare dove stanno e farle allattare solo in presenza di un vitellino, senza che poi continuando a tirarle il latte questa pratica si renda necessaria per non farle scoppiare le mammelle gonfie gonfie appunto di latte e continuando a sfruttarle così per tutti gli anni della loro vita debilitandole.


Capit, questo non lo sapevo :|
Ma viene la mastite anche a loro allora?
Purtroppo non ci capisco nulla di queste cose. Già fare l'orto a casa mi sembra una cosa fantascientifica, figuriamoci mungere le mucche!
Non ho niente contro i derivati animali perchè, dopotutto, prendere il miele e il latte (o le uova) è una cosa che si è sempre fatta. Però se esistono erbe in grado di sostituire queste sostanze ci metto la firma :)
Avatar utente
vivianjones
QueenOfFreaks
 
Messaggi: 1371
Iscritto il: martedì 11 dicembre, 2007 01:39

Messaggioda Daniela » martedì 12 febbraio, 2008 21:21

Ma viene la mastite anche a loro allora?

Si, purtroppo sono soggette a dolorose mastiti e dopo circa 5 anni di pesante sfruttamento durante i quali devono anche partorire una volta l'anno, quando ormai la produttività inizia a diminuire, vengono macellate. In natura una mucca vivrebbe invece circa 20 anni.
[img]http://www.psicologiacams.it/daniela[1].gif[/img]
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 695
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2008 02:12

Messaggioda uvafragola » martedì 12 febbraio, 2008 21:42

comunque volevo dire che la mia pelle (ricordo a chi non lo sa: soffro di acne rosacea, la mia pelle tende a irritarsi e a ribellarsi a più non posso) amava questa crema. al limite è pesantina/nutriente, ma non irrita. opinione personale e confutabile, io vi dico la mia. anzi, sinceramente l'ho sentita molto "coccolosa" per me.
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda RaelDelMare » mercoledì 13 febbraio, 2008 10:04

uvafragola ha scritto:pesantina/nutriente


Wow :)
Grazie per la consulenza, potrebbe fare al caso di mia mamma allora.
Ora le faccio provare il campioncino.
Ti ricordi per caso il costo da intera?
Dalila
Recensioni makeuppose e varie :D http://raelmente.blogspot.com/
Avatar utente
RaelDelMare
InciMouse
 
Messaggi: 4789
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 12:42
Località: Roma

Messaggioda Serese » sabato 23 febbraio, 2008 16:38

Ho un campioncino di questa crema. L'inci che c'è è un po' differente da questo: fra Glyceryl Stearate SE e Hydrolyzed Beeswax c'è la glycerin e al posto dell'acido citrico c'è l'acido lattico.
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda uvafragola » domenica 24 febbraio, 2008 18:49

RaelDelMare ha scritto:Ti ricordi per caso il costo da intera?

scuuuusa :oops: non mi ero accorta della tua domanda.
il prezzo? intorno alle 12 euro, mi pare.
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda BettyBennet » domenica 24 febbraio, 2008 18:54

Le formulazioni della Tedeschia contemplano pressochè sempre l'alcol :roll:
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Re: Weleda - Mandel (Mandorla) - Trattamento idratante comfo

Messaggioda Simonetta » lunedì 12 maggio, 2014 10:53

Nuovo INCI:
Immagine WATER (AQUA) (solvente)
Immagine PRUNUS AMYGDALUS DULCIS (SWEET ALMOND) OIL (condizionante cutaneo)
Immagine ALCOHOL (solvente)
Immagine GLYCERYL STEARATE SE (emulsionante)
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine HYDROLYZED BEESWAX (tensioattivo / emulsionante)
Immagine PRUNUS DOMESTICA SEED OIL (vegetale)
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine LACTIC ACID (agente tampone / umettante)
Blog.
"Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l'altro se ne serva per affermare la sua forza." Cesare Pavese

Prima di postare un INCI, controlla di aver scritto bene gli ingredienti.
Avatar utente
Simonetta
miss inci
 
Messaggi: 13619
Iscritto il: lunedì 25 febbraio, 2008 11:36
Località: Varese

Re: Weleda - Amande - Trattamento idratante comfort

Messaggioda Topino » giovedì 18 settembre, 2014 17:29

io penso piuttosto che spesso andrebbero tolte anche le profumazioni naturali provenienti da olii essenziali; io nn le tollero molte.. molti olii essenziali a me danno allergia.. nn è che tutto cio che è in natura è sempre buono, nn a caso ci sn anche sostanze naturali che hanno il bollino rosso
Topino
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 05 marzo, 2014 12:06


Torna a INCI cosmetici NON PIU' AGGIORNATO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite