di Barbara Righini
online dal 2005

sles vs betaine (su promis.)

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

sles vs betaine (su promis.)

Messaggioda barbara » domenica 03 febbraio, 2008 14:35

Della serie non finisco mai di imparare...

http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?f=2&t=25635
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Marty » domenica 03 febbraio, 2008 15:04

Davvero interessante :)
" C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. "
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda Serese » domenica 03 febbraio, 2008 15:17

:shock: io non ci ho capito quasi nulla.. mò che faccio?? :roll:
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda barbara » domenica 03 febbraio, 2008 15:27

cosa non hai capito, sere?
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Serese » domenica 03 febbraio, 2008 15:37

ehm.. non so se ce la faccio ad esprimermi bene :roll:
allora lo sles è migliore a livello ambientale ma contiene più petrolio della betaina... (e per la pelle potrebbe quindi esser peggio, giusto?).
però se la betaina non è bilanciata con sles o altri tensioattivi anionici (che non ho idea di quali siano) è ben peggiore -sempre dal punto di vista cutaneo- dello sles da solo. giusto?
quindi nel dubbio.. la scelta migliore è un detrgente liquido con sles+betaina o con sles solamente, piuttosto che betaina da sola?
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda murex » domenica 03 febbraio, 2008 15:38

:shock: forse non ho capito bene...

cioè: prendiamo il baby mild che ha il 'Cocamidopropylbetaine' (è come dire betaine, no?) e non ha sles...questo vuol dire che non è così delicato??
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda Lilli » domenica 03 febbraio, 2008 18:15

No, mi sa che Fabrizione calcola anche altre cose. Anzi, parla soprattutto di processo produttivo e biodegradabilit?.
Lo sles sarebbe meno inquinante della betaina sia in fase di produzione che in fase di smaltimento, diciamo. Il fattore "delicatezza" o "aggressivit?" per la pelle non viene preso quasi per nulla in considerazione. Entrambi hanno bollino giallo, ma per motivi diversi: lo sles perch? ha una parte di ossido di etilene (petrolifero) in molecola, la betaina perch? non si degrada in carenza di ossigeno (fanghi dei depuratori) e anche perch? -sembra- il processo produttivo sia abbastanza complesso e poco pulito.
Allora, aggressivit? cutanea a parte, meglio poche molecole di ossido di etilene in un tensioattivo ben biodegradabile o un tensioattivo delicato per la pelle ma difficile da eliminare dalle acque? Per quanto detesti lo sles, devo ammettere che (nell'ottica di chimico industriale, perch? non ? un dermatologo) ha ragione Fabrizio...

Altra considerazione "ambientale": ricordiamoci che ogni detergente o detersivo che sversiamo negli scarichi deve essere biodegradabile al 90%. Per quante pecche e falle possa avere la legge che impone questo parametro, per quanto siano affidabili i test che ne misurano la biodegradabilit?, lo sles ? il tensioattivo principe sempre e comunque. Pensate che l'industria non ne tenga conto?
________
Girlfriend pictures
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:21, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda BettyBennet » domenica 03 febbraio, 2008 19:57

Mi sa venendo mal di testa :oops:
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Messaggioda Blackrose » domenica 03 febbraio, 2008 23:16

:oops: :eh: :oops:
Ok, più o meno ho capito anche se pensavo fosse tutto il contrario! Ora però c'è da capire in base a questo quali sono le formulazioni davvero delicate e ecocompatibili.
Blackrose
 
Messaggi: 171
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 22:18

Messaggioda Serese » martedì 21 ottobre, 2008 14:24

nadiatad ha scritto:a proposito dell'intervista di barbara a fabrizio zago: il mio shampoo è un volgare ultra dolce di garnier, nella formula ci sono sia SLES sia cocamidopropryl betaine.
se ho ben capito le parole di zago allora sono a posto nel senso che i due ingredienti insieme sono meno aggressivi.
oppure la coc... betaine è un tipo di betaina discutibile?

è difficile capirci mannaggia...


barbara ha scritto:no hai capito bene: è una combinazione poco aggressiva.


nadiatad ha scritto:allora la cocamidopropyl betaine è ok?


barbara ha scritto:
nadiatad ha scritto:allora la cocamidopropyl betaine è ok?


è ok nel senso che è una betaina come le altre :D
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda ely » martedì 05 maggio, 2009 17:33

ciao,scusate se resuscito questo post, vorrei sapere da voi spalmine: come vi comportate con i detergenti corpo e capelli, alla luce di questa importante informazione?Qualcuna ha cambiato bagnoschiuma o shampoo preferendo detergenti che che non contengono betadine, sapendo che le betabine inquinano più dello sles? Lo chiedo perchè quando ho letto l'informazione proprio non me l'aspettavo, è proprio vero che non si smette mai di imparare.
ely
 
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 17 febbraio, 2008 17:10

Messaggioda Landre82 » martedì 05 maggio, 2009 23:42

Questa conversazione su Promis, me l' ero persa :shock: ...

Comunque sia, dal mio piccolissimo punto di vista, stiamo andando a cercare il pelo nell' uovo.. Senza prendere la cosa sotto gamba o altro, ma partendo dal presupposto che TUTTI i tensioattivi inquinano, penso che si debba scegliere non solo tra i meno inquinanti e i più inquinanti ma anche tra i meno aggressivi e i più aggressivi...
Come ha detto Fabrizio dillà " SLES e Betaina, hanno lo stesso voto sul biodiz ionario" quindi , partendo da questo giudizio e sapendo le opportune considerazioni ( SLES tamponato con betaina e Betaina tamponata da altri = ok ) , penso che non ci siano particolari problemi sulla scelta dei prodotti ...
;-)
Avatar utente
Landre82
 
Messaggi: 138
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:47
Località: prov. Milano

Messaggioda Viola74 » mercoledì 06 maggio, 2009 10:02

Landre82 ha scritto: " SLES e Betaina, hanno lo stesso voto sul biodiz ionario" quindi , partendo da questo giudizio e sapendo le opportune considerazioni ( SLES tamponato con betaina e Betaina tamponata da altri = ok ) , penso che non ci siano particolari problemi sulla scelta dei prodotti ...
;-)


quindi, ricapitolando:
- a livello ambientale, lo SLES è meno inquinante della Betaina
- a livello cutaneo SLES e Betaina da soli sono ugualmente irritanti, mentre si tamponano se sono insieme, o se sono con altre sostanze... ma non ho capito quali sono queste altre sostanze!

sono comunque contenta di sapere che lo Sles sia eccessivamente demonizzato...se ho capito bene quello che dice Zago (non sono neanche minimamente esperta di Inci e chimica!) il problema dello Sles è soprattutto il suo potere irritante a livello cutaneo.
Avevo letto tempo fa su un sito "antibufala" che la cancerogenicità dello Sles era una bufala o comunque un'esagerazione, ma, nel mio "estremismo ebo-bio" (dovuto all'inesperienza! :P ) non ci avevo creduto.
Invece ora le parole di Zago (riportate anche in un articolo nel sito SCTS.org che ho appena letto) mi hanno chiarito parecchi dubbi, almeno nella prima parte della discussione, perché poi mi sono un po' persa...

per quanto mi riguarda, se proprio non avessi a disposizione un prodotto privo di entrambi, allora sceglierei lo Sles perché preferisco inquinare di meno, anche a costo di qualche problema cutaneo.
però come mi regolo per capire quali sono le altre sostanze che bilanciano Sles e Betaine?
Avatar utente
Viola74
 
Messaggi: 459
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 11:01
Località: Roma

Messaggioda Patrizia » mercoledì 06 maggio, 2009 11:30

però come mi regolo per capire quali sono le altre sostanze che bilanciano Sles e Betaine?

Guarda, nel 90% degli shampoo e bagnoschiuma che si trovano nei negozi, la formula inizia *quasi* sempre con SLES e Betaina: assieme, bilanciano la formula e la rendono meno aggressiva come è già stato detto e quindi non ci sono grandi problemi, anche se di prodotti mal formulati ce ne sono (può essere utile leggere questo a proposito).

Altre sostanze che possono diminuire l'aggressività dei due sono alcuni tensioattivi: anfoteri o non ionici (disodium cocoamphodiacetate, glucosidi vari ad esempio) o anche gli oli addolciscono il prodotto, ma di solito sono presenti solo in tracce. Mi vengono in mente anche le proteine idrolizzate.
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Viola74 » mercoledì 06 maggio, 2009 11:44

grazie Patrizia! :)
molto interessanti anche le informazioni sul sito di Lola!
Avatar utente
Viola74
 
Messaggi: 459
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 11:01
Località: Roma

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti