di Barbara Righini
online dal 2005

Talco..

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Talco..

Messaggioda Paperina » martedì 31 luglio, 2007 13:46

Ho un barattolo enorme di talco quasi pieno che ci è stato rifilato da un'amica di mia mamma. :blnk:
A giudicare dallo stato di conservazione della scatola potrebbe essere del secolo scorso, il talco ha perso ogni profumazione e in più il dispenser (coi classici buchetti da confezione di talco) non ha il tappo (e non so da quanto..).
Mi dispiace buttarlo via e pensavo in caso di ridargli un po' di vita aggiungendo dell'amido di mais e profumandolo un po'.
Ma può essere andato a male senza tappo? Meglio buttarlo??
Grazie
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda barbara » martedì 31 luglio, 2007 13:48

Essendo anidro non credo sia andato a male. Controlla se c'è l'inci, perchè a volte oltre al talco mettono altre cose.
Se poi è senza odore, suggerisco di copiare la ricetta di Lola, ispirosissima, la trovi ancora in homepage su scts.org.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Nerissa » martedì 31 luglio, 2007 14:08

a me piace molto l'idea del talco profumato, ma se devo essere onesta non so bene a cosa serva il talco. Come si usa? Non ostruisce i pori? E' una pietra?
Aequam memento rebus in arduis servare mentem
Nerissa
 
Messaggi: 74
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 16:32
Località: Wonderland

Messaggioda artemis » martedì 31 luglio, 2007 15:18

Ciao Nerissa.
Si, in effetti il talco è proprio una pietra, precisamente è un fillosilicato di magnesio, un minerale che si estrae da cave.
La sua struttura cristallina lamellare lo rende untuoso al tatto, ha infatti azione lubrificante, le mamme lo usano per evitare lo sfregamento che, unito al sudore nelle pieghe della pelle, può dare irritazione ai bambini.
Inoltre ha la capacità di adsorbire molecole d'acqua perciò appunto assorbe l'umidità del corpo e previene un po' il sudore. Non è tossico nè pericoloso, ma non bisogna respirare troppo le polveri perchè, come tutte le polveri sottili, possono alla lunga avere azione irritante e dannosa per i polmoni.
Ha anche azione riflettente nei confronti dei raggi UV, dunque è anche un filtro solare.
Il fatto che ostruisca un po' i pori della pelle è vero, perciò meglio usare l'amido di mais, che possiede tutte le suddette proprietà del talco tranne quella di schermo UV.
Spero di esserti stata utile.
Ciaoooo
La Terra non ci è stata data in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli...
artemis
 
Messaggi: 196
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 16:42
Località: Brianza

Messaggioda Paperina » martedì 31 luglio, 2007 17:24

barbara ha scritto:Controlla se c'è l'inci, perchè a volte oltre al talco mettono altre cose.

Controllato, l'inci non c'è quindi credo sia solo talco, ma ho trovato una scritta che mi conferma che è proprio preitorico: prezzo al pubblico L.500!! :shock:
barbara ha scritto:Se poi è senza odore, suggerisco di copiare la ricetta di Lola, ispirosissima, la trovi ancora in homepage su scts.org.

Vista vista! ;-)
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda Nerissa » martedì 31 luglio, 2007 17:53

Grazie Artemis! :D :D :D
Aequam memento rebus in arduis servare mentem
Nerissa
 
Messaggi: 74
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 16:32
Località: Wonderland

Messaggioda Paperina » mercoledì 01 agosto, 2007 11:25

Grazie anche da parte mia artemis! Interessante!
Io ne uso ogni tanto quando fa caldo e devo spostarmi coi mezzi per non sentirmi troppo sudaticcia e pensavo anche di provare assieme al bicarbonato come deodorante, anche se di solito la ricetta dice amido di mais...
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda artemis » lunedì 03 settembre, 2007 04:43

Leggo solo oggi, scusa.
Si penso che tu possa provarlo al posto dell'amido di mais in un deodorante per le ascelle, assieme al bicarbonato. Dopotutto, esiste pure il 'borotalco cap down', no?
Considera, cmq, che il talco ostruisce un po' i pori, dunque non usarlo a vita, alternalo all'amido.
La Terra non ci è stata data in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli...
artemis
 
Messaggi: 196
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 16:42
Località: Brianza

Messaggioda ClaCla » lunedì 08 settembre, 2008 11:26

Mi inserisco in questo topic.....

anche io ha una confezione di borotalco di cui non riesco a datare le origini.

Ma se ho ben capito essendo praticamente la " polvere " di una pietra non dovrebbe scadere mai giusto?
Come l'argilla........

Oltre all'utilizzo per il talco profumato, non si puo' utilizzare in spiganatti per creme o simili?? o si fa un pasticcio?

Grazie :P
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda valefaramir » lunedì 08 settembre, 2008 13:37

Artemis è molto utile quello che hai detto. Ma qualche anno fa non era uscita una polemica piuttosto forte sull'uso del talco x i bimbi proprio per il fatto che fa male ai polmoni?Secondo voi è dunque sicuro da usare? E' quelli liquidi invece?
Avatar utente
valefaramir
Skywalker
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 12:34
Località: parigi-milano

Messaggioda suadina » lunedì 08 settembre, 2008 17:47

anch'io avevo una confezione di talco inutilizzata in casa e invece di buttarlo l'ho usato contro le formiche, funziona benissimo!!! :twisted:
se l'ape scomparisse dalla terra
all'umanità resterebbero quattro anni di vita;
niente + api, niente + impollinazione
niente + piante, niente + animali
niente + umani [Einstein] Immagine
Avatar utente
suadina
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: martedì 05 febbraio, 2008 17:52
Località: Lecco

Messaggioda ClaCla » lunedì 08 settembre, 2008 18:01

suadina ha scritto:anch'io avevo una confezione di talco inutilizzata in casa e invece di buttarlo l'ho usato contro le formiche, funziona benissimo!!! :twisted:


ma dai......come hai fatto?
hai sparso una scia di talto sul loro tragitto?
ma sono morte?
Avatar utente
ClaCla
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: mercoledì 27 febbraio, 2008 22:10

Messaggioda Eve » lunedì 08 settembre, 2008 19:55

Io ieri ho usato il talco sui capelli...

Ero ammalata da diversi giorni, quindi tra febbre e sudate potete immaginare lo stato dei miei capelli (bleah).

Oggi sono dovuta tornare al lavoro per cui dovevo sistemarli in qualche modo, ma non volevo inumidirmi la testa perché non sto ancora bene.

Mi pareva di ricordare che qualcuno avesse detto nel topic sui capelli eco-bio che quando si esagera con gli impacchi di olio si può riparare con il talco...o forse era farina di qualcosa...non mi ricordo.

Comunque, mi son detta "proviamo": ho sparso una bella nevicata di talco sulle ciocche vicino all'attaccatura dei capelli (dove erano più sporchi) e dopo un minuto ho scrollato via tutto...beh, FANTASTICO! Ha tolto tutto l'unto! Nel giro di due minuti sono passata dall'avere capelli disgustosi ad avere capelli dignitosi...Stamattina erano così belli che li avrei quasi tenuti sciolti...

E poi prima di uscire mi sono passata un po' di talco sul corpo per evitare di prendere malanni sudando...ne ho già abbastanza! :-)

Utile, il talco! :-)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda Serese » lunedì 08 settembre, 2008 19:58

Eve ha scritto:Mi pareva di ricordare che qualcuno avesse detto nel topic sui capelli eco-bio che quando si esagera con gli impacchi di olio si può riparare con il talco...o forse era farina di qualcosa...non mi ricordo.


Va bene la farina di ceci, ma anche l'amido di mais o il talco (insomma, qualsiasi cosa assorba l'unto.. il talco però è anche profumato :P )
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda FiveMay » lunedì 08 settembre, 2008 20:02

io avevo pensato di aggiungere alla mia cipria spignattata (amido di mais più colorante verde) anche del talco e l'argilla,verde però..avendo la pelle un po' grassetta
però visto che ostruisce un po' i pori mi sa che non mi conviene ,vero?
Avatar utente
FiveMay
 
Messaggi: 95
Iscritto il: domenica 03 agosto, 2008 20:18
Località: Catania

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite