di Barbara Righini
online dal 2005

Acido citrico

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Acido citrico

Messaggioda antonia27 » lunedì 24 dicembre, 2007 13:38

[edit: was "acido citrico & co. per lavorazione sapone"]

sperando che la sede del topic sia questa.. :roll:
nel mio girovagare alla ricerca degli ingredienti, ho trovato questo sito:
http://www.hobbyland.eu/ita/rep/12/47/&mode=ext&pag=1
c'è un ottimo prezzo per l'acido citrico.
che ne dite?
Avatar utente
antonia27
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lunedì 19 novembre, 2007 13:47

Re: acido citrico & co. per lavorazione sapone

Messaggioda elsatar » martedì 25 dicembre, 2007 12:02

antonia27 ha scritto:sperando che la sede del topic sia questa.. :roll:
nel mio girovagare alla ricerca degli ingredienti, ho trovato questo sito:
http://www.hobbyland.eu/ita/rep/12/47/&mode=ext&pag=1
c'è un ottimo prezzo per l'acido citrico.
che ne dite?


Ottimo? :shock: Costa più di 14 euro al chilo, quasi il triplo di quanto lo pago io (e c'è chi lo paga meno), a me non sembra economico :|

Ciao Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda mara » martedì 25 dicembre, 2007 21:42

1 kg 4 euro al consorzio agrario.
mara
 
Messaggi: 628
Iscritto il: domenica 23 settembre, 2007 11:58
Località: san benedetto del tronto (AP)

Re: acido citrico & co. per lavorazione sapone

Messaggioda lakura » venerdì 28 dicembre, 2007 20:44

antonia27 ha scritto: http://www.hobbyland.eu/ita/rep/12/47/&mode=ext&pag=1
...che ne dite?


dico che e' il famigerato hobbyland, noto fra i saponari italiani perche' *potrebbe* essere un buon punto di rifornimento ma non lo e' :x
un po' perche' alla fine non e' il massimo dell'economico, un po' perche' piu' d'uno s'e' ritrovato con prodotti conservati male e chissa' per quanto tempo, per cui alla fine erano andati a male, un po' perche' col cavolo che s'aggiornano :?
sorry
________
vaporizer instructions
Ultima modifica di lakura il lunedì 07 febbraio, 2011 23:54, modificato 1 volta in totale.
lakura
 
Messaggi: 63
Iscritto il: sabato 21 luglio, 2007 23:43

Messaggioda annalollo » domenica 27 gennaio, 2008 23:55

ma questi consorzi dove si trovano??
qui a roma se chiedi l'acido citrico ti guardano male... :x
annalollo
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 00:05

Messaggioda elsatar » lunedì 28 gennaio, 2008 00:47

annalollo ha scritto:ma questi consorzi dove si trovano??
qui a roma se chiedi l'acido citrico ti guardano male... :x


Vai su Promiseland, c'è un topic che parla di dove trovare l'acido citrico, ci sono consigli generali e specifici per molte città :)

Ciao Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda annalollo » lunedì 28 gennaio, 2008 00:52

nn riesco a trovarlo..ho aperto un post dove dicno che si trova nei supermercati ecc.. ma nient'altro...mi sa che sono negata x trovare le info... :|
annalollo
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 00:05

Messaggioda elsatar » martedì 29 gennaio, 2008 00:26

annalollo ha scritto:nn riesco a trovarlo..ho aperto un post dove dicno che si trova nei supermercati ecc.. ma nient'altro...mi sa che sono negata x trovare le info... :|


eccolo:
http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?f=2&t=21686

:)
Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda malinche » martedì 29 gennaio, 2008 00:53

io vicino Roma l'ho comprato da storga*to: e' sulla palombarese (ca 15 km dal centro, puo' essere una gita. Se ricordo bene li' vicino si compra anche latte crudo e formaggi)

L'ho pagato 4 euro al chilo.
Sui capelli ancora non so dirti (sto facendo troppi esperimenti per distinguere). Ma piatti, bagno e soprattutto panni stanno vivendo un'altra giovinezza!
E ilregolamento? L'hai letto? Immagine
Avatar utente
malinche
 
Messaggi: 6251
Iscritto il: domenica 16 settembre, 2007 17:13
Località: Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile

Messaggioda annalollo » martedì 29 gennaio, 2008 18:28

grazie ragazze... mi è un pò scomodo andare lì a prenderlo... xò devo x forza..prima o poi..gita fuoriporta.. :)
annalollo
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 00:05

Messaggioda malinche » martedì 29 gennaio, 2008 18:38

@annalollo fai prima una telefonata, pero'. Se son passata io, o qualcuno dei miei emissari, rischi di non trovarlo!
:roll: ;)
E ilregolamento? L'hai letto? Immagine
Avatar utente
malinche
 
Messaggi: 6251
Iscritto il: domenica 16 settembre, 2007 17:13
Località: Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile

Messaggioda annalollo » martedì 29 gennaio, 2008 23:23

... ;-) ..grazie x il suggerimento!
annalollo
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 00:05

Messaggioda Tomatina » lunedì 23 giugno, 2008 01:41

suadina ha scritto:se io ho fatto 4 litri di soluzione acqua più acido citrico al 10% non si conserva per molto...?
ero tutta contenta di aver ammorbidente per mesi... :cry:


Lilli ha scritto:Guarda Suadina, ci sono rimasta male più di te quando l'ho scoperto... muffa (sulle pareti asciutte) e filamenti biancastri che galleggiavano nel mio boccione di acqua e citrico al 20%. E' vero che era fatta da mesi, ma non credevo ai miei occhi :shock: alla fine è volata nel water :x :x :x
Usala al più presto, anche a costo di metterla nell'acqua dei piatti (fa schiumare meglio il detersivo, è fenomenale).


margherita ha scritto:uh, grazie dell'informazione Lilli! Io lo usavo molto a lungo...


suadina ha scritto:sigh che delusione... :oops:
aparte come ammorbidente e come ultimo risciacquo per i capelli...per cosa posso usare una soluzione di acqua e citrico?


Lola ha scritto:Beh, a Lilli è successo solo una volta, le altre si era conservata benissimo la sua soluzione; non è detto che ti debba per forza andare a male.
Magari la bottiglia non era lavata benissimo e aveva ospitato alcune spore, magari il liquido o il tappo della bottiglia sono venuti in contatto con qualcosa di poco pulito. Può succedere ma non è per forza la regola.


ClaCla ha scritto:
Lola ha scritto:Penso che tu lo possa lasciare anche fuori dal frigo, è conservato ;)


A......grande non lo sapevo....in effetti " correre " dal bagno alla cucina non e' molto comodo.

Grazie. :P


Lilli ha scritto:Eh sì, adesso che mi ci fai pensare Lola... l'ultima volta che ho rifatto la soluzione di citrico non ho lavato un granchè bene il boccione. Pensavo che fosse sufficientemente acida e quindi incontaminabile :? e mi sbagliavo.
Comunque sia, ho imparato a farne di meno e più di frequente... e a lavare bene il contenitore prima di fare soluzione nuova :twisted:

@Suadina: puoi usarla sulla spugna insieme al detersivo, sia sui piatti che sui sanitari elimina macchie d'acqua e calcare; poi nel secchio dell'acqua per i pavimenti, addolcisce l'acqua e ti permette di pulire bene con meno detersivo; per fissare i colori scuri sui capi in cotone nuovi; per provare a sfeltrire quel cavolo di maglione che hai fatto secco in lavatrice l'ultima volta (questo lo dico a me stessa, ogni tanto rovino qualcosa)... ecco, penso di averti dato qualche dritta. 4 litri hanno la coda lunga, e purtroppo questa soluzione non si conserva bene come credevo.


suadina ha scritto:grazie lilli per le dritte...io ho paura di non aver affatto pulito bene il boccione, in precedenza conteneva ammorbidente, perciò l'ho sciacquato un paio di volte e stop... :cry:
lo userò per i piatti e per pulire il bagno, per i capelli...insomma, ne dislocherò un po in ogni angolo della casa in modo da finirlo il prima possibile! :)


Lola ha scritto:La sciacquatura, specialmente con prodotti come l'ammorbidente che sono fatti apposta per non andare completamente via con l'acqua non è sufficiente (sono a base di tensioattivi cationici, che funzionano all'esatto contrario degli altri che lavano). Prossima volta vai di spazzolone e detersivo! ;)


suadina ha scritto:
Lola ha scritto:Prossima volta vai di spazzolone e detersivo! ;)

grazie per la dritta!! ;)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda Tomatina » lunedì 23 giugno, 2008 01:42

margherita ha scritto:Mi è stata regalata una confezione di acido citrico quasi finita (da usare come campione in vista di un futuro acquisto). Sulla confezione, che è quella originale, è indicata una scadenza: 2004 :shock:
E' una formalità e l'acido non scade mai o è meglio che non lo usi?


marmotta ha scritto:io penso, ma e' solo un mio personalissimo parere, che c'e' indicata la scadenza perche' si usa anche nelle industrie alimentari....ma se lo si usa per "spignattare" l'ammorbidente/anticalcare non credo si debba buttare!
Ma attendiamo risposte di piu' esperte ;-)


Vecchia Zia ha scritto:Io casco dal pero... l'acido citrico scade?? Ma allora anche l'aceto scade??
Da che ho preso il vizio di mangiare la roba scaduta se non puzza o ha aspetti strani, ho dimenticato l'esistenza della data di scadenza... :roll:


margherita ha scritto:per l'esattezza la confezione riporta:
lotto del 4/2001
scade 4/2004
data riconf (?) 7/6/2001

E poi:

Identification: conforms:
water < 0,25%
sulphated ash < 0,05%
oxalic acid < 100 ppm
sulphate < 100 ppm
chloride <5 ppm
mercury <0,5 ppm
lead <0,5 ppm
arsenic :shock: <1 ppm
heavy metals :lol: <5 ppm
calcium <30 ppm

(scusate i miei commenti personali :oops: )
E io che credevo che l'acido citrico fosse solo acido citrico!
Ma è normale che ci siano tanti componenti?
ppm sapete cosa voglia dire?

e quell'"arsenic" che non mi piace per niente?

Ero indecisa se postare questi ultimi dettagli nella sezione INCI, ma visto che "non è un prodotto destinato al consumatore finale" (cito sempre dalla confezione) ho pensato non fosse utile.

Butto lì una proposta alle moderatrici:
perchè in questo 3d non mettere tutte le informazioni sul citrico che sono sparse fra i post sui capelli, quelli sui detersivi e altrove? (Tomatina non mi spadellare! E' solo un suggerimento, non voglio aumentare il tuo lavoro! :) )


sissi ha scritto:
margherita ha scritto:ppm sapete cosa voglia dire?


Significa "parti per milione" , unità di misura utilizzata per definire quantità molto piccole

Da Wikipedia:
Parti per milione (ppm) è una notazione che indica i rapporti tra quantità misurate omogenee. Ad esempio viene usata per indicare livelli estremamente bassi di concentrazione di un elemento chimico, ma anche per esprimere errori di misurazione, o tolleranze. Il valore delle ppm è equivalente alla quantità assoluta frazionale moltiplicata per un milione (106).
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda mondaytiger » venerdì 07 novembre, 2008 17:17

ancora una domandona sull'acido citrico:
un'esperta può commentare questa frase che ho trovato su www.makingcosmetics.com ?

at high concentration shows typical AHA properties (moisturizing, peeling, smoothing, anti-wrinkle effects).

cioè si può fare un peeling all'acido citrico e sarebbe efficace come uno agli acidi della frutta :?:
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Avatar utente
mondaytiger
TheLeklaiWoman
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2007 17:39
Località: Brescia centro

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 0 ospiti