di Barbara Righini
online dal 2005

Dubbio:dentifricio al bicarbonato+collutorio con aceto

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Dubbio:dentifricio al bicarbonato+collutorio con aceto

Messaggioda auri » venerdì 07 dicembre, 2007 20:37

Ciao a tutte,

Il mio primo intervento....con la mia prima domanda!!!!

Volevo chiedervi un parere. Partendo dal principio che l'aceto e il bicarbonato non vanno mai associati nell'uso (piccola esperienza nei detersivi autarchici) per incompatibilità chimica.

Cosa succede se dopo essermi lavata i denti con dentifricio (fatto da me) con bicarbonato mi faccio risciacqui con un collutorio che contiene aceto??? Va bene che in mezzo sciacquo con l'acqua... ma un pò di bicarbonato ci rimarrà in bocca, no? Succede qualcosa? L'effetto di tutti i due viene annullato? Non è che uso sempre il collutorio ma quando serve.... lo devo fare lontano dal lavaggio? Ero abituata a considerarlo come complemento di lavaggio...


Grazie delle vostre risposte.
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda barbara » venerdì 07 dicembre, 2007 20:38

non succede nulla, si neutralizzano a vicenda :)
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda auri » venerdì 07 dicembre, 2007 20:46

Grazie della risposta velocissima!
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda vittorio urbani » venerdì 07 dicembre, 2007 22:58

auri, attenta a modificare troppo il ph del cavo orale; il risciacquo con aceto non lo farei perchè rischi di sballare il ph sia pure per poco (ricordi il meccanismo di degradazione nel fenomeno della carie della materia minerale dei denti?).
vittorio urbani
 

Messaggioda auri » sabato 08 dicembre, 2007 01:46

Vittorio,

Non so un gran chè di questo meccanismo.... :oops:
Come scusante devo dire che (fortunatamente) non ho carie e quindi non ho mai approfondito l'argomento....
Però dalle mie conoscenze di base so che la carie avviene per un problema di pH acido che favorisce la demineralizzazione dei denti. I denti diventano deboli e più facilmente attaccabili dai batteri. A grande linea è più o meno così???? O sono fuori strada?

Quindi, l'uso del bicarbonato viene particolarmente utile per il fatto che aumentando il pH nella bocca, contrasta gli acidi e evita lo sviluppo di questi batteri. Seguendo questa logica, l'aceto (acido) fa il contrario. Giusto?

Mi chiedo perchè non ci ho riflettuto prima... :oops:

Ma ho fatto questa domanda proprio perchè non ero totalmente tranquilla.... ma non avevo spinto il ragionamento. Avevo più paura di una reazione di tipo chimico (annullamento).

Riassumendo, secondo te, in regola generale, è meglio non usare aceto nei collutori? O si può, ma lontano dall'uso di bicarbonato per evitare questo sbalzo di pH? Il danno che può essere causato viene dall'acidità dell'aceto o dallo sbalzo di pH?

Mi sembra una precisazione importante perchè il mio collutorio, me lo sono fatto seguendo una ricetta trovata su questo forum : onda verde. (aceto di mele, vodka, glicerina, argilla, OE menta e tea tree). E penso che siamo in tanti a usarlo.

Grazie dell'attenzione e buonanotte!!
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda barbara » sabato 08 dicembre, 2007 10:40

La domanda è: perchè vuoi usare l'aceto nel colluttorio?
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda vittorio urbani » sabato 08 dicembre, 2007 12:01

auri dici bene.

Il problema è che sarebbe meglio fare un colluttorio con aceto e bicarbonato insieme e portare a ph 7-7,5. L'aceto dovrebbe disinfettare? Anche supposto che si disinfetti laddove ci sia bisogno (te lo dice un buon dentista) basterà del semplice tea tree.

Io di quel bel colluttorio non conosco le quantità ma toglierei l'aceto e aumenterei un pochino la vodka.
vittorio urbani
 

Messaggioda auri » sabato 08 dicembre, 2007 14:00

X Barbara : In effetti, mi fai una buona domanda.... non lo sapevo bene, per disinfettare pensavo. Ma visto che c'è un pò di vodka dovrebbe bastare quella. Ma mi serve di lezione, da adesso in poi rifletterò meglio sui componenti... ;)

X Vittorio : grazie per il consiglio. Lo rifaccio e tolgo l'aceto che era il componente principale diciamo, ci metto acqua e aggiungerò un pò di vodka in più.

A tutti i due : GRAZIE ancora, spero di non avervi stuffati troppo!

Buona giornata.
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda vittorio urbani » domenica 09 dicembre, 2007 11:06

auri ha scritto:...spero di non avervi stuffati troppo!



barbara tieni ferma questa bimba che prendo una piuma e le solletico sotto i piedi fino allo sfinimento! :x

Ma non pensarlo neanche auri, un bacio e buona domenica. mcm
vittorio urbani
 

Messaggioda Anna Jones » sabato 16 giugno, 2012 11:44

stavo proprio cercando informazioni su questo. volevo fare un colluttorio base in casa e ho letto di acqua e aceto o acqua e bicarbonato e mi ero posta la domanda: ma se uno è basico e uno acido!. quale è meglio per lo scopo? io credo il bicarbonato ma non ne sono sicura. Ma forse è meglio solo acqua e tea tree come è stato detto in questo topic?
Anna Jones
 
Messaggi: 57
Iscritto il: venerdì 10 giugno, 2011 22:03
Località: Italia

Messaggioda Lizzy79 » lunedì 18 giugno, 2012 11:12

Io non sono esperta ma con i denti ci andrei molto cauta con il fai da te. Il bicarbonato è basico e ho letto che sbianca perchè toglie la parte superficiale dello smalto, quindi è abrasivo, da non usare tutti i giorni, se no lo smalto non fa in tempo a rifarsi e i denti sono maggiormente esposti a rischio di carie. L'aceto come colluttorio è la prima volta che lo leggo e "a sentimento" non mi convince neanche un po', penso ad esempio alle bibite gassate che sono dannosissime per i denti, non tanto per gli zuccheri, quanto per la loro acidità.
In generale poi non sono nemmeno convinta dell'utilità del colluttorio... :uhm:
Dio ci ha dato due orecchie ed una sola bocca per ascoltare almeno il doppio di quanto diciamo. (Epitteto)
Avatar utente
Lizzy79
 
Messaggi: 889
Iscritto il: mercoledì 28 marzo, 2012 10:32

Messaggioda Anna Jones » lunedì 18 giugno, 2012 12:49

si si lo so che è abrasivo il bicarbonato ma come colluttorio andrebbe diluito in acqua in una piccola percentuale per cui non danneggerebbe i denti.non verrebbe sfregato contro e non li graffierebbe. ho sentito parlare di bicarbonato e/o di sale per gli sciacqui perchè disinfettano le gengive. si alla fine mi sono convinta anche io che il colluttorio non serva a granchè, almeno che non si abbiano particolari problemi o i postumi di un operazione è una cosa pressochè inutile :)
Anna Jones
 
Messaggi: 57
Iscritto il: venerdì 10 giugno, 2011 22:03
Località: Italia


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite