di Barbara Righini
online dal 2005

Ricettine acqua profumata NEW! quella di Scintilla! (p.3)

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Ricettine acqua profumata NEW! quella di Scintilla! (p.3)

Messaggioda Marty » giovedì 06 dicembre, 2007 16:49

Ho già visto altri topic che trattavano l'argomento, ma nessuno di questi ha sciolto un mio dubbio: è possibile evitare la parte alcolica? :)
Riporto qui la ricetta:



Acqua profumata
Scritto da lorina
Sunday 05 February 2006
Questa è una ricetta per un'acqua profumata, io l'ho usata sia sul corpo che sul cuscino, la trovo ottima: Acqua profumata a base di erbe(camomilla)


25 ml acqua distillata
3 ml vodka liscia
2 gr fiori secchi di camomilla o altri fiori e/o 5/8 gocce di olio essenziale a scelta

Mettere l'acqua distillata in un recipiente con l'alcool e le erbe, facendole impregnare.
Lasciare riposare a barattolo chiuso una settimana in un posto buio e fresco.
Si possono anche lasciare le erbe, per un effetto visivo.



Ora, al di là del fatto che le erbe possono essere sostituite ( mi direte voi con cosa..), ciò che ho sempre odiato nei profumi tradizionali è la nota alcolica...è inutile, il mio naso la percepisce al volo. :x
Mi chiedevo se fosse comunque possibile realizzare un'acqua profumata senza, o è indispensabile come ingrediente...e nel caso in cui fosse sostituibile, con cosa??
Grazie e scusate per aver aperto un nuovo topic, ma mi serviva risolvere il dubbio ;-)
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda Lilli » giovedì 06 dicembre, 2007 17:00

Senza alcol ti viene sostanzialmente... una macerazione di erbe.
Come la conservi? Dopo due giorni puzza.
Come fai ad aggiungere olii essenziali? Con l'alcol si solubilizzano.
Se vuoi fare un'acqua profumata analcolica ti mancano tre cose di base: un solubilizzante, dei conservanti idrosolubili e un acidificante, nel caso che i conservanti siano sensibili al pH.
Come dici tu non si pu? fare, sorry :(
________
New Jersey Marijuana Dispensary
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Marty » giovedì 06 dicembre, 2007 17:05

Lilli, te l'ho già detto che ti adoro?? :D
Anche quando sei portatrice di brutte notizie, fai comunque la tua splendida figura :abbr:


Apprendo con tristezza l'impossibilità di eliminare la parte alcolica...detto ciò, meglio vodka o alcool buongusto? Anche se quest'utlimo non saprei dove trovarlo...

Stavo pensando di sostituire la camomilla con stecche di vaniglia...e come olio essenziale, Ylang Ylang e rosa...
Come lo vedreste??? ;-)
" C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. "
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda Serena » giovedì 06 dicembre, 2007 17:35

Marty ha scritto:o alcool buongusto? Anche se quest'utlimo non saprei dove trovarlo...

supermercato, reparto alcolici ;)
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda Marty » giovedì 06 dicembre, 2007 17:39

Grazie Sere!!
Questo, insieme al talco profumato e ad alcuni fard eombretti, sarà il mio primo spignatto...che ne pensi?? :D

Cosine facili facili...me inesperta :patpat:


Quanto a odore e persistenza, conviene l'alcool buongusto o la vodka? Per l'acqua profumata...non saprei che pesci pigliare...

Ah, un'ultima cosa anche se poco c'entra con questa ricetta: La vitamina E è sempre necessario aggiungerla negli olii vegetali per evitare l'irrancidimento???
Lo si deve fare in quelli "fai da te" o anche in quelli che si comprano per potenziarne la durata?Grazie!
" C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. "
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda Serena » giovedì 06 dicembre, 2007 18:28

Marty ha scritto:Grazie Sere!!
Questo, insieme al talco profumato e ad alcuni fard e ombretti, sarà il mio primo spignatto...che ne pensi?? :D


Ma figurati!

Penso che il virus dello spignatto sia splendido!!
(lo dico qua in segreto... mi sto attrezzando per farmi il sapone e creme come si deve) e quindi ringrazio le più esperte, fonte infinita :D
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda MadMarlene » giovedì 06 dicembre, 2007 22:38

Marty ha scritto:Quanto a odore e persistenza, conviene l'alcool buongusto o la vodka?


parere da inesperta ma pastrugnona! la vodka un po' di odore lo ha e io lo sento (ma forse solo perchè so che c'è bahhh) con l'alcool mi sembra migliore!
MadMarlene
 
Messaggi: 75
Iscritto il: domenica 02 dicembre, 2007 21:43

Re: Ricettina acqua profumata: un consiglio

Messaggioda vittorio urbani » giovedì 06 dicembre, 2007 23:11

Marty ha scritto:25 ml acqua distillata
3 ml vodka liscia
2 gr fiori secchi di camomilla o altri fiori e/o 5/8 gocce di olio essenziale a scelta



ho letto bene? Solo 3 ml di vodka su 30 totali? Ma non te ne accorgi nemmeno, hai una percentuale di alcool libero del 3 circa, come mai non vuoi usarlo?
vittorio urbani
 

Messaggioda Marty » giovedì 06 dicembre, 2007 23:14

Non è che non voglia usarlo!!! :D
Chiedo consigli tutto qua ;-)
Diciamo che con i profumi tradizionali ho sempre avuto il problema della nota alcolica..il mio nasino la percepisce subito, e cosi susseguono mal di testa capogiri e quant'altro.. :oops:
Io non sono una bevitrice, ma conosco l'odore della vodka, comunque persistente...e nonostante la bassa percentuale qui presente, mi chiedevo se fosse possibile sostituirla...ma se mi dite che non c'è alcun problema e che passa inosservata mi fido!
Certo è che l'alcool ha un odore meno forte....ecco perchè ho chiesto un parere fra i due ;)
" C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. "
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda vittorio urbani » venerdì 07 dicembre, 2007 00:06

penso propsio che alla fine la preparazione olezzerà della tua piantina che sarà l'unica a soffrire di capogiri e voglia di cantare a squarciagola con una bandana in testa in piena notte e se la cosa non ti inquieta procedi pure. mcm

Buona notte.
vittorio urbani
 

Messaggioda Marty » venerdì 07 dicembre, 2007 00:22

OK, allora vada per la wodka ;-)

Grazie mille per aver sciolto ogni mio dubbio.
Spero non sia un problema sostituire la camomilla con qualsiasi altra cosa, vedi stecche di vaniglia in questo caso....con OE di YIang YIang...chissà cosa uscirà fuori :oops:
So che questo è niente di fronte alle mille invenzioni che quotidianamente vengono sfornate dalle donzelle di questo forum, ma io sto giusto facendo i primi passi...preferisco acquistare fiducia con le cosucce semplici :P


Sogni d'oro :)
" C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. "
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda vittorio urbani » venerdì 07 dicembre, 2007 00:46

Marty ha scritto:Sogni d'oro :)



grazie, anche tu :) .
vittorio urbani
 

Messaggioda Lilli » venerdì 07 dicembre, 2007 15:57

Vedo che hanno gi? provveduto a rassicurarti :) Ciao Vittorio, passa pi? spesso ;-)
Due cosine piccine piccine: L'alcol costa un botto, per ora usa la vodka liscia. Per? non sperare che 3 ml di vodka conservino chiss? che, quindi fanne pocopoco e tienilo in frigo. Seconda cosa, agita prima dell'uso perch? quel poco di alcol non riuscir? a solubilizzare gli olii essenziali.

Per le bacche di vaniglia so che un oleolito ? meglio dell'alcol, ma tu prova spezzando la vaniglia (anzi, fai proprio pezzettini piccoli piccoli). Qualcosa viene fuori di sicuro :)
________
Yamaha Ym3014B
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Marty » venerdì 07 dicembre, 2007 16:01

Grazie Lilli!!
:P
Bhe, seguendo i dosaggi nidicati i nquesta ricetta, dovrebbe venirne poca no?
Conserverò accuratamente in frigo e provvederò a spezzettare le stecche di vaniglia.... :D
" C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. "
Avatar utente
Marty
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: sabato 10 novembre, 2007 17:59
Località: Prov. Cagliari

Messaggioda BettyBennet » venerdì 07 dicembre, 2007 16:06

Usando acqua distillata + vodka + OE dovrebbe durare di più che usando piante per la profumazione giusto? :oops:
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite