di Barbara Righini
online dal 2005

Allergia al Lawsone (Hennè Rosso)

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Allergia al Lawsone (Hennè Rosso)

Messaggioda porziab » giovedì 12 aprile, 2012 11:07

Salve ragazze,
una domanda. Faccio da quasi 6 mesi l'hennè sui capelli, per coprire i capelli bianchi. Da qualche mese uso l'hennè di JANAS, comprato sul suo sito, è di ottima qualità e non è mischiato con la sabbia. Ogni volta che ho fatto l'hennè ho sempre avvertito prurito alla cute, ma niente di eccezionale in quanto il tutto spariva dopo il primo shampoo. Mentre l'ultima volta che l'ho fatto e questo risale a 2 settimane fa il prurito alla cute mi ha accompagnato anche dopo lo shampoo e mi è rimasta fino ad oggi sopratutto dietro la nuca. Ho contattato la ragazza che me l'ha venduto per chiederle se altre sue clienti avessero avuto il mio stesso problema, lei mi ha risposto che probabilmente potrei essere allergica al lawsone, ovvero la molecola che legandosi alla cheratina del capello rilascia il colore rosso. E visto che il suo è di ottima qualità a differenza di quelli usati prima rilascia molto più lawsone.

Lì per lì non mi sono allarmata più di tanto poi ho iniziato a fare ricerce ecc. e ho letto che il lawsone per chi è allergico può diventare tossica anche al livello renale. E allora mi sono iniziata a spaventare.

Però poi mi chiedo se fossi allergica, il lawsone avrebbe dovuto procurarmi una dermatite su tutta la cute, no? Perchè solo sulla nuca? Parlo da ignorante. Oppure la cosa si va via via aggravando, visto che le prime volte niente, poi poco prurito e adesso questo effetto.

Qualcuna di voi ha avuto il mio stesso problema? Come ha risolto? Help me please, se davvero sono allergica all'hennè questa è una brutta bruttissima notizia. :(
Se tutti usassero il SAPONE DI ALEPPO sarebbe un mondo con meno punti neri XD

Venite a trovarmi su INSTAGRAM...sono piccol_a_stella ^_^
Avatar utente
porziab
 
Messaggi: 346
Iscritto il: mercoledì 27 aprile, 2011 13:18

Messaggioda gwada971 » giovedì 12 aprile, 2012 13:29

Ma lo prepari solo con acqua o anche con altri ingredienti? te lo chiedo perchè a me è capitato di avere la testa che pizzicava solo quando esageravo con l'aceto di mele che metto per farlo ossidare. E usi l'acqua del rubinetto? perchè anche il cloro e le altra sostanze disciolte a volte fanno brutti scherzi :x
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda pinkypanther_82 » giovedì 12 aprile, 2012 14:13

A me è venuto prurito quando ci ho aggiunto lo yogurt, ergo mai più yogurt in testa! Quando aceto o limone ci metti per ossidarlo? Potrebbe darsi che ti disidrati troppo la cute e quindi ti viene prurito. Io proverei ad andare ad esclusione ...
pinkypanther_82
 
Messaggi: 1075
Iscritto il: giovedì 16 settembre, 2010 15:49

Messaggioda sabrina.p » giovedì 12 aprile, 2012 15:21

Ciao Porziab, su CDF ho letto questa cosa mentre stavo girovagando e leggendo info sull'henné! Da un suggerimento per vedere se si è allergici! Se te lo riporto di seguito para para Immagine

"Solo le persone allergiche e le persone con deficienza di G6DP (http://en.wikipedia.org/wiki/G6PD_deficiency) non dovrebbero mai fare henné e indigo. L'allergia all'henné è estremamente rara, sono invece molto diffuse le allergie ai coloranti chimici presenti in henné di bassa qualità. Per essere sicuri di non essere allergici basta mescolare un po' di henné puro con dell'acqua e appoggiarne una goccia sull'avambraccio. Se dopo 2 ore non avverti prurito, sensazione di respiro corto o altre evidenti reazioni allergiche stai tranquilla!
Mi raccomando, per qualsiasi dubbio è meglio chiedere al proprio medico."
Sabrina
Avatar utente
sabrina.p
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 09 novembre, 2011 13:05
Località: Genova

Messaggioda porziab » giovedì 12 aprile, 2012 18:39

gwada971 ha scritto:Ma lo prepari solo con acqua o anche con altri ingredienti? te lo chiedo perchè a me è capitato di avere la testa che pizzicava solo quando esageravo con l'aceto di mele che metto per farlo ossidare. E usi l'acqua del rubinetto? perchè anche il cloro e le altra sostanze disciolte a volte fanno brutti scherzi :x


Acqua demineralizzata con la quale preparo l'infuso di Karkadè e 2 cucchiai di aceto di mele. Non aggiungo lo yogurt in quanto ho letto che può causare la forfora. Solo 2 cucchiai di miele e basta.

In ogni caso proverò a fare il test allergico...grazie ragazze. Speriamo bene.
Se tutti usassero il SAPONE DI ALEPPO sarebbe un mondo con meno punti neri XD

Venite a trovarmi su INSTAGRAM...sono piccol_a_stella ^_^
Avatar utente
porziab
 
Messaggi: 346
Iscritto il: mercoledì 27 aprile, 2011 13:18

Messaggioda sabrina.p » giovedì 12 aprile, 2012 20:49

porziab ha scritto:In ogni caso proverò a fare il test allergico


Fai bene!!...Incrocio le dita per te Immagine
Sabrina
Avatar utente
sabrina.p
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 09 novembre, 2011 13:05
Località: Genova

Messaggioda porziab » giovedì 12 aprile, 2012 20:53

:abbr: :abbr:
Se tutti usassero il SAPONE DI ALEPPO sarebbe un mondo con meno punti neri XD

Venite a trovarmi su INSTAGRAM...sono piccol_a_stella ^_^
Avatar utente
porziab
 
Messaggi: 346
Iscritto il: mercoledì 27 aprile, 2011 13:18

Messaggioda pinkypanther_82 » martedì 23 ottobre, 2012 16:31

Uppo il topic di Porzia perchè ho fatto due applicazioni di hennè (una il mese scorso e ieri), e ho anche io prurito soprattutto sulla nuca :x Considerate che erano molti mesi che non facevo l'hennè, almeno prima dell'estate.
Il mese scorso ho fatto il castano della sitarama e ieri ho fatto 1/2 rosso tea natura e 1/2 indigo aroma-zone. Il mese scorso ho pensato fosse stata la cassia a darmi fastidio... invece mi sa tanto di no... Ho messo solo un cucchiaino di aceto per ossidare 50g di lawsonia e l'ho lasciato riposare tutta la notte.
Il colore è favoloso che peccato :cry: ciliegioso come l'ho sempre sognato.
Siccome non ho fatto shampoo ma ho messo su solo un pò di spledor al cocco (l'unico balsamo che avevo a portata di mano) e comunque i capelli li avevo lavati il giorno prima, pensavo di fare uno shampoo con risciacquo di infuso di rosmarino. Che dite? o meglio evitare l'infuso?
Tu Porzia come va? hai avuto di nuovo questo problema?
pinkypanther_82
 
Messaggi: 1075
Iscritto il: giovedì 16 settembre, 2010 15:49

Messaggioda paola_p » martedì 23 ottobre, 2012 16:59

Perdonami ma non ho ben capito...

Tu un mese fa hai fatto il castano che contiene la cassia, e lì per lì hai pensato che fosse stata lei a farti venire il prurito... fin qua ci sono

L'hennè che hai fatto ieri era solo lawsonia+aceto o sempre quello di un mese fa? :roll:

Siccome non ho fatto shampoo ma ho messo su solo un pò di spledor al cocco (l'unico balsamo che avevo a portata di mano) e comunque i capelli li avevo lavati il giorno prima, pensavo di fare uno shampoo con risciacquo di infuso di rosmarino. Che dite? o meglio evitare l'infuso?


Fai come faccio io quindi :)
bhè... per quanto riguarda l'infuso di rosmarino io eviterei... andrei più su un'infuso di thè nero
No think
Go green


:earth:
Avatar utente
paola_p
 
Messaggi: 372
Iscritto il: giovedì 30 agosto, 2012 15:20
Località: Pieve a Nievole, PT

Messaggioda Lizzy79 » martedì 23 ottobre, 2012 17:07

L'indigo non va fatto ossidare e, a quanto ne so, nemmeno le miscele castane che contengono indigo (che poi nemmeno il lawsonia necessita di ossidazione per colorare, però su questo c'è già una marea di post).
A me viene un po' di prurito in testa se non risciacquo bene l'hennè ma in generale anche se non risciacquo bene lo shampo o bagno schiuma che sia. E' più probabile che sia qualche residuo non sciaquato bene a fare prurito che non un'allergia vera e propria.
Per evitare lo shampo dopo l'hennè e per non sciupare troppa acqua lavo con farina di ceci, una passata e scende l'acqua bianca, altrimenti solo con acqua (o infuso che sia) è difficile da togliere l'hennè. :)
Dio ci ha dato due orecchie ed una sola bocca per ascoltare almeno il doppio di quanto diciamo. (Epitteto)
Avatar utente
Lizzy79
 
Messaggi: 889
Iscritto il: mercoledì 28 marzo, 2012 10:32

Messaggioda paola_p » martedì 23 ottobre, 2012 17:21

Lizzy79 ha scritto:altrimenti solo con acqua (o infuso che sia) è difficile da togliere l'hennè. :)


naturalmente...

io lavo sempre con un bel cowash e dopo aver tolto TUTTO vado di thè ;)
No think
Go green


:earth:
Avatar utente
paola_p
 
Messaggi: 372
Iscritto il: giovedì 30 agosto, 2012 15:20
Località: Pieve a Nievole, PT

Messaggioda pinkypanther_82 » martedì 23 ottobre, 2012 17:42

Mi autoquoto:
pinkypanther_82 ha scritto:ieri ho fatto 1/2 rosso tea natura e 1/2 indigo aroma-zone. Il mese scorso ho pensato fosse stata la cassia a darmi fastidio... invece mi sa tanto di no... Ho messo solo un cucchiaino di aceto per ossidare 50g di lawsonia e l'ho lasciato riposare tutta la notte.


Thè non ne ho in casa perchè non lo bevo :lol: A parte gli scherzi evito di fare altri pastrocchi.
Lizzy l'hennè lo faccio da due anni. Non sono super esperta ma ormai ho superato la fase che mi trovo pezzettini sul cuscino (come succedeva le prime volte che mi cimentavo). Risciacquo sempre molto bene. Il prurito inizia dopo qualche tempo che lo tengo su. Poi mi continua--- taglio la testa al toro vado a farmi uno shampoo.
pinkypanther_82
 
Messaggi: 1075
Iscritto il: giovedì 16 settembre, 2010 15:49

Messaggioda porziab » martedì 23 ottobre, 2012 17:52

Io ho capito che per evitare le irritazioni dietro la nuca bisogna sciacquare benissimo l'hennè dai capelli e dalla cute.

Perchè se ne rimane anche poca, continua ad ossidarsi e mi crea questa irritazione e prurito a non finire.

Inoltre prima di fare l'hennè dietro alla nuca applico un leggerissimo strato di olio vegetale, di solito uso quello di semi di lino. In modo che l'hennè attecchisce un tantino di meno e non mi irrita la pelle.
Se tutti usassero il SAPONE DI ALEPPO sarebbe un mondo con meno punti neri XD

Venite a trovarmi su INSTAGRAM...sono piccol_a_stella ^_^
Avatar utente
porziab
 
Messaggi: 346
Iscritto il: mercoledì 27 aprile, 2011 13:18

Messaggioda eva1 » mercoledì 24 ottobre, 2012 15:00

io ho trovato quest'articolo di paracelso sul lawsone che non mi sembra affatto tranquillizzante soprattutto il commento sotto. a scanso di equivoci non voglio fare allarmismi ma penso sia intessante dargli un'occhiata. Vi lascio il link.

http://www.nononsensecosmethic.org/?p=39747
eva1
 
Messaggi: 95
Iscritto il: lunedì 11 giugno, 2012 17:20

Messaggioda pinkypanther_82 » mercoledì 24 ottobre, 2012 16:36

Ne ero già a conoscenza, comunque hai fatto bene a mettere il link ;)
Io parto dal presupposto che anche se naturale non è sinonimo di "innocuo". I veleni si fanno dalle piante.
Ho fatto lo shampoo ieri Non mi pare di avere vesciche o bolle per fortuna. Solo questo fastidioso prurito. Al prossimo lavaggio mi ungo bene con il monoi la cute. Che seccatura... al limite se voglio ritentare la sorte proverò a metterlo solo sulle lunghezze per intensificare il colore. Me triste :'(
pinkypanther_82
 
Messaggi: 1075
Iscritto il: giovedì 16 settembre, 2010 15:49

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite