di Barbara Righini
online dal 2005

Rilavorare il sapone

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Rilavorare il sapone

Messaggioda Patrizia » giovedì 22 novembre, 2007 20:05

Prima di buttarmi sulla saponificazione vera e propria (più che altro il problema è introdurre la soda caustica nella cucina di mia madre :D ) volevo provare a rilavorare del sapone di marsiglia.

Ho una domandina stupidina: Il risultato sarebbero solo saponette per il bucato o posso usarli come saponi per le mani (per il viso non credo sia il caso)?
Se qualcuno ci ha provato e d ha altri consigli, ben vengano! :)
Ho letto sul sito la ricetta del sapone al miele, è semplice e la vorrei provare per iniziare.
Grazie!
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Tomatina » giovedì 22 novembre, 2007 20:23

io non ho mai provato, ma ne parlano qui, su Il mio sapone.
magari puoi provare a darci un occhio ;-)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda Patrizia » giovedì 22 novembre, 2007 20:26

Si, l'ho letto... e da quell'articolo mi è venuto il dubbio che un sapone rilavorato vada bene solo per il bucato. :silly: Ma credo che il mio sia un dubbio stupido
:spad:
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Taiba » venerdì 23 novembre, 2007 10:26

Io posso dire che il sapone di marsiglia (puro, he? mica con schifezze) è consigliato per il lavaggio dei panni, dei bimbi! e per le mamme che hanno appena partorito consigliano usarlo per l'igiene intima... :P
Quindi se tu ci metti cose "buone" dentro per me lo usi benissimo per il corpo, mani, viso...secondo me la cosa importante è che il sapone "base" sia buono e non schifettoso, poi... :roll:
"La curva è la più graziosa distanza tra due punti." Mae West

"Fai ciò che senti essere giusto nel tuo cuore, perchè verrai criticato comunque: biasimato se lo fai e anche se non lo fai."
Eleanor Anna Roosevetl, First Lady
Avatar utente
Taiba
SqualottaAdHonorem
 
Messaggi: 2149
Iscritto il: lunedì 29 ottobre, 2007 14:25

Messaggioda Patrizia » venerdì 23 novembre, 2007 11:31

Il sapone l'ho preso della Ecor perciò è bio :) comunque grazie Taiba, io sapevo solo il sapone di Marsiglia per il bucato :roll:
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Re: Rilavorare il sapone

Messaggioda murex » venerdì 23 novembre, 2007 12:37

Patrizia ha scritto:Ho una domandina stupidina: Il risultato sarebbero solo saponette per il bucato o posso usarli come saponi per le mani (per il viso non credo sia il caso)?


secondo me dipenda da come lo ri-lavori, nel libro Cosmesi naturale pratica (scaricabile gratis qui : http://www.stampalternativa.it/liberacultura/books/cosmesi.pdf, link messo da Vera, non so se l'avevi visto) ci sono indicazioni per due saponette rilavorate ( alle mandorle e all'albicocca e zenzero) partendo dal sapone di marsiglia puro e dice espressamente che sono indicate per il corpo :)
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda Patrizia » venerdì 23 novembre, 2007 15:04

Grazie anche a te Murex, non avevo letto tutte le ricette del libro :)

Ho anche trovato delle ricettine carine nel vecchio forum: Link.
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda serainlaguna » venerdì 23 novembre, 2007 19:27

io ho rilavorato un sapone di marsiglia che avevo fatto da me... quoto Taiba, nel senso che poi in fase di rilavorazione ci ho aggiunto olio, miele e anche un po' di profumo e il risultato è un ottimo sapone delicato per il viso (che però ha impiegato un sacco ad asciugare).
Se vuoi un consiglio, sminuzza bene il tuo sapone, con la grattugia fina fina, così avrai il minor numero possibile di grumetti nel sapone finale. Buon lavoro!
serainlaguna
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lunedì 23 luglio, 2007 13:30

Messaggioda Tomatina » giovedì 01 maggio, 2008 14:04

libera-mente ha scritto:Ciao a tutte,
da quei panetti che vi ho presentato in foto nel mio primo topic ho tagliato dei saponi quadrati. I rimasugli posso fonderli nuovamente per fare altre formine? A bagnomaria?
Grazie a chi risponderà. Scusate se magari è una domanda che è stata già posta, ma dalla funzione cerca non sono riuscita a trovare delle risposte. :roll:


Serena ha scritto:si, si può e proprio a bagnomaria! Qui maggiori info :)


da questo thread
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda margherita » giovedì 01 maggio, 2008 19:56

Io ho provato due volte a rilavorare il sapone e non mi è venuto... :eccu:
l'ultima volta ho fatto quello con albicocche secche e zenzero consigliato in "cosmesi naturale pratica" ed è venuta una pappetta che sembrava zuppa inglese. Quando ho aggiunto le albicocche ammorbidite al sapone sciolto il composto ha iniziato a fare la schiuma. Io non ho aspettato che smettesse di schiumare e l'ho versato così negli stampini. Risultato: inasciugabile!! Credo che il problema sia stata l'aria dentro la schiuma, voi che dite?
Riproverò quanto prima!
Sono partita anche io dal marsiglia della Ecor, ma è profumatissimo. Sembra impossibile trovare un sapone di marsigli senza odore non da bucato)
Avatar utente
margherita
 
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 ottobre, 2007 14:17
Località: Reggio Emilia

regali!

Messaggioda sinara doom » venerdì 02 maggio, 2008 12:56

Margherita i tuoi amichetti elfi chierici fabbri druide e master aspettano che porti qualche nuovo prodotto fatto da te!!!!
Avatar utente
sinara doom
 
Messaggi: 57
Iscritto il: martedì 19 febbraio, 2008 14:15
Località: vascello fluttuante nel porto di Ludendorf

Messaggioda margherita » venerdì 02 maggio, 2008 18:46

Sinara, io ve ne porterei un sacco (per convertirvi tutti all'ecobio :twisted: ), ma non ho tempo per spignattare! :cry: .
Il lavoro mi ha trascinato in un gorgo inghiottitutto!
Sarete i primi ad avere le mie autoproduzioni, abbiate fede.
Avatar utente
margherita
 
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 ottobre, 2007 14:17
Località: Reggio Emilia

Messaggioda margherita » giovedì 05 giugno, 2008 16:15

Non mi arrendo, anzi rilancio! :twisted:
Ho riprovato a fare il sapone rilavorato all'albicocca e zenzero di "Cosmesi naturale in pratica".
Ho diviso le dosi utilizzandone un quarto in modo da non sprecare materiali in caso di -probabilissimo- insuccesso. Non solo, stavolta ho sperimentato qualcosa in più. Ho versato una parte del composto su due "fette" di spugna di luffa in modo da ottenere un sapone scrub per il corpo (ne ho avuto uno simile di "sapò", questo).
Il tutto sta asciugando... speriamo! :crsf:
Avatar utente
margherita
 
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 ottobre, 2007 14:17
Località: Reggio Emilia

Messaggioda ali » lunedì 24 novembre, 2008 13:04

Ho rilavorato del sapone di marsiglia di quello al 72% di olio vegetale non profumato.
Come indicato nelle ricette l'ho fatto sciogliere a bagnomaria, dopodiché ho aggiunto gli ingredienti.
Per uno stampo ho aggiunto miele, olio di oliva, crusca uno sbruffo di cannella.
Per l'altro ho aggiunto cocco e cioccolato un poco di aroma alla vaniglia.
La quantità di sapone per ogni stampo è stata di 300 g e gli altri ingredienti di 100 g cad. circa, olio di oliva 2 cucchiai.
All'aspetto è venuto davvero un bel sapone, ne ho già provato un pezzettino e lascia la pelle morbidissima, ma in quanto a profumo..... meno di zero :( o meglio, odora di farina dolce, un odore strano...
Pensavo di regalarle ma non so chi potrà apprezzarle visto che non profumano....
posso fare qualcosa? qualche consiglio?
Avatar utente
ali
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 21 marzo, 2008 09:45

Messaggioda Alhexandra » mercoledì 11 novembre, 2009 13:05

Io ho usato questa ricetta e ha funzionato benissimo:

sapone di Marsiglia 300
olio di oliva 100
cera d'api 5
acqua distillata 300 :)

Ricetta trovata su un libro di fitocosmesi tedesco.
Avatar utente
Alhexandra
 
Messaggi: 961
Iscritto il: lunedì 09 giugno, 2008 15:11
Località: nord nord.. oltre le Alpi... Ma cuore toscano

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite