di Barbara Righini
online dal 2005

disillusioni, ovvero percentuali attivi nei cosmetici

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

disillusioni, ovvero percentuali attivi nei cosmetici

Messaggioda barbara » giovedì 26 luglio, 2007 14:29

Sono venuta in possesso di alcune schede di prodotti di una marca di erboristeria di cui non faccio il nome neanche se mi picchiate.

Vorrei sottoporre alla vostra attenzione un impacco anticellulite, accanto al nome c'è la percentuale contenuta nel cosmetico:

AQUA (WATER) UP TO 100 (39,73)
SOLUM FOLLONUM (CLAY) 15.0
GLYCERIN 11.05
CAPRYLIC /CAPRIC TRIGLYCERIDE 10.0
PEG-20 GLYCERYL STEARATE 6.4
GLYCERYL STEARATE 6.4
MARIS SALT (SEA SALT) 4.0
CETYL ALCOHOL 2.5
FUCUS VESICULOSUS (BLADDERWRAK EXTRACT) 0.75
HEDERA HELIX (IVY EXTRACT) 0.6
SODIUM HYDROXYMETHYLGLYCINATE 0.5
CITRIC ACID 0.5
LAVANDULA ANGUSTIFOLIA (LAVENDER ESSENTIAL OIL) 0.4
CENTELLA ASIATICA (HYDROCOTYL EXTRACT) 0.3
AESCULUS HIPPOCASTANUM (HORSE-CHESTNUT EXTRACT) 0.3
CITRUS GRANDIS (GRAPEFRUIT EXTRACT) 0.25
ROSMARINUS OFFICINALIS (ROSEMARY ESSENTIAL OIL) 0.2
CITRUS LIMONUM (LEMON ESSENTIAL OIL) 0.2
RUSCUS ACULEATUS (BUTCHERBROOM EXTRACT) 0.15
ALOE BARBADENSIS (ALOE VERA EXTRACT) 0.15
THYMUS VULGARIS (RED THYME ESSENTIAL OIL) 0.1
RETINYL PALMITATE 0.1
TOCOPHERYL ACETATE 0.1
ORIGANUM VULGARE (WILD MARJORAM ESSENTIAL OIL) 0.1
ASCORBYL PALMITATE 0.1
PAGOSTEMON CABLIN (PATCHOULY ESSENTIAL OIL) 0.05
CUPRESSUS SEMPERVIRENS (CYPRESS ESSENTIAL OIL) 0.05
HYDROXYPROPYL BISTRIMONIUM DIODIDE 0.01875

Il totale degli estratti vegetali attivi è pari a: 2,1% (fucus, edera, centella, ippocastano e rusco).
Il totale degli oli essenziali ad azione coadiuvante anticel è 1% (lavanda, rosmarino, limone, timo, origano, patchouly e cipresso).
Totale attivi anticel: 3,1%

Vi è preso un po' di sconforto? A me, lo confesso, sì.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Vera » giovedì 26 luglio, 2007 14:30

...a me, confesso, la cosa non sorprende. Sono diventata piuttosto cinica da parecchio, e mi aspetto quasi di tutto...

Certamente è sconfortante, questo sì. :x
-----------
Il mio blog
Avatar utente
Vera
VeganCheCorreCoiLupi
 
Messaggi: 10173
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 11:32
Località: Roma

Messaggioda barbara » giovedì 26 luglio, 2007 14:38

In un altro prodotto, che sarebbe un latte alla camomilla e aloe, sapete quanto aloe c'è?
Lo 0,15%.
Camomilla: 0,3%.

Ancora: tonico alla camomilla. Camomilla: 0,006% (non ho sbagliato, ci sono due zeri dopo la virgola).
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda uvafragola » giovedì 26 luglio, 2007 16:04

apperò
sapevo che erano bassi (sospettavo), ma COSI' bassi... beh, speravo di no :roll:
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda MeMy » giovedì 26 luglio, 2007 17:42

purtroppo lo sapevo...in laboratorio le più esperte hanno sempre suggerito di "pesare" i primi ingredienti,dato che sono quelli veramente presenti...poi gli altri si ci sono,ok,ma sono un po' da accessorio...
ma spero sempre che le cose cambino piano piano...
dal sintetico sta tornando tutto al naturale...chissà,forse un giorno useremo una crema alla rosa con la rosa!
Avatar utente
MeMy
 
Messaggi: 529
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 11:11
Località: Roma

Messaggioda Tomatina » venerdì 27 luglio, 2007 11:16

ma non esiste una norma che dica che per mettere in grande in etichetta "con estratto di" o "a base di" ci debba essere almeno una certa percentuale??

(ok mi sono spiegata da cani, ma spero si sia capito)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda barbara » venerdì 27 luglio, 2007 11:21

Tomatina ha scritto:ma non esiste una norma che dica che per mettere in grande in etichetta "con estratto di" o "a base di" ci debba essere almeno una certa percentuale??


no.
la legge dice: se metti in etichetta la calendula, nell'inci deve esserci la calendula.
Ma non dice quanta deve essercene.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda serainlaguna » venerdì 27 luglio, 2007 11:34

Assurdo!!
E per le sostanze tossiche come funziona? Le possono usare "sotto una certa percentuale" o nei cosmetici poichè tali hanno campo totalmente libero?
:evil:
serainlaguna
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lunedì 23 luglio, 2007 13:30

Messaggioda barbara » venerdì 27 luglio, 2007 11:36

serainlaguna ha scritto:Assurdo!!
E per le sostanze tossiche come funziona?


Le sostanze proprio tossiche sono vietate. Naturalmente parliamo di quelle tossiche secondo la legislazione attuale, ma probabillmente dopo il REACH molte sostanze che adesso vengono usate, saranno regolamentate in modo diverso.
Comunque parliamo di ora: alcune sostanze sono vietate per uso cosmetico, e basta. Altre invece sono permesse solo in determinate percentuali, o purchè non in presenza di altri ingredienti combinandosi con i quali potrebbero causare problemi.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Tomatina » venerdì 27 luglio, 2007 12:21

barbara ha scritto:
Tomatina ha scritto:ma non esiste una norma che dica che per mettere in grande in etichetta "con estratto di" o "a base di" ci debba essere almeno una certa percentuale??


no.
la legge dice: se metti in etichetta la calendula, nell'inci deve esserci la calendula.
Ma non dice quanta deve essercene.

ah :evil:
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda Altea » venerdì 27 luglio, 2007 12:53

barbara, non vorrei dire una cacchiata, ma quando in un prodotto c'è infuso di camomilla, come regola in inci ci vanno aqua+camomilla, no?
quindi è logico, anche nella camomilla che beviamo la percentuale è bassa, quello che riesce a venir fuori dall'infuso. ciò non toglie che comunque si saranno sprecati e ci hanno messo un goccio di infuso
Avatar utente
Altea
UsignoloCapellone
 
Messaggi: 783
Iscritto il: lunedì 23 luglio, 2007 11:40

Messaggioda barbara » venerdì 27 luglio, 2007 13:15

Altea ha scritto:barbara, non vorrei dire una cacchiata, ma quando in un prodotto c'è infuso di camomilla, come regola in inci ci vanno aqua+camomilla, no?
quindi è logico, anche nella camomilla che beviamo la percentuale è bassa, quello che riesce a venir fuori dall'infuso. ciò non toglie che comunque si saranno sprecati e ci hanno messo un goccio di infuso


sìsì Altè, certamente è come dici.
Ma se usi uno schizzino di infuso e hai il coraggio di chiamarlo "tonico alla camomilla"... :roll: l'ecofurbata ci sta tutta.

Btw, le acque distillate di erbe varie, che sono praticamente i residui dalla distillazione di oli essenziali, dovrebbero avere una percentuale di pianta di circa 1% se non ricordo male.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda apollonia » venerdì 27 luglio, 2007 23:07

Sapevo che le percentuali di attivi erano molto basse, non sospettavo certo che fossero omeopatiche!
E' ancor più uno stimolo all'autoproduzione: i "nostri" prodotti, in confronto, sono un 'apoteosi di attivi, e spignattare è talmente gratificante :D

Ma. chiissà perchè. nel negozio di Barbara c'è sempre qualcosa di attraente, o profumoso... :firuli:
apollonia
 

Messaggioda wannabe_natural » lunedì 04 gennaio, 2010 18:31

non so come ho scovato questo topic e ci son rimasta così :shock:
dovrebbero obbligarli per legge a specificare le percentuali!!! grrrr
wannabe_natural
 
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 25 ottobre, 2009 13:40

Messaggioda Annika » lunedì 04 gennaio, 2010 18:55

wannabe_natural ha scritto:non so come ho scovato questo topic e ci son rimasta così :shock:
dovrebbero obbligarli per legge a specificare le percentuali!!! grrrr


:lol:
come no... Sarebbero tutti rovinati con le loro formule segrete messe in piazza... O forse no, considerando ciò che la gente che compra tutto ciò che vede senza leggere etichette o sapendo e fregandosene dei derivati petroliferi e company...
Avatar utente
Annika
 
Messaggi: 141
Iscritto il: lunedì 04 agosto, 2008 15:43
Località: Lombardia

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite