di Barbara Righini
online dal 2005

domanda ricetta palle frizzanti

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

domanda ricetta palle frizzanti

Messaggioda broccola » mercoledì 14 novembre, 2007 11:10

Questa mattina volevo cimentarmi nella creazione delle palle frizzanti. La ricetta che ho trovato sul sito parla di

- bicarbonato
- acido citrico (userò pasticche di Cebion polverizzate)
- olio essenziale.

La seconda ricetta proposta non posso farla perchè in 3 farmacie dove sono entrata chiedendo il borace mi hanno strabuzzato gli occhi come se parlassi aramaico. E io essendo ancora ai primi esperimenti è come se parlassi aramaico con me stessa! :D
Insomma, non sapevo spiegargli cos'è... :oops:

Vabbè, sto tergiversando.. la domandina è:

Se gli ingredienti sopra descritti sono tutti "secchi" come fanno a legarsi tra loro? Come fanno a diventare "pasticche"?
<b>Alice , Sberla , Baboo , Benjo , Ululì</b>
Immagine
broccola
 
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 02 ottobre, 2007 09:06

Messaggioda Vera » mercoledì 14 novembre, 2007 11:19

Con l'olio. ;-)
-----------
Il mio blog
Avatar utente
Vera
VeganCheCorreCoiLupi
 
Messaggi: 10173
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 11:32
Località: Roma

Messaggioda broccola » mercoledì 14 novembre, 2007 11:31

aaaahhhh...
io pensavo ne andassero solo poche gocce... boh, mò provo e poi vi dico che è venuto fuori!!! :P
Grazie!
<b>Alice , Sberla , Baboo , Benjo , Ululì</b>
Immagine
broccola
 
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 02 ottobre, 2007 09:06

Messaggioda Vera » mercoledì 14 novembre, 2007 11:36

Olio mi pare ne puoi mettere quanto ne vuoi... ma non olio essenziale... proprio olio! Tipo mandorle dolci, per esempio... è l'acqua che tassativamente non ci devi mettere. ;)
-----------
Il mio blog
Avatar utente
Vera
VeganCheCorreCoiLupi
 
Messaggi: 10173
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 11:32
Località: Roma

Messaggioda broccola » mercoledì 14 novembre, 2007 11:55

sulla prima ricetta non c'è l'olio, c'è solo olio essenziale!
Sai che ti dico?
Io provo un pò di questo e un pò di quello... e vediamo che succede!! :D
<b>Alice , Sberla , Baboo , Benjo , Ululì</b>
Immagine
broccola
 
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 02 ottobre, 2007 09:06

Messaggioda Vera » mercoledì 14 novembre, 2007 12:41

Puoi mettere entrambi: o.e. per il profumo, olio normale per non spendere un capitale "sprecando" l'o.e. nella ballistica. ;-)

(urca, nessuno mi corregge, allora non dico cavolate??)
-----------
Il mio blog
Avatar utente
Vera
VeganCheCorreCoiLupi
 
Messaggi: 10173
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 11:32
Località: Roma

Messaggioda Diakranis » mercoledì 14 novembre, 2007 13:00

posso solo dirti che la ballistica più buona che io abbia mai usato anche se di inci non perfetto è fatta con burro di cacao con olii essenziali di ylang ylang e benzoino..

a dire il vero il benzoino non c'era, ma si sente una nota vanigliata che può essere sostituita dal benzoino... non dica OE di vaniglia (sempre che sia un OE), perchè per me è :sick: però volendo... mettendone davvero poco perchè la vaniglia copre tutto......

a dire ancora tutta la verità il benzoino non è un olio essenziale, ma una miscela di olio e benzoino che non so come venga prodotta ma che è stra stra stra buona....
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1985
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda apollonia » mercoledì 14 novembre, 2007 15:24

Acido citrico: deve essere solo "ACIDO CITRICO ANIDRO", se no gonfia tutto e diventa un blob sfrizzolante.
Borace: NON usarlo, neanche nei detersivi, inquina e nei cosmetici poi non ci deve stare mai.
Assoluta di benzoino: è una resina ottenuta con estrazione alccolica, ottimo profumino resinoso-vanigliato.

BOMBE DA BAGNO

- 240 gr. di bicarbonato di sodio
- 120 gr. di acido citrico
- 10-15 ml di olio di mandorle o di altro olio a scelta
- 5-8 gocce di colorante liquido per alimenti
- 10 gocce di olio essenziale o di fragranza a scelta
-1 cucchiaio gel d’aloe (facoltativo)

Mescolare insieme il bicarbonato con l'acido citrico, aggiungere l'olio, mescolato con l’olio essenziale. Mischiare bene per 3-5 minuti per amalgamare. E’”di giusta consistenza quando, premuto tra i palmi delle mani “tiene la forma”. Se il composto avesse difficoltà a compattarsi, aggiungere ancora un po’ di olio (pochissimo).
Riempire bene le forme (comprimere bene tra uno strato e l’altro!!) e aspettate circa mezz’ora prima di sformarle e disporle su una carta oleata. Lasciare asciugare per 24/48 ore senza toccarle, se no si possono sbriciolare.
Per accelerare l’asciugatura: porre in forno a 50° per 20 minuti dopo avere sformato.
Per le forme, Si possono unire anche fiori secchi tritati (camomilla, lavanda. Ecc.)
Per colorare le bombe senza farle lievitare, pestare il colorante alimentare almeno per qualche minuto in un mortaio con fecola di patate (2 cucchiai) poi lasciare asciugare un giorno. Il giorno dopo unire agli altri ingredienti e procedere alla confezione delle pallozze.
Si possono usare coloranti naturali in polvere: cannella (1/8 di cucchiaino), paprika (1/4 di cucchiaino) cacao…
Si può unire latte in polvere per un effetto ammorbidente.
Si possono usare fragranze sintetiche oleose. Ovviamente adatte per uso cosmetico.
Stampi: si possono usare quelli per fare i biscotti, o una semplice tazzina da caffè (a bordi svasati è meglio, stampi in silicone (ottimi) quelli piccoli per fare i dolcetti.

P.s.: da una ricetta francese: usano 1 cucchiaino da thè giusto per diluire gli o.e.; per compattare le polveri usano acqua di Hamamelis (sembra essere l’idrolato migliore in questo caso). Va messa in un piccolo spray e mischiata alle polveri mettendone indicativamente una decina di spruzzi.
E’ un lavorino più rischioso del precedente, in quanto un eccessivo dosaggio può far gonfiare tutto, si può riparare tenendo da parte un po’ di polveri già mischiate e aggiungerle all’occorrenza.
Per accelerare l’asciugatura consigliano anche di porre in forno a 50° per 20 minuti dopo avere sformato.



BON-BON EFFERVESCENTI
Hanno il burro cacao. Che si scioglierà nell’acqua, non dovrebbe esserci nemmeno bisogno di crema dopobagno.

- 120 gr di bicarbonato
- 60 gr di acido citrico
- 120 gr di burro di cacao
- 1 cucchiaio di olio di mandorle
- coloranti
- fragranze

Fondere a bagnomaria il burro di cacao, aggiungere l’olio e versare nelle polveri. Mescolare bene e lasciare leggermente ispessire mescolando ogni tanto. Unire fragranze e colori (ved. Ricetta bombe-bagno), mescolare.
Versare negli stampi, mettere nel congelatore per 20 minuti (non di più), sformare. :)
apollonia
 

Messaggioda mara » mercoledì 14 novembre, 2007 16:23

io ho intenzione di metterci la curcuma: colora e fa benissimo alla pelle :)
mara
 
Messaggi: 628
Iscritto il: domenica 23 settembre, 2007 11:58
Località: san benedetto del tronto (AP)

Messaggioda beba. » mercoledì 14 novembre, 2007 21:18

per quanto ne so non esiste l'oe di vaniglia, ma potrei facilmente sbagliarmi :)
a proposito: ultimamente sono fissata con l'idea dell'oleolito alla vaniglia, funziona se faccio macerare le stecche nell'olio come si fà per le altre erbe?
beba.
 
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 08 settembre, 2007 11:37

Messaggioda Serese » mercoledì 14 novembre, 2007 21:21

beba. ha scritto:per quanto ne so non esiste l'oe di vaniglia, ma potrei facilmente sbagliarmi

da quanto so io esiste l'o.e. ma non l'olio vegetale invece ma non vorrei sbagliarmi .. :roll:

beba. ha scritto:a proposito: ultimamente sono fissata con l'idea dell'oleolito alla vaniglia, funziona se faccio macerare le stecche nell'olio come si fà per le altre erbe?

io proverei.. se profuma il talco profumerà anche l'olio (magari un olio con odore non tanto forte ed incidendo un po' le stecche) :P
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda beba. » mercoledì 14 novembre, 2007 21:34

Esiste l'oe?? :D :D :D
Ero convinta di no, ma non ne so molto quindi probabilmente mi sbagliavo, è una bellissima notizia dato che ultimamente mi è venuta la fissa della vaniglia! Grazie Serese per l'informazione :D
Domani andrò alla ricerca.
Per quanto riguarda l'oleolito, se il profumo della vaniglia rimane delicato è meglio, quando è troppo forte risulta troppo "pesante" per i miei gusti. Proverò e poi vi farò sapere.
beba.
 
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 08 settembre, 2007 11:37

Messaggioda Serese » mercoledì 14 novembre, 2007 21:48

beba. ha scritto:Esiste l'oe?? :D :D :D
Ero convinta di no, ma non ne so molto quindi probabilmente mi sbagliavo, è una bellissima notizia dato che ultimamente mi è venuta la fissa della vaniglia! Grazie Serese per l'informazione :D
Domani andrò alla ricerca.

prego :) .
cmq costa parecchio, sui 35 euro se è vaniglia ssoluta pura.. se costa meno di sicuro non è puro ma se a te serve solo per profumare magari va bene lo stesso ;)
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda tweety » venerdì 16 novembre, 2007 18:25

@ Apollonia per favore mi consigli qualche olio essenziale adatto alle bombe da bagno? Vorrei qualcosa che non solo profumasse di buono ma avesse anche un qualche effetto aromaterapico. Che so... bombe da bagno per un bagno:
rilassante all' o.e. di :?: da regalare all'amica sempre agitata
energizzante all'o. e. di :?: da regalare all'amica stanca etc etc.
Grazie!
Avatar utente
tweety
 
Messaggi: 118
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 18:28
Località: Milano

Messaggioda apollonia » venerdì 16 novembre, 2007 18:27

Esco dall'ufficio ora. Stasera consulto i tomi di aromi & C e ti posto. :)
apollonia
 

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti