di Barbara Righini
online dal 2005

Ma Provence - Shampoo solido antiforfora

sezione di inci analizzati col vecchio e ormai obsoleto sistema, lo lasciamo in consultazione finché non avremo finito di analizzare e spostare tutto nella sezione INCI - EcoBioControl

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Ma Provence - Shampoo solido antiforfora

Messaggioda joyk » domenica 11 settembre, 2011 00:15

Ma Provence - Shampoo solido antiforfora
Shampoing solide bio anti-pelliculaire

Lo shampoo solido è uno shampoo naturale, sta in una mano e pesa soltanto 85 grammi. Equivale a due flaconi di shampoo da 250 ml.
L'argilla bianca ha proprietà antinfiammatorie, riequilibranti e stimolanti. Non secca la cute ed è indicata per pelli sensibili, rimuove in maniera molto delicata i frammenti di cellule desquamate lasciando i capelli morbidi e setosi.

Applicare direttamente sui capelli bagnati. Basta una passata per creare una morbida schiuma che pulisce e sgrassa i capelli e il cuoio capelluto senza irritare. Non serve il balsamo.

Base vegetale, senza conservanti e senza coloranti.

INCI:
Immagine DISODIUM LAURYL SULFOSUCCINATE (tensioattivo)
Immagine SODIUM COCO-SULFATE (tensioattivo)
Immagine TRITICUM VULGARE (WHEAT) STARCH (abrasivo / assorbente / legante / volumizzante / additivo reologico)
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante)
Immagine CITRUS AURANTIUM DULCIS (ORANGE) FRUIT WATER (coprente)
Immagine RHUS VERNICIFLUA WAX (emolliente / stabilizzante)
Immagine SODIUM LAURYL SULFATE (denaturante / emulsionante / tensioattivo)
Immagine BUTYROSPERMUM PARKII (Vegetale / emolliente)
Immagine COCO-GLUCOSIDE (tensioattivo)
Immagine AQUA (solvente)
Immagine COCAMIDOPROPYL BETAINE (tensioattivo)
Immagine KAOLIN (assorbente)
Immagine PARFUM
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine LAURYL PCA (umettante)
Immagine GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante)
Immagine ZINC COCO-SULFATE (detergente / emulsionante / tensioattivo)
Immagine THYMUS VULGARIS (THYME) LEAF EXTRACT (vegetale)
Immagine CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)
Immagine SODIUM BENZOATE (preservante)
Immagine POTASSIUM SORBATE (conservante)
Immagine LIMONENE (Allergene del profumo)
Immagine CITRONELLOL (additivo)
or Immagine CITRONELLOL (Allergene del profumo)
Immagine EUGENOL (denaturante)
or Immagine EUGENOL (Allergene del profumo)

Certificato Eco-cert e Bio

PAO: 12 mesi

Quantità: 85 gr
Prezzo: 5,80 €
Dove: Coin - negozi online

È la prima volta che uso uno shampoo solido e mi sono trovata molto bene. Pensavo fosse un sapone, ma non è così, ha un ph sui 5 - 5,5 (l'ho provato!). Io ho i capelli grassi, a volte con dermatite seborroica e forfora sia grassa che secca (va a periodi per fortuna). Per vedere quanto sgrassa ho voluto esagerare con l'unto, mi sono fatta un impacco pre-shampo con l'olio d'oliva massaggiato sulla cute. Poi ho lavato i capelli con due passate di shampoo, perchè dopo la prima mi sembravano ancora unti. Ma anche dopo la seconda passata sembravano ancora unti, e tutti appiccicati e vischiosi. Ho pensato ovviamente che lo shampoo non era abbastanza forte, ma una volta asciugati mi sono dovuta ricredere. Capelli puliti, morbidi e nessuna sensazione di secchezza sulla cute. E un buonissimo profumo di mela.
Adesso è troppo presto per dire se ha effetto sulla forfora, aggiornerò prossimamente.

PS: lo shampoo esiste anche in altre versioni: per capelli secchi, grassi, ecc.., ma la prima parte dell'inci non camba, cambiano solo gli estratti.


Edit by STAFF
Un piccolo gatto trasforma il ritorno in una casa vuota nel ritorno a casa.
Avatar utente
joyk
 
Messaggi: 183
Iscritto il: venerdì 22 luglio, 2011 21:12

Messaggioda joyk » lunedì 07 gennaio, 2013 15:05

Dopo più di un anno aggiorno il mio commento su questo shampoo.

Direi in sostanza che è un buon prodotto e lo apprezzo anche per la comodità, ma solo da sei mesi ho capito come devo usarlo correttamente.

Per prima cosa non ha effetti contro la forfora, almeno su di me. La mia forfora grassa l'ho combattuta spignattando una specie di lozione con il piroctone olamine comprato da Vernile :D
Questi shampi solidi li fanno di vari colori in base alle argille utilizzate e ogniuna è indicata per un problema specifico (forfora, capelli secchi, grassi ecc...) ma in realtà l'effetto è identico e si può scegliere quella che si vuole.
Ho cominciato a usarlo due volte a settimana: per il primo mese nessun problema, poi la cute ha cominciato a prudere e ho deciso di sospenderlo. Ho fatto una ricerchina sul forum di Lola e ho visto che il tensioattivo usato (sodium coco-sulfate) è sì ecobio, ma molto aggressivo tanto che ne sconsigliano l'utilizzo.
Per mesi l'ho lasciato da parte, finchè non ho scoperto l'acqua calda! Ho preso l'abitudine di fare un impacco pre shampoo con l'olio ogni settimana. Se usato per lavare via l'olio il tensioattivo è sufficientemente depotenziato, la cute non si irrita, i capelli vengono vaporosi e puliti. Non c'è neanche bisogno di balsamo.
Un piccolo gatto trasforma il ritorno in una casa vuota nel ritorno a casa.
Avatar utente
joyk
 
Messaggi: 183
Iscritto il: venerdì 22 luglio, 2011 21:12


Torna a INCI cosmetici NON PIU' AGGIORNATO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 5 ospiti