di Barbara Righini
online dal 2005

forfora... o dermatite?

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

forfora... o dermatite?

Messaggioda eleonora85 » martedì 30 ottobre, 2007 23:26

Sono davvero disperata.
Ho abbandonato lo shampoo solido Lush Karma da due settimane, passando allo shampoo all'avena Bjobj e quello all'acqua di mare sempre Bjobj usati in modo alternato.
Sebbene la situazione sembrasse essere rientrata nella normalità, oggi mi sono ritrovata con un casino di forfora!!!!!!!!!
Se passo la mano tra i miei capelloni mi pare di nuovo Natale...
:(
Eppure non li maltratto!
Anzi il sabato ho preso l'abitudine di fare un impacco con l'olio di karitè e di mandorle (usati alternati) che non avevo mai fatto in vita mia.
Poi lavaggio con uno dei due shampi sopracitati, e a conclusione ultimo risciacquo con acqua, aceto.
Questo risciacquo prima lo facevo solo il sabato, ora ho deciso di farlo anche il lunedì (li lavo il lunedì, il mercoledì e il sabato).
Ieri l'ho fatto usando 2 litri d'acqua, 1 bicchiere d'aceto e 2 gocce di oe alla lavanda.
E oggi il disastro in testa!!!!!! :(

Così sto spulciando un po' qui e sul forum dei capelli di fata, dove ho trovato scritto questo:
La forfora: segno di uno squilibrio dell'organismo. Come abitudine alimentare bisogna verificare se non ci sia una eccessiva assunzione di latticini, carne e salumi. Aumentare l'apporto di frutta e verdura fresca, consumare semi oleosi (noci mandorle, sesamo, girasole) ricchi di acidi grassi essenziali.
Come rimedio "esterno", in un cucchiaio di olio extravergine di oliva miscelare 2 gocce di olio essenziale di ginepro, 2 di bergamotto e 2 gocce di lavanda. Applicare con i polpastrelli un po' della miscela sul cuoio capelluto, massaggiando delicatamente. Quindi attendere circa mezz'ora prima di lavare i capelli con uno shampoo delicato


Beh io sono vegetariana ed è da maggio che non tocca carne, salumi e pesce.
Il formaggio lo mangio, senza esagerare ma vedrò di limitarlo.
Tanta frutta fresca, tanta verdura (soprattutto cotta ma ora riprendo a mangiarmi la solita insalata mista prima del pranzo effettivo) e non mancano mai noci, nocciole, semi di girasole nella mia giornata.

Secondo voi questo rimedio esterno potrebbe funzionare?
Io però ho solo l'oe di lavanda e non ho il denaro per prendermi anche gli altri due oe.
Uff!
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda eleonora85 » martedì 30 ottobre, 2007 23:48

ho aggiunto dermatite al titolo del topic perchè mi stanno venendo seri dubbi che la mia non sia forfora ma dermatite...
In effetti sta roba schifosa ce l'ho soprattutto all'attaccatura dei capelli, mi viene ogni tanto da grattare (non eccessivamente) e mi si squama tutto.
Ora mi sto informando di cosa si tratta perché non l'ho mai presa in considerazione...
:shock:
Su Wikitrovo scritto così:
La sua comparsa è caratterizzata da squame giallastre e untuose, associate a eritema del cuoio capelluto, piccole croste e prurito, che non sempre è presente ma che in alcuni casi può risultare anche intenso.
E in effetti mi pare di aver notato nei giorni precedenti di avere delle zone rosse tra la mia foresta di capelli, come del sangue...
E le croste ce le ho...
(scusatemi so che non è il massimo da leggere)
Oddio mi sto agitando....
:shock:
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda eleonora85 » mercoledì 31 ottobre, 2007 00:17

sto scoprendo che a volte la dermatite può essere causata da un eccesso di testosterone ( :roll: )...
e poi sul forum dei capelli di fata trovo scritto che in questi casi sarebbe meglio evitare l'aceto di mele.
"per esempio..l'aceto di mele è una soluzione acida e quindi aggressiva. credo che sappiate che quando per esempio lavate il viso per pulirlo dal sebo con una sapone aggressivo poi la situazione peggiora,perchè per difendersi la cute produce ancora più sebo. quindi per la dermatite è un po' la stessa cosa,non usate sostanze 'a caso' che possono essere aggressive,altrimenti avete risultati opposti in cambio di apparenti benefici iniziali."

dite che è un suggerimento attendibile oppure l'aceto di mele non c'entra una cippa e posso continuare a usarlo?
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda Serese » mercoledì 31 ottobre, 2007 00:45

bè.. il sapone è basico ma l'aceto è acido.. e la cute è acida. Non mi pare un gran collegamento questo.
Certo che se l'acido fosse corrosivo sarebbe un altro discorso.. ma l'aceto di mele mica ha mai corroso niente.. non credo abbia granchè a che vedere con questa storia. poi magari mi sbaglio :roll:
comunque io ho una forma lieve di psoriasi e a volte ho avuto qualche piccola crosticina di sangue sulla nuca.
magari potrebbe essere dermatite, eczema.. :boh:
oppure potrebbe essere forfora da lavaggio troppo delicato (o troppo aggressivo ma non mi pare questo il caso, o almeno non più).
Io per arginare il problema di eventuali squamette alterno uno shampoo più aggressivo ad uno più delicato (un lavaggio uno e un lavaggio l'altro)..
fai qualche prova e se non ottieni risultati mi sa che resta il dermatologo.. :roll:
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda eleonora85 » mercoledì 31 ottobre, 2007 00:57

anche lo shampoo è basico?
Non credevo c'entrasse sta storia del basico/acido anche con i capelli!
Che ignurantuna che sono!

Beh proverò a fare così: alternerò lo shampoo all'argilla per capelli grassi e con forfora sempre della Bjobj (che dovrebbe essere più aggressivo) con quello all'acqua di mare sempre Bjobj (più delicato).
Vediamo che succede...

Ho guardato in lungo e in largo il forum di cdf e non ho trovato grandi consigli. La maggior parte dice appunto di andare dalla dermatologa.
:( non vojo! Ma se persiste me tocca...
Ho letto che può essere dovuta allo stress (un po' stressata lo ero causa tesi, ma ora ho risolto - almeno spero :crsf: ) o al cambio di stagione (e qua ci siamo in pieno).
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda Serese » mercoledì 31 ottobre, 2007 01:05

eleonora85 ha scritto:anche lo shampoo è basico?

in breve: tutti i saponi solidi sono basici e non andrebbe bene metterli sulla testa (shampoo solido), tutti quelli liquidi (shampoo normale) sono acidi (chi più chi meno-i detergenti intimi sono più acidi perchè servono per una zona con ph 3.5/4) e quindi, se non contengono sostanze schifose, vanno benissimo per pelle/capelli.

eleonora85 ha scritto:Ho letto che può essere dovuta allo stress (un po' stressata lo ero causa tesi, ma ora ho risolto - almeno spero :crsf: ) o al cambio di stagione (e qua ci siamo in pieno).

infatti potrebbero essere tutte queste cose.. aspetta e prova un po' a vedere come va e se proprio non c'è niente da fare non resta che il medico mi sa :roll:
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda riky » mercoledì 31 ottobre, 2007 09:40

Il medico le darebbe shampoo medicati al ketoconazolo (le farmacie sono piene di shampoo e di lozioni per la dermatite seborroica).
Secondo me eleonora la tua DS è reattiva al cambio di alimentazione, c'è qualcosa che non va bene al tuo organismo, inizia ad abolire totalmente tutti i cibi lievitati da forno (pane, pizze focacce e tutti gli alimenti contenenti lievito di birra, naturale o sintetico), abolisci tutti i formaggi e lo yogurt (con tutti, intendo tutti), abolisci birra vini frizzanti e aceto.

Tra 15 giorni mi saprai dire.
ciao :)
riky
MiticaPellologa
 
Messaggi: 160
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:47

Messaggioda alcisa » mercoledì 31 ottobre, 2007 10:32

eleonora come ti capisco, io ho io tuoi stessi problemi e la dermatologa a suo tempo mi diede come cura lo shampo Nizoral fluid scalp.
A parte che secca terribilmente la cute, poi una volta smesso dopo qualche mese la forfora, con annessi e connessi, ritorna. :x

Credo che adesso seguirò i consigli di Riky.
un ottimo giovamento comunque pùò darlo l'olio lenitivo della Fitocose Psoleum, io lo sto usando e il prurito è diminuito, la forfora e le squame purtroppo no!!

Che dici se ci mettiamo d'impegno ci riusciamo a debellarla?
Spero di si perchè sono stufa, pensa che ci combatto da quando avevo 15 anni! e adesso ne ho 36!!!
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma

Messaggioda eleonora85 » mercoledì 31 ottobre, 2007 12:12

@ Serese: grazie per il bignami sugli shampii!!!! :)
Non lo sapevo proprio.
Comunque ormai lo shampoo solido Karma l'ho abbandonato da 2/3 settimane, optando per quelli liquidi che ho descritto sopra.
Forse la cute dei capelli si deve riabituare a questo passaggio e ha reagito in questo modo. No so!
Io aspetto e vedo cosa succede!

@ riki:ma possibile che il mio cambiamento di alimentazione avvenuto a maggio si faccia sentire ora in novembre?
Anche perché poi il cambio drastico è stato a fine dicembre/tutto gennaio quando ho fatto tutto il mese a non mangiare carne e pesce.
Poi ho ripreso ma molto poco perchè i miei si opponevano alla mia scelta, che poi io ho imposto radicalmente da maggio.
Comunque: la pizza la mangio solo la domenica sera. Focaccia mai. Il pane anche quello raramente perché lo facciamo noi in casa e per il momento lo stiamo preparando una volta ogni morte di vescovo.
Lo yogurt non lo mangio mai (l'ho preso per farmi solo le maschere e gli scrub :D). La birra, i vini e alcolici in generale li snobbo perché sono astemia.
L'aceto lo uso solo per i capelli come ultimo risciacquo. Dici che devo abolirlo pure lì?
L'unica cosa sono i formaggi a questo punto: ne mangio (anche se non esagero) però cercherò di limitarli di più.
Grazie 1000 per i consigli!
Ti saprò dire tra 15 giorni...

@ alcisa: mah io non posso dire di aver sofferto di sta cosa. Ci son ostati periodi neri ma pensavo fosse forfora (e magari lo era, ora non ricordo).
Non sono mai andata però dalla dermatologa quindi non ho mai seguito una cura o un trattamento particolare.
Interessante quest'olio che mi segnali, però vedi io non ho molto prurito (anzi quasi per nulla) il problema sono le squame e la forfora.
Non si vedono molto perché ho tantissimi capelli e queste rimangono sotto, però se li agito mi sembra di assistere a una nevicata! :(
Dai, anch'io ora seguirò i consigli di Riky, e speriamo di riuscire a sconfiggere questa bestiaccia! :D :spam: :spam: :spam:
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda Shopgirl » mercoledì 31 ottobre, 2007 12:12

Cara Eleonora85, non ti agitare! :)
Io so cosa vuol dire perchè combatto con questo problema da oltre 15 anni.
Il mio problema è stato caratterizzato da croste, sangue, siero e un prurito pazzesco. Lavando i capelli per tanto tempo con shampoo stracolmi di SLES e SLS e il MITICO Nizoral( che se c'è una porcata legalizzata è quello!!!) non ho fatto altro che peggiorare questo problema. Lavandoli, appena finivo di asciugarli avevo tutto uno squame intorno alla testa e dentro già sentivo le croste.

Ho fatto lozioni di Losalen per metà della mia vita (roba da stampare la testa nel muro dal dolore con le piaghe che avevo...).

Usando l'ecobio è ovvio che la cosa si risolve in modo indescrivibile, però ci vuole del tempo, specialmente se il problema persiste da parecchio tempo.

Io inoltre ho problemi di ormoni sballati. Ho il Delta 4 Androstenedione che lavora in modo eccessivo e un'insulinemia sballata, nel senso che ne produco troppa.

Ho fatto delle cure e ora sia il Delta4 che l'insulina si stanno regolarizzando.

Io ti consiglio di andare da un medico specializzato (banna i dermatologi. Chi mi cura è un endocrinologo/diabetologo/dietologo) e di farti scrivere una lista completa di analisi da fare in questo senso.

Prima di fasciarti la testa o di disperarti, cerca di scoprire in che stato sono i tuoi ormoni, perchè a volte basta un piccolo aiuto perchè tutto ritorni a posto.

Già il fatto di usare l'ecobio è una aiuto immenso, perchè ti posso garantire (e insieme a me anche Vecchia Zia), che se non lo risolvi del tutto ma sicuramente all'80% sì!

L'importante è non agitarsi più di tanto. Capire il problema e cercare di arginarlo.

L'ecobio alla lunga ti aiuta sicuramente, perchè non otturi i pori e il bulbo respira. Molte dermatiti sono anche alimentate dal fatto che i pori della testa (si dice pori vero? :? ) sono otturati dai continui lavaggi con porcherie tremende che ci impediscono di migliorare e anche ogni cura che facciamo è lasciata a se stessa perchè nulla penetra bene all'interno....

L'ecobio invece non ti danneggia, ma anzi, ti aiuta a mantenere una cute sana e le cure che ti potrebbero dare farebbero di sicuro il loro effetto.

Fatti una serie di analisi... ;)
Shopgirl
StregaDoc
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: mercoledì 22 agosto, 2007 18:42

Messaggioda alcisa » mercoledì 31 ottobre, 2007 13:49

Mag, grazie perchè questi consigli li seguirò anche io!! :)
e dire che io sono andata da un endocrinologo a suo tempo, feci le analisi e mi diede da prendere la famosa Diane!!
Adesso prenoto di nuovo una visita però stavolta ci vado preparata!
non mi faccio fregare :x
ancora grazie mille
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma

Messaggioda Shopgirl » mercoledì 31 ottobre, 2007 13:55

Figurati cara!

Se posso essere utile con le mie Testimonianze sono ben contenta! :D
Shopgirl
StregaDoc
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: mercoledì 22 agosto, 2007 18:42

Messaggioda riky » mercoledì 31 ottobre, 2007 18:26

Maguena ha scritto:....(banna i dermatologi. Chi mi cura è un endocrinologo/diabetologo/dietologo) e di farti scrivere una lista completa di analisi da fare in questo senso.
....
Molte dermatiti sono anche alimentate dal fatto che i pori della testa (si dice pori vero? :? ) sono otturati dai continui lavaggi con porcherie tremende che ci impediscono di migliorare e anche ogni cura che facciamo è lasciata a se stessa perchè nulla penetra bene all'interno....



:oops:

che ci starò mai a fare, qua, mi chiedo.
riky
MiticaPellologa
 
Messaggi: 160
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:47

Messaggioda Serena » mercoledì 31 ottobre, 2007 18:30

riky ha scritto:
Maguena ha scritto:....(banna i dermatologi.



:oops:

che ci starò mai a fare, qua, mi chiedo.


Ricky, ma tu sei tu! Immagine
Avatar utente
Serena
 
Messaggi: 1261
Iscritto il: venerdì 03 agosto, 2007 09:51
Località: Prov. Como - Milano

Messaggioda Serese » mercoledì 31 ottobre, 2007 18:37

vero, mica sei una dermatologa qualunque :)
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti