di Barbara Righini
online dal 2005

Gel semi di lino e acido citrico

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Gel semi di lino e acido citrico

Messaggioda azahar751 » lunedì 29 ottobre, 2007 14:59

2 domande:

- può essere che il gel ai semi di lino protegga i capelli dalle doppie punte più della soluzione all'acido citrico?

-ho appena preparato la soluzione all'acido citrico e mi è venuta voglia di provare una cosa: posso preparare il gel ai semi di lino a partire da questo? Cioè, posso far bollire la soluzione di acido citrico con i semi dentro? Magari viene il NON-PLUS-ULTRA x i capelli ricci, o dico fesserie????
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Serese » lunedì 29 ottobre, 2007 16:01

io proverei a unire acqua distillata e acido citrico (insomma l'acido citrico va diluito comunque in acqua per risciacquare i capelli no?) e poi semmai far bollire il tutto con i semi..
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Re: Gel semi di lino e acido citrico

Messaggioda @le » lunedì 29 ottobre, 2007 20:47

azahar751 ha scritto:2 domande:

- può essere che il gel ai semi di lino protegga i capelli dalle doppie punte più della soluzione all'acido citrico?

-ho appena preparato la soluzione all'acido citrico e mi è venuta voglia di provare una cosa: posso preparare il gel ai semi di lino a partire da questo? Cioè, posso far bollire la soluzione di acido citrico con i semi dentro? Magari viene il NON-PLUS-ULTRA x i capelli ricci, o dico fesserie????


perchè non provi?! anche io sono riccia poi facci sapere :)
Avatar utente
@le
 
Messaggi: 144
Iscritto il: giovedì 30 agosto, 2007 18:08
Località: potenza

Messaggioda Serese » lunedì 29 ottobre, 2007 20:57

non avevo letto bene.. parlavi già di soluzione.. :pirl:
secondo me si, cmq. :)
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11469
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda azahar751 » martedì 30 ottobre, 2007 16:51

Fatto!
In 2 modi diversi xchè me ne era evaporato mezzo....

Primo:
soluzione di acido citrico fatta bollire con semi di lino, lasciato riposare poi aggiunto 1 cucchiaino di miele e 1 cucchiaino sale

Secondo:
acqua distillata fatta bollire con semi di lino, lasciato riposare poi aggiunto 1 cucchiaino di miele, 1 cucchiaino sale E un pò di acido citrico (un cucchiaio? Bo).

Ho mescolato le 2 "sbobbe" (sono apparentemente identiche) e aggiunto un pò di essenze che avevo (non oli essenziali, proprio porcherie da negozio "tutto a 50 cent").

Sono certa che x i ricci sarà una manna dato che mi ero trovata bene, separatamente, sia con la soluzione di acido citrico sia con il gel ai semi di lino (quest'ultimo abbandonato xchè mi ci voleva qualche minuto in più ad asciugare i capelli, ma avevo dei ricci.... :love: ).
Attendo solo che le prof.di chimica spignattatoria che girano da queste parti mi dicano se quello che ho fatto è una schifezza, se può essere dannoso x i capelli e se l'acido citrico diluito bollito con i semi di lino può dar luogo a reazioni strane....non vorrei mai far esplodere la casa... :pirl:
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda azahar751 » mercoledì 31 ottobre, 2007 10:04

Ne ho messo troppo :? (non si asciugava più!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) xò ho dei ricci fissi incredibili :P

Vi dirò se trovo la giusta quantità....
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Diakranis » mercoledì 31 ottobre, 2007 18:34

io rimango solo perplessa dagli olii che hai aggiunto.. creod siano davvero di qualità sotto scadente quelli si che potrebbero rovinare il capello...
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 1985
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda azahar751 » mercoledì 31 ottobre, 2007 18:55

Diakranis ha scritto:io rimango solo perplessa dagli olii che hai aggiunto.. creod siano davvero di qualità sotto scadente quelli si che potrebbero rovinare il capello...


Hai ragione, ma ormai li avevo qui!!! Comunque sono in quantità minima....quando li finisco compro oli essenziali puri.
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda kitty97 » lunedì 09 giugno, 2008 14:37

scusate se uppo questo post ma...
se io faccio questo msicuglio con gel semi dilino e acido citrico trovo anche la soluzione ch elo rende più"conservativo"?
Ovvero lo posso tenere in un barattolino (magari un dispenser che sarebbe la cosa più carina e funzionale) fuori dal frigo?E cmq durerebbe di più rispetto all solita settimana della preparazione senza acido citrico?
ho cercato parecchio ma mi sa che non era ancora stata fatta questa domanda...
Se no chiedo umilmente perdono :zib: e :spad:
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda azahar751 » lunedì 09 giugno, 2008 16:46

Guarda, io il gel ai semi di lino (con o senza citrico) l'ho sempre conservato per 2-3 settimane in bagno, nel cassetto, e non è mai successo niente! Adesso che ho i conservanti eco-bio però uso quelli :)
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Lola » lunedì 09 giugno, 2008 17:27

Diciamo che anche se per caso ci fosse invasione batterica il fatto di metterlo sui capelli non crea danni ;)
Comunque meglio farne meno e consumarlo più presto.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda kitty97 » lunedì 09 giugno, 2008 17:49

Lola ha scritto:Diciamo che anche se per caso ci fosse invasione batterica il fatto di metterlo sui capelli non crea danni ;)
Comunque meglio farne meno e consumarlo più presto.

ma non esiste una versione bio di conservante?
qualcosa per "manterlo invita più a lungo" :)?
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda Lola » lunedì 09 giugno, 2008 17:59

Tutti i conservanti sono dei biocidi (ammazzano la vita) quindi bio non potranno esserlo mai. Diciamo che sono un male necessario, e alle dosi d'uso normalmente non creano problemi.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda kitty97 » martedì 10 giugno, 2008 09:29

Lola ha scritto:Tutti i conservanti sono dei biocidi (ammazzano la vita) quindi bio non potranno esserlo mai. Diciamo che sono un male necessario, e alle dosi d'uso normalmente non creano problemi.

ah...vedi...io moooooooolto ignorante....non lo sapevo...
Ma avevo capito che l'acido citrico, così come il limone, fossero conservanti...
non è così mi pare di capire...
Il fatto è che da quando ho fatto il gel ai semi di Lino sono la donna più felice del mondo perchè funziona davvero e non è una schifezza piena di siliconati...
non solo, nutre i miei capelli. Che voglio di più???
ecco....c'è qualcosa di più che vorrei....un gel ai semi di lino che se devo farmi un viaggio (cosa probabile dato che sto per cambiare lavoro e si pospettano viaggi), sono sicura che non vada a male...
Non esiste una versione "trasportabile"?????
kitty97
 
Messaggi: 248
Iscritto il: lunedì 28 aprile, 2008 14:38

Messaggioda Lola » martedì 10 giugno, 2008 10:49

Il pH acido è un modo per conservare un po' più a lungo (ad esempio i sottaceti finchè non li apriamo durano mesi e mesi) ma non è sufficiente; in ogni caso serve un pH ben più acido di quello che faresti tu nel tuo gel per conservare, e la cosa inizierebbe a diventare irritante.

Cerca dei conservanti, credo che se ne sia già parlato.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti