di Barbara Righini
online dal 2005

Usare un olio scaduto

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Usare un olio scaduto

Messaggioda murex » sabato 20 ottobre, 2007 13:05

:o mi è cascato l'occhio sulla data di scadenza del mio olio di vinaccioli carapelli...e ho scoperto che scadeva a luglio 2007 :pinch:

va irrimediabilmente buttato..che dite? mi avrà fatto dei 'danni'?
cavolo mi dispiace un botto perchè ce n'è metà ancora!! e qui si apre un altro problema..se ne prendo un'altra confezione farà la stessa fine..non ce la farò mai a consumare un intero boccione da 1Litro...dovrei cominciare a usarlo anche in cucina...ma per cosa è buono? in casa mia usano sempre e solo olio extra vergine di oliva..
voi che dite? :unsure:
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda giugi » sabato 20 ottobre, 2007 13:11

non so se fa male, ma per non buttarlo credo tu possa usarlo come scrub, con sale o zucchero :) ... poi tanto va sciacquato, quindo non restando sulla pelle non dovrebbe poter fare danni, no? :boh:
mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso che questo fa di me una persona coerente
giugi
 
Messaggi: 1579
Iscritto il: lunedì 30 luglio, 2007 16:48
Località: bolzano

Messaggioda eleonora85 » sabato 20 ottobre, 2007 13:12

sto guardando un po' in giro su internet. Ho trovato questo per l'olio di vinaccioli in cucina:
- Adatto al condimento a crudo
- Inadatto alla frittura
Non è molto però ho trovato questo per ora. :oops:
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda Serese » sabato 20 ottobre, 2007 13:15

secondo me non ti succede nulla.. a meno che non fosse irrancidito mi pare impossibile che abbia fatto danni.
però il mio olys carapelli scade a fine febbraio 2008, considerando che lo uso da luglio, direi che in otto mesi -4 rimanenti- io ce la dovrei fare a finirlo (è a meno di metà). però lo uso anche per lo scrub-corpo. :|
Serese
 

Messaggioda murex » sabato 20 ottobre, 2007 13:21

grazie ragazze!!!!!
sì userò questo come scrub finchè non sento che puzza..e ne comprerò un altro che userò anche per la cucina...oppure prenderò un olio di mandorle (quello dei provenzali lo trovo al supermercato) per struccarmi :)
meno male che me ne sono accorta...che frana però :pirl:
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda Vecchia Zia » sabato 20 ottobre, 2007 13:40

eleonora85 ha scritto:sto guardando un po' in giro su internet. Ho trovato questo per l'olio di vinaccioli in cucina:
- Adatto al condimento a crudo
- Inadatto alla frittura
Non è molto però ho trovato questo per ora. :oops:



E cos'è sta novità??? :shock:
Questa è la descrizione dell'olio di semi di lino!!
L'olio di vinaccioli ha in assoluto il punto di fumo più alto e proprio per questo è il PIU' adatto alla frittura! O perlomeno quello BIO, non so cosa combinino nei super...

Quanto alla scadenza, si riferisce al prodotto da consumare come alimento... se tenuto bene può essere usato anche più a lungo come cosmetico!
Al bio si trova l'olio di vinaccioli (alimentare) in bottiglie da mezzo litro. ;)
Vecchia Zia
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: giovedì 04 ottobre, 2007 14:09

Messaggioda eleonora85 » sabato 20 ottobre, 2007 13:46

boh non saprei Zia...
io ho guardato qui: http://www.lunario.com/index.php?Mod=2&Doc=62&Lev=6
dove si dice che "l'Olio di vinaccioli
Estratto dai semi dell'uva, viene prodotto soprattutto in Italia e in Francia.
Adatto al condimento a crudo, è povero di grassi saturi e si ossida rapidamente.
Inadatto alla frittura.
"

come detto non è farina del mio sacco, ma di Internet. Io l'oli odi vinaccioli non l'ho mai usato e prima di venire su questo forum manco sapevo che esistesse!
Essere nient’altro che se stessi in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per farti diventare qualcun’altro. Vuol dire combattere la battaglia più difficile che un essere umano possa affrontare. Senza smettere mai di lottare.
Avatar utente
eleonora85
FreddieMercuryLover
 
Messaggi: 1684
Iscritto il: lunedì 08 ottobre, 2007 11:12
Località: Crema

Messaggioda Vecchia Zia » sabato 20 ottobre, 2007 13:47

Le info che ho io le ho prese dalla rivista del naturasi (che faceva la classifica dei punti di fumo) e da un'amica naturopata che vende anche alimenti bio...
Cercherò altre info in modo che riusciamo ad avere un'idea chiara!
Vecchia Zia
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: giovedì 04 ottobre, 2007 14:09

Messaggioda Serese » sabato 20 ottobre, 2007 13:59

eleonora85 ha scritto:Io l'oli odi vinaccioli non l'ho mai usato e prima di venire su questo forum manco sapevo che esistesse!

nemmeno io :P
poi avevo iniziato a cercarlo.. ma non trovandolo né all'ipercoop né all'esselunga mi sono arresa. e ho fatto senza.
Serese
 

Messaggioda *EleBioBio* » martedì 09 febbraio, 2010 19:56

Scusate se tiro su un post così vecchio.
Ho messo in ordine la mia valigia dello spignatto-imbratto(è una vera valigia con le rotelle). L'olio si semi di lino uno dei i miei primi acquisti bio puzza. Di buttarlo mi scoccia.
Ho provato a fare un olio per i mobili.
Sul pentolino bagno maria l'olio e qualche olio essenziale tipo lavanda che è anche contro le tarme.
Che dite?
Lo posso usare?
Avatar utente
*EleBioBio*
 
Messaggi: 576
Iscritto il: mercoledì 22 ottobre, 2008 17:34
Località: Roma?!

Messaggioda barbara » martedì 09 febbraio, 2010 21:15

Per i mobili? Boh, perchè no: dubito che avranno una reazione allergica :D
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda *EleBioBio* » mercoledì 10 febbraio, 2010 09:58

:D ma non è che poi puzzano di rancido una volta che evapora l'odore? :roll:
Avatar utente
*EleBioBio*
 
Messaggi: 576
Iscritto il: mercoledì 22 ottobre, 2008 17:34
Località: Roma?!

Messaggioda vale606 » mercoledì 10 febbraio, 2010 15:14

*EleBioBio* ha scritto:L'olio si semi di lino uno dei i miei primi acquisti bio puzza.


ma prima non puzzava?
perchè io non lo uso spesso, quindi non sono un'esperta, ma secondo me ha un odore di vernice /trementina.
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Messaggioda *EleBioBio* » mercoledì 10 febbraio, 2010 15:33

Il mio era inodore al massimo odorava di fieno.
Sei sicura sia ancora buono?
Avatar utente
*EleBioBio*
 
Messaggi: 576
Iscritto il: mercoledì 22 ottobre, 2008 17:34
Località: Roma?!

Messaggioda vale606 » mercoledì 10 febbraio, 2010 15:41

no, aspetta, io non ce l'ho in casa.
mi è capitato di usarlo per pulire mobili o pavimenti, e cose simili, e l'odore era abbastanza forte.
però non era sicuramente olio per uso alimentare, quindi magari era estratto con solventi.

tipo il balsamo della tea mi sembra che contenga olio di lino, e secondo me ha un odore un po' di vernice.
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 0 ospiti