di Barbara Righini
online dal 2005

cheratosi pilare

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

cheratosi pilare

Messaggioda uvafragola » sabato 06 febbraio, 2010 14:50

siccome mi capita di leggere sempre più spesso di persone che ne soffrono e non sanno cosa fare (in altri forum, ad esempio), ho pensato di riportare qui la mia esperienza, magari può essere utile.

la cheratosi pilare (http://it.wikipedia.org/wiki/Cheratosi_pilare), detto in soldoni, provoca puntini rossi in rilievo e veri e propri brufoletti, soprattutto sulle gambe e sulle braccia. succede perchè la cheratina tende ad accumularsi intorno "all'uscita del pelo" e tappa.

ok, niente di drammatico, ma non è bello trovarsi con le braccia a grattugia, piena di brufolini e puntini paonazzi :x (insomma, esteticamente fa schifo)

io ne soffro (considerata la mia pelle, potevo farmela mancare? :roll: :lol: ) e pure mio fratello, cosa che conferma che i geni c'entrano eccome!
però mi è migliorata tantissimo :)
vabbè, sui polpacci mi è sparita del tutto, forse perchè la depilazione aiuta ad evitare "l'accumulo". sulle braccia (tricipite) invece c'è ancora, credo l'avrò sempre, ma l'ho davvero ridotta ai minimi termini.

ho notato che mi è migliorata tantissimo nel periodo in cui usavo solo babymild :shock: da allora mi lavo solo con prodotti delicati, senza sls o tensioattivi troppo sgrassanti (per questo ieri ho preso i detergenti Cien per neonati, voglio vedere come va).
già così il problema si è ridotto della metà. ho passato l'adolescenza a scrubbarmi e idratarmi senza risultati :? , invece è bastato cambiare docciaschiuma :)

poi ogni tanto mi do una passatina di pietra pomice (ma senza sfregare, se no ci si scortica; praticamente sfioro la pelle bagnata, appena appena, tipo carezza). ho notato che non c'è paragone con gli altri scrub, facendo così sono a posto per un sacco di tempo.

se mi tocco ora sono liscia liscia :) ed è una vita che non passo la pietra pomice.
certo, si vedono i puntini e ogni tanto mi viene qualche brufolino, ma davvero non c'è paragone rispetto a prima :)
e non mi incremo mai. lo dico perchè c'è chi consiglia creme varie, olio di karitè, ecc. a me non è servito particolarmente, però non dico che sia inutile, eh! però magari anche vedere con cosa ci si lava può fare la differenza.
a me spalmarmi di cose nutrienti peggiorava la situazione.

c'è qualche altra spalmina che ne soffre?
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda barbara » sabato 06 febbraio, 2010 14:57

Io, sulle braccia, eredità della nonna. Però non ho mai pensato di "soffrirne", nel senso che non mi ha mai dato fastidio. In effetti non l'avrei neanche notata se non me l'avesse fatta notare una dermatologa quand'ero adolescente.
Mi è migliorata così tanto che ora non si vede quasi, ma poichè non l'ho appunto mai considerata un problema non so dire se il miglioramento sia coinciso col mio passaggio all'ecobio. Probabilmente sì.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda giugi » sabato 06 febbraio, 2010 14:58

mi sa che ce l'ha mio moroso :shock: lui è pelosissimo sulle gambe, ed è sempre pieno di puntini rossi, molti dei quali poi diventano pustoline... :|
Proverò a convertirlo al baby mild... :roll:
mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso che questo fa di me una persona coerente
giugi
 
Messaggi: 1579
Iscritto il: lunedì 30 luglio, 2007 16:48
Località: bolzano

Messaggioda malinche » sabato 06 febbraio, 2010 15:54

Io! (e poteva mancare anche a me? :? )
solo nella parte laterale del ginocchio, però... :shock: (come si chiama quella parte? :nasc:)
sparita con il passaggio all'ecobio :yeppa: Considerate anche che faccio il bagno turco un paio di volte a settimana e vado di kassa con energia! :D
E ilregolamento? L'hai letto? Immagine
Avatar utente
malinche
 
Messaggi: 6251
Iscritto il: domenica 16 settembre, 2007 17:13
Località: Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile

una cura?

Messaggioda nin » domenica 30 gennaio, 2011 15:38

ridò vita a questo post per chiedere consigli sul trattamento della cheratosi pilare... io l'ho da sempre sul retro della parte alta delle braccia, e anche sulle natiche .... :oops: per me è un grosso limite, talvolta mi vergogno col mio ragazzo!! :eccu:
da qualche mese passo mattina e sera olio di mandorle nei punti interessati, dacchè il dermatologo mi ha detto che l'unica è idratare....e almeno una volta a settimana guanto di crine..
purtroppo non vedo miglioramenti...
suggerimenti???
nin
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 dicembre, 2009 23:33

Messaggioda sekhmet » domenica 30 gennaio, 2011 20:44

Un pochina di cheratosi può venire anche per carenza di vitamina C , soprattutto nella zona cavallo/interno coscia e gomiti.. Se vi ci ritrovate con questa descrizione potete provare con un integratorino, male non fa ;)
Avatar utente
sekhmet
 
Messaggi: 499
Iscritto il: sabato 05 aprile, 2008 13:32
Località: Pistoia

Re: una cura?

Messaggioda uvafragola » domenica 30 gennaio, 2011 23:38

nin ha scritto:da qualche mese passo mattina e sera olio di mandorle nei punti interessati, dacchè il dermatologo mi ha detto che l'unica è idratare....e almeno una volta a settimana guanto di crine..
purtroppo non vedo miglioramenti...

come ho scritto sopra, secondo me idratare non basta.
il problema è l'accumulo di cheratina, meglio fare scrub delicati e lavarsi con prodotti molto delicati. ripulire la zona senza stressarla. se vupi idratare, io penso sia meglio qualcosa di leggero, fluido.
non voglio sostituirmi ad un dermatologo, ma questa è la mia esperienza, che ho descritto sopra.

mi sono riletta, è passato quasi un anno e mi sono lavata sempre solo con i prodotti cien per neonati. non c'è paragone con il babymild.
il babymild era davvero delicatissimo, questi lo sono, ma non così.
pazienza, proverò altro (mi ispirano alcuni detergenti che ha barbara, della Eos).
in questo periodo ho notato che il problema mi si è diffuso anche sugli avambracci, purtroppo. però niente di che, rispetto a quando avevo 20 anni nn ho niente.
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda nin » martedì 01 febbraio, 2011 00:27

la mia cheratosi non è allarmante, ma i puntini rossi sono tantissimi, e a volte è proprio effetto pelle d'oca!! ho sentito i pareri più diversi...mi chiedo se ci sia una crema che agisca sulla maledetta cheratina
nin
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 dicembre, 2009 23:33

Messaggioda tiffy » sabato 12 febbraio, 2011 20:57

Riporto la mia esperienza: pelle del corpo secca, molto secca, anzi secchissima e puntini rossi sulla parte anteriore selle gambe, un sparsi un pò quà e là sulle cosce e praticamente dappertutto sulle braccia. Leggendo un topic sull'angolo di lola, suggerivano di usare crema idratante con urea, e ogni tanto un prodotto a base di acido salicilico.
Incuriosita dal consiglio, ho cominciato ad usare dopo la detersione(con un bagnoschiuma delicato,e tutti i giorni la crema Xèrialine fluide corps(contiene urea al 10%, ma il fluido totale eos è migliore perchè tìbio)e due volte alla settimana uso la crema corpo all'acido glicolico(12%) Fitocose, perchè non ho trovato una crema corpo all'acido salicilico che non contenesse petrolatum,paraffina e porcherie varie.
La mia pelle è migliorata tantissimo, è più morbida,meno secca e i puntini rossi si vedono molto meno.
Però ci vuole molta costanza!!!
tiffy
 
Messaggi: 69
Iscritto il: lunedì 27 ottobre, 2008 10:05

Re: cheratosi pilare

Messaggioda elyz_85 » giovedì 12 marzo, 2015 18:58

ciao a tutte, anche io soffro di questa cheratosi.. ce l'ho da sempre sulla parte alta della schiena e sulla parte alta delle braccia, uno schifo..ho sempre pensato bastasse scrubbare e idratare ma vedo che non ha mai funzionato.. per ora devo ancora finire i docciaschiuma di bottega verde che ho, per poi passare finalmente al bio, sperando mi migliori la situazione!
ho letto un post riguardo la pelle d'oca e la ragazza scriveva che a lei è passata utilizzando la crema all'acido glicolico di fitocose, voi cosa pensate?
inoltre ho sulle gambe e sulle braccia una infinità di puntini tipo rosa scuro (ma non in rilievo) e non so cosa siano.. spero dipenda solo dall utilizzo di docciaschiuma non ecobio!

vorrei la pelle liscissima e senza puntini :sniff: spero che passando all ecobio la situazione migliori.. ;)
Avatar utente
elyz_85
 
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 19 febbraio, 2015 18:15
Località: Friuli

Re: cheratosi pilare

Messaggioda stefy72 » venerdì 13 marzo, 2015 09:49

Io soffro di cheratosi pilare fin da bambina. Ce l'ho sulle cosce e sulle braccia.
Le cosce sono proprio brutte. La situazione migliora un po' d'estate con il sole.
Sto usando una crema all'acido glicolico della Fitocose e una crema all'urea; la situazione sta migliorando ma non di molto. Bisogna avere molta costanza.
Il dermatologo anni fa mi aveva detto che la situazione con l'età migliora. Ho 42 anni forse a 70 anni avrò una pelle bellissima.
Mio figlio ha la cheratosi sulle braccia.
stefy72
 
Messaggi: 6
Iscritto il: giovedì 24 gennaio, 2008 13:41
Località: UDINE

Re: cheratosi pilare

Messaggioda silvia88 » venerdì 20 marzo, 2015 22:02

Quindi crema all'urea e all'acido glicolico dovrebbero migliorare un po' la situazione?
Io ce l'ho nella parte bassa del polpaccio, proprio sopra alle caviglie, soprattutto nella parte dietro. Per fortuna è abbastanza leggera (e comunque gonne senza calze o pantaloni corti non ne metto praticamente mai :P ), però esteticamente è brutta da vedere.. All'inizio pensavo fosse reazione da ceretta, ma mi è venuto il dubbio quando ho visto che in tutto il resto del corpo i puntini rossi passavano e lì invece no!
Avatar utente
silvia88
 
Messaggi: 5904
Iscritto il: giovedì 17 novembre, 2011 18:14

Re: cheratosi pilare

Messaggioda ridaje » mercoledì 29 luglio, 2015 23:22

Scusate, intervengo leggermente OT.
Ma la cheratosi seborroica (che viene solo da predisposizione genetica e sbalzi ormonali, e che mi ha invaso il tronco con la gravidanza) può essere tenuta sotto controllo allo stesso modo? So che l'unico modo di togliere le verruche già formate è laser o criogenia, ma se voglio rallentare la formazione o l'ingrossamento delle esistenti, può andare urea e glicolico? Nessuna esperienza in merito?
ridaje
 
Messaggi: 59
Iscritto il: domenica 16 novembre, 2014 00:43


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite