di Barbara Righini
online dal 2005

artiglio del diavolo come antinfiammatorio

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

artiglio del diavolo come antinfiammatorio

Messaggioda sgiompi » domenica 22 novembre, 2009 11:44

ciao a tutte/i! vi vorrei chiedere un parere:
il mio maritino soffre di epicondilite (il gomito del tennista per intenderci... anche se non ha mai giocato a tennis ) e dopo mesi passati a spalmarsi voltaren ha deciso di disintossicarsi, anche perchè cominciava ad accusare fastidi di stomaco, che anche suo fratello aveva avuto dopo un uso prolungato di questo tipo di creme antinfiammatorie, e quindi temono che siano state loro
allora è andato in erboristeria, da una signora simpatica e disponibile, che però non è molto competente sull eco-bio, che gli ha venduto una crema della Esi all'artiglio del diavolo e tea tree oil. dopo tre - quattro giorni di applicazione sembrava funzionare, ma ecco che gli sono spuntate delle bolle sul braccio in corrispondenza della zona spalmata
mi sono guardata l'inci, qualche schifezza c'è, ma niente di nuovo, tutte cose che ci sono solitamente in saponi e creme che non gli hanno mai dato particolare fastidio. Lui comunque non è soggetto ad allergie e intolleranze: vi risulta che l'artiglio del diavolo sia particolarmente irritante e possa dare di queste reazioni? o può essere l'oe di tea tree?
scusate il papiello... è che se non tollera questo, gli rimane da provare l'arnica e poi non sappiamo più che inventarci :?
Grazie! :)
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

artiglio del diavolo

Messaggioda francy1042 » domenica 22 novembre, 2009 16:50

penso sia il tea tree che gli da fastidio, molti non lo tollerano, anche una mia amica ha avuto problemi, io lo prendo anche per bocca con una cucchiaino di zucchero e un bel bicchiere di acqua :| (fa schifo ma da risultato) invece con la crema all'artiglio del diavolo non ho avuto successo, nel senso che per la mia cervicale ha fatto ben poco localmente, mi sono trovata con gli opericoli che prepara il mio erborista
Francesca
La Vita è Una Cosa Meravigliosa!
francy1042
 
Messaggi: 98
Iscritto il: sabato 20 giugno, 2009 07:58
Località: provincia Treviso

Messaggioda vale606 » domenica 22 novembre, 2009 17:08

l'artiglio del diavolo non l'ho mai provato, l'omeopata mi aveva consigliato l'arnica in granuli, però aveva specificato di portarmela sempre dietro, e in caso di traumi prendere subito alcuni granelli, e poi continuare 3 volte al giorno per diversi giorni.
Come crema da spalmare ho usato quella all'arnica di BV e mi sono trovata bene, anche se credo che sia molto, molto blanda.

Se hai dubbi sul tea tree nella pomata che hai, prova a metterne qualche goccia all'interno del polso di tuo marito la sera e vedere la mattina dopo se ci sono reazioni.
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Messaggioda sgiompi » martedì 24 novembre, 2009 16:53

Grazie, farò la prova del polso, anche perchè se gli da fastidio il tea tree dovrò evitare di metterlo anche da altre parti, tipo nel detergente... se non me lo voglio ritrovare tutto a pois :?
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Re: artiglio del diavolo

Messaggioda Landre82 » mercoledì 25 novembre, 2009 23:57

francy1042 ha scritto:con la crema all'artiglio del diavolo non ho avuto successo, nel senso che per la mia cervicale ha fatto ben poco localmente, mi sono trovata con gli opericoli che prepara il mio erborista


Ciao !
A livello topico l' arpagofito non fa molto. Per os è meglio prenderlo in capsule gastroresistenti, perchè alcuni suoi costituenti non vanno molto d' accordo con la barriera acida del nostro stomaco, per cui non verrebbero assorbiti come si deve.

@Sgiompi: come ti hanno già fatto notare può essere il tea tree, ma ti chiedo: nell' INCI non c'è anche methyl o benzyl nicotinate, vero? ( giusto per curiosità )
Avatar utente
Landre82
 
Messaggi: 138
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:47
Località: prov. Milano

Messaggioda sgiompi » giovedì 26 novembre, 2009 16:18

dunque, adesso vi metto tutto l'inci, che tanto non è lunghissimo:
Aqua
Propylene glycol
Harpagophytum procumbens extract
Carbomer
Peg-40 hydrogenated castor oil
Parfum
Phenoxyethanol
Imidazolidinyl urea
Melaleuca alternifolia oil
Sodium hydroxide

Come dicevo, le schifezzine ci sono, ma mi sembrano sostanze abbastanza comuni che in altri prodotti non gli hanno mai dato fastidi particolari.
non ho ancora fatto la prova sul polso perchè siccome le bollicine non scompaiono, se il problema è l'oe di melaleuca vorrei evitare che si
sommino reazioni varie.
Landre, cosa sono methyl o benzyl nicotinate? giacchè imparo una cosa in più :)
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda Landre82 » giovedì 26 novembre, 2009 16:32

ah be...sembra proprio arpagofito in estratto glicolico.. sai che roba :roll:

A prescindere dal fatto che è un prodotto per niente bio, l' oe di tea tree non mi sembra in dosi così eccessive..anzi... :roll:

Landre, cosa sono methyl o benzyl nicotinate?


in breve: sono vasodilatatori epidermici. Vengono usati in pomate/creme anticellulite/antinfiammatorie in quanto hanno una funzione scaldante, che stimola il microcircolo periferico.
Ne ho vista di gente intollerante a queste sostanze; ecco perchè, vista la tipologia del prodotto in questione, ti ho fatto questa domanda. ;)
Avatar utente
Landre82
 
Messaggi: 138
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:47
Località: prov. Milano

Messaggioda vogliaverde » giovedì 26 novembre, 2009 22:58

io sono nuova e niubba e non mi intendo molto di inci ma di dolori articolari moltissimo. Io ho usato l'artiglio del diavolo per via orale, prendendo l'estratto idroalcolico e mi ha funzionato un pò, il meglio di tutto però è stato la cartilagine di squalo...povero ...lo squalo. però funzionava.
e fare un pò di riabilitazione funzionale? magari non muove bene il braccio.
La natura è un miracolo e una gioia quotidiana per chi sa guardarla
vogliaverde
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 28 ottobre, 2009 00:06

Messaggioda sgiompi » sabato 28 novembre, 2009 13:19

Landre82 ha scritto:ah be...sembra proprio arpagofito in estratto glicolico.. sai che roba :roll:


nel senso che non serve a nulla?

ciao vogliaverde! ha già preso contatto con un fisioterapista/osteopata, solo che comincerà dopo le feste per evitare di interrompere subito, nel frattempo cercava di limitare il fastidio.
onestamente l'idea di assumere un preparato per via interna senza capirci molto mi spaventa un po', anche in considerazione del fatto che qualche cosa gli ha dato una reazione già a livello topico. Avevo pensato di suggerirgli un po' di gel di aloe per far andar via le bollicine, poi o pensato che anche quello a qualcuno dà fastidio, quindi forse meglio non fare niente.
Grazie dell'attenzione a tutti :)
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda Landre82 » sabato 28 novembre, 2009 14:40

sgiompi ha scritto:nel senso che non serve a nulla?


No, quello no, però sarebbe stato meglio un estratto secco o alcolico. ;)
Avatar utente
Landre82
 
Messaggi: 138
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:47
Località: prov. Milano

Messaggioda Hely » giovedì 10 dicembre, 2009 18:50

Io ho usato con buoni risultati la crema artiglio del diavolo di Victor Philippe, presa da Barbara. nessun arrossamento e dolori articolari sopiti. Merito anche del massaggio, riscaldante, per far assorbire la crema :)
Avatar utente
Hely
 
Messaggi: 774
Iscritto il: lunedì 21 gennaio, 2008 20:02
Località: Sicily

Messaggioda sgiompi » giovedì 10 dicembre, 2009 20:01

l'ho vista sul sito di barbara solo dopo che il marito aveva comprato quella "imputata", solo che a questo punto credo sia necessario capire se non ha qualche sensibilizzazione proprio a quella sostanza, credo :roll:
Grazie :)
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56


Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti