di Barbara Righini
online dal 2005

Aromatherapy double lavanda cream-for skin and soul

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Aromatherapy double lavanda cream-for skin and soul

Messaggioda azahar751 » sabato 10 ottobre, 2009 21:23

(Già postata da Lola)

L'idea è nata dal fatto che dovevo fare una crema per due persone, sui trent'anni (quindi qualche vitamina e antiossidante ci voleva) , ma con la pelle mista e abbastanza delicata (ecco perchè il bisabololo, l'estratto di liquirizia e l'olio di ribes nero che tiene a bada la rosacea).
In più una delle due è fissata (mia suriella) con l'aromaterapia ed in particolare con l'o.e. di lavanda, perciò ho pensato di sfruttare gli effetti rilassanti della lavanda, oltre a quelli "astringenti" e purificanti per la pelle.
Ho provato il burro di kokum che fa un bel tocco setoso e asciutto, mai più senza :) .

Ecco qua:


con 10% grassi circa

FASE A

Infuso molto forte di lavanda 63 grammi
glicerina 3 grammi
xantana 0,5
colorante raisins AZ punta di un coltello


FASE B

Montanov 5 grammi
olio di sesamo 2
olio di jojoba 1
burro di karitè 2 grammi
burro di kokum 2 grammi
Cetilpalmitato 1 grammo
Dry Flo 2 grammi



FASE C
Aperoxid 0,5 grammi
Sk-influx (ceramidi) 2 grammi
A-C-E fluid 1 grammo
bisabololo 1 grammo
sodio ialuronato 2 grammi
pantenolo 2 grammi
Estratto liquirizia 1 grammo
olio di ribes nero 2 grammi
proteine del grano 1 grammo
5 grammi gel di aloe vera
allantoina 0,5 grammi
Qualche goccia o.e lavanda
2,5 ml conservanti

acido lattico per portare il ph a 5.5 (non è servito)


La polvere di raisins colora tantissimo e io l'adoro, ma ha un difetto: si scioglie bene solo in gel o in acqua, se lo mettete a crema finita fa grumetti.
La crema alla fine sembra color lavanda ma con la consistenza cremosa che ha sembra più yogurth al mirtillo! Il profumo di lavanda si sente ma non è invadente, a mio parere, e se si crede nell'aromaterapia rilassa davvero (pensate alla crema Lavanda della Just che viene usata a go-go per dolori mestruali e persino per le punture d'insetto!).
Dalle foto sembra che abbia qualche grumetto, in realtà appena fatta aveva incorporato aria. Nel vasetto è più bella e compatta.




Immagine

Immagine

Le persone a cui l'ho regalata l'hanno gradita :D , e piace anche a me!
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda sgiompi » lunedì 12 ottobre, 2009 09:25

:clap: :clap: è bellissima, complimenti! :love:
ed è proprio l'ideale per me.... chissà, magari tra qualche lustro saprò copiarla :D
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda suadina » lunedì 12 ottobre, 2009 09:37

mi ripeto: è davvero fantastica!!!! :cuore:
se l'ape scomparisse dalla terra
all'umanità resterebbero quattro anni di vita;
niente + api, niente + impollinazione
niente + piante, niente + animali
niente + umani [Einstein] Immagine
Avatar utente
suadina
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: martedì 05 febbraio, 2008 17:52
Località: Lecco

Messaggioda Cleo » lunedì 12 ottobre, 2009 12:18

molto bella!! sia da vedere che sicuramente da usare :)
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Re: Aromatherapy double lavanda cream-for skin and soul

Messaggioda uvafragola » lunedì 12 ottobre, 2009 12:44

azahar751 ha scritto:L'idea è nata dal fatto che dovevo fare una crema per due persone, sui trent'anni (quindi qualche vitamina e antiossidante ci voleva) , ma con la pelle mista e abbastanza delicata

e una di queste sarebbi io :D
fortunella, lo so :P

volevo mettere anche qui la piccola recensione, così il thread è più completo.
si spalma bene e non unge.
il profumo di lavanda sembra forte, aprendo il barattolo, ma quando la spalmi si affievolisce un poco e resta molto gradevole.
idrata il giusto, diciamo per pelli con esigenze di nutrimento e idratazione normali. io credo che l'azione lenitiva un po' si veda subito.
poi magari aggiorno con l'uso costante nel tempo, ma per ora mi lascia soddisfatta :)
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda azahar751 » lunedì 12 ottobre, 2009 13:52

Sono veramente contenta che ti sia piaciuta Uva :D , e anche mia sorella ieri sera mi ha scritto "Grazie per le creme (=una è questa, l'altra è un gel per la sera) vedessi come è migliorata la mia pelle da quando le uso!" :shock: e lei era refrattaria all'ecobio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La consistenza della crema è volutamente ingannevole: cetil palmitato e burro di kokum la rendono piuttosto corposa e da l'idea di una crema nutriente, in realtà avendo solo il 10% di grassi non unge :) .
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda uvafragola » lunedì 12 ottobre, 2009 16:23

azahar751 ha scritto:La consistenza della crema è volutamente ingannevole

vero!
sembra una crema "grassa" alla vista, ma quando la spalmi è proprio leggera. mi ricorda il k'aloè come effetto finale... nutriente ma asciutta :)
Avatar utente
uvafragola
TraCampi&Nuvole
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:23
Località: Sicilia dell'est (ma lombarda di origine)

Messaggioda Roisindubh » mercoledì 14 ottobre, 2009 15:17

:D brava azahar!!! Bella questa crema! Via mi sento sempre più vicina al salto di qualità verso lo spignatto serio! :sumo:
"Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti."
Antonio Gramsci
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Messaggioda Vi » domenica 18 ottobre, 2009 15:35

wow stupenda questa crema complimenti! (e bello anche il tuo frullatore a immersione! :D )
avrei una domanda da farti: la "polvere di raisins" la sciogli in acqua dopo aver gelificato con xantana e glicerina o prima? te lo chiedo perchè so che cambia colore a seconda del pH, io ce l'ho e l'ho usata una volta sola, evidentemente avevo sbagliato momento (o ho messo una quantità eccessiva di soluzione conservante K+Na) perchè la crema mi è venuta irrimediabilmente marrone :cry: che è il colore che assume il colorante con pH basico...vorrei anche io usarlo per ottenere creme rosa! help me please :oops: :oops:
Avatar utente
Vi
 
Messaggi: 960
Iscritto il: martedì 16 dicembre, 2008 17:14

Messaggioda Roisindubh » domenica 29 novembre, 2009 12:58

Mi butto?? Ma si, mi butto!
Allora io vorrei iniziare a spignattare sul serio e provare a fare una crema.
Questa azahar mi ispira tantissimo, e anche se so già che non mi potrà venire così bella, voglio comunque azzardare!!
Avrei qualche domanduccia.... e per piacere non spadellatemi perché uccidereste la mia autostima spignattatoria sul nascere :oops:

Se metto il cetilico al posto del Cetilpalmitato faccio un troiaio? Avevo letto che montanov e cetilico vanno insieme... ma è per la scia bianca che metti l'altro col nome più difficile?
E poi se al posto dell'olio di sesamo (che non ho) ci metto un altro olio (tipo aumento un po' la jojoba, che ho)?
E l'aperoxid? Ho letto che è un antiossidante, ma potrei sostituirla con la vit E o l'oleoresina di rosmarino? Oppure meglio di no?

Aiutatemi che c'ho tanta voglia di spignattare, ma ho anche tanta ansia!
Mi rimetto alla vostra sapienza ed esperienza!! :D
"Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti."
Antonio Gramsci
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Messaggioda valefaramir » domenica 29 novembre, 2009 13:49

Roisi,anch'io come te vorrei cominciare a spignattare ,ma dalle domande che fai(domande di chi ci capisce...perchè io adoro Aza ma lei per me è un'aliena) mi rendo conto che sei anni luce piu' avanti di me. Quindi forza buttati :)
E adesso una domanda ad Aza:
1)che conservanti hai usato
2)il minipimer (ma mi sembra che talvolta usi anche le fruste elettriche) ne hai uno per lo spignatto e uno per la cucina o ti fidi ad usarne uno solo lavandolo molto bene?In tal caso:a mano o in lavastoviglie? E che io... :oops: mi faccio mille problemi manco gli ingredienti che usiamo fossero velenosi...
Vabbè erano 2 domande
Avatar utente
valefaramir
Skywalker
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 12:34
Località: parigi-milano

Messaggioda Patrizia » domenica 29 novembre, 2009 13:57

Roisindubh ha scritto:Se metto il cetilico al posto del Cetilpalmitato faccio un troiaio? Avevo letto che montanov e cetilico vanno insieme...

Ok al cetilico al posto del cetyl palmitato.
MOntanov + cetilico non vanno obbligatoriamente assieme. ;)
ma è per la scia bianca che metti l'altro col nome più difficile?

Sì, per non averne.
E poi se al posto dell'olio di sesamo (che non ho) ci metto un altro olio (tipo aumento un po' la jojoba, che ho)?

Per me va bene.
E l'aperoxid? Ho letto che è un antiossidante, ma potrei sostituirla con la vit E o l'oleoresina di rosmarino? Oppure meglio di no?

Sì. sostituisci pure. Tenendo conto che quei due si utilizzano a dosi diverse e che l'oleoresina di rosmatino ha un suo profumo, tienine conto nella profumazione della crema ;)
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Roisindubh » domenica 29 novembre, 2009 17:13

valefaramir ha scritto:Roisi, anch'io come te vorrei cominciare a spignattare, ma dalle domande che fai (domande di chi ci capisce...perché io adoro Aza ma lei per me è un'aliena) mi rendo conto che sei anni luce più avanti di me. Quindi forza buttati :)

:D grazie per l'incoraggiamento, ma guarda che io non ne so mica tanto... è un anno che mi leggo ricette e relative spiegazioni e aggiustamenti, a questo punto ne dovrei sapere moooolto di più!! Invece le mie "conoscenze" si limitano alle basi elementari...

valefaramir ha scritto:E adesso una domanda ad Aza:
Il minipimer (ma mi sembra che talvolta usi anche le fruste elettriche) ne hai uno per lo spignatto e uno per la cucina o ti fidi ad usarne uno solo lavandolo molto bene?

Beh, questa domanda te la quoto anch io!


Patrizia ha scritto:Ok al cetilico al posto del cetyl palmitato.
Montanov + cetilico non vanno obbligatoriamente assieme. ;)
ma è per la scia bianca che metti l'altro col nome più difficile?

Sì, per non averne.

Grazie mille Patrizia!!Beh, allora mi sa che proverò col cetilpalmitato, tanto dovrei comunque comprarli entrambi...

Per l'aperoxid ora ci penso, se riesco a capire quanta vit E mettere bene, se no vado con la prima.

Io mi butto, poi vi farò sapere cosa ho combinato. I vostri consigli sono molto preziosi! Cercherò di metterli a frutto!
"Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti."
Antonio Gramsci
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Messaggioda azahar751 » lunedì 30 novembre, 2009 12:42

Patty è stata più veloce di me :D !

Quanto al Minipimer: ne uso uno solo, il mio è lavabislissimo in lavastoviglie e non restano residui, questo è fondamentale. ;)
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Roisindubh » lunedì 30 novembre, 2009 13:05

Gazie Azahar!
Allora posso procedere vai!
Devo solo ordinare conservanti e altre due o tre cosette e poi parto!
Speriamo bene... :crsf:
"Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti."
Antonio Gramsci
Avatar utente
Roisindubh
 
Messaggi: 929
Iscritto il: martedì 07 ottobre, 2008 15:08
Località: Firenze

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite