di Barbara Righini
online dal 2005

Sapone alla "Sangria"

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Sapone alla "Sangria"

Messaggioda mostho » lunedì 26 settembre, 2011 11:39

In realta' e' un suggerimento di alcune idee che non sparero subito ma piu in la, che ha avuto l'altra meta del cielo e quindi ho abbracciato alla grande.

Visti i risultati poi del Sapone al Negroamaro che sono stati eclatanti e bellissimi, abbiamo voluto poi fare un ulteriore sapone, sempre con la base del vino Negroamaro. Abbiamo quindi messo in mezzo litro di vino la scorza di un arancio, una stecca di cannella, due cucchiai di chiodi di garofano e abbiamo ridotto il vino di circa meta' ed usata questa riduzione per fare la soluzione con la soda, ovviamente filtrata da una maglietta vecchia di cotone.

Sapone Alla Sangria di Negroamaro #02

* 70% Olio di Oliva 700gr
* 15% Cocco 150gr
* 10% Olio di Riso 100gr
* 5% Olio di Ricino 50gr
* Riduzione di "Sangria" 220 gr
* Soda 132 gr (-6% circa)

Abbiamo fatto la soluzione di soda con la riduzione del vino. Dei 100gr di olio di riso ne abbiamo messo da parte 50gr per metterli al nastro. Quindi una volta preparata la pasta di sapone, abbiamo aggiunto l'olio di riso messo da parte, 15gr di oe di arancia dolce e 5gr di oe di cannella.

Nota: fare attenzione con questo infuso. La pasta di sapone dopo la fase di nastro leggero e' ammassata improvvisamente senza l'aggiunta di nessun olio essenziale o nutriente! Sicuramente sono stati gli oli essenziali dei chiodi di garofano e cannella contenuti nell'infuso...

Ecco il nostro risultato
Immagine

Commenti consigli e pareri di ogni genere sempre bene accetti!

Ciao!
mostho
 
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 05 agosto, 2011 09:49

Messaggioda marybnv » lunedì 26 settembre, 2011 15:00

Ma che belle!! MI verrebbe voglia di dare un morso..he he...
accidenti siete davvero bravissimi... come vi ammiro (e invidio..!!!)

domanda: lo stemmino che incidete come lo fate?
Non ereditiamo il mondo dai nostri padri, ma lo prendiamo in prestito dai nostri figli..':fiore:'
Avatar utente
marybnv
 
Messaggi: 423
Iscritto il: giovedì 23 giugno, 2011 09:09
Località: Venezia, Padova e Treviso

Messaggioda mostho » lunedì 26 settembre, 2011 15:02

marybnv ha scritto:Ma che belle!! MI verrebbe voglia di dare un morso..he he...
accidenti siete davvero bravissimi... come vi ammiro (e invidio..!!!)

domanda: lo stemmino che incidete come lo fate?


un timbrino di gomma trovato in un viaggio... ci piaceva.
:)
mostho
 
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 05 agosto, 2011 09:49

Messaggioda marybnv » lunedì 26 settembre, 2011 15:08

Davvero FIKO e ORIGINALE!!
Queste saponette sanno di vino o più da mosto o da vin brulè?
Non ereditiamo il mondo dai nostri padri, ma lo prendiamo in prestito dai nostri figli..':fiore:'
Avatar utente
marybnv
 
Messaggi: 423
Iscritto il: giovedì 23 giugno, 2011 09:09
Località: Venezia, Padova e Treviso

Messaggioda mostho » lunedì 26 settembre, 2011 15:17

marybnv ha scritto:Davvero FIKO e ORIGINALE!!
Queste saponette sanno di vino o più da mosto o da vin brulè?


Per ora piu vin brule/sangria.

Quella che abbiamo fatto senza olii essenziali invece di vino cotto...
:))
mostho
 
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 05 agosto, 2011 09:49

Messaggioda Lorenza » lunedì 26 settembre, 2011 21:13

Ma che bellini, davvero! Complimenti per i risultati e la fantasia :)
Lorenza
 
Messaggi: 527
Iscritto il: mercoledì 11 marzo, 2009 15:03


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti