di Barbara Righini
online dal 2005

Tonico x pelli miste (o grasse) e anche delicate

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda gattodelcolosseo » lunedì 09 febbraio, 2009 13:59

ciao eve,

ci sono, ci sono.

alla fine ho fatto un tonico mescolando 100ml di idrolato di hammamelis, 100 ml di idrolato di cisto ladanifero e 50ml di idrolato di fiordaliso (tutto comprato su aroma-zone).

io mi trovo bene, è delicato e mi sembra che faccia il suo dovere dopo il lavaggio con olio di anguria e sapone.

successivamente al tonico, x tenere a bada i brufoli, passo 4 gocce di triple C serum di barbara mescolato con 2 gocce di oe di tea tree (o di rosmarino).

tocco finale, kaloè di barbara.

mi trovo bene, alla mia pelle piace. è un po' lungo fare tutto sto rito ogni sera, ma x me è anche un momento x rilassarmi e prendermi cura di me.
Gatto del Colosseo
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Eve » lunedì 09 febbraio, 2009 15:09

grazie gatto!

usi l'olio di anguria? come mai? che tipo di olio è?

io sto usando il germe di grano, ma forse per questo periodo sulla mia pelle è un po' troppo grasso...

anche io sto usando triple C e k'aloè, ora vorrei provare la S-Lotion, vediamo che fa. Il tea tree però non lo posso usare, mi dà allergia. So che un'alternativa sarebbe la lavanda, ma non ne sopporto l'odore.

E' che ultimamente ho trascurato un po' il tonico...avevo letto che se si usa il triple C il tonico non serve, ma temo che per la mia pelle questo non sia vero. Per ora al massimo uso acqua di fiori d'arancio+camomilla+limone, magari provo con la tua ricettina...devo procurarmi gli idrolati, però (a casa ho solo tiglio per ora). Sperimenterò! :)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda gattodelcolosseo » lunedì 09 febbraio, 2009 15:44

l'olio di anguria l'ho preso su aroma zone perchè è indicato x regolare il sebo e io ho un'antipatica tendenza acneica soprattutto sul mento e sotto la gola. gli altri olii (soprattutto quello di mandorle, ma anche quello di vinaccioli) mi facevano venire i brufoli. con quello di germe di grano effettivamente andava meglio. con quello di anguria mi trovo bene, è leggero e ci ho aggiunto solo qualche goccia di vitamina E.

al posto del tea tree hai mai provato l'oe di rosmarino? da quello che so, la lavanda serve a cicatrizzare, quindi ad accelerare la scomparsa di brufoli già usciti, mentre il tea tree e il rosmarino dovrebbero essere antisettici, quindi prevenire la comparsa di brufoli.
Gatto del Colosseo
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Eve » lunedì 09 febbraio, 2009 16:09

hmmm....rosmarino no, non l'ho mai provato! Grande idea! Non sapevo la differenza tra tea tree e lavanda. Comunque per cicatrizzare io uso propoli in soluzione alcolica.

Ma quindi in un ipotetico tonico si potrebbe mettere anche qualche goccia di o.e. di rosmarino? Oppure, casalingamente, ehm...un rametto???
Forse da qualche parte l'avevo letto...

Adesso mi hai fatto venire voglia di fare un ordine da Aroma-Zone! Ma non è previsto nel mio budget mensile!!! Che strazio ;)
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda gattodelcolosseo » lunedì 09 febbraio, 2009 17:25

lola ha già risposto a questa domanda, ci avevo pensato anch'io a suo tempo.

comunque io ho preferito tenere separati gli idrolati dagli oe e passare l'oe dopo. anche perchè così l'applicazione è + localizzata. a me i brufoli vengono principalmente sul mento, perciò evito di mettere l'oe sulla fronte.
Gatto del Colosseo
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Eve » lunedì 09 febbraio, 2009 17:30

si, è che mi sono un po' persa nel botta e risposta.

io non ho mai usato oe in viso e pensavo che magari nel tonico fossero meno forti e quindi eventualmente meno sensibilizzanti.

grazie per i consigli!

E.
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda gattodelcolosseo » lunedì 09 febbraio, 2009 17:35

prego. spero di averti dato delle indicazioni valide.
se fossi delle parti di roma ti darei un po' di idrolato (ne ho parecchio), ma roma-venezia non mi sembra comodissimo.
ciao!
Gatto del Colosseo
Avatar utente
gattodelcolosseo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: domenica 05 ottobre, 2008 14:45
Località: Roma

Messaggioda Eve » lunedì 09 febbraio, 2009 17:39

tranquilla, me lo procurerò :)

grazie!
Ever unfolding, ever expanding, ever adventurous and torturous, and never done
Eve
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 15:18

Messaggioda Valoe » giovedì 07 maggio, 2009 10:32

Scusate se mi intrufolo ma ho preso spunto dalla tua ricetta per realizzare il mio tonico di emergenza, poichè il mio è terminato e non sapevo dove andare a comperarlo dato che l'alcool non lo tollero in grosse quantità e l'unica marca semi-bio da me disponibile è la Weleda.

Comunque il mio è un tonico delicato per pelli sensibili e tendenti al misto, non avendo molto a mia disposizione mi sono un pò arrangiata :D .

1 bicchiere di infuso di camomilla (lenitiva) in acqua distillata
1 bicchiere di infuso di rosa canina (antiossidante) in acqua distillata
1 dito di bicchiere di acqua distillata con ammollo di rosmarino (equilibrante) x 8 ore
2 gocce di aceto di vino bianco

Poi ho unito in un flaconcino da 100 ml seguendo queste dosi:
50% infuso di camomilla
30% infuso di rosa canina
20% infuso di rosmarino

Ho preferito aumentare la quota di camomilla perchè la mia pelle si arrossa facilmente, dal pomeriggio in poi le mie guance vanno sempre a fuoco :oops: .

Devo dire che mi piace molto, è leggero e dall'odore tenue, lo sto riponendo in frigo, non mi sono azzardata ad aggiungere i conservanti perchè non ho le strisce per misurare il ph, prossimamente conterò di acquistarle :D .

Mi dispiace solo che dopo una settimana dovrò buttare via tutto :cry: .
Avatar utente
Valoe
 
Messaggi: 797
Iscritto il: venerdì 30 gennaio, 2009 20:40
Località: Beyond oblivion's eyes..

Precedente

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti